Vaser Lipo: la liposuzione ad ultrasuoni

Vaser Lipo: la liposuzione ad ultrasuoni
Chirurgo Plastico con oltre 5000 interventi. Iscritto al General Medical Council di Londra e consulente per la Chirurgia del seno e delle palpebre per il Fatebenefratelli e l'ospedale Sacco di Milano.
Creazione: 5 gen 2022 · Aggiornamento: 5 gen 2022

La nuova frontiera della liposuzione arriva grazie agli ultrasuoni. La Vaser Lipo, una liposuzione meno traumatica e con tempi di recupero nettamente inferiori a quella tradizionale, ce la racconta in questa intervista il Dott. Tommaso Savoia.

Cosa è la Vaser Lipo?

Con questo termine che è l’acronimo inglese di Vibration Amplification of Sound Energy at Resonance si intende un'apparecchiatura che utilizzando la potenza degli ultrasuoni scioglie il tessuto adiposo attraverso un meccanismo di risonanza cellulare prima che venga aspirato.

Che differenza c'è con la classica liposuzione?

La lipoaspirazione classica aspira il grasso meccanicamente ad uno stato solido attraverso diversi passaggi nel tessuto adiposo e determina un certo grado di traumatismo sui linfatici mentre la aspirazione mediante Vaser avviene in maniera atraumatica perché il grasso aspirato è già liquefatto. Tale procedura è quindi causa un trauma minore ma ha dei tempi operatori maggiori di circa il 30%.

Che funzione hanno gli ultrasuoni?

Lipo Vaser prima/dopo addome
Lipo Vaser prima/dopo addome

Gli ultrasuoni agiscono mettendo in vibrazione e risonanza le cellule adipose in maniera selettiva rispetto a cute e muscoli e in questo modo le separano dal resto dei tessuti sciogliendole. La differenza si può paragonare come se dovessimo raccogliere degli acini d’uva scuotendoli a mano mediante la vaser oppure strappandoli se usassimo la liposuzione tradizionale.

Quali sono i benefici di questo trattamento?

I maggiori benefici sono: minor trauma per i tessuti e selettività sul tessuto adiposo, risparmio dei linfatici, minori rischi di irregolarità, minor tempo di recupero e riassorbimento di edemi, minor rischio di ipopigmentazioni, maggior possibilità di precisione e definizione per questo è ideale per la liposuzione HD e 3D, possibilità di aumentare il numero di sedi trattate, e infine miglior qualità del grasso se utilizzato come filler nei casi di lipofilling.

Quali zone del corpo possono essere trattate con la Vaser lipo?

Tutte le zone del corpo possono essere trattate, in particolare nel viso la regione del collo mentre nel corpo dove la fa da padrone si tratta: petto e cura della ginecomastia, piccoli residui di ghiandole mammarie ectopiche ascellari, addome, fianchi, definizione di addominali con tecnica “6 pack abs”, interno cosce, culotte de cheval, interno ginocchia, caviglie polpacci, interno braccia, regione sopra le ginocchia.

Lipo Vaser prima/dopo frontale
Lipo Vaser prima/dopo frontale

I tempi di recupero sono minori rispetto alla liposuzione?

I tempi di recupero sono nettamente inferiori ad una liposuzione classica con primi risultati visibili in maniera impressionante già dopo 1 -3 mesi laddove nella liposuzione tradizionale bisogna aspettare fino a 12 mesi.

È consigliabile abbinarla ad una liposcultura?

La vaser lipo è una procedura che scioglie il grasso è quindi sempre necessario nell’ambito della stessa procedura operatoria aspirare e definire il tessuto restante con le cannule classiche ma sottili per ridistribuire la pelle. Viene alla fine abbinata ad una tecnica di retrazione cellulare medianteradiofrquenza sottocutanea chiamata "Renuvion" che utilizza con gas refrigerante l’elio oppure l’argon plasma che utilizza appunto l’argon. Sfruttano l’energia scaricata da un dispositivo a radiofrequenza che miscelata al gas determina una scarica di energia al plasma per rimettere in tensione i tessuti lassi e rinnovare il tessuto producendo nuovo collagene.

Chi può effettuarla?

I chirurghi plastici o che sia in grado di utilizzare tale tecnica in sicurezza tenendo conto che è una procedura comunque chirurgica e quindi deve essere effettuata nelle sedi e modalità più opportune.

Si effettua in day hospital?

Può essere effettuata in day hospital nel caso le sedi trattate non siano state troppe e il quantitativo totale aspirato permetta al paziente un recupero ottimale, altrimenti in accordo tra chirurgo e anestesista dopo una anestesia generale si consiglia una notte di osservazione in clinica.

Quali sono gli accorgimenti da osservare dopo il trattamento?

Una fascia compressiva è sempre prescritta specifica per ogni sede può essere un body, una salopette, una guaina toracica addominale o una guaina solo sotto-mentoniera da indossare da un minimo di 2 a circa 6 settimane in base alla sede. Sono sempre prescritti antibiotici e antitrombotici nel periodo post operatorio così come degli antidolorifici per i primi 7-10 giorni ed è consigliata una ottimale idratazione. Lo sport deve essere interrotto per almeno 14 giorni ma poi una graduale mobilità è congeniale al miglior risultato. Sicuramente saranno prescritti massaggi linfo-drenanti e massaggi di rimodellamento per i primi 2 mesi.

Sono necessari dei giorni di riposo dal lavoro?

Lipo Vaser prima/dopo laterale
Lipo Vaser prima/dopo laterale

I tempi di recupero sono di pochi giorni nel caso di lipo vaser limitate come solo le braccia fino a 14 giorni per le lipo più invasive.

Dopo quanto tempo saranno visibili i risultati?

I risultati sono straordinariamente visibili a partire da 14 gg 1 mese con risultati già consolidati al terzo mese.

In quali casi non la consigliereste, esistono delle controindicazioni?

Siamo riusciti ad ottenere risultati straordinari in una paziente che qualche tempo fa avrei candidato per una addominoplastica completa che vuol dire una grande cicatrice ed un post operatorio molto più severo. Il mio consiglio è comunque di perdere peso prima dell’intervento per quanto possibile e di aspettare 6 mesi nel caso di una gravidanza recente. 

Quali sono i costi approssimativi per questo trattamento?

I costi sono maggiori di una liposcultura tradizionale perché prevede dei tempi operatori più lunghi, basti raffrontare che la liposcultura classica prevede infiltrazione e aspirazione mentre nel caso della Vaser abbiamo infiltrazione, lipoemulsione, aspirazione del grasso e quasi sempre il ritensionamento con radiofrequenza Renuvion o Argon plasma e infine la aspirazione del gas residuo. I costi sono circa di 30 % maggiori della tradizionale.

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.