Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

mastoplastica sottoghiandolare recupero

Dany81 · Casalnuovo di Napoli · 7 mag 2017

Buonasera.Ieri ho fatto l'intervento di mastoplastica addittiva sottoghiandolare.Fino a stamane tutto bene ma appena rientrata a casa il seno destro ha cominciato a farmi male e avverto al tatto dei leggeri avvallamenti sulla parte alta del seno.Mi devo preoccupare?

48 Risposta

48 Risposte

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    Miglior risposta
    17 lug 2017 ·

    9343 Risposte

    Gent.Laura,
    visto che l'intervento si può programmare, perchè andarsi a cercare complicazioni e aggiungere ansie a quelle già insite in un intervento?
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    14 gen 2019 ·

    15067 Risposte

    Dopo alcune settimane si può iniziare a fare attività fisica eccetto sforzi con le braccia.

  • Dott. Valter Degli Effetti

    14 gen 2019 ·

    413 Risposte

    Gentile LatinDance94,
    quando avrà scelto il suo chirurgo, seguirà le indicazioni che le verranno fornite. Nella teoria è facile "osare" nella pratica e coinvolti nella responsabilità generalmente prevale la prudenza.
    Generalmente, i cuscini non sono necessari, per il resto una quindicina di giorni sono consigliabili, fatto salvo per l'attività sportiva che necessita almeno un mesetto di astensione, così come il mantenimento di un reggiseno delicatamente contenitivo è consigliabile per una trentina di giorni.
    Cordiali saluti,
    Valter Degli Effetti

  • Dott. Stefano Malloggi

    14 gen 2019 ·

    449 Risposte

    Buongiorno tutto dipende se le protesi sono sotto ghiandola o sotto muscolo, comunque in linea generale per il punto1 anche da subito, per i punti 2,3, 4, 5, 6, 15 giorni, per il punto7 1 mese, per il punto 8 7 giorni, cordiali saluti, Dr Malloggi

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    12 gen 2019 ·

    2025 Risposte

    Tutto dipende dalla tecnica utilizzata e quindi il suo chirurgo ha l'ultima parola, in linea generale:
    1)dormire senza cuscini sotto la schiena (anche subito)
    2)dormire su un fianco (da quando si tolgono i drenaggi)
    3)guidare (da due settimane)
    4)fare doccia (da 3 giorni dopo rimozione drenaggi)
    5)levare reggiseno contenitivo (dopo due mesi)
    6)avere rapporti intimi (da due settimane)
    7)tornare in palestra (un mese almeno)
    8)fare movimenti più ampi senza paura di creare problemi alle protesi (senza fare sforzi eccessivi da subito)
    Cordialmente
    Dr. Leonardo M. Ioppolo
    Chirurgo Plastico Calabria
    EBOPRAS

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    11 gen 2019 ·

    9343 Risposte

    dopo una settimana può fare tutto portando il reggiseno elastico, meno la palestra e comunque evitare sforzi con le braccia per almeno un mese. Dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Matteo D'ambrosio

    11 gen 2019 ·

    47 Risposte

    Di solito dopo una decina di giorni si può cominciare a fare tutto tranne palestra che necessita di un mese circa... il tutto comunque è soggettivo e dipende soprattutto dalle tecniche chirurgiche utilizzate

    Dott Matteo D’Ambrosio
    Milano

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    8 gen 2019 ·

    413 Risposte

    Gentilissima,
    purtroppo a distanza di quasi un anno le probabilità di recupero si sono ormai assottigliate.
    dott.ssa Arianna Tinti

  • Purtroppo dopo 12 mesi il recupero diventa sempre più improbabile.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    5 gen 2019 ·

    15067 Risposte

    Speri di riacquisirla.

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    3 gen 2019 ·

    9343 Risposte

    può solo sperare. dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    2 gen 2019 ·

    2025 Risposte

    Se intende la riduzione della sensibiltà al capezzolo/areola purtroppo a 11 mesi non ci sono grosse possibilità di recupero.
    Il rischio di desensibilizzazione crescono in caso di incisione periraolare ma sopratuttto in caso di mastoplastiche additive con volumi importanti.
    Cordialmente
    Dr. Leonardo M: Ioppolo
    Chirurigo Plastico EBOPRAS
    Calabria

  • Dott. Massimo Laurenza

    21 ott 2018 ·

    6971 Risposte

    A Roma ci sono ottimi chirurghi plastici, vada a farsi visitare e il chirurgo serio le prospetterà le sue soluzioni, non tocca a lei scegliere tecniche o protesi ma al chirurgo: non sta andando dal sarto!

  • Dott. Nicola Catania

    1 ott 2018 ·

    1041 Risposte

    la cosa migliore è farsi vedere, visto che è a Roma potrebbe andare dal dr.Gasperoni clinica QUISISANA
    SALUTI
    NICOLA CATANIA

  • Almeno tre mesi, ne discuta col suo chirurgo!
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • LaCLINIQUE of