Informazioni sul trattamento

Uno dei prodotti più richiesti nel campo della Medicina Estetica è il filler labbra. Solitamente tali filler sono a base di acido ialuronico, ma spesso vengono realizzati dei prodotti appositi di tale sostanza per essere utilizzati nelle labbra. Applicando una pomata anestetica qualche minuto prima di iniziare la sessione, il trattamento sarà più indolore e si sentirà solo un leggero pizzicore. Alla fine della sessione, il medico estetico massaggia le labbra per ridefinirle e distribuire il prodotto in modo omogeneo. Gli effetti durano dai 6 mesi a un anno.

Durata trattamento
15-20 minuti
Anestesia
Topica
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
3 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Temporanei

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Le labbra aumentano volume e la bocca diventa sensuale e bella
  • Delimita il contorno delle labbra
  • Consente di proporzionare il labbro inferiore con quello superiore
  • L'impiego di acido ialuronico è sicuro in quanto riassorbibile

Risultati attesi e rischi

L'aumento di volume è immediato. In alcuni casi puó verificarsi un leggero gonfiore per poche ore. Se compaiono lividi, scompaiono in 2 o 3 giorni.

Il trattamento

Dopo la pulizia della zona e la somministrazione dell'anestesia topica viene iniettato l'acido ialuronico nelle labbra, per evidenziare i contorni della bocca e marcare l'arco di cupido. Il medico fará un docle massaggio che aiuterá l'acido a distribuirsi in modo omogeneo. Il medico estetico cercherá sempre la proporzione delle labbra e l'armonia con il resto del viso.

Dopo il trattamento

Nell'impiego dell'acido ialuronico non sono necessarie particolari attenzioni, essendo un prodotto naturale. Nonostante questo si consiglia alle pazienti di non truccarsi per 1 o 2 giorni e che evitino l'esposizione al sole. La paziente potrá continuare le proprie abitudini quotidiane dopo il trattamento.

Controindicazioni

L'acido ialuronico è controindicato nelle pazienti che soffrono di ipersensibilitá alla sostanza, come alle persone che presentino ferite o che abbiano una predisposizione a svilupppare cicatrici ipertrofiche.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Il Dottor Galati lo consiglio nella maniera più sincera a tutti,una persona che brilla non solo per la smisurata preparazione e professionalità ,ma soprattutto per l’umanità e gentilezza, doti assai rare che lo contraddistinguono e che fanno la differenza. Per quanto riguarda il risultato è semplicemente divino,incredibilmente naturale da trarre in inganno anche i miei stessi occhi. L’autistima è schizzata da zero a centodieci come per magia,tutto merito del Dottore straordinario che ho avuto l’onore di incontrare. Parola di paziente felice ed immensamente grata!!! Costo 300 euro

Foto Prima e dopo (prima: ultimo filler nel 2016 Teosyal Kiss) Presso il Dottor Giovanni Profeta, a Capurso (BA) La foto l’ho scattata subito dopo il trattamento quindi in foto si vedono residui di crema e gli ematomi. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ Costo trattamento: 250 euro

Ciao a tutti! Ho effettuato il filler labbra con acido ialuronico (Emervel 1 ML) 2 settimane e mezzo fa. Nonostante i timori iniziale (qui in Guida Estetica ho letto esperienze di alcune ragazze che non ne sono rimaste soddisfatte) è andato tutto per il meglio e sono super felice! Mezz'ora prima dell'intervento, durato 15 minuti appena, il medico ha applicato una crema anestetizzante a livello locale e devo dire con tutta onestà che avrei potuto tranquillamente allacciarmi le scarpe mentre mi faceva le punture perché non ho sentito dolore ma solo un leggero pizzichio. Il medico secondo me è stato molto bravo, mano leggera, gusto sobrio e ottimo senso delle proporzioni. Devo dire che l'ho stressato parecchio con domande e commenti perché avevo paura si vedesse troppo, che venisse una bocca esagerata ed artefatta. Il medico a questo propositto è stato molto gentile e rassicurante. Il giorno dopo il filler, al risveglio, avevo le labbra molto gonfie e sono comparsi i primi lividi, inoltre in alcuni momenti le vedevo poco simmetriche (parlo di millimetri, ma io li vedevo). I lividi mi hanno fatto male i primi giorni quindi ho evitato baci troppo appassionati ed i cibi "duri" in modo da non urtare troppo le labbra. Per la paturnia dei lividi, una settimana prima del filler ho cominciato ad assumere l'arnica della Boiron, in realtà non so valutare se mi sia stata realmente d'aiuto perchè i lividi li ho avuti. Il gonfiore è rimasto (ma attenuandosi giorno per giorno) per tutta la prima settimana e mezza, ma comunque io dal primo giorno sono uscita tranquillamente di casa e se qualcuno mi chiedeva qualcosa, spacciavo i lividi per Herpes. Il mio ragazzo appena mi ha vista è rimasto un po' stupito, mi ha detto che deve n'attimo abituarsi e lo stesso i miei genitori. Ma ora tutti quanti mi dicono che le labbra sono venute benissimo. Io, dal primo momento che mi sono specchiata, anche se un po' di stucco all'inizio (la differenza si vede eccome! ) , sono felicissima e soddisfatta, le labbra mi piacciono molto e vedo il mio viso più femminile ed armonico ed ora spero che l'effetto duri il più possibile!

Soddisfatta dell ottimo lavoro svolto, mi sento finalmente completa. Avevo il labbro superiore molto più sottile rispetto a quello inferiore, ora entrambi hanno lo stesso volume. Mi sento libera e non più schiava della matita Perdevo molto tempo a disegnare le labbra non raggiungendo mai la perfezione, ora non ho più questo problema e finalmente posso uscire senza rossetto. Costo 250 euro

Esperienza fantastica, grazie alla crema anestetica il dolore è pari a zero, ovviamente non manca qualche piccolo ematoma (è normale) ma dopo 2 giorni era gia scomparso. Ora sto continuando ad effettuare il filler per aver maggior volume, e sono felicissima del risultato ottenuto. Raccomando il il mio medico estetico il Dott. Diego Gigliotti, situato in zona Parioli a Roma.

Vorrei ringraziare di cuore il dottor Umberto Napoli (che mi ha ricevuta nel suo studio a Milano) per aver finalmente realizzato un mio piccolo grande sogno! Che dire? Sono arrivata al suo nome dopo diversi mesi di ricerche, esitazioni, valutazioni e ripensamenti. Aldilà delle varie recensioni positive, mi avevano colpita le foto dei suoi lavori, assolutamente in linea col mio gusto e le mie aspettative. L'ho quindi contattato tramite guidaestetica chiedendogli informazioni sul filler alle labbra e, nel giro di poche ore, mi ha risposto lui personalmente (cosa che ho gradito tantissimo!). Abbiamo fissato il primo appuntamento entro una settimana. Fin dal primo momento mi sono sentita perfettamente in sintonia con il Dottor Napoli, che ha subito capito le mie richieste e si è reso disponibile a risolvere tutti i miei dubbi in maniera chiara e soddisfacente. Ciò che desideravo - pur partendo da una base "buona" - erano delle labbra più carnose che non si assottigliassero troppo sorridendo. Dopo dieci minuti di conversazione ero già stesa sul lettino. Il trattamento, meno doloroso di quel che dicono, è durato dai cinque ai dieci minuti. Il dottore mi ha spiegato passo per passo ciò che stava facendo e mi ha fatta sentire partecipe del suo lavoro. Non ho avuto lividi e il gonfiore è durato meno di ventiquattro ore. Piccola parentesi: un anno fa ho fatto il tatuaggio semipermanente alle labbra e avevo paura fosse necessario fare un ritocco (possibilità che mi aveva già anticipato la ragazza da cui feci il tatuaggio). A distanza di quasi una settimana, fermo restando che le labbra non si sono ancora assestate, il tatuaggio non sembra aver bisogno di ritocchi. Insomma, sono felicissima e mi pento solo di non aver trovato il coraggio di farlo prima!!! Costo: 350 euro

Ciao a tutti. Prima di tutto voglio ringraziarvi per il tempo concesso. La mia avventura nel mondo filler labbra comincia a settembre 2015, a firenze. il primo filler che provo è il restylane, e solo sul labbro superiore: Ahimè, come molte se non tutte di voi l'effetto sparisce dopo poco (come però aspettato in quanto prima volta) e mi reco una seconda volta, questa volta usando Juvederm. Anche se questi filler (soprattutto il restylane, su cui torneremo tra poco) hanno fama di essere duraturi e "molto crosslinkati" almeno su di me durano poco. Il restylane soprattutto ha una concentrazione di 20 mg per siringa: forse, nel mio caso, un pò poco. Successivamente inizio ad usare il Belotero Intense: sul belotero intense va fatta una specifica: esso, anche nella stessa denominazione, esiste in due varianti : intense da 22 e da 25,5. con il belotero intense dopo due sedute ravvicinate ottengo finalmente l'effetto sperato: contro ogni previsione dura ben 8 mesi (da aprile a gennaio), cosa che non credevo nè possibile ne auspicabile MA ANDIAMO AL MOTIVO PER CUI SIETE QUA: COME MANTENERE IL FILLER IL PIù POSSIBILE? premetto che questa è una mia esperienza personale, e per questo ho voluto descrivere prima quali passaggi ho attraversato, proprio epr vedere se qualcuna di voi rientrasse nel mio stesso "percorso" Dunque , per mia personalissima esperienza, ad "attentare" i nostri filler sono 1)le saune e i bagni turchi 2)il cloro 3)i bronci genericamente i dottori tendono a "dismissare" queste opzioni: solitamente ci mettono solo all'ertà dal fumo. non fumando non posso dirvi, ma sicuramente, una rgaione in più per non fumare! Anche prendere il sole è considerato "non pro filler" tra le altre cause dell abbasamento del livello di inspessimento del filler labbra ho trovato esserci diete drastiche senza zuccheri (alla fine il filler è un composto di zuccheri: se al corpo mancano andrà la a "pescarli") e mancanza di idratazione con vitamina e. quindi procuratevi burrocacao in vitamina e: dal farmacista sapranno indicarvelo. o c'è l olio di mandorle facilmente recuperabile anche al supermercato Un noto dottore che opera su Roma ed altre città mi raccontava senza farmi nome ovviamente di una sua paziente che si lamentava spesso di come il suo filler andasse affienvolendosi da quando aveva iniziato a fare uso di parecchie tisane calde, cosa che lui aveva trovato ovvio: anzi, contrario ad una jaluronidasi che volevo fare mi aveva consigliato proprio di affidarmi a bagni turchi e grosse tisane. Evitiamo quindi pasti bollenti (questo in generale anche nelle prime ore dopo il trattamento) o piccanti. aggiungo una cosa: non abbiate paura di dire al vostro chirurgo cosa desiderate, ricordatevi che la delusione post infilitrazione è maggiore se non doppia a quella "di base" se l'effetto raggiunto non è quello desiderato, e ricordate che a parte la bravura del medico e il prodotto, non tutti hanno lo stesso senso estetico e le labbra possono venire in maniera completamente diversa anche se la procedura è più o meno simile per tutti. Faccio sempre l'esempio di kylie jenner : il primo dottore da lei consultato le dava una forma dove il labbro superiore era più pronunciato, il secondo decisamente quello sotto. stesse labbra, forme completamente diversa: una a cuoricina-rotonda (genere indiana, per intenderci) la seconda più allungata (e, a mio parere, finta) spesso con i medici si creerà un rapporto quasi di amicizia: è una buona cosa, ma non abbiate paura di sperimentare con altri se il risultato non vi soddisfa al 100%: questa pratica è ormai ritrovabile in parecchi studi. Non fatevi neanche impressionare troppo da recensioni o pseudo fama: non sono difficili da avere tramite richiesta ad amici, ma raramente sono tutte vere o veritiere. per quanto riguarda il prodotto anche, non fatevi impressionare da prezzi altisonanti: una fiala che si aggira sui 200 è più che onesta dal momento che, ad esempio, il belotero è in commercio a 85 euro. Quindi anche trovarla a 150 non ha granchè significato personalmente mi sono trovata con un dottore che mi ha iniettato un filler che poi ho scoperto essere in commercio a 35 euro a quasi 200. per loro il guadagno c'è sempre. Un ultima cosa: il dottore deve aprire la siringa davanti a voi, mai entrare con il prodotto "gia pronto". per quanto riguarda il nostro gusto, quest deve essere il nostro vero faro di scelta: se a noi piacciono le labbra grosse, non abbiamo paura di indicarlo. Se vogliamo un ritocchino anche dopo due giorni, neanche. se vogliamo tornare dopo 15, pure. si parla molto di assestamento delle labbra ma in realtà quello che vediamo subito dopo è l effetto definitivo, quando il gonfiore (quando accade) sparirà un saluto!

Mi sono sottoposta a ormai tre sedute di filler labbra e riempimento rughe nasogeniee. Mentre per le labbra sono stata da subito felice, nonostante le tre sedute faccio fatica ancora a vedermi con questi solchi di rughe. Tutto sommato consiglio di sottoporsi al trattamento. Credo passerò al permalip perché mi vedo nettamente meglio con le labbra più piene

Ho sempre sofferto il complesso di avere labbra troppo sottili e grazie al filler sono riuscita ad ottenere labbra più voluminose e sensuali rimodellandone i contorni e offendendo quindi la forma da me scelta. I risultati sono visibili fin da subito (inizialmente sono un po’ gonfie ma dopo poco si stabilizzano, il tempo esatto dipende da persona a persona)

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
12 16 mag 2018
4 11 mag 2018
Cercasi medico a Vicenza
bradipo · Vicenza (Città)
bradipo 15 10 mag 2018
15 10 mag 2018

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Salve,sarei interessata a sottopormi al trattamento filler alle labbra. Tra varie foto e testimonianze ho notato anche dei gonfiori spropositati e spesso anche deformi che mi hanno letteralmente spaventata al punto di non volerlo piu' fare. Pongo una domanda: questo post trattamento e' dovuto anche alla capacita' del medico? alla quantita' di acido ialuronico iniettata? certamente ogni soggetto e' singolare pero' prima di sottopormi vorrei essere certa di poter continuare a stare in pubblico,a lavoro e nei luoghi che comunemente frequento senza sembrare presa a pugni. Ho consultato un chirurgo della mia citta' (catania) disponibile a fare una doppia seduta qualora io volessi un risultato piu' accentuato. e' possibile fare 2 sedute in tempi ravvicinati?premetto che io vorrei rigorosamente un risultato naturale, non artefatto, no canotto. Grazie per le info e consigli.

Il gonfiore è normale, a parità di chirurgo e di prodotto varia tantissimo da paziente a paziente. Esistono dei filler di ultima generazione come volbella o volift che permettono di ridurre al massimo il gonfiore nei primi giorni ma hanno un costo più alto (circa 60-100 euro rispetto ai filler classici). Dr. Leonardo M. Ioppolo Chirurgo Plasti ... leggi di più

4 Risposte leggi di più
Ascessi Sarapet · 14 mag 2018

Buongiorno Circa 4 mesi fa ho effettuato filler di acido ialuronico alle labbra ed alla zona naso labiale. Tutt'oggi in certi periodi, che durano anche una settimana, le zone trattate si gonfiano come fossero ascessi. È possibile? Per quanto tempo ancora avrò questo problema?

Dott. Massimo Laurenza

Miglior risposta

Scusi ma sa cos’è un ascesso? Vada a farsi vedere dal medico che l’ha trattata ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Giuseppe Lomeo

9 raccomandazioni

Lo studio del Dott. Giuseppe Lomeo, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica è un centro medico in cui operano specialisti della medicina dall'esperienza professionale ormai pluriennale, e che quindi hanno raggiunto, nelle rispettive branche di specialità, quel livello di competenza che può ottenersi solo con un giusto mix di cultura, passione e costante aggiornamento delle nozioni. Gli ambienti sobri ed eleganti dello studio, unitamente alla cordialità del personale di segreteria e alla particolare attenzione ai costi delle prestazioni - pur nell'elevata qualità delle stesse - rappresentano ulteriori e imprescindibili aspetti professionali, in campo sanitario, che mirano a ricondurre il rapporto medico-paziente a quella cordiale condivisione, che è da intendersi il primo ed essenziale passo per giungere ad una cura veramente efficace.SpecializzazioniTutti gli specialisti del centro, infine, sono sempre a disposizione degli utenti per rispondere alle domande o curiosità che riguardino i rispettivi ambiti professionali: Medicina esteticaChirurgia esteticaChirurgia plasticaChirurgia ricostruttivaTrattamenti laserUbicazioneLo studio del Dott. Giuseppe Lomeo si trova a Catania.

Catania (Città) Catania

La Clinica Dei Nasi

31 raccomandazioni

Con la nuova tecnica della "rinoplastica ibrida" guarigione più rapida e nasi più belli. A differenza degli altri noi ci occupiamo soprattutto di rinoplastica! Il nostro lavoro è aiutarvi ad ottenere il naso che sognate.La Clinica dei Nasi è una struttura interamente centrata sulla chirurgia del naso. La rinoplastica nelle sue molteplici forme è una disciplina della chirurgia plastica molto complessa che richiede molta dedizione. Per questo è stato istituito un centro in cui si tratta esclusivamente questo tipo di chirurgia, per la correzione del naso sia dal punto di vista estetico che funzionale, nonché di interventi di chirurgia plastica correttiva per la correzione di precedenti interventi mal riusciti.SpecializzazioniLa Clinica dei Nasi è un centro di eccellenza nel campo della rinoplastica e si trova a Salerno. È stata fondata dal Dr. Carmine Martino, medico chirurgo specialista in chirurgia plastica e appassionato della rinoplastica.La Clinica dei Nasi nasce dall'esigenza di avere un centro di riferimento in cui l'estetica del viso viene trattata nel suo insieme: un chirurgo infatti deve sempre tener conto dell'armonia complessiva del volto. Un naso non è bello in sé, ma solo se partecipa ad un disegno armonico del volto della persona e si innesta nel complesso della fisionomia. Non si può più pensare ad un tipo di chirurgia come si è praticata per vari anni, con prototipi di nasi sempre uguali e facilmente riconoscibili. Ogni viso ha il suo naso e per questo è necessario uno studio ad hoc per ogni paziente e una particolare sensibilità estetica e artistica.Il momento della diagnosi è fondamentale specialmente per quanto riguarda la correzione di problemi disfunzionali (respirazione, setto nasale storto). Perciò presso la clinica dei nasi ci si avvale di strumenti tecnologici all'avanguardia.Le procedure di chirurgia estetica sono anch'esse le ultime innovazioni nel campo della rinoplastica, come la tecnica open che permette di correggere gli inestetismi e le disfunzioni con un approccio molto più efficace e di risolvere problematiche prima difficili da curare.Come si lavora presso la Clinica dei Nasi:Quando il paziente si reca presso la Clinica dei Nasi si procede ad uno studio profondo delle motivazioni e della fisionomia. Si scattano varie fotografie e con l'ausilio del computer si mostrano al paziente varie possibilità di correzione. Si parla in questa fase di progettazione della rinoscultura, in cui uno o due mm in più o in meno fanno la differenza.Con il paziente si decide il momento dell'operazione che avverrà in day surgery/ day hospital (il paziente viene quindi dimesso in giornata). Viene fatta un'anestesia totale superficiale supportata da una locale. L'intervento dura all'incirca 2 ore, dipendendo dalla necessità di una rinosettoplastica o di un intervento sulla funzionalità dei turbinati.Il paziente torna a casa e non sente alcun dolore perché il naso viene anestetizzato. Porterà tamponi e gessetto per qualche giorno. Grazie alle nuove tecniche si riduce di gran lunga il tempo in cui persistono gli ematomi alle palpebre.L'intervento di rinoplastica si può fare in qualsiasi momento.Consiglio: è meglio non ispirarsi ad un tipo di naso di un famoso o ideale, ogni viso ha il suo naso che, come detto sopra, deve esistere in armonia con il volto.Presso la struttura vengono organizzati corsi di aggiornamento sulla Rinoplastica.Il Dr. Martino è laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Chirurgia Plastica presso l'Università di Napoli. E' l'unico Socio Ordinario per Salerno e Provincia della Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva (SICPRE). Dopo aver prestato Servizio dal 1981 al 1993 presso i Reparti di Chirurgia d'Urgenza e Chirurgia Generale dell'Ospedale San Giovanni Di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, e dal 1994 al 1998 presso l'Istituto di Chirurgia Plastica del Policlinico Federico II di Napoli, si è dedicato all'attività Ospedaliera di Chirurgia Plastica Ricostruttiva presso la ASL SA 2 e di Chirurgia Estetica presso il Check-Up Day Surgery di Salerno ed il Park Hospital di San sebastiano al Vesuvio (Napoli). Ha effettuato molti corsi pre e post specializzazione in Brasile e ha partecipato in qualità di relatore a molti convegni e pubblicato molti lavori scientifici soprattutto sulla chirurgia plastica del naso e del seno.UbicazioneLa Clinica dei Nasi si trova a Salerno.

Salerno (Città) Salerno

Poliambulatorio Cosmer Torino

9 raccomandazioni

I centri Cosmer offrono la possibilità di sottoporsi a cure mediche in ambito dentale, poliambulatoriale e di medicina estetica in un'unica struttura, al fine di garantire ai pazienti una serie trattamenti completi in differenti discipline mediche e tecnologie all'avanguardia, diminuendo notevolmente il numero di appuntamenti e i tempi d'attesa.Più di 50.000 pazienti provenienti da tutta Italia hanno scelto, Cosmer per essere curati e assistiti da una struttura moderna e tecnologica e per la professionalità e competenza che i nostri medici ogni giorno mettono al servizio del vostro benessere e della vostra salute.1° Vista diagnostica gratuita.Aree di attivitàMedicina EsteticaMedicina Estetica LaserChirurgia DermatologicaCardiologiaDermatologiaDietologiaFoniatriaLogopediaNeurologiaOrtopediaPediatrgieneParadontologiaChirurgia oraleImplantologiaPedodonziaConservativaEndodonziaProtesi fissaProtesi mobileOrtodontiaGnatologiaSbiancamento laserLe nostre sedi: Torino - Livorno

Torino (Città) Torino

Trattamenti correlati

Pubblicità