Hai aggiornamenti? Racconta alla community i tuoi progressi!

2 posts · Riassunto dell'esperienza:

Ad un mese dalla lipo ancora nulla

Non vale la pena
Costo approssimativo: 4.000€
5 dic 2017 · Aggiornamento: 27 nov 2019

Penultima visita di controllo lipo

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiornamento post visita di controllo: ieri, seppur con pochissima voglia, sono andata a visita di controllo; quel che mi ha spinta, nonostante tutto, a farmi due ore e mezza in auto per arrivare a Roma è stata, fondamentalmente, la volontà di non venir meno a nulla di ciò che era previsto nel mio "contratto" per non avere, in seguito, alcun tipo di rimostranza da parte del medico. Arrivata in sede, scena nota e ripetitiva, il medico aveva del tutto dimenticato di avere un controllo con me, per fortuna questa volta non sono rimasta sulle scale ad aspettare perché la porta era aperta e c'erano comunque altri medici ed un'assistente, mi hanno chiesto con chi avessi visita e hanno telefonato per informarlo della mia presenza.

Di lì a poco è arrivato, ho atteso ancora un pochino e sono entrata nello studio; mi ha detto di spogliarmi per controllare e, credo si capisse dalla mia espressione la poca soddisfazione, mi ha detto "non mi sembri contenta del risultato" , gli ho detto che si, in effetti non ero per niente contenta perché fatta eccezione per un lievissimo miglioramento nella zona esterno coscia( che lui stesso ha definito e continua a dire fosse quasi assente anche nel pre-operatorio, mostrandomi la foto con i segni che in quella zona prevedevano una semplice "sfumatura," così l'ha definita) per il resto la mia silhouette è esattamente come due mesi fa. Mi ha proposto un ritocco nella zona basso ventre a livello ambulatoriale con anestesia locale( immagino somministrata da lui non credo chiami anestesista, per anestesia locale credo intenda grossomodo quelle anestesie che può farti anche un dentista, ma non ho chiesto quindi non posso dirlo per certo né so se i ritocchi sono abitualmente condotti in tale maniera), per il sottomento mi ha detto che quello che vedo oggi è tutto e, ad oggi, posso dire chiaramente che forse ha fatto più danno che altro dal momento che, se a primo impatto tutto sembra come prima, guardando bene si nota solo un fossetto centrale proprio sotto il mento, per interno coscia anche mi è sembrato di capire che si, sono ancora gonfia, due mesi sono pochi etc etc ma ecco, non cambierà molto. Ho chiesto se le due aderenze/cicatrici nella zona del basso ventre andranno via e se una volta sparite ci possa essere qualche remota possibilità di vedere un miglioramento e, se non altro, mi ha assicurata che andranno via(non so se crederci ma attendo).

Per terminare, ho chiesto se fosse possibile fissare ultima visita di controllo direttamente per fine gennaio inizi febbraio visto che per me non è molto comodo ogni mese perdere un intero pomeriggio per 20 min totali di visita, nella successiva visita si prenderà in considerazione se fare ritocco, almeno questo è quello che ho detto a lui, in realtà io nello stesso periodo conto di fare altre visite con altri medici per capire meglio in che modo intervenire, non sono molto propensa al ritocco per varie motivazioni: 1- la fiducia venuta meno, non mi fido più e ho paura possa recarmi ulteriore danno; 2- il ritocco riguarderebbe esclusivamente la zona del basso ventre ma il problema è che nessuna zona trattata durante l'intervento ha dato risultati soddisfacenti, si parla di lievissimi miglioramenti visibili perlopiù a me che magari passo tempo a controllarmi ma vi assicuro che nessuno esterno vedrebbe alcunché; 3- la questione dell'ambulatorio e dell'anestesia locale mi fa paura, seppure fossero queste le dinamiche di un ritocco, la sola idea di poter sentire dolore basta a farmi dire no; 4- non ho speso 4.500 euro per finire in un ambulatorio ad aggiustare alla meglio quel che non è stato fatto in sala operatoria.

Per la mia personale esperienza, non consiglio il centro cui mi sono rivolta, perlomeno non il centro di Roma, se la Mebe collabori con altri medici nelle altre sedi in Italia non lo so, per quanto mi riguarda la mia esperienza è stata deludente non soltanto perché dall'intervento non ho ottenuto alcun miglioramento fisico apprezzabile ma anche perché l'assistenza non è stata condotta nel migliore dei modi, la mia tutor, che avrebbe dovuto accompagnarmi passo passo nel pre e post operatorio fino all'ultimo controllo, nei fatti è stata presente solo prima dell'intervento e qui tralascio anche incomprensioni sorte a pochi giorni dall'intervento, incomprensioni dovute alla mancata comunicazioni (da parte loro) dello spostamento dell'intervento in una clinica diversa da quella che mi era stata illustrata che mi ha, tra le altre cose, fatto perdere i soldi per l'albergo che avevo prenotato per la persona che mi accompagnava considerando, appunto, la vicinanza alla clinica.

49

Commenti (49)

Si infatti sto cercando di mangiare tutte cose non liquide anche se faccio fatica,poi una cosa strana mi lacrimano gli occhi e mi pizzica il naso come se avessi allergia a qualcosa ma non ho mai avuto allergie di questo tipo
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?
Rispondi
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?
28 ott 2017 · Aggiornamento: 28 dic 2017

Ad un mese dalla lipo ancora nulla

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Dopo anni di palestra ed alimentazione corretta (non dieta ma alimentazione corretta) mi sono decisa finalmente a rivolgermi ad un chirurgo per eliminare quei fastidiosi accumuli di grasso che nonostante la mia dedizione non riuscivo a far fuori. Per me, una fifona da manuale, prendere la decisione di sottopormi ad un intervento non è stato affatto semplice; ho ponderato varie alternative ma ciò che mi ha fatto propendere per la lipo è stata la consapevolezza che, ad intervento terminato e continuando con il mio stile di vita, non avrei più dovuto preoccuparmi di quegli aspetti di me che proprio non riuscivo a sopportare quindi, coraggio alla mano, in luglio mi sono recata alla prima visita con il chirurgo.

La visita non è stata nulla di eccezionale, il medico è stato frettoloso e la sensazione generale non è stata positiva (con il senno del poi sarei dovuta scappare già allora) lui continuava a rispondere al telefono mentre io ero lì seduta ad aspettare; a visita terminata ho detto che ci avrei pensato e così ho fatto. Tornata a casa mi sono documentata sull'esperienza professionale del dottore e, per mia sfortuna, ho ritenuto ancora opportuno andare avanti. Prima dell'intervento ci sono state altre incomprensioni non tanto con il medico, che ho rivisto solo il giorno in cui mi sono operata, ma con la tutor; incomprensioni risolvibili, certo, ma che non hanno contribuito ad infondermi serenità, ad essere sincera a quel punto mi sarei tirata indietro ma oramai avevo pagato la somma per l'intervento e di lì a qualche giorno mi sarei operata quindi ho cercato di zittire la mia ansia dicendomi che ero la solita paurosa.

Arriviamo al sodo, le zone su cui intendevo intervenire erano diverse (braccia, addome, esterno ed interno coscia, fianchi e mento) nessuna di queste zone, salvo forse la parte bassa dell'addome presentavano degli accumuli di grasso significativi, la mia necessità era, fondamentalmente, operarmi per favorire con lo sport una maggiore definizione, tranne la zona del mento, lì era un complesso che avevo da bambina. Finalmente arriva il giorno dell'intervento e per il personale della clinica non posso che avere parole di lode, gentilissimi e pieni di attenzioni. La prima visita post operazione era fissata 4 giorni dopo circa; io non vivo a Roma dove mi sono operata quindi ho affrontato un viaggio di due ore per sincerarmi fosse andato tutto bene. Qui la prima sorpresa: arrivo allo studio e non trovo nessuno, provo a chiamare la tutor e zero risposte, quindi provo con il medico che fortunatamente risponde ma mi dice che è impossibilitato a venire alla visita ma che avrebbe inviato il suo collega; dopo un quarto d'ora arriva il collega mi visita e dice che va tutto bene che l'operazione che ho fatto è una garanzia. Contenta torno a casa sicura che con il passare dei giorni e il diminuire del gonfiore sarei riuscita a vedere qualche risultato.

Premetto che essendo io una persona precisa e scrupolosa prima di operarmi mi sono fatta prendere le misure ed inoltre conservo foto su foto che mi scattavo post allenamento per tener traccia dei miei miglioramenti. Alla seconda visita di controllo questa volta c'era il medico, erano passati meno di 15 giorni dall'intervento, ancora non vedevo nulla ma ero tranquilla non fosse stato che lui scattandomi una foto e paragonandola con quella del pre operatorio ha dichiarato "beh tutta un'altra persona!", in realtà le foto, sebbene le abbia viste per pochi attimi, non mi rimandavano certo l'immagine di un'altra persona e gliel'ho subito fatto notare aggiungendo che forse era troppo presto per poter fare paragoni; ad ogni modo lui mi ha assicurato che a termine del mese avrei ottenuto il 50% dei risultati, 70% a tre mesi e il totale in sei. Nel corso della stessa visita mi ha segnato anche sedute di massaggi linfodrenanti e connettivali a giorni alterni che, avendo una madre fisioterapista, faccio regolarmente. Domani sarà un mese esatto dall'intervento e, a misure prese, sono la stessa persona di prima, gli accumuli sono rimasti lì dove erano e chiunque mi abbia vista in questo mese ed era informato della mia operazione mi chiede se poi davvero mi sono sottoposta all'intervento o ci ho ripensato. Lunedì avrò la terza visita con il medico, voglio ancora essere fiduciosa spero mi dica solo che ci vuole più tempo ma inizio davvero ad essere scoraggiata. Aggiornerò a visita fatta.

8

Commenti (8)

vabè scusate gli errori ma quando rispondo dal cell faccio un casino
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?
Rispondi
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Ti è piaciuta l'esperienza? Raccontaci la tua qui!

sono una ragazza e odiavo le mie cosce

vorrei condividere con tutte che fare la lipo con il dottor otti è stata un'esperienza intanto con un metodo che in italia si usa poco (ma in america da vent'anni) rassicurante e professionale con uno staff speciale e non è pubblicità io l'ho...

Leggi di più

Tutti i contenuti di questa pagina sono stati generati da utenti reali del portale e non da dottori o specialisti.

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.