Informazioni sul trattamento

La Liposuzione è l'intervento più adatto per coloro che vogliono eliminare il grasso su addome, fianchi, interno cosce, glutei, culotte de cheval, ginocchia, braccia, sottomento. Vengono inserite delle cannulle per aspirare il grasso, che una volta estratto non si formerà più nelle zone trattate . È un intervento abbastanza duro perché può comportare numerosi dolori post operatorio. Viene indossata una gauina contenitiva nelle prime settimane successive e dopo tre settimane è possibile ritornare pienamente alla vita sportiva, senza segni dell'intervento.

Durata intervento
1/2 - 5 ore
Anestesia
Locale o generale
Ospedalizzazione
Dh-1 giorno
Recupero
1-3 giorni
Effetti
3-4 settimane
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Medicazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Il paziente raggiunge o recupera una forma bella e snella
  • La figura viene modellata e le curve definite
  • Aiuta a ridurre la cellulite
  • Le incisioni sono piccole e cosi' le conseguenti cicatrici

Risultati attesi e rischi

I risultati ottenuti con una lipoaspirazione sono permanenti e definitivi e il grasso aspirato non si riforma più, a meno che non intervengano situazioni eccezionali come ad esempio gravidanze o malattie metaboliche. Non esistono limiti di età per sottoporsi a queste operazioni anche se nelle persone più anziane generalmente non possono essere raggiunti gli stessi risul¬tati ottenibili nelle persone più giovani. I migliori risultati si ottengono in persone di peso normale, con pelle tonica ed elastica, che presentano accumuli adiposi in aree corporee ben delimitate. La lipoaspirazione può essere eseguita anche in persone modicamente in sovrappeso, con accumuli più diffusi e con cute meno elastica, ma in tal caso occorre avvertire prima il paziente della possibilità di ottenere risultati meno validi. Per quanto eseguita in modo corretto e su pazienti in buono stato di salute, qualunque procedura chirurgica, compresa la lipoaspirazione, comporta la possibilità di complicazioni come ad esempio infezioni (molto rare), irregolarità superficiali, asimmetrie e irregolarità della zona trattata.

L'intervento

L’operazione viene eseguita infiltrando inizialmente le aree da trattare con una soluzione acquosa contenente adrenalina, in modo sia da agevolare la rimozione degli adipociti che ridurre al minimo le perdite di sangue. Il grasso viene rimosso utilizzando sottili cannule metalliche e l’effetto aspirativo di una pompa meccanica medicale e raccolto in speciali contenitori per essere poi smaltito a fine intervento. La liposuzione e la liposcultura possono essere realizzate in anestesia locale con sedazione, in anestesia spinale ed in anestesia generale. La scelta del tipo di anestesia dipende in parte dalla preferenze del paziente ed in parte dall’estensione delle aree da trattare. Sempre secondo l'estensione delle aree da tratta¬re e del volume di tessuto adiposo aspirato, la Lipoaspirazione può essere praticata in ambulatorio chirurgico, in day-surgery o in casa di cura/ospedale. Al termine dell’operazione le piccole incisioni cutanee utilizzate per introdurre le cannule vengono chiuse con un punto di sutura che sarà rimosso 5-7 giorni dopo l’intervento. La lipoaspirazione ha una durata molto variabile in base all’ estensione e al numero delle aree da trattare.

Dopo l'intervento

Una guaina elastica compressiva o in alternativa una medicazione con particolari cerotti viene utilizzata per comprimere le aree trattate nella prima settimana successiva all’operazione. Gli esiti cicatriziali sono di solito trascurabili: le piccole incisioni attraverso cui si introduce la cannula lasciano cicatrici di pochi millimetri. I tempi di recupero variano in funzione dell' estensione e del numero delle aree trattate, cosí come la durata della degenza in clinica.

