Laser dentale

Vale la pena
100%
Vale la pena
Basato su 2 esperienze
Prezzo medio
219 €
Prezzo medio
Secondo 9 specialisti
  • Non è necessaria
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • Meno di 1 ora d'intervento
  • Non richiede riposo
  • Effetti immediati
  • Risultati temporanei

Che cos’è il Laser dentale?

Laser Dentale principali utilizzi

Il laser è ampiamente utilizzato in odontoiatria per curare diverse patologie del cavo orale.

Si tratta di una delle tecniche più all’avanguardia per quanto riguarda le patologie orali e la loro cura. Tutta l’odontoiatria moderna oggi ne fa uso, generando vantaggi e molteplici benefici grazie alla scarsa invasività del trattamento, alla precisione nella cura di varie problematiche e alla completa sicurezza del trattamento, oltre che alla rapidità delle sedute e degli interventi.

Come ci spiega la D.ssa Daria Bove, la terapia laser ha fatto il proprio ingresso nel mondo dell’odontoiatria apportando molteplici migliorie nel trattamento e la cura di varie problematiche del cavo orale. Il suo successo è dovuto in larga parte alla poca invasività di questo strumento che ha permesso di ridurre notevolmente alcuni disagi ed effetti collaterali legati a tecniche obsolete, ad esempio riduce la possibilità di infezioni batteriologiche e di gonfiore gengivale. 

Queste apparecchiature in ortodonzia vengono utilizzate con successo per vari tipi di trattamenti, uno dei più noti è sicuramente lo sbiancamento dentale, per il quale risulta particolarmente efficace per l'attivazione delle componenti chimiche ad azione sbiancante che agiscono sulla dentina, donando al sorriso un aspetto più luminoso. 

Oltre a questo uso propriamente estetico il laser è diventato col tempo un ottimo dispositivo per la realizzazione di interventi chirurgici della bocca: la potenza del raggio luminoso, che sostituisce il bisturi e/o il trapano, apporta efficacia in modo assolutamente indolore e con una grandissima qualità e precisione. Inoltre, sempre grazie a questo strumento all’avanguardia è possibile evitare l’anestesia e il recupero del post-operatorio risulta molto più veloce. L'esperienza odontoiatrica senza bisturi, trapano e anestesia permette di curare il paziente con tecnologie molto meno invasive, più precise e con risultati migliori.

Chi è il candidato ideale per il Laser dentale?

Utilizzo del laser dentale

Il tuo dentista ti aiuterà a trovare la terapia adatta ai tuoi problemi orali.

Questa terapia è consigliata per la cura della parodontite. Ovviamente, il suo impiego dipende dalla diagnosi del medico e dalla gravità del problema, come ci viene spiegato dal Dott. re Bricca Claudio. Il trattamento è inoltre indicato a tutti coloro che devono curare carie, effettuare otturazioni, riparare denti mobili, per chi deve procedere a eseguire devitalizzazioni, per chi deve migliorare lo stato dei denti sensibili.

Oggigiorno è utilizzato anche per migliorare lo smalto dei denti. Questo trattamento costituisce un valido aiuto nel caso di impianti osteointegrati a carico immediato e si applica per problematiche del tessuto molle e del tessuto duro.
Non esistono particolari controindicazioni per il suo utilizzo, è però consigliabile rivolgersi sempre al proprio dentista di fiducia per valutare insieme la tecnica migliore da utilizzare per risolvere la propria problematica.

Come scegliere il mio odontoiatra?

Come scegliere il dentista adatto

Un professionista accreditato può assicurare la sicurezza delle metodologie e delle apparecchiature utilizzate.

Un medico specialista in Odontoiatria è l’unico in grado di valutare qual è il trattamento migliore per ogni paziente, perché conosce non solo il trattamento da un punto di vista tecnico, ma anche le sue potenzialità.

È sempre necessario rivolgersi a un medico o studio dentistico accreditato, che potrà garantire la sicurezza, la provenienza e la sterilità dei macchinari utilizzati. Infine, solo un professionista affidabile e che abbia studiato Odontoiatria saprà rassicurarvi sul trattamento da realizzare, sui risultati e sui possibili effetti collaterali, così che il paziente sia messo nelle condizioni di poter affrontare il trattamento con tranquillità e fiducia.

Consiglio: una buona pratica è sempre quella di verificare che il medico scelto sia iscritto in una delle principali associazioni di Medicina Odontoiatrica, come l'ANDI e l'OMCO

Internet oggi offre la possibilità di cercare informazioni, esperienze e testimonianze di altri pazienti, confrontarsi con gli utenti della rete può essere un valido aiuto per orientarsi al meglio attraverso l'ampia offerta di medici presenti nel proprio territorio.

Bibliografía

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
Vedi gli specialisti