Ortodonzia

Vale la pena
72%
Vale la pena
Basato su 7 esperienze
Prezzo medio
2.125 €
Prezzo medio
Secondo 11 specialisti
  • Non è necessaria
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • 1-3 ore di intervento
  • Non richiede riposo
  • Risultati visibili dopo un mese
  • Risultati permanenti

Cos'è l'ortodonzia?

ortodonzia fissa

Ortodonzia con brackets

La preoccupazione per la correzione delle anomalie di denti e mascelle era sentita già nei tempi antichi, infatti in alcuni rilevamenti archeologici sono stati individuati strumenti correttivi utilizzati nella culture greca e in quella etrusca.

L’ortodonzia è la branca dell'odontoiatria che studia, previene e corregge le alterazioni o malformazioni dello sviluppo delle strutture dentali e mascellari, per migliorare la funzionalità e l'estetica del viso.

Quando si sente parlare di ortodonzia, forse, la prima cosa che viene in mente sono quelle dolorose visite dal dentista. Tuttavia, l'ortodonzia rappresenta un mondo affascinante, che ci offre la possibilità di restituire il sorriso al nostro viso, avendo anche un impatto positivo sulla nostra autostima.

Sono moltissime le persone che soffrono di qualche tipo di difetto (estetico o funzionale) o deviazione dei denti e delle mascelle. Per questo motivo, migliaia di persone non vivono pienamente la loro vita perché non riescono a sorridere in modo naturale, a causa dell’imbarazzo provocato dall’idea che anche gli altri possano notare questi difetti: c'è chi si nasconde nelle foto, chi evita di sorridere durante le riunioni o i colloqui di lavoro, oppure anche ci cerca di coprire il viso quando sorride, ma sono ogni giorno di più le persone che decidono di riprendere il possesso del loro sorriso e rivolgersi a un ortodontista.

In alcuni casi clinici, inoltre, l'ortodonzia può anche aiutare a correggere i problemi del linguaggio, perché spesso sono dovuti a una mal occlusione dentale che influenza la corretta pronuncia dei fonemi e delle parole. Infatti, i denti storti non rappresentano solo un potenziale difetto estetico, ma possono provocare anche problemi nella fonazione, nel masticare e deglutire oppure anche problemi a livello dell’articolazione temporo-mandibolare.

Gli apparecchi ortodontici, soprattutto fino ad alcuni anni fa, venivano applicati soprattutto durante l’infanzia o l’adolescenza, perché spesso si pensava che nell'adulto non ci fosse più l'opportunità di migliorare i denti. Tuttavia, oggi ci sono molti giovani e adulti che si sottopongono a trattamenti ortodontici per migliorare la loro immagine o la loro salute orale.

Quando serve l’ortodonzia?

ortodonzia intercettiva

*Immagine ceduta dal Dott. Ruggirello Antonino

Sono diversi i motivi che possono portare a dover richiedere l'applicazione di un apparecchio ortodontico, come spiegano gli esperti dello Studio Conti:

  • denti storti
  • denti sporgenti
  • denti distanti tra loro
  • denti inclusi o impattati (che non sono fuoriusciti naturalmente)
  • affollamento dentale
  • open bite o morso aperto (quando si chiudono i denti e rimane uno spazio tra le due arcate)
  • deep bite o morso profondo (a denti chiusi l’arcata superiore sporge troppo su quella inferiore)
  • cross bite o morso incrociato (i denti non combaciano in modo normale quando sono chiusi)

L’apparecchio si può mettere anche da adulti?

ortodonzia adulti

*Video ceduto dal Dott. Fabio Vaja

Sì, l’apparecchio non è uno strumento esclusivamente pensato per i bambini e può essere messo tranquillamente anche in età adulta. I dentisti rassicurano infatti che l’età del paziente non rappresenta un fattore vincolante per l’ortodonzia.

Uno dei metodi più utilizzati per gli  adulti è Invisalign, un apparecchio invisibile che permette sì di raddrizzare i denti, ma senza l’imbarazzo di mostrare l’apparecchio quando si parla o si sorride.

Bibliografia

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
Vedi gli specialisti