Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Liposuzione di dubbio esito

Claudiaclaudia · Salerno (Città) · 14 mar 2016

Buongiorno, mi sono sottoposta ad un intervento di liposuzione esattamente due mesi fa, per la precisione le zone trattate sono state interno coscia, interno ginocchio e culotte de cheval. Non so quanto grasso mi è stato aspirato, non ho avuto la malizia di chiederlo, essendo una persona molto emotiva ero piuttosto agitata e tesa.L'intervento è durato un'ora e un quarto. Il post intervento non è stato una passeggiata, tuttavia mi sono attenuta a tutte le prescrizioni. Gli ematomi sono scomparsi completamente in tre settimane e per fortuna anche i buchi delle cannule non hanno lasciato segni vistosi. Non ho più ne gonfiore ne dolorabilità al tatto. Il problema è che ha distanza di due mesi sono esattamente come prima di fare l'intervento.Stessa silouette, stessi cm, stessa vestibilità dei pantaloni, non è cambiata una virgola. Premetto che da allora sono anche a dieta seguita da un dietologo, cioè non ho certo compensato mangiando quello tolto aspirando. Il chirurgo al tel mi ha detto di aspettare. Per motivi di distanza e costi non sono ancora andata alla visita, fissata per metà aprile.Sono preoccupata ed avvilita, non capisco per quale "processo fisiologico",il grasso che non è diminuito al momento dell'aspirazione, cioè passato il gonfiore, debba "magicamente" diminuire dopo.Qualcuno me lo può spiegare? E inoltre:il chirurgo non mi ha parlato di eventuali operazioni di completamento in caso di malriuscita, (massaggi. endermologie ecc.)di cui non dispongo i mezzi economici, perché impiegati tutti nella lipo Grazie di cuore a chi può rispondere.Claudia72

6 Risposta

6 Risposte

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    Miglior risposta
    15 mar 2016 ·

    7242 Risposte

    Gent.Claudia,
    dopo due mesi quello che può diminuire è il gonfiore, non il grasso, che può mascherare il risultato. La quantità di grasso aspirato può chiederla anche adesso al chirurgo. Dopo l'intervento sono utili i massaggi che può farsi da sola senza problemi. Importantissime sono le visite ed i controlli postoperatori per capire e seguire l'evoluzione della convalescenza: non è che è andata all'estero a farsi operare visto che parla di distanza e costi?
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Studio medico BiospheraMed

    20 giu 2016 ·

    5468 Risposte

    Gentile utente, senza dubbio deve attendere ancora qualche mese per valutare i risultati definitivi. Consigliati trattamenti complementari.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • SAlve, occorre attendere l'eliminazione completa dell'edema, che si avrà non prima dei 6-8 mesi dall'intervento.
    Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    21 mar 2016 ·

    11329 Risposte

    gentile claudia potrebbe esserci ancora edema e le consiglio di aspettare un po' prima di poter valutare i risultati definitivi.

  • Dott. Massimo Laurenza

    16 mar 2016 ·

    5011 Risposte

    Gentile signorina probabilmente c'è ancora molto edema ma comunque dopo la liposuzione le visite di controllo si fanno con una certà frequenza non certo dopo quattro mesi. Spesso dopo la lipobreak c'è bisogno di terapie complementari, si rivolga a chi l'ha operata. Se prende la cartella clinica il quantitativo di grasso asportato dovrebbe essere annotato.

  • Dottoressa Alice Panzeri

    16 mar 2016 ·

    1964 Risposte

    Gentile Claudia, scrive che l'intervento è stato eseguito 2 mesi fa, ma da allora non ha effettuato visite di controllo con il chirurgo che l'ha operata? Se l'ha sentito solo telefonicamente le consiglio vivamente di prendere un appuntamento; è molto importante, sopratutto nelle prime fasi post intervento, che il chirurgo la tenga sotto controllo.
    Le auguro buona giornata,
    Dottoressa Alice Panzeri

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.