Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Filler labbra pallina che non va via

Ile20 · Milano (Città) · 10 gen 2020

Buongiorno, qualche mese fa ho fatto il filler alle labbra e avevo appunto scritto qui presa dal panico avendo avuto una reazione allergica violenta... dopo 1 settimana per fortuna sono tornate normali. L’unico problema è che ora dopo 3 mesi ho questo grumo, indolore ma percepibile al tatto nel centro del labbro superiore che c’era fin dall’inizio... speravo andasse via ma niente. Ho già fatto filler labbra e ho avuto grumi sempre interni non come questi, non visibili e dopo qualche mese sparivano. Secondo voi devo rimuoverli in qualche modo o aspettare? Prima avevo un’altro tipo di acido è possibile che l’accumulo dei due abbia causato questo? Per fortuna non si vede molto ma io lo noto dalle foto non si riesce a vedere moltissimo. Grazie dei consigli. (La mia dottoressa gira sempre per lavoro Parigi Russia ecc quindi purtroppo non avendola qui fissa mi viene difficile andare da lei ora come ora)

15 Risposte

  • Dott. Stefano Andrea Karoschitz

    Miglior risposta
    11 gen 2020 ·

    442 Risposte

    Però potrebbe scriverle come fa a noi . Inoltre la sua dottoressa conosce la sua storia clinica, i prodotti, i materiali, le densità . Nn siamo ridicoli faccia che scriverle o chiamarla o fissi un appuntamento per Qdo torna. Sarà sicuramente molto più competente di questo forum visto che l’avrà scelta con meticolosa attenzione

  • Dott. Savino Bufo

    20 gen 2020 ·

    97 Risposte

    Gent.ma Ile,
    i filler a base di acido ialuronico, sostanza biocompatibile, sono utilizzati moltissimo proprio perché estremamente tollerati, anche se qualche volta creano dei piccoli addensamenti che si risolvono facilmente, anche perché il materiale è totalmente riassorbibile.
    La presenza di piccoli rilievi tondeggianti o granuli potrebbe essere la conseguenza di una ipercorrezione (quantità eccessiva iniettata nel derma). In questo caso nell'arco di qualche mese dovrebbero sparire.
    Ritengo importantissimo, sempre, confrontarsi con il proprio Chirurgo per ogni dubbio e/o problematica nel decorso post-trattamento.
    Nel caso specifico:
    • In presenza di granuli, il Chirurgo può decidere di fare al paziente piccole iniezioni di ialuronidasi che sciolgono l’acido ialuronico addensato,
    • Esiste una rara possibilità che possa formarsi un processo flogistico con formazione di "granuloma da corpo estraneo” soprattutto quando si utilizza un acido ialuronico non naturale, ma gel di acido ialuronico reticolato (cross-linkato) con additivi chimici. In questo caso se il Chirurgo ha questo sospetto prescrive, innanzitutto un esame ecografico.
    Un caro saluto Dr Savino Bufo

  • Dr. Luca Mario Apollini

    14 gen 2020 ·

    1063 Risposte

    Gentile paziente,
    se questa volta i tempi di riassorbimento sono più lunghi, potrebbe giovarsi di jaluronidasi

  • Dott. Cristiano Biagi

    13 gen 2020 ·

    1913 Risposte

    SI tratta di un accumulo del filler, aspetti e semmai si faccia fare la iauluronidasi,
    saluti

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    13 gen 2020 ·

    1708 Risposte

    Deve fare vedere alla sua dott.ssa. Saprà sicuramente meglio di noi cosa fare

  • Dott. Ciuti Paolo

    13 gen 2020 ·

    1115 Risposte

    Attendere e attendere... se non si assorbe ultima ratio la ialuronidasi... dr Paolo Ciuti

  • Prof. Michele Roberto

    12 gen 2020 ·

    715 Risposte

    La “pallina” là si sente più che vedere. Quindi può aspettare un po’ di tempo e vedere che sparirà anche con qualche massaggio, nel frattempo tornerà la sua dottoressa. Saluti

  • Dottor Gianluca Campiglio

    11 gen 2020 ·

    1785 Risposte

    Inutile cercare consigli generici in rete. Scriva o contatti direttamente la sua dottoressa al suo rientro

  • dott.ssa Kovalenko Svitlana

    11 gen 2020 ·

    166 Risposte

    Salve, il miglior consiglio può dare la sua dottoressa, che conosce la sua storia clinica e il prodotto utilizzato. Probabilmente è un accumulo di acido ialuronico. Sono d'accordo con i colleghi; se quella che lei chiama "la pallina" non le dà fastidio è possibile aspettare altri 2-3 mesi senza fare nulla.
    Cordiali saluti.

  • Dott. Nicola Catania

    11 gen 2020 ·

    2532 Risposte

    PRIMA DI TUTTO SCELGA UN OPERATORE PIU' DISPONIBILE,PERCHè SOLO LUI SA COSA HA FATTO ED I MATERIALI USATI,NOI POSSIAMO FARE SOLO DELLE SUPPOSIZIONI
    SALUTI
    NICOLA CATANIA

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    11 gen 2020 ·

    680 Risposte

    Gentilissima solo la dottoressa che ha eseguito l' impianto potrà darle risposte. Conosce la sua storia clinica il materiale usato e le condizioni prima dell' impianto. Le scriva: sono certa che risponderà. Nel frattempo stia tranquilla e aspetti : si riassorbirà. Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda

  • Dott. Vincenzo Perchinunno

    11 gen 2020 ·

    170 Risposte

    Attenda il rientro della dottoressa e si faccia valutare

  • Dott. Massimo Laurenza

    11 gen 2020 ·

    8112 Risposte

    Aspetti con calma qualche mese vedrà che tutto andrà a posto, quando tornerà eventualmente vada dalla sua dottoressa

  • Dr Luca Zattoni

    11 gen 2020 ·

    1020 Risposte

    concordo, chiami la sua dottoressa o le invii un messaggio. quella pallina oltretutto se come scrive non si vede e non da fastidio, la lasci anche li, quando il filler inizierà ad attenuarsi andrà via da sola

  • Dott. Massimo Buttinoni

    11 gen 2020 ·

    59 Risposte

    A 3 mesi di distanza puo' essere semplicemente dell'acido jaluronico, ti consiglierei di attendere ancora 2-3 mesi o se il deposito ti da' fastidio trattarla con un'iniezione di ialuronidasi.

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.