Informazioni sul trattamento

La Liposuzione è l'intervento più adatto per coloro che vogliono eliminare il grasso su addome, fianchi, interno cosce, glutei, culotte de cheval, ginocchia, braccia, sottomento. Vengono inserite delle cannulle per aspirare il grasso, che una volta estratto non si formerà più nelle zone trattate . È un intervento abbastanza duro perché può comportare numerosi dolori post operatori. Viene indossata una guaina contenitiva nelle prime settimane successive e dopo tre settimane è possibile ritornare pienamente alla vita sportiva, senza segni dell'intervento.

Durata intervento
1/2 - 5 ore
Anestesia
Locale o generale
Ospedalizzazione
Dh-1 giorno
Recupero
1-3 giorni
Effetti
3-4 settimane
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Medicazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Il paziente raggiunge o recupera una forma bella e snella
  • La figura viene modellata e le curve definite
  • Aiuta a ridurre la cellulite
  • Le incisioni sono piccole e cosi' le conseguenti cicatrici

Risultati attesi e rischi

I risultati ottenuti con una lipoaspirazione sono permanenti e definitivi e il grasso aspirato non si riforma più, a meno che non intervengano situazioni eccezionali come ad esempio gravidanze o malattie metaboliche. Non esistono limiti di età per sottoporsi a queste operazioni anche se nelle persone più anziane generalmente non possono essere raggiunti gli stessi risul¬tati ottenibili nelle persone più giovani. I migliori risultati si ottengono in persone di peso normale, con pelle tonica ed elastica, che presentano accumuli adiposi in aree corporee ben delimitate. La lipoaspirazione può essere eseguita anche in persone modicamente in sovrappeso, con accumuli più diffusi e con cute meno elastica, ma in tal caso occorre avvertire prima il paziente della possibilità di ottenere risultati meno validi. Per quanto eseguita in modo corretto e su pazienti in buono stato di salute, qualunque procedura chirurgica, compresa la lipoaspirazione, comporta la possibilità di complicazioni come ad esempio infezioni (molto rare), irregolarità superficiali, asimmetrie e irregolarità della zona trattata.

L'intervento

L’operazione viene eseguita infiltrando inizialmente le aree da trattare con una soluzione acquosa contenente adrenalina, in modo sia da agevolare la rimozione degli adipociti che ridurre al minimo le perdite di sangue. Il grasso viene rimosso utilizzando sottili cannule metalliche e l’effetto aspirativo di una pompa meccanica medicale e raccolto in speciali contenitori per essere poi smaltito a fine intervento. La liposuzione e la liposcultura possono essere realizzate in anestesia locale con sedazione, in anestesia spinale ed in anestesia generale. La scelta del tipo di anestesia dipende in parte dalla preferenze del paziente ed in parte dall’estensione delle aree da trattare. Sempre secondo l'estensione delle aree da tratta¬re e del volume di tessuto adiposo aspirato, la Lipoaspirazione può essere praticata in ambulatorio chirurgico, in day-surgery o in casa di cura/ospedale. Al termine dell’operazione le piccole incisioni cutanee utilizzate per introdurre le cannule vengono chiuse con un punto di sutura che sarà rimosso 5-7 giorni dopo l’intervento. La lipoaspirazione ha una durata molto variabile in base all’ estensione e al numero delle aree da trattare.

Dopo l'intervento

Una guaina elastica compressiva o in alternativa una medicazione con particolari cerotti viene utilizzata per comprimere le aree trattate nella prima settimana successiva all’operazione. Gli esiti cicatriziali sono di solito trascurabili: le piccole incisioni attraverso cui si introduce la cannula lasciano cicatrici di pochi millimetri. I tempi di recupero variano in funzione dell' estensione e del numero delle aree trattate, cosí come la durata della degenza in clinica.

