Come prepararsi a un intervento chirurgico

Come prepararsi a un intervento chirurgico
Diplomata in Comunicazione presso una scuola di Moda e Lifestyle, appassionata di Estetica, ora si dedica alla scrittura di articoli di Chirurgia e Medicina Estetica.
Creazione: 14 gen 2021 · Aggiornamento: 14 gen 2021

Il ricorso alla chirurgia estetica richiede una preparazione mentale e fisica adeguata, ma non tutti sanno come prepararsi prima di un operazione chirurgica. Una buona preparazione permette di ottimizzare i risultati e di vivere il processo più serenamente e per questo è così importante.

Consulenze pre operatorie con il tuo chirurgo

Il primo passo per la preparazione a un intervento chirurgico è quello di parlare apertamente con il proprio chirurgo. Le visite pre operatorio svolgono un ruolo centrale nella programmazione chirurgica, da una parte consentono al tuo chirurgo di conoscere i tuoi desideri e la tua salute generale e dall’altro gli permettono di rispondere a tutte le domande, risolvendo ogni dubbio o timore.

È necessario, in media, eseguire almeno due consulenze preliminari prima di confermare l'intervento chirurgico.

Durante questi incontri è importante:

  • Determina i tuoi obiettivi nel modo più preciso possibile.
  • Condividi i tuoi dubbi, non lasciare da parte nessuna domanda, per esempio potresti scriverli prima dell'incontro in modo da non dimenticare nulla.
  • Sii completamente trasparente con il tuo chirurgo, fagli sapere se hai seguito cure mediche e farmacologiche, se hai o se hai avuto problemi di salute e non nascondere nulla sulla tua salute in generale.

Anche la scelta del giorno specifico in cui avverrà l’intervento è importante. Devi essere in grado di organizzare il tuo tempo libero con sufficiente preavviso per pianificare eventuali ferie o giorni di riposo di cui potresti avere bisogno, organizzati in anticipo in modo da non avere compiti che richiedano uno sforzo fisico (babysitting, trasportare o sollevare pesi, etc...), assicurati anche di disporre di mezzi di trasporto adeguati per tornare a casa dopo l'operazione e se possibile fatti accompagnare da qualcuno di fiducia nel caso in cui avessi bisogno di aiuto o supporto. La compagnia è molto importante anche durante la convalescenza, assicurati di avere qualcuno che ti aiuti durante i giorni successivi all’intervento e che ti aiuti a preparare la casa per affrontare i giorni di recupero in modo ottimale.

consigli preparazione intervento chirurgico

Cosa evitare prima di un intervento chirurgico?

Uno stile di vita sano è essenziale non solo nella vita di tutti i giorni, ma serve anche per ottimizzare i risultati dei un’operazione.

  • Tabacco: smettere di fumare prima dell'intervento chirurgico è essenziale, incluse le sigarette elettroniche. I componenti delle sigarette hanno effetti dannosi sul sistema venoso e cicatriziale (problemi di micro-vascolarizzazione dei tessuti cutanei, ematomi, infezioni...). Il fumo dovrebbe essere messo da parte almeno un mese prima del giorno dell'intervento per evitare inutili complicazioni e anche nel mese successivo per aiutare le cicatrici a guarire al meglio.
  • Cibo: avere buone abitudini alimentari promuove il buon risultato dell'intervento. Prenditi cura della tua dieta, mangia frutta, verdura e proteine, evita i pasti pronti, i grassi saturi e i cibi eccessivamente dolci. Soprattutto, è essenziale idratarsi quotidianamente a sufficienza. Gli integratori alimentari possono essere assunti solo su consiglio del proprio specialista, come ad esempio gli integratori di ferro per la liposuzione, ma evita le prescrizioni fai da te. Inoltre, è fondamentale informarsi esattamente su cosa mangiare il giorno prima di un intervento chirurgico chiedendo espressamente un consiglio al proprio medico, infatti a seconda dell’intervento e delle sue modalità (tecnica, durata, orario, etc) potrebbero esserci delle variazioni nella dieta consigliata. In alcuni casi, soprattutto se richiesta l’anestesia generale, bisognerà presentarsi a stomaco vuoto, per questo spesso gli interventi si fanno la mattina presto.
  • Peso: avere un peso stabile che sia consono per il tuo fisico è importante anche prima di un intervento se si desidera ottenere i migliori risultati, ed è altrettanto importante mantenerlo anche successivamente. Guadagnare o perdere peso dopo la procedura non darà il risultato desiderato. Essere eccessivamente sovrappeso prima dell'operazione può portare a complicazioni e se il tessuto adiposo in eccesso è troppo i risultati non saranno sempre quelli attesi.
  • Farmaci: ci sono alcuni farmaci da sospendere prima di un intervento chirurgico. Generalmente il primo a essere vietato è l’aspirina, in quanto contrasta la coagulazione del sangue e può favorire eccessivi sanguinamenti. Anche le pillole anticoncezionali vengono spesso sospese prima di un’operazione, perché in alcuni casi potrebbero favorire l’insorgenza di trombosi. Lo stesso discorso vale per alcuni farmaci antidepressivi. Il tuo chirurgo ti consiglierà su quali farmaci interrompere prima dell'intervento: è fondamentale essere completamente trasparenti con il chirurgo e l'anestesista riguardo ai farmaci assunti sia al momento dell’intervento che nelle settimane precedenti in modo da non incorrere in rischi evitabili.
  • Esposizione al sole: proteggiti sempre dall'esposizione al sole ed evita l’esposizione prolungata, soprattutto d'estate, utilizzando creme solari e indumenti adeguati quando vai in spiaggia o in piscina. Le scottature solari influiscono sempre su qualsiasi risultato estetico e rovinano la pelle.
pensare positivo prima di un intervento

