Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Rinoplastica dorso e punta: fattibile in anestesia locale con sedazione?

AlessandraL · Roma (Città) · 4 mar 2017

Gentili dottori, mi è capitato di leggere che per rinoplastiche esclusivamente estetiche (e che non implicano la correzione del setto nasale), la procedura con anestesia locale e sedazione è ritenuta sicura. Qual è la vostra opinione? Per, esempio, un intervento di sola correzione di lieve gibbo del dorso e di affilamento della punta non dovrebbe comportare rischi legati al sanguinamento che entra in circolo, vero?

9 Risposta

9 Risposte

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    Miglior risposta
    5 mar 2017 ·

    8237 Risposte

    Gent.Alessandra,
    si può fare senza problemi in anestesia locale con sedazione, ma tutto dipende dall'anestesista, perchè alcuni di loro non sanno o preferiscono non farla.
    Il sangue non entra in circolo, al massimo viene ingerito.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Gentile paziente,
    in linea teorica è possibile.
    Resta in ogni caso l'anestesista in accordo col chirurgo, dopo attenta valutazione del caso, a scegliere quale sia la tecnica anestesiologica migliore.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    6 mar 2017 ·

    13594 Risposte

    e' fattibile anche in sedazione con anestesia locale.

  • Dottor Alberto Capone

    5 mar 2017 ·

    125 Risposte

    Gentile sig.ra l'anestesia locale e' fattibile nelle rinoplastiche ma non è più sicura di una buona anestesia generale che io preferisco. Cordiali saluti . Dr.Alberto Capone

  • La Clinica Dei Nasi

    5 mar 2017 ·

    1052 Risposte

    Gentile Alessandra ,
    sicuramente si può fare , ma è meno confortevole per il paziente e per il chirurgo .
    Infatti senza la anestesia generale non si può applicare un tampone di garza zaffato nell'ipofaringe , che assorbe il sangue che può scendere dal naso nel faringe e che viene ingoiato ; questo sangue può provocare il riflesso della tosse che disturba non poco ed inoltre può dare irritazione gastrica con vomito postoperatorio se si accumula in quantità discreta .
    Cordiali Saluti
    Dr. C. Martino / La Clinica dei Nasi
    Specilista in Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva

  • Dott. Stefano Malloggi

    5 mar 2017 ·

    227 Risposte

    Si può certamente eseguire in sedazione cosciente ma personalmente preferisco anestesia generale, Dr Malloggi

  • Premesso che sono due le correnti di pensiero ( anestesia locale a cura del chirurgo+sedazione oppure narcosi), personalmente preferisco la seconda opzione: l'intubazione oro tracheale mette in sicurezza, secondo me, sia il paziente che l'operatore ( che ha modo di lavorare in tranquillità assoluta essendo state preservate le vie aeree da eventuali scoli ematici dal rinofaringe in corso di intervento).
    Dott.Paolo Paccoi, Roma

  • Anonimo-124897

    5 mar 2017 ·

    880 Risposte

    quasi tutti i chirurghi chiedono all Anestesista sedazione e anestesia locale x la rinoplastica

  • Dott. Frisina Antonio

    5 mar 2017 ·

    15 Risposte

    Sì può fare l anestesia locale con un buon anestesista bravo su questo tipo di anestesia. Altrimenti meglio la generale

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.