Controindicazioni

In generale non è raro dover ricorrere ad ulteriori interventi per migliorare la qualità del risultato della prima liposuzione e gli interventi di ritocco possono essere spesso eseguiti in anestesia locale, attendendo preferibilmente almeno sei mesi dopo il primo intervento.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

O conosciuto il dottor Ernesto buccheri tramite un amica e devo dire Ke è un dottore straordinario oltre che molto professionale. Mi è stato vicino dopo la mia operazione. Mi ha supportato benissimo e insieme alla sua equipe hanno fatto un grande lavoro. Senza parlare della clinica in cui mi ha ricoverato, bellissima, pulita e personale oltre Ke professionale ,educato e attento al paziente, tutti straordinari. Grazie dottor Buccheri, oltre ad essere un grande dottore molto premuroso sei un grande professionista lo consiglierei a tutti ☺

Ottima esperienza professore molto disponibile comprensivo ed esaustivo. A tutta l'equipe porgo i miei ringraziamenti. Un abbraccio affettivo ad Adriana, segretaria del prof, molto comprensiva disponibile professionale e gioviale. Secondo intervento che faccio con il professor Gallucci e sinceramente qualora ne dovessi aver necessità e/o desiderio di farne altri sicuramente il primo professionista al quale mi rivolgerò. Un ringraziamento particolare al dott Onorio anestesista

Prima di tutto sono contenta di aver fatto questo intervento. Non ho mai avuto pancia ma da un anno a questa parte me ne era uscita una per il quale mi odiavo e volevo fare qualcosa. Ho preso subito l’appuntamento, mi sono trovata bene con Irene, l’assistente, che è proprio carina e che era sempre presente quando avevo bisogno di rassicurazioni e informazioni visto che all’inizio ero un po’ agitata. Grazie a lei e a tutto lo staff sono arrivata al giorno dell’intervento serena. Erano tutti gentilissimi e il medico, Del Gaudio, tra i vari che ho visto, è stato l’unico a darmi fiducia, senza di quella non mi sarei fatta toccare da nessuno. Mi aspettavo molto peggio, invece il giorno stesso dell’intervento sono riuscita a tornare a casa con il treno perché l’anestesia non mi ha dato nessuna reazione particolare, stavo bene e non sentivo dolore. Il giorno dopo ero un po’ stanca e mi sentivo tirare leggermente, ma non ho sentito alcun male e nessun tipo di problema. Nessun livido, nessuna cicatrice, i buchini si sono chiusi subito. L’anno scorso ho fatto un trattamento ai fianchi presso un altro centro, i lividi e i dolori erano durati un’infinità, 6 o 7 mesi, giuro che non riuscivo a fare niente e avevo speso anche un casino di soldi. Invece, questa esperienza è stata fantastica, il giorno dopo, nel pomeriggio, ero già impegnata a fare la nonna e a badare a 3 bambini dai 3 ai 6 anni e mezzo, quindi potete immaginare. Mi sono riposata solo quella mattina, poi sono uscita, sono andata a prenderli a scuola e gli sono stata dietro. Cercavo al massimo di riposare un po’ di più la mattina che avevo libera, ma il pomeriggio ero sempre in movimento. Ora ho la guaina e ovviamente ho ancora un pochino di pancetta perché è passato solo un mese, ma sono assolutamente soddisfatta dell’intervento e lo consiglierei a chiunque. Costo 5.500 euro

Ho rimodellato il mio corpo
Enricas · 22 giu 2018

Avevo grasso sulla pancia, sui fianchi e dietro la schiena e volevo aumentare anche i glutei, un po' scarsetti. Sono stata nel centro di Lugano perché me ne hanno parlato bene e ho letto belle recensioni su di loro. Devo dire le recensioni avevano ragione e mi trovo su quello che è stato detto. Bravi, disponibili, molto professionali e attenti. Avevo grasso diffuso fianchi addome schiena ecc., Ho fatto una liposuzione e, contemporaneamente, ho aumentato i glutei. Inutile dire che ho dovuto cambiare tutto il guardaroba...Sono felice e non pensavo che fosse possibile un risultato così.

Dopo anni sono riuscita a farlo
Casamiasa · 21 mar 2018

Dalla sala operatoria, alzando la testa ... ho visto! La pancia non c'era più! Ero felicissima. Un Po doloroso il primo e secondo giorno ... ma ne è valsa sicuramente la pena. La dottoressa Anna Brafa è stata gentilissima da subito... super disponibile prima, durante e dopo l intervento. La raccomando vivamente. Costo intervento: 3500 euro

VOGLIO TORNARE MAGRISSIMA!
BorasLjuba · 20 mar 2018

IO NON HO EFFETTUATO FINO AD ORA NESSUN INTERVENTO/TRATTAMENTO PER DIMAGRIRE! SONO INGRASSATA CAUSATO AI PROBLEMI LEGATI ALLA SALUTE, TIROIDITE, IPOTIROIDISMO, DEFICIT DELL'ORMONE DELLA CRESCITA, QUANDO HO SMESSO DI FARE ATTIVITÀ FISICA TUTTE LE MATTINE 40 MINUTI MINIMO, OGNI GIORNO.......................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... HO I DOLORI ALLE OSSA , NON POSSO RICOMINCIARE L'ATTIVITÀ FISICA PRIMA DI DIMAGRIRE 40 KG .

