Macchie della pelle

Vale la pena
88%
Vale la pena
Basato su 23 esperienze
Prezzo medio
215 €
Prezzo medio
Secondo 94 specialisti
  • Non è necessaria
  • Non richiede ricovero ospedaliero
  • Meno di 1 ora d'intervento
  • Non richiede riposo
  • Risultati visibili dopo una settimana
  • Risultati permanenti

Che cosa sono le macchie della pelle?

Macchie della pelle perchè compaiono

*Video ceduto dalla Dott.ssa Paola Tarantino

Le macchie della pelle - o discromie - sono lesioni benigne, quindi non tumorali né pericolose, presenti in particolare sul viso (fronte, naso, guance) e sulle mani. Ciò non toglie, però, che possano formarsi anche in altre parti del corpo, soprattutto in quelle più esposte al sole come spalle, gambe o braccia.

Esposizione solare, trucchi, cosmetici e poca attenzione verso la salute della pelle possono incidere sulla comparsa di queste antiestetiche macchioline che spesso si cerca di coprire con il fondotinta. Ma non sempre nasconderle sotto il make up è sufficiente, e per questo esistono numerosi trattamenti estetici che permettono di eliminare le macchie della pelle una volta per tutte.

Gli specialisti dello StudioMed precisano che la loro comparsa è dovuta ad alcune alterazioni nel funzionamento delle cellule che producono la melanina, in particolare quando con la vecchiaia o l'aumentare dell’età la loro presenza comincia a diminuire. Queste alterazioni provocano una distribuzione non più uniforme della melanina, che fa sì che sulla superficie della pelle si creino macchioline, tendenzialmente e marroni o di colore beige. Quando sono bianche o più chiare della tonalità cutanea predominante si parla di ipopigmentazioni. Spesso sono circolari, ma non sempre esattamente tonde, infatti la forma può essere più o meno regolare, ma difficilmente sono in rilievo.

Quali sono le cause delle macchie cutanee?

Eliminare macchie mani

*Immagine ceduta dal Dott. Massimo Ceva

L’invecchiamento della pelle - come spiegano gli esperti dello StudioMed - non solo dipende dall’età, ma può anche essere accelerato da alcune cattive abitudini e da agenti a noi esterni che stimolano i radicali liberi e indeboliscono il tessuto cutaneo rendendolo più fragile. Tra questi fattori evidenziano in particolare:

  • fumo
  • dieta non equilibrata
  • radiazioni solari
  • inquinamento
  • esposizione al sole e al vento
  • sbalzi ormonali (gravidanza, menopausa, etc)
  • farmaci a base di estrogeni (es. pillola contraccettiva)
  • acne e altre infiammazioni cutanee

I tipi di macchie della pelle

Il Prof. Lotti precisa che le macchie della pelle possono essere divise principalmente in due grandi categorie:

  • ipermelanosi o ipercromie: in questa prima categoria si fanno rientrare le macchie caratterizzate da un incremento della melanina nella cute che appaiono più scure rispetto al resto della pelle circostante. Queste sono le più comuni e appaiono in zone specifiche o diffuse;
  • ipomelanosi: queste macchie, invece, sono dovute a una riduzione o assenza del pigmento della pelle per questo motivo risultano più chiare rispetto alla cute.

Inoltre, le macchie cutanee possono essere suddivise in altri gruppi più piccoli:

  • lentigo simplex (o lentiggini)
  • lentigo senili
  • lentigo solari
  • melasma o cloasma

Il Dott. Alberto Oddo aggiunge che la differenza tra le lentigo e il melasma è che le prime sono più superficiali e tipiche di persone con una pelle particolarmente sensibile al photoaging o fotoinvecchiamento. Il melasma, al contrario, si trova a un livello più profondo, nel derma medio, e sono dovute principalmente a fattori ormonali o alla sensibilizzazione farmacologica. Infatti, questo tipo di macchie si forma soprattutto nelle donne giovani, nelle donne con un ciclo mestruale irregolare oppure durante la gravidanza.

Bibliografia

Collaboratori del trattamento

Dott Luigi Petti
Dott Luigi Petti
(28 Opinioni)
Contattare
"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."
Vedi gli specialisti