Controindicazioni

In generale non è raro dover ricorrere ad ulteriori interventi per migliorare la qualità del risultato della prima liposuzione e gli interventi di ritocco possono essere spesso eseguiti in anestesia locale, attendendo preferibilmente almeno sei mesi dopo il primo intervento.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Ciao due anni fa mi sono sottoposta ad un addominoplastica,poichè il mio aspetto dopo tre gravidanze era orribile,non potevo fare cosa migliore,mi ha cambiato la vita,rendendola a dir poco bellissima, ma non ero del tutto soddisfatt apoichè nonostante la dieta e la palestra,avevo del grasso localizzato su fianchi e cosce che non voleva andare via,il 23/11 mi sono sottoposta ad una liposuzione e gia' oggi ...che risultato..fantastico, mettero' le foto non appena farò le prime del dopo..

Aggiornamento post visita di controllo: ieri, seppur con pochissima voglia, sono andata a visita di controllo; quel che mi ha spinta, nonostante tutto, a farmi due ore e mezza in auto per arrivare a Roma è stata, fondamentalmente, la volontà di non venir meno a nulla di ciò che era previsto nel mio "contratto" per non avere, in seguito, alcun tipo di rimostranza da parte del medico. Arrivata in sede, scena nota e ripetitiva, il medico aveva del tutto dimenticato di avere un controllo con me, per fortuna questa volta non sono rimasta sulle scale ad aspettare perché la porta era aperta e c'erano comunque altri medici ed un'assistente, mi hanno chiesto con chi avessi visita e hanno telefonato per informarlo della mia presenza. Di lì a poco è arrivato, ho atteso ancora un pochino e sono entrata nello studio; mi ha detto di spogliarmi per controllare e, credo si capisse dalla mia espressione la poca soddisfazione, mi ha detto "non mi sembri contenta del risultato" , gli ho detto che si, in effetti non ero per niente contenta perché fatta eccezione per un lievissimo miglioramento nella zona esterno coscia( che lui stesso ha definito e continua a dire fosse quasi assente anche nel pre-operatorio, mostrandomi la foto con i segni che in quella zona prevedevano una semplice "sfumatura," così l'ha definita) per il resto la mia silhouette è esattamente come due mesi fa. Mi ha proposto un ritocco nella zona basso ventre a livello ambulatoriale con anestesia locale( immagino somministrata da lui non credo chiami anestesista, per anestesia locale credo intenda grossomodo quelle anestesie che può farti anche un dentista, ma non ho chiesto quindi non posso dirlo per certo né so se i ritocchi sono abitualmente condotti in tale maniera), per il sottomento mi ha detto che quello che vedo oggi è tutto e, ad oggi, posso dire chiaramente che forse ha fatto più danno che altro dal momento che, se a primo impatto tutto sembra come prima, guardando bene si nota solo un fossetto centrale proprio sotto il mento, per interno coscia anche mi è sembrato di capire che si, sono ancora gonfia, due mesi sono pochi etc etc ma ecco, non cambierà molto. Ho chiesto se le due aderenze/cicatrici nella zona del basso ventre andranno via e se una volta sparite ci possa essere qualche remota possibilità di vedere un miglioramento e, se non altro, mi ha assicurata che andranno via(non so se crederci ma attendo). Per terminare, ho chiesto se fosse possibile fissare ultima visita di controllo direttamente per fine gennaio inizi febbraio visto che per me non è molto comodo ogni mese perdere un intero pomeriggio per 20 min totali di visita, nella successiva visita si prenderà in considerazione se fare ritocco, almeno questo è quello che ho detto a lui, in realtà io nello stesso periodo conto di fare altre visite con altri medici per capire meglio in che modo intervenire, non sono molto propensa al ritocco per varie motivazioni: 1- la fiducia venuta meno, non mi fido più e ho paura possa recarmi ulteriore danno; 2- il ritocco riguarderebbe esclusivamente la zona del basso ventre ma il problema è che nessuna zona trattata durante l'intervento ha dato risultati soddisfacenti, si parla di lievissimi miglioramenti visibili perlopiù a me che magari passo tempo a controllarmi ma vi assicuro che nessuno esterno vedrebbe alcunché; 3- la questione dell'ambulatorio e dell'anestesia locale mi fa paura, seppure fossero queste le dinamiche di un ritocco, la sola idea di poter sentire dolore basta a farmi dire no; 4- non ho speso 4.500 euro per finire in un ambulatorio ad aggiustare alla meglio quel che non è stato fatto in sala operatoria. Per la mia personale esperienza, non consiglio il centro cui mi sono rivolta, perlomeno non il centro di Roma, se la Mebe collabori con altri medici nelle altre sedi in Italia non lo so, per quanto mi riguarda la mia esperienza è stata deludente non soltanto perché dall'intervento non ho ottenuto alcun miglioramento fisico apprezzabile ma anche perché l'assistenza non è stata condotta nel migliore dei modi, la mia tutor, che avrebbe dovuto accompagnarmi passo passo nel pre e post operatorio fino all'ultimo controllo, nei fatti è stata presente solo prima dell'intervento e qui tralascio anche incomprensioni sorte a pochi giorni dall'intervento, incomprensioni dovute alla mancata comunicazioni (da parte loro) dello spostamento dell'intervento in una clinica diversa da quella che mi era stata illustrata che mi ha, tra le altre cose, fatto perdere i soldi per l'albergo che avevo prenotato per la persona che mi accompagnava considerando, appunto, la vicinanza alla clinica.