Addio palline da tennis
Carina2018 · 6 mar 2018

Ho sempre sofferto tantissimo per la circonferenza del mio corpo. Sono in buona salute, slanciata, niente di grave fortunatamente. Il problema è stato anche questo, forse: sentirmi dire che ero pazza. Come se già non ne fossi convinta io. Eppure il cibo per me ha sempre svolto quel ruolo fra migliore e peggior amico, il rifugio dove correre davanti alle difficoltà, e il pericolo da scampare quando i problemi si facevano ancora più grandi. Altro che yo-yo. Ho preso e perso peso e lacrime, anima e grasso, dolore e orgoglio, mentre mi pesavo ancora e ancora, più volte al giorno, mi guardavo allo specchio ammirando le linee delle costole sulla schiena o pochi giorni dopo mi infilavo il maglione più grande che avevo per non sentire l'elastico stringere su un girovita morbido, che si espandeva, si espandeva... Ora posso affermare con incredulità di esserne uscita. Dicono che dovrei averne, eppure non c'è traccia di orgoglio, in me, per avercela fatta. Non permetto a me stessa di esultare per la vittoria, perché conosco troppo bene il mostro col quale ho convissuto per anni, quello che ogni singola mattina, prima ancora di alzarmi dal letto, ancora con gli occhi chiusi, mi faceva scorrere i palmi delle mani sulla pancia per verificare quanto le anche tendessero l'elastico dei pantaloni, quanto fossero in evidenza le ossa, quanto si sentissero le clavicole sotto il tessuto del pigiama. Era lo stesso mostro che mi impediva di guardarmi allo specchio quando infilavo i jeans più larghi che avevo, sentendoli tirare sulle cosce, tendersi, quasi cedere... E' lo stresso mostro che ancora oggi mi fa sfiorare la pancia con riluttanza, giusto mentre faccio la doccia, e mai, mai per nessun motivo in altri momenti, perché non sia mai che la senta più gonfia del solito. So bene che la tentazione di non ingerire nulla per il resto della giornata è dietro l'angolo, anche se sono passati anni dall'ultima volta in cui l'ho fatto. So bene, ora, che il giorno che ricomincio a mangiare me ne ritrovo il doppio, dei chili che ho perso. Lo sapevo anche allora, certo... Eppure... Quindi non festeggio, non mi batto la mano sulla spalla da sola per dirmi quanto sono brava. Mi giro invece verso le persone che sono al mio fianco, che mi amano, e che con la loro presenza e i loro sentimenti sani mi hanno mostrato che l'amore genuino esiste, che da un rapporto tossico se ne esce, che l'affetto materno è il massimo quando si è in un equilibrio di forze al 50%, e non quando la madre ha l'80% e la figlia il 20%. Le mie cosce hanno sempre avuto delle palline da tennis, ai lati. Non importa quanto sia stata in normo o sotto peso, quelle dannate sporgenze sotto ai fianchi ci sono sempre state, andando a deformare qualsiasi vestito, gonna, pantalone. Operarmi? Scherziamo? Avrebbe ridato forza alla mia "malattia"... spendere così tanti soldi per assecondare una percezione sbagliata del mio corpo. Poi mi sono voluta premiare. Non era un passo indietro, era un'azione mirata per risolvere un problema. Il mio chirurgo è stato meraviglioso, la mia fortuna è stata incredibile.

fatta adesso il bikini mi aspetta
Isabella163
Membro Plus
· 28 dic 2017

Ciao due anni fa mi sono sottoposta ad un addominoplastica,poichè il mio aspetto dopo tre gravidanze era orribile,non potevo fare cosa migliore,mi ha cambiato la vita,rendendola a dir poco bellissima, ma non ero del tutto soddisfatt apoichè nonostante la dieta e la palestra,avevo del grasso localizzato su fianchi e cosce che non voleva andare via,il 23/11 mi sono sottoposta ad una liposuzione e gia' oggi ...che risultato..fantastico, mettero' le foto non appena farò le prime del dopo..

