Dieta

Vale la pena
94%
Vale la pena
Basato su 15 esperienze
Prezzo medio
161 €
Prezzo medio
Secondo 48 specialisti
  • Non è necessaria
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • Meno di 1 ora d'intervento
  • Non richiede riposo
  • Risultati visibili dopo un mese
  • Risultati temporanei

Cos'è una dieta?

Cos'è una dieta

La dieta è una rieducazione alimentare, non serve solo alla bilancia.

Il Dott. Massimo Ceva definisce una dieta come una rieducazione alimentare, inserita all'interno di uno stile di vita sano che comprende una serie di buone abitudini come:

  • Evitare una vita sedentaria effettuando almeno 15 minuti di esercizio fisico quotidiano.
  • Dormire almeno 7 ore al giorno in modo continuato.
  • Evitare le situazioni di stress o limitarle.
  • Bere almeno 2 litri d'acqua al giorno.

Secondo un'indagine condotta nel maggio 2012, il 52% delle donne è insoddisfatta del proprio ventre, il 21% dei glutei e il 19% delle gambe. Mentre, in un altro sondaggio del gennaio 2014, il 24% delle donne intervistate dichiara di essere a dieta tutto l'anno! Ma non tutte le diete fanno bene alla salute: effetto yo-yo, colesterolo, problemi endocrinologici... molti sono gli effetti nocivi causati da alcune troppo rigide e non supervisionate da un medico nutrizionista.

Le diete dimagranti sono dei programmi che prevedono la prescrizione specifica degli alimenti da assumere durante dei periodi di tempo determinati. Questa prescrizioni, solitamente includono un elenco di suggerimenti su come preparare, cucinare e organizzare i pasti per raggiungere una modifica del proprio peso corporeo. Per ottenere dei buoni risultati è assolutamente necessario che sia personalizzata e adattata alle abitudini e allo stile di vita di ciascun paziente. A questo proposito vale la pena evidenziare che il ricorso a un approccio personalizzato e basato sui dati è in crescita e comporta anche la possibilità di definire regimi alimentari su misura in diversi contesti clinici, come ricordato in un articolo disponibile sulla rivista Nature.

Obiettivi di una dieta

Obiettivi della dieta

Una dieta equilibrata previene le malattie cardiovascolari.

Sono prescritte con lo scopo di perdere peso, tuttavia, in alcuni casi, le motivazioni possono essere differenti, come per le quelle ricostituenti o per i regimi alimentari richiesti da alcune malattie come il diabete.

La dott.ssa Giorgini sottolinea che scegliere di seguire un determinato regime alimentare non è solo una questione di perdita di peso, ma soprattutto una scelta di miglioramento generale del proprio stile di vita, che apporterà numerosi benefici non solo estetici. Inoltre, una dieta ben condotta aiuta a previene l'insorgere di alcune malattie croniche legate al sovrappeso (diabete, disturbi cardiovascolari, disturbi da gastrite e reflusso, ipertensione, ecc.).

Chi è il candidato ideale?

Indice di massa corporea

Tabella dell'indice di massa corporea

L'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, definisce sovrappeso e obesità come "un accumulo anormale o eccessivo di grasso che rappresenta un rischio per la salute, generalmente causato da un'alimentazione scorretta e da una vita sedentaria". Al giorno d'oggi i problemi legati all'obesità sono in forte aumento, l'UNICEF afferma che in Europa 1 bambino su 3 è in sovrappeso, una percentuale 3 volte superiore a quella del 1975. Nel mondo adulto le percentuali sono altrettanto preoccupanti: secondo l'ISTAT più di un terzo della popolazione italiana è in sovrappeso e 1 adulto su 10 soffre di forte obesità

Il parametro utilizzato per stabilire il sovrappeso è il BMI: l'indice di massa corporea, che misura il rapporto di grasso in relazione alla massa magra e viene calcolato dividendo il peso del soggetto per le sue dimensioni in metri quadrti (kg/m²). A seconda del proprio BMI si rientra in una delle seguenti categorie:

  • <18,5 sottopeso
  • 18,5 – 24,9 normopeso
  • 25 – 29,9 sovrappeso
  • >30 obesità

    Bibliografia

    "Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
    Vedi gli specialisti