Cicatrici

Vale la pena
97%
Vale la pena
Basato su 25 esperienze
Prezzo medio
408 €
Prezzo medio
Secondo 80 specialisti
  • Non è necessaria
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • Meno di 1 ora d'intervento
  • Non richiede riposo
  • Risultati visibili dopo una settimana
  • Risultati permanenti

In cosa consiste il trattamento per le cicatrici?

Ognuno di noi ha almeno una piccola cicatrice dovuta all'acne, a una semplice caduta o a un'operazione. Con il passare del tempo queste tendono a sembrare meno evidenti, ma non scompaiono mai definitivamente, creando spesso un effetto antiestetico. Se sono molto grandi o troppo visibili possono causare disagio o insicurezza, oppure possono continuamente riportare alla mente eventi drammatici o traumatici, come episodi di autolesionismo o brutti incidenti, ostacolando anche i processi di guarigione emotiva.

Per tutti questi motivi al giorno d'oggi esiste una grande varietà di trattamenti volti a migliorarne l'aspetto o a mimetizzarle. Alcune persone, ad esempio, ricorrono ai tatuaggi per coprirle, ma non è una soluzione adatta a tutti e ad ogni scenario. Nei casi più gravi, la chirurgia plastica o ricostruttiva può essere un'opzione con risultati più che soddisfacenti.

I diversi tipi di cicatrici

Livellamento cicatrice sul mento

*Immagine ceduta dalla Clinica San Martino

Esistono 4 diversi tipi, classificate in base alla grandezza e al colore:

  • Ipertrofiche e cheloidi: le cicatrici ipertrofiche si presentano come dei "cordoncini" di colore rosso violaceo e sono accumuli di tessuto cutaneo con la crescita di fibroblasti, fibre di elastina e fibre di collagene. Viene denominata "cheloide" una cicatrice la cui estensione sia maggiore, in larghezza e lunghezza, alla ferita che l'ha provocata. Spesso provocano prurito e dolore.
  • Atrofiche: compaiono quando le fibre di collagene dermico si rompono e presentano un aspetto leggermente avallato. Di solito sono causate da acne o varicella. Anche le smagliature sono considerate delle cicatrici atrofiche.
  • Iperpigmentate: di solito si verificano in soggetti dalla pelle scura, è molto superficiale.
  • Ipopigmentate: si presenta quando la pelle non produce melanina a causa del trauma che l'ha provocata. Di solito sono più visibili su pelli scure e olivaste.
  • Retraenti: generalmente si formano in corrispondenza degli arti e sono caratterizzate da una riduzione della superficie cutanea.

Infine, meritano una menzione anche le cicatrici post chirurgiche. Infatti, sono molti gli interventi che lasciano un segno indelebile sul corpo (un parto cesareo, una colecistectomia, un'appendicite o anche una mastoplastica). A seconda del caso e del tipo di cicatrice sarà possibile ridurle significativamente.

Obiettivi del trattamento

Trattamento cicatrice sul piede

*Immagine ceduta da Hospitadella Medicina e Chirurgia Estetica

Il Dott. Vincenzo Volpe spiega che esistono diversi tipi di trattamenti.. Oltre agli interventi chirurgici e ai trattamenti di medicina estetica, anche la cosmetologia può essere un valido aiuto, infatti, in commercio esistono trattamenti topici come creme, unguenti o cerotti in silicone. Sarà il tuo medico a suggerirti l'opzione migliore in base alle tue esigenze e alle caratteristiche della tua cicatrice. Se le cure topiche non dovessero avere gli esiti sperati, esistono altre opzioni praticabili e procedure minimamente invasive come il laser a CO2, la dermoabrasione o la micropigmentazione.

Nei casi più gravi, è consigliata un'operazione chirurgica. Qualunque sia il tipo di trattamento scelto, verrà modificato il colore, l'aspetto della superficie, la larghezza e la profondità.

Bibliografia

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
Vedi gli specialisti