Liposuzione= soddisfatta
MariaDoria · 15 nov 2017

A un mese dall'intervento ho perso 5 cm di girofianchi e 2 cm girocoscia

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
Info e consigli su lipo
Kittycat · Campobasso (Città)
Kittycat
Membro Plus
243 9 lug 2018
243 9 lug 2018
Differenza tra liposuzione e altri metodi meno invasivi
Angelicona · Cinisello Balsamo
Angelicona
Membro Plus
87 11 lug 2018
87 11 lug 2018
Prossime ad operarsi di liposuzione: calendario interventi
Alana · Miano (Parma)
Alana
Membro Plus
123 27 mag 2018
123 27 mag 2018

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte
In evidenza

LESC: Lipoemulsione non chirurgica al -30%

LabQuarantadue Altieri

Valida fino al 2 set 2018

24 sedi in Bergamo, Brescia, Mantova, Verona

Sconto web -30%
In evidenza

Liposcultura, microvibroliposcultura e mini liposcultura, in promozione

Dott. Giulio Maria Maggi

Valida fino al 27 set 2018

21 sedi in Alessandria, Asti, Torino

Sconto web -30%
In evidenza

Liposuzione corpo, visita gratuita e preventivo personalizzato

Dott. Gianfranco Petrolo

Valida fino al 30 lug 2018

3 sedi in Milano, Pavia

Sconto web PROMO
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte
Riduzione polpacci Samantha212 · Ieri

Salve, Vorrei effettuare una riduzione dei polpacci perché troppo grandi rispetto al resto del corpo... cosa devo fare e soprattutto a chi devo rivolgermi? Grazie

