Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Subcision e TCA Cross per correzione cicatrici

Matteo922 · 24 mag 2019

Buonasera, vorrei sapere se c'è qualche dottore/chirurgo a Milano che abbia esperienza e pratichi il metodo della subcision (+filler) per le cicatrici da acne. Ho delle cicatrici sul viso di tipo rolling che sono tethered e vorrei un chirurgo che possa effettuare una subcisione con Nokor o cannula per liberare le aderenze che rendono le cicatrici "ancorate" e poi iniettare un filler per impedire alle cicatrici di attaccarsi nuovamente. Inoltre vorrei sapere se c'è qualcuno che pratica il metodo del TCA Cross per le cicatrici ice pick. Per ora trovo solo chirurghi/dottori che propongono vari laser indipendentemente dal tipo di cicatrice in esame. Io il laser (CO2 fully ablative possibilmente) vorrei utilizzarlo solo come tocco finale e NON come punto di partenza.

Ho già speso inutilmente migliaia di euro in laser (specie Fraxel completamente inutile ma anche CO2) o filler (senza fare prima la subcisione su cicatrici rolling tethered!!!) con risultati praticamente nulli. Cercherei un chirurgo che condivida il mio punto di vista sul come trattare le cicatrici in modo tale da almeno provare ad avere risultati soddisfacenti.

Grazie

13 Risposte

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    Miglior risposta
    29 mag 2019 ·

    603 Risposte

    Utente molto documentato in internet perchè non va in paesi anglofoni a farsi curare? Magari trova medici che usano il suo stesso linguaggio tecnico. E ,le assicuro,più competenti di un portale su cui fare sfoggio di non conoscenza. Dottoressa Serafina Ghianda

  • Dott. Tommaso Savoia

    3 lug 2019 ·

    66 Risposte

    Gentile Matteo, in effetti se guarda la keyword "subcision filling" troverà alcune informazioni sull'approccio a cui credo e di cui mi occupo con soddisfazione dei pazienti. SI tratta proprio del trattamento di scollamento delle cicatrici prima del riempimento con filler o nanofat anche se ritentgo che l'ago di Nokor sia un po' aggressivo. La tecnica è assolutamente operatore dipendende e richiede pazienza e dedizione. Inoltre per le cicatrici ICe-pick utilizzo il TCA cross che a percentuali del 15% non è aggressivo.

  • Dott.ssa Rita Sparacio Giacomello

    28 mag 2019 ·

    272 Risposte

    Gent.mo, tratto le cicatrici post-acne con ottimi risultati da molti anni. Le terapie sono tante: peeling, microdermoabrasione, skin-esfoliation a radiofrequenza. Ma per darle una risposta e fare un preventivo è necessario vederla. Mi contatti, le spiegherò tutto e lei deciderà. A disposizione, Rita Giacomello

  • I trattamenti sono molteplici e l'indicazione ad un tipo di procedura piuttosto che ad un'altra viene data in corso di visita dallo specialista che conosce a fondo l'istologia e le tecnologie a disposizione.
    Tenendo presente che qualunque tipo di cicatrice non può essere cancellata ma solamente migliorata, le consigliamo di confrontarsi con uno specialista di riferimento evitando di attingere troppo dalle fonti online.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dottoressa Alice Panzeri

    27 mag 2019 ·

    2795 Risposte

    Sono abbastanza sicura che questa tecnica l'abbia trovata su internet: è obsoleta, aggressiva e non risolutiva. Se tutti propongono il laser un motivo c'è, si può associare filler per le lesioni più estese. Al tra alternativa al laser è il needling ma a mio avviso è meno efficace.

  • Dott. Massimo Laurenza

    27 mag 2019 ·

    7833 Risposte

    Vedo che ha letto molte cretinate su internet ma siccome non conosce l’istologia cutanea crede a tutto. Questi trattamenti sono ormai obsoleti perché creano molti problemi e risolvono molto poco. Affermo questo perché 30 anni fa ho provato la tecnica con scarsissimi risultati ed anche il TCA che ho usato per molti anni, ormai è stato abbastanza abbandonato per la sua aggressività. Non è detto che si possa sempre cancellare quello che non ci piace

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    26 mag 2019 ·

    15882 Risposte

    Bisogna valutare il trattamento più indicato

  • Dott. Re Massimo

    26 mag 2019 ·

    1331 Risposte

    Consiglio sempre un Laser CO2 in modalità intensa e con frazionamento distante ma con 2/3 passaggi. Eventualmente associare dei flller nelle lesioni piu grsndi. Ho sempre avuto miglioramenti soddisfacenti pet le pazienti
    Il dermaroller é un’altra possibilità ma meno efficace. Il risultato dipende anche dall’operatore. Non solo dalla tecnica usata

  • Dott. Nicola Catania

    25 mag 2019 ·

    1889 Risposte

    DERMAPEN IL TRATTAMENTO MIGLIORE + LIPOFILLING
    SALUTI
    NICOLA CATANIA

  • Per le cicatrici da acne sono tantissimi trattamenti.Si possono avere leggeri miglioramenti ma niente le farà eliminare del tutto.
    Dr.Lia Solomon

  • Dr Luca Zattoni

    25 mag 2019 ·

    415 Risposte

    in ogni caso se vuole prenotare una visita le spiego la procedura.

  • Dott. Marco Gerardi

    24 mag 2019 ·

    3249 Risposte

    Metodica poco utile ed aggressiva se ci sono cicatrici post acneiche il derma è compromesso , allora ha più senso uno sbrigliamento chirurgico con cannula ma senza iniettare alcunché ... e dopo fare o un laser Co2 frazionale o un Herbium non ablativo.
    Cordialmente grazie
    Dott Marco Gerardi

  • Dr Luca Zattoni

    24 mag 2019 ·

    415 Risposte

    immagino che terminologia e idee le abbia prese online dal "dr David Lim" su YouTube. la tecnica che propone è abbastanza aggressiva che sia con cannula o nokor (ago brasiliano). più che un filler poi vanno iniettati polipeptidi per modellare il collagene sottocutaneo ed impedire le aderenze. passo successivo cicli di TCA o laser. se le cicatrici sono estese non ha molto senso l'ice pick meglio trattare tutta la zona.

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.