👉 Potrebbe interessarti anche: Come evitare l'insoddisfazione dopo un intervento di chirurgia plastica

Preparazione mentale: pensare positivo prima di un intervento

Come si deve preparare il corpo, così si deve preparare la mente, un passo altrettanto importante prima di un cambiamento fisico. I risultati finali non saranno apprezzabili subito dopo l'intervento, bisognerà avere pazienza e prendersi cura di se stessi sotto tutti i punti di vista.

Per prepararsi mentalmente ad un intervento chirurgico è possibile fare piccoli esercizi psicologici, ad esempio proiettarsi ad un evento dopo l'intervento con il proprio nuovo corpo o con il nuovo viso, questo vi permetterà di iniziare a prepararvi al cambiamento fisico a cui state per sottoporvi e ad iniziare ad accettare l’immagine di se stessi. Se sei stressato, gli esercizi di respirazione e di training autogeno ti aiuteranno a controllare questa emozione, la meditazione ad esempio è un ottimo modo per gestire lo stress e tutti i tipi di cambiamenti.

Inoltre, molti chirurghi plastici ed estetici si affiancano a psicoterapeuti specializzati proprio nell’immagine di sé: non c’è niente di male nel rivolgersi a un professionista della psicologia e in molti casi può rappresentare una marcia in più per imparare ad accettarsi e a voler bene a se stessi e al proprio corpo anche al di là della sola chirurgia estetica.

👉 Sullo stesso argomento: Il dismorfismo corporeo e la chirurgia estetica

Consigli

  • Prima dell’intervento prepara un programma con i passi da seguire a casa prima e dopo l’operazione, organizzalo in modo da poter aggiungere note, evidenzia le cose più importanti e segna quelle che hai già fatto in modo da avere sempre in mente i consigli che ti ha fornito il tuo chirurgo in modo da non tralasciare nulla ed essere pronta al meglio.
  • Prepara un programma sportivo di alcune settimane o di alcuni mesi, a seconda delle tue necessità, che potrai seguire prima dell'operazione così il tuo corpo sarà sveglio e attivo al momento dell’operazione e così potrai anche smaltire eventuali chili in più e adottare nuove routine nella tua quotidianità (utili anche per il post operatorio). Ovviamente il piano di allenamento dovrà essere adatto a te, l’ideale sarebbe prepararlo insieme al tuo medico o a un personal trainer in modo da ottenere davvero il massimo beneficio e anche in modo da evitare esercizi o attività che potrebbero non essere compatibili con il tuo intervento o con il tuo stato di salute.
  • Stai con una persona cara quando torni dalla clinica.
  • Assicurati di non dover fare alcuno sforzo nei giorni successivi all'operazione.

Non esitare a leggere le esperienze di chi ha già provato il trattamento che ti interessa, chiacchiera con altre persone simili a te e condividi la tua storia sul nostro forum per prepararti al tuo trattamento e trovare qualche rassicurazione 😉

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.