non si può fare. Dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Salve, 10 giorni fa è compiuta una infiltrazione alla mia spalla destra utilizzando le cellule mesenchimali prelevate dal mio tessuto adiposo. Dato che sono magro ho chiesto allo specialista che mi proponeva tale intervento, lodandone i vantaggi, da dove poteva ricavare il grasso dato che non ne avevo molto. Lo specialista mi ha risposto che gliene serviva poco e che sarebbe riuscito a farlo perché avrebbe eseguito il prelievo su un lato dell'addome e avrebbe estratto tutto il poco grasso necessario. Fiducioso ho accettato tale intervento considerato "ambulatoriale"; il giorno dell'intervento però, ormai sul lettino lo specialista mi ha detto che doveva praticare due punti di prelievo sull'addome, uno sulla parte destra e l'altro sulla parte sinistra perché si era accorto (ma mi aveva già visitato due volte) che c'era poco grasso in una sola parte dell'addome. Perciò ha anestetizzato le due parti dell'addome e dalla parte sinistra mi ha anche fatto un po' male; poi ha inserito credo le cannule e anche lì la parte sinistra nell'inserire la cannula mi ha fatto male. Compiuta tale operazione ha iniziato a massaggiare energicamente partendo dal centro dell'addome fino al fianco prima la parte destra e poi la parte sinistra, sempre dell'addome; tale operazione ( che io paragono a quella di far uscire il dentifricio strizzandolo dalla parte finale ) è stata compiuta per tre volte prima sulla parte destra e tre volte sulla parte sinistra dell'addome. A questo punto lo specialista ha estratto le cannulle ed ha chiuso con dei punti le due incisioni effettuate sul mio addome, coprendolo con una fascia elastica di cui non me ne aveva parlato assolutamente Infine ha continuato il suo procedimento per completare l'infiltrazione alla spalla sinistra. Appena è terminato l'intervento io non avevo dolori di sorta. Non mi sono stati prescritti farmaci tranne l'uso se necessario della Tachipirina in caso di febbre; mi è stato consigliato di tenere la fascia per soli 4 giorni e mi è stato detto che in un paio di giorni avrei potuto fare le cose normalmente. Dolori alla spalla destra non li ho avuti, ma mi è stato prospettato che potevo averli e non avevo problemi. Invece ciò che mi è dispiaciuto è che i dolori addominali (tutta la zona) comprensibili nei primi giorni, li ho ancora oggi; non sono fortissimi, almeno sul fianco destro, però ancora oggi dopo dieci giorni faccio fatica a sedere su una sedia, a letto sento "tirare" tutto l'addome tanto che alzo le caviglie e per alzarmi sia dal letto sia dal sedile dell'auto è una vera penitenza.......ma ancora questo fatto è accettabile, anche se non mi era stato spiegato assolutamente che dopo l'intervento avrei avuto queste (probabilmente) temporanee difficoltà, difficoltà che però mi fanno tribulare nello svolgimento di alcune mie attività lavorative. Il malessere maggiore lo sento nella parte sinistra dell'addome, quella parte dove la penetrazione della cannula per il grasso mi aveva dato dolore. È un dolore che parte dalla zona del basso addome sinistro, raggiunge il punto dove è stata inserita la cannula e ed arriva fino al fianco sinistro; mi fa male da un po' di giorni anche l'ombelico e da quasi subito ho sentito che la parte destra dell'addome era meno sensibile della parte destra dell'addome. Ho iniziato ad avere bruciore durante la minzione e tutt'ora permane; ho notato che vado spesso in bagno a defecare; mi sento molto spossato ed ho una febbricola che non passa mai, nonostante l'abbia subito curata con la Tachipirina ed anzi nel sesto e settimo giorno dall'intervento la febbre era anche aumentata. Infine ho delle scosse o anche dei brividi che partono dalla zona addominale sinistra ed arrivano fino al collo oppure mi sento dei brividi che partono dall'incisione dell'addome parte sinistra e salgono fino al torace. Preoccupato per tale situazione ho contattato lo specialista che mi ha operato e lui mi ha visitato. Lo specialista ha notato che tutto andava bene, non avevo ematomi, le incisioni per infilare le cannule erano a posto (anche se quella a sinistra fa fatica a rimarginarsi rispetto a quella destra) e mi ha detto che tali dolori erano la norma (ma non me ne aveva fatto cenno prima) e che sarebbero passati mangiando in abbondanza i carboidrati che avrebbero ricreato il grasso nell'addome; mi ha detto che il bruciore alla minzione era dovuto a fattori extra intervento di estrazione del grasso dall'addome e che la febbricola che avevo era una cosa passeggera anche dovuta ai condizionatori. Alla fine della visita non mi ha prescritto neanche un antibiotico ma il medico era lui e gli ho dato fiducia. Purtroppo nei giorni successivi la mia situazione non è migliorata e la febbre è aumentata ed ho deciso, visto che sapevo che lo specialista non era reperibile per una settimana per ferie, di recarmi presso un Pronto Soccorso la mattina di ieri. Qui, dopo un controllo anche delle incisioni sull'addome mi hanno fatto un esame del sangue (per fortuna ero a digiuno), un esame delle urine, mi hanno controllato la pressione ed infine hanno fatto l'ecografia completa dell'addome (tranne nei punti dove c'erano i cerotti con le incisioni che devono rimarginarsi). È emerso che ho una leggera infezione alle vie urinarie e mi è stato prescritto un antibiotico che ho iniziato a prendere oggi. La situazione ad oggi (11/07) è uguale a prima come sintomi tranne la febbre che adesso è solo due linee sopra la normalità. Vi ho scritto per chiederVi, dato che Voi siete esperti nella pratica della liposuzione e di sicuro ne avete effettuate parecchie dandovi sempre più competenza: 1) se l'intervento che ha eseguito il mio specialista ( a mio avviso svolto con l'intento di fare un buon intervento ma che forse ha avuto qualche complicanza) non può aver generato qualche complicanza e di che tipo dato che si tratta a mio avviso di un normale decorso per un intervento che non è una liposuzione ma che alla fine è stato compiuto come tale, visto che nel mio addome è stato prelevato quel poco grasso che c'era. 2) Vorrei sapere inoltre se possono avvenire dei problemi di natura seria nella zona addominale dove è stato compiuto l'intervento. 3) A quale genere di specialista mi devo rivolgere per risolvere eventuali disturbi nella zona addominale o organi interni e ritornare alla normalità oppure per avere un consulto? Può andar bene richiedere un consulto di un chirurgo plastico e di ricostruzione? 4) quali possono essere gli esami diagnostici che possono accertare se tutto è a posto dopo un intervento del genere che, a detta di chi lo ha compiuto, non avrebbe dovuto darmi fastidio (soprattutto nella zona addominale), a parte il gonfiore o dolori al braccio dove è stata eseguita l'infiltrazione. Non voglio assolutamente pensar male dello specialista ortopedico però, sapendo che di grasso ne avevo proprio poco, poteva indirizzarmi verso altre forme di infiltrazione alla spalla, anche perché mi è costato parecchio come intervento e soprattutto non è intervenuto con qualche forma di controllo post-intervento e non mi ha prescritto niente (neanche un antibiotico) quando sono andato da lui a cinque giorni dall'intervento. Grazie per le risposte

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

consulti uno specialista in chirurgia plastica ... leggi di più

4 Risposte leggi di più
Liposuzione per le braccia Bonnie · 9 lug 2018

Salve. Voglio eliminare la pelle e il grasso in più nelle braccia. Ho avuto varie variazioni di peso e le bracci si sono sfigurate. Vorrei informazioni su cosa fare, se una liposuzione mirata o altre operazioni. Grazie

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

si rechi a visita da un chirurgo plastico ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Salve, da ragazzina ho avuto un infezione che mi ha colpito gran parte dei polpacci della gamba destra...ai 17 anni (sono del 1982) mi hanno messo una protesi che finora non mi ha mai dato problemi....però l'aspetto estetico non mi soddisfa pienamente e ho la caviglia destra più stretta e magra di quella sinistra. Ho letto che è possibile fare infiltrazioni di grasso autoctono.... So che devo comunque fare una visita con un professionista, ma vorrei comunqeu avere qualche informazione se questo trattamento possa servire per il mio caso. Mille grazie

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

e' fattibile , ma necesssita visita specialistica ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto
Dott. Pardo Alfonso

Dott. Pardo Alfonso

48 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.SpecializzazioniIl Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteChirurgia Rigenerativa, Lipoemulsione, LipofillingGluteoplasticaLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoMedicina e Chirurgia rigenerativa per invecchiamento viso e decollétéMicrofat e Nanofat viso per il trattamento dei segni dell'invecchiamento visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoMicro, NanofatLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo...Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.UbicazioneLa sede principale dello studio del Dott. Pardo Alfonso si trova a Catania.

Catania (Città) Catania

Dott. Massimo Pinelli

Dott. Massimo Pinelli

10 raccomandazioni

Il Dott. Massimo Pinelli è un medico chirurgo noto all'interno e all'esterno delle corsie ospedaliere per la sua grande bravura in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva.Il Dott. Pinelli è specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, iniziando sin da subito a lavorare presso i più importantanti ospedali della provincia di Modena.Esperto negli interventi di ricostruzione mammaria, il Dott. Pinelli esegue con precisione e successo tutti quegli interventi che riguardano la ricostruzione, dopo l'asportazione per la presenza di tumori, dell'apparato genitale femminile e la ricostruzione di arti, utilizzando anche tecniche di microchirurgia. Parallelamente esegue sempre all'interno del Policlinico di Modena interventi di chirurgia estetica.

Modena (Città) Modena

Dott. Orlandi Alberto

Dott. Orlandi Alberto

35 raccomandazioni

Il Dott. Orlandi Alberto è un chirurgo plastico di esperienza che ha fondato ben 5 cliniche di chirurgia estetica e ricostruttiva in tutto il nord-Italia, dislocate nelle città di Milano, Varese, Cremona, Bergamo ed Asti.Il grande bagaglio professionale del Dott. Orlandi Alberto è di enorme prestigio, e lo comparte con un personale medico e para-sanitario di grande livello, con il quale è in grado di offrire un servizio di qualità attraverso l'impiego delle più specialistiche e moderne attrezzature del settore medico estetico e chirurgico, particolarmente con la dotazione delle migliori tecniche laser del mercato.La sua grande sperimentazione e preparazione proviene da grandi esperienze professionali, tanto nei migliori ospedali di Milano, come anche in prestigiose cliniche di differenti città degli Stati Uniti d'America.La grande professinalità del Dott. Orlandi Alberto è poi integrata da una grande sensibilità etica ed estetica, qualità che gli permette di comprendere le esigenze del cliente ed individuare sempre il miglior intervento, adeguandosi all'armonia del corpo e minimizzando al contempo i rischi e l'invasività dell'operazione.Dott. Orlandi Alberto è particolarmente preparato, come tutto il suo staff tecnico che seleziona personalmente, nei seguenti interventi estetici:Chirurgia estetica e pricostruttiva:LiftingLiposuzioneAddominoplasticaRinoplaticaLifting del viso parziali e completiChirurgia del senoMedicina esteticaMinilifting viso, collo e fronteOtoplasticaPlastiche palpebraliLifting endoscopicoTecnologie laser:rimozione tatuaggiterapia dei capillariLaser vascolareresurfacingcicatrici ed imperfezioni della pellecicatrici posttraumaticheacnepeli superflui

Milano (Città) Milano