7 commenti

Buongiorno a tutti, voglio raccontare la mia storia non andata a buon fine, a casua di un intervento di liposuzione effettuato per ridurre le adiposità localizzate in aree circoscritte , quindi nel dettaglio , coulotte de chaval, fianchi ; l'interevento svolto molti anni fa, effettuato da un chirurgo in ambulatorio, con risultati alquanto deludenti; a distanza di tre mesi , non ho notato nessun miglioramento, nonostante avessi seguito tutta la prass( guaina contenitiva, ecc); ecco perchè vorrei sottolineare l'importanza di un bravo chirurgo quando parliamo di chirurgia estetica ricostruttiva e plastica: affidatevi sempre ad un buon chirurgo, documentatevi sul suo curriculum e sulla sua preparazione professionale e se fa parte dell'equipe di chirurghi palstici iscritti regolarmente presso ai registri relativi ala professione; questa è la mia storia; in futuro vorrei rifare l'intervento al doppiomento e altre zone; buona fortuna a tutti.

2 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
24 Oggi 07:28
Info e consigli su lipo
Kittycat · Isernia (Città)
Kittycat 19 Ieri 22:00
19 Ieri 22:00
6 11 dic 2017

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

salve a tuttı! vorreı fare la lıposuzıone VASER su braccıa e addome. Ho letto che non é ındıcata per ınterno coscıa ( dovreı fare anche quello). Premetto che ho gıa fatto una lıpo sulle gambe ed é stato un dısastro . e ho speso 10.000 euro. non faccıo ıl nome del chırurgo ma é un NOTISSIMO medıco dı mılano...! moltı dı voı avranno capıto. Detto questo, vorreı sapere cosa ne pensate a lıvello dı rısultatı e sıcurezza della lıpo vaser. mı dıcono altresı' che non vı é necessıta' dı alcun lıftıng per la pelle...é vero?

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

in questi casi è indicata la liposuzione con lifting braccia. ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Ho fatto una lipo senza risultati circa una nno fa, secondo voi è il caso di farne un'altra?

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Buonasera, un anno è un lasso di tempo sufficiente per valutare il risultato e per optare per una seconda liposuzione. Cordiali saluti ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

E' una cosa a cui penso da tempo, vorrei fare liposuzione alle cosce perché nonostante i tanti tentavi di diete e trattamenti sono sempre molto grosse. Volevo sapere da voi quando è il momento di pensare a una liposuzione, ci sono dei parametri da rispettare? Tipo la grandezza della cosce, ecc.

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Buonasera, non ci sono parametri da valutare generalmente, se è in buona salute può farla quando vuole. A meno che non voglio valutare prima trattamenti meno invasivi. Cordiali saluti ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Buongiorno quanto tempo devo aspettare dopo un cesareo per fare una liposuzione alla pancia?

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Gentilissima Signora, Il tempo di cicatrizzazione inizia il giorno dell’in e si conclude ad 1 anno che è il tempo che le consiglio di aspettare. Cordialmente Dott Marco Gerardi ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte
Liposuzione dei Fianchi ed interno cosce. La paziente ha cambiato la taglia dei pantaloni.
Liposuzione dei Fianchi ed interno cosce. La paziente ha cambiato la taglia dei pantaloni. 3 nov 2017

L'eccesso di grasso ai fianchi puo' causare notevoli disagi e nonostante i numerosi sforzi con diete, palestra e quant'altro e' difficilmente risolvibile senza una piccola liposuzione di 30 minuti. Non e' dolorosa e si esegue in day hospital.

Studio Medico Dott. Domenico Campa - Chirurgia Estetica
Liposuzione fianchi, ginocchia, interno cosce
Liposuzione fianchi, ginocchia, interno cosce 3 nov 2017

La liposuzione consente di eliminare gli accumuli di grasso localizzati armonizzando il profilo. In questa paziente e' stata eseguita una liposuzione delle cosce e fianchi con aspirazione di 1.5 lt di grasso. Dott. Domenico Campa 3294111840.

Studio Medico Dott. Domenico Campa - Chirurgia Estetica

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Pardo Alfonso

43 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.Il Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Per maggiori dettagli consulti il C.V in calce.Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteGluteoplastica, protesi gluteeTrattamento della cellulite e cuscinettiLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo….Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.

Catania (Città) Catania

Dott. Ugo Manlio Cuomo

13 raccomandazioni

Il Dott. Ugo Manlio Cuomo, dopo una lunga formazione in chirurgia generale ed in chirurgia d'urgenza, ha focalizzato il proprio interesse nella chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica effettuando interventi di chirurgia ricostruttiva della mammella, di chirurgia plastica post-bariatrica, di chirurgia del melanoma e dei tumori cutanei e di chirurgia plastica nel trauma.Dirigente Medico di I livello dal 2000 e Responsabile della Unità Operativa Semplice di Chirurgia Oncoplastica dell'Azienda Ospedaliera di Caserta.Effettua, inoltre, interventi di chirurgia estetica di tutti i distretti corporei con equilibrio e professionalità. La gran parte di essi viene eseguita in regime di day surgery e one day surgery rispettando i più alti standards chirurgici ed anestesiologici.Il Dott. Ugo Manlio Cuomo esegue:autotrapianto dei capelli;lifting cervico-facciale;blefaroplastica;otoplastica;rinoplastica;fillers;tossina botulinica;biostimolazione e trattamento della calvizie con PRP;mastoplastica additiva;mastoplastica riduttiva-mastopessi con autoprotesi;chirurgia ricostruttiva della mammella;ginecomastia;liposcultura/lipofilling;addominoplastica/torsoplastica/chirurgia delle ernie;lifting delle cosce e delle braccia;chirurgia post-bariatrica;chirurgia del melanoma e dei tumori cutanei;chirurgia laser delle neoformazioni cutanee e resurfacing (laser CO2);rimozione tatuaggi e macchie cutanee (laser Q- switched);epilazione (laser alessandrite);couperose del volto e telengectasie degli arti inferiori (laser N-Yag);chirurgia delle vene varicose/scleroterapia.

Macerata Campania Caserta

Dr. Stefano Chiummariello, Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica

13 raccomandazioni

Il Dr. Stefano Chiummariello è un chirurgo plastico ed estetico, che vanta un eccellente curriculum professionale e formativo. Questo comprende ad esempio l'attività di docente del Corso Integrato di Microchirurgia presso la prestigiosa Università degli Studi di Roma “La Sapienza". Gli oltre 2500 interventi eseguiti, garantiscono la sistematica ricerca della soluzione migliore a quelle che sono le problematiche estetiche del cliente.Il Dr. Stefano Chiummariello esercita la professione a Romae vanta oltre 20 anni d'esperienza nel campo dell'estetica. Negli anni ha pubblicato su importanti riviste scientifiche nazionali ed internazionali. Nell'esecuzione dei suoi interventi garantisce elevati standard in termini d'igiene e sicurezza, grazie a strumenti all'avanguardia nel settore. Il Dr. Stefano Chiummariello nello specifico si occupa di svolgere i seguenti interventi di chirurgia estetica:MastopessiMastoplastica riduttivaMastoplastica additivaAddominoplasticaBlefaroplasticaLiposuzioneRinosettoplastica

Roma (Città) Roma