Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Liposuzione addominale mininvasiva?

GenoveseSilvana · Torino (Città) · 13 giu 2014

salve.sono una donna di 43 anni e sarei interessata a fare una liposuzione addominale. volevo sapere in cosa consiste l'intervento e se c'è la possibilità di farlo in maniera meno invasiva visto che ho paura dell'anestesia totale.grazie

12 Risposta

12 Risposte

  • Prof. Franco Bassetto

    24 giu 2014 ·

    609 Risposte

    Gent. non necesamente è obbligatorio utilizzare un anestesia tot l'intervento l'intervento può essere effettuato in anestesia locale e sedazione, tutto dipende dalla quantità di grasso da asportare e dalle sue condizioni fisiche. Le consiglio una visita specialistica atta a verificare il da farsi. Cordialità

  • CENTRO ITALIANO DI CHIRURGIA PLASTICA

    24 giu 2014 ·

    3 Risposte

    tutto in day surgery in anestesia locale assistita.
    Centro Italiano di Chirurgia plastica.
    Specialisti in Chirurgia Plastica all'Università di Milano

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    23 giu 2014 ·

    15024 Risposte

    gentile silvana a mio avviso dovrebbe fare una LESC in unica seduta.

  • Gent.ma Silvana,
    esiste la microliposuzione mininvasiva superficiale in anestesia locale ambulatoriale con micro cannule, Quando le indicazioni sussistono i risultati sono buoni e duraturi nel tempo con rischi minimi e costi ragionevoli.
    Cordiali saluti.
    La Segreteria Scientifica del Poliambulatorio Cittadella Torino.
    Direttore Sanitario: dott. F. Maniglia Specialista in Chirurgia Plastica.

  • Dr. Antonino Araco

    17 giu 2014 ·

    275 Risposte

    Buongiorno,
    Certamente la liposuzione ad acqua e' l'intervento più indicato per lei in quanto si effettua in anestesia locale e non lascia traumi e/o lividi, si ritorna ad una vita normale il giorno dopo.
    Consiste nell'aspirazione del grasso con micro cannule ed utilizzo della soluzione fisiologica ad alta pressione per evitare i traumi.
    Cordiali saluti

  • Liposcultura Smart mini invasiva
    Senza anestesia
    Cordiali saluti

  • Anonimo

    17 giu 2014

    Gentile Silvana, le consiglio vivamente la LIPOLISI, una metodica sviluppata negli anni novanta che si avvale dell’utilizzo di un’apparecchiatura che, emettendo ultrasuoni, permette la frammentazione delle cellule adipose, rispettando le strutture vascolari.

    È più adatta della tecnica classica a grandi lipoaspirazioni, in quanto riduce il sanguinamento post-operatorio. Non comporta alcuna anestesia totale ma solo una leggera sedazione o addirittura può essere eseguita in anestesia locale. Anche il costo non è eccessivo e può essere applicata in diverse parti del corpo.
    Distinti saluti

  • Studio San Ruggiero

    17 giu 2014 ·

    45 Risposte

    Salve, le consiglio la LESC, unica seduta con risultato eccellente.
    Cordiali saluti

  • La Clinica Dei Nasi

    17 giu 2014 ·

    1127 Risposte

    Liposuzione addominale , esistono tecniche senza anestesia ?
    Gentile amica se non desidera perdere tempo e soldi e vuole risultati rapidi , l'unica soluzione pratica è la liposuzione tradizionale , che riduce drasticamente lo spessore del pannicolo adiposo addominale e trova indicazione nell'addome obeso con ridotta flaccidezza . La operazione , come è risaputo, consiste nell'aspirare ilgrasso con cannule metalliche di vario calibro connesse ad un apparecchio aspiratore ; poi esistono varie applicazioni tecniche di questo intervento con apparecchiature variamente sofisticate , ma la sostenza è sempre la stessa ; la operazione avviene in anestesia spinale (come per un 'Cesareo') e dura circa due ore ; si fa' in Day Hospital , con dimissione alcune ore dopo .

    Dr c Martino Chirugia Plastica Salerno

  • Dott. Claudio Mazzeo

    17 giu 2014 ·

    5 Risposte

    Salve Silvana,
    La liposcultura addominale viene solitamente eseguita in anestesia locale senza sedazione . Consiste in una prima fase di infiltrazione delle zone da trattare con una soluzione di anestetico locale attraverso un piccolo ago. Successivamente si procede alla suzione delle adiposita' localizzate con una piccola cannula.
    Il trattamento e' indolore durante tutte le fasi della procedura e prevede un immediato recupero della vita di relazione, il giorno stesso dopo la procedura.Unico limite e' la quantita' di tessuto adiposo che si puo' prelevare strettamente relazionata alla quantita' di anestetico locale infiltrato. La procedura puo'essere ripetuta dopo tre settimane fino al raggiungimento del risultato definitivo.
    Saluti
    Dott. Claudio Mazzeo

  • Salve, la miniliposuzione, la laserlisi, la LESC sono tutte tecniche meno invasive che necessitano solo dell'anestesia loco-regionale o locale. Ovviamente ci deve essere l'indicazione e questa va posta solo in sede di visita medica. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY

  • Dott. Re Massimo

    17 giu 2014 ·

    1300 Risposte

    Buongiorno,
    avrei bisogno di visitarla per capire se ha bisogno solo di una liposuzione addominale o anche di una addominoplastica.
    Il LIPOSCULTURA è orientata esclusivamente per assorbire il grasso localizzato che non si riesce ad eliminare con dieta ed attività fisica. In questo caso, non c'è rilassamento cuttaneo e quindi pelle in eccesso,ma solo grasso localizzato.
    L'addominoplastica si può quasi dire che è l'opposto. In questo caso, ci può essere grasso localizzato, ma il problema più grande è il rilassamento cutaneo.La liposuzione addominale nei addomi più piccoli viene fatta in anestesia locale con sedazione cosciente.
    Distinti saluti,

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.