Verruche

Vale la pena
100%
Vale la pena
Basato su 3 esperienze
Prezzo medio
211 €
Prezzo medio
Secondo 61 specialisti
  • Anestesia locale
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • Meno di 1 ora d'intervento
  • Non richiede riposo
  • Effetti immediati
  • Risultati permanenti

Cosa si intende per trattamento delle verruche?

verruche come riconoscerle

Come riconoscere le verruche

Le verruche non sono nei di grandi dimensioni. Sono delle neoformazioni cutanee benigne formate da un nucleo di tessuto interno, il quale viene alimentato dai vasi sanguigni mentre all’esterno la neoformazione è ricoperta da diversi livelli di tessuto epiteliale, spiega la Dott.ssa Paola Lusenti. Le parti del corpo su cui possono comparire sono diverse, così come le tipologie, che variano per forma e aspetto.

La dottoressa spiega che questi inestetismi sono causati dalla contrazione del papilloma virus della famiglia dei Papillomaviridae o HPV (Human Papilloma Virus) che penetra nell'epidermide e crea un’infezione. Questo virus viene contagiato tramite un contatto superficiale ed è facile poterlo contrarre nei posti molto frequentati, come piscine, palestre e docce, dove il calore e l’umidità favoriscono il proliferare e la sopravvivenza del virus. Infatti in assenza di queste due condizioni il virus non riesce a sopravvivere per molto tempo, rassicura la dottoressa, la quale aggiunge anche che l’infezione innescata dal papilloma interessa solo la pelle. Il virus e le verruche possono quindi contagiare altre zone della cute, ma non si diffonde nel sangue o oltre.

Dove si formano le verruche?

Le verruche possono formarsi in qualsiasi parte del corpo, ma ci sono alcune zone precise in cui è più facile che appaiano:

  • mani
  • gomiti
  • ginocchia
  • piedi (soprattutto nella pianta)

Miti da sfatare: al contrario di quanto si possa spesso pensare, in realtà, le verruche non possiedono radici da estirpare, in quanto si formano solo sul derma e sull'epidermide, quindi non vanno in profondità.

Chi è più soggetto e come si contagiano?

verruche contagio

Come si contagiano le verruche?

Alcune persone potrebbero essere predisposte alle verruche per cause diverse. Per esempio, i bambini e i giovani sono più soggetti perché i loro corpi potrebbero non aver ancora sviluppato l'immunità sufficiente per attaccare il virus. Inoltre, le persone che soffrono di patologie immunodepressive, AIDS o altre patologie che indeboliscono le difese immunitarie potrebbero più facilmente essere contagiati.

I principali fattori di contagio, secondo gli specialisti del centro Humanitas-Mater Domini includono:

  • lesioni della pelle
  • difese immunitarie deboli
  • usare indumenti o oggetti a contatto con la pelle di altre persone (asciugamani, forbicine, etc)
  • docce pubbliche (piscine, palestre, ostelli, etc)
  • mancanza di cura nell’igiene della pelle
  • eccessiva esposizione al sole o a lampade per l’abbronzatura

Bibliografia

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
Vedi gli specialisti