Informazioni sul trattamento

La Ginecomastia è l'anomalia che può presentarsi in alcuni uomini che presentano delle mammelle voluminose. I pazienti che ne soffrono si rivolgono alla Chirurgia plastica per rimuovere l'eccesso di grasso attraverso una liposuzione, oppure, se si tratta di eccesso di tessuto ghiandolare, bisognerà asportarlo interamente attraverso un'apposita incisione. Dipende dai casi bisognerà avviare entrambe le procedure. Si interviene per via periareolare e l'intervento consente di eliminare il problema in fondo senza possibilità che si ripresenti.

Durata intervento
90 minuti
Anestesia
Locale con sedazione
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
2 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Fascia
  • Controlli

Vantaggi

  • Aumenta l'autostima
  • E'un procedimento veloce e sicuro
  • Si risolve con anestesia locale
  • Non richiede ospedalizzazione

Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati, anche se raggiungono la perfezione intorno ai 6 mesi. Per quanto riguarda gli effetti secondari esiste il rischio di flebite, ematomi, problemi di cicatrizzazione, infezione, necrosi dell'areola, gonfiore e sanguinamento.

L'intervento

Il chirurgo realizzerá un'incisione nella zona dell'ascella attraverso la quale estrarrá la ghiandola mammaria che è la causa dell'eccesso di volume mammario. In alcuni casi questa parte del procedimento non è necessaria e si puó risolvere il problema solo con una liposuzione. In questo caso verrá comunque praticata un'incisione nella zona dell'ascella e si interverrá con una cannula. Spesso vengono combinati i due trattamenti.

Dopo l'intervento

Dopo l'intervento e per alcune ore il paziente sentirá un leggero fastidio nel petto, simile a punture di aghi. Nelle prime 48 ore il paziente dovrá stare a riposo assoluto, sdraiato in posizione semi inclinata. I 15 giorni seguenti dovrá limitare l'attivitá fisica, compresa la guida. Dopo 25-30 giorni potrá riprendere l'esercizio fisico; fino a questo momento dovrá indossare una fascia contenitiva giorno e notte.

Controindicazioni

La ginecomastia è controindicata nei fumatori e nelle persone con problemi di alcolismo; non si raccomanda neanche nei casi di malattie cardiovascolari, sistemiche o autoimmuni, così come nei casi di problemi di coagulazione.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte
Ciao ragazzi ho 30 anni,da adolescente ho avuto sempre areole sporgenti causando sempre un po' di imbarazzo con le magliette colorate per via di questa protuberanza visibile.bhe una settimana fa ho fatto l'intervento al medical clinic di Catania dott Alfio Scalisi (4spa) oggi ho la visita di controllo,il post operatorio è stato tranquillo dolori sopportabili con qualche antidolorifico…fatelo ragazzi allego foto pre-intervento
10 commenti

Sin da piccolo soffrivo di complessi dovuti alla forma "innaturale" dei capezzoli fino a quando a 23anni ho preso le dovute informazioni necessarie e mi sono rivolto a un chirurgo privato. Dico solo che sono i soldi meglio spesi della mia vita. Se potessi tornare indietro lo rifarei subito. Intervento veloce e indolore. Dopo pochi giorni si è come nuovi e io personalmente avevo due ghiandole da 12cm di diametro da levare (quindi belle grandi). Esperienza super positiva voto 10+! Avevo un pò paura delle cicatrici che invece non ci sono gia piu. Intervento veloce, postoperatorio è durato una settimana massimo. Il mio consiglio è fatelo!

2 commenti

Ciao, sono una ragazza di 24 anni e vorrei raccontare la mia prima esperienza. ho fatto una riduzine del seno. Avevo un'ottava e sono passata ad una terza. Devo dire che grazie al Dottor. Savoia, ho avuto la forza di portare a termine la mia intenzione di ridurre il seno, perchè in giro ne sentivo dire di ogni. Invece grazie a lui e alle sue sicurezze devo dire che sono molto soddisfatta di aver fatto questo intervento e di aver trovato un medico come lui, molto paziente e disponibile. Beh io quest'esperienza la rifarei altre 100 volte.

4 commenti

salve a tutti, dopo aver perso 50 kg mi erano rimaste quelle orribili tette che mi facevano vergognare. dopo l'intervento la mia vita finalmente è cambiata

5 commenti

Volevo avere pettorali piu' tonici e piatti. L'intervento e' andato benissimo, il post-operatorio complessivamente con pochissimi fastidi, piu' che altro legati alla necessità di indossare il corpetto compressivo per qualche settimana, ma nulla di particolarmente complicato. Sono molto contento del risultato grazie alla competenza del medico che mi ha dato tutti i dettagli prima dell'intervento e che hanno rispecchiato assolutamente la realta' del post operatorio.

8 commenti
Purtroppo la ginecomastia causa problemi fisici e psicologici mi vergogno ad andare in piscina o al mare non mi faccio vedere mai completamente nudo neanche dalla mia donna con cui convivo già da due anni vi sogna far finta di niente quando qualcuno ti dice che ciai le tette vorrei che qualcuno mi dicesse cosa devo fare e se è possibile farmi aiutare un po' economicamente non so se questo messaggio arriverà qualcuno o è solo un sondaggio Buona giornata !!
4 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
3 Ieri 14:15
14 16 ago 2017
9 27 lug 2017

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Sono passati ormai 6 mesi dal mio intervento di ginecomastia ,solo liposuzione , ma nonostante mi avvessero detto che tutto il grasso fosse stato tolto e di star tranquillo che con il tempo vedrò i risultati tanto desiderati, ad oggi poco sotto il capezzolo destro riscontro un rigonfiamento adiposo al tatto. Questo vuol dire che il mio intervento è andato male ? Cosa devo fare in questo caso? E possibile che deva pagare un altro intervento ?

Per ottenere il risultato perfetto la sola liposuzione non è mai sufficiente, ma occorre anche togliere il residuo fibroso della ghiandola. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Buongiorno, sono un uomo di 39 anni e "soffro" da sempre di ginecomastia, che da poco più di un anno ho scoperto trattasi di ginecomastia Falsa. Ne ho avuto attestazione attraverso una ecografia mammaria e visita senologica. Pur avendo fatto molte diete con la perdita anche di molti kg (Peso 83 kg .... Ero arrivato a pesare 68 kg) purtroppo il problema non si è risolto. Ho provato con la palestra ma ho peggiorato le cose. Sarei una 48/M, ma purtroppo per il lato superiore devo ricorrere ad una L che spesso risulta essere stretta. Sono dell'idea che mi resta solo l'intervento, ma un po' la paura è un po' i costi mi trattengono. Se poi non funziona ? Aiutatemi per favore.

Dr. Rodolfo Eccellente

Miglior risposta

La tecnica migliore per rimuovere una ginecomastia falsa è la liposcultura. Se ben fatta le risolverà il problema. Salui. Dott Rodolfo Eccellente - Napoli ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Dalla presente ecografia è possibile stabire se la sola liposuzione abbinata alla liposcultura sono in grado di eleminare la mia ginecomastia? È stata valutata come ginecomastia mista, ma vorrei sapere, possibilmente, quanto l'ipertrofia ghiandolare è marcata, poiché, non vorrei che con la sola eliminazione dell'adipe rimanga il problema. Inoltre c'è la possibilità che con la sola liposuzione e l'abbassamento dell'estradiolo la ghiandola si riduce anche sensibilmente? Ho 22 anni, sono altro 1,75 cm e il mio peso attuale è 90 kg ma contro di perdere 8/10 kg prima dell'intervento. Riguardo al peso aggiungo che circa sei anni fa, dopo aver perso 6/8 kg, il mio peso era di 75 kg ma nel corso degli anni ho subito aumento di peso, arrivando ai 90 di oggi. Dico ciò perché in tutti i casi da quando ero adolescente questo problema c'è sempre stato. Grazie

Come già detto l'intervento deve prevedere in ogni modo sia la liposuzione che l'asportazione chirurgica del residuo ghiandolare. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Pardo Alfonso

43 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.Il Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Per maggiori dettagli consulti il C.V in calce.Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteGluteoplastica, protesi gluteeTrattamento della cellulite e cuscinettiLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo….Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.

Catania (Città) Catania

Dott.ssa Sabrina Francione

La dott.ssa Sabrina Francione, laureatasi presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, è un esperta in Medicina e Chirurgia Estetica. Dopo alcuni anni di esperienza in chirurgia Maxillo- Facciale e formazione professionale presso la scuola di medicina estetica Agorá di Milano, ha conseguito il Master di II livello in Chirurgia Estetica presso l' Istituto Universitario Humanitas di Rozzano (Mi). Svolge il suo lavoro con estrema passione e crede fermamente che il campo della medicina estetica sia in esponenziale evoluzione, motivo per cui partecipa costantemente a corsi di aggiornamento che le consentono di essere sempre all'avanguardia nel proprio settore di competenza e di garantire ai pazienti l'approccio più innovativo possibile.La dott.ssa Sabrina Francione vanta un curriculum decennale nel campo della chirurgia e medicina estetica. Serietá, professionalitá, passione e trasparenza sono i tratti che contraddistinguono la sua attivitá professionale. Per qualsiasi dubbio non esitare a rivolgerti a lei, troverai un valido supporto alle tue problematiche estetiche, una persona che saprá accompagnarti nel percorso piú adeguato da intraprendere grazie al suo lato umano e ad una professionalità di altissimo rilievo,La dott.ssa Sabrina Francione riceve su appuntamento presso il suo accogliente e funzionale studio, sito in Pompei. particolarmente attenta alle esigenze del paziente, poiché è consapevole dell'importanza dell'aspetto estetico nel miglioramento della qualità della vita di ogni persona

Pompei Napoli

Dott.ssa Diletta Vitali

11 raccomandazioni

La Dott.ssa Diletta Vitali è un medico chirurgo, specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica, iscritta all'Ordine dei Medici di Firenze. La Dott.ssa Diletta Vitali esegue visite specialistiche di chirurgia estetica, trattamenti di medicina estetica ed alcune terapie laser presso il suo studio privato "STUDIO MEDICO VITALITY", si avvale di altre terapie laser presso Villa Donatello a Firenze.Esegue visite specialistiche e trattamenti di medicina estetica anche a San Vincenzo (Livorno) presso gli ambulatori medici dell' “Officina del Benessere" all'interno di Riva degli Etruschi e a Borgo San Lorenzo presso il Centro Scientifico Multidisciplinare “Bio Scienze".Effettua la sua attività chirurgica a Firenze (Villa Donatello, Life Cronos, Med Light) e ad Arezzo (Centro Chirurgico Toscano).Il curriculum formativo della Dott.ssa Diletta Vitali comprende:Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Firenze il 18 ottobre 2000.Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di FirenzeLa formazione della Dott. Diletta Vitali comprende anche numerose esperienze all'estero, avendo partecipato, anche come relatrice, a diversi convegni, congressi, seminari, simposi e corsi di Chirurgia Plastica. Inoltre è stata iscritta al General Medical Council avendo svolto parte della sua attività chirurgica a Londra.La Dott.ssa Diletta Vitali si occupa di:Mastoplastica additiva e mastopessiMastoplastica riduttivaBlefaroplastica inferiore e superioreRinoplasticaOtoplasticaProtesi faccialiProtesi del polpaccioLifting volto endoscopico del terzo superioreLifting medio faccialeLifting terzo inferiore (volto e collo)Lifting del sopracciglioAddominoplasticaLiposculturaLipofillingGluteoplasticaLifting bracciaLifting cosceBotulinoFillersModellamento di labbra e zigomiPeelingsTrattamenti laserBiostimolazione e biorivitalizzazioneTrattamento delle adiposità localizzate con ultrasuoniCavitazionePressoterapiaOssigenoterapiaLifting non chirurgicoTrattamento delle smagliatureNeedlingAsportazione di neviDepilazione con luce pulsataFotoringiovanimento con luce pulsata

Firenze (Città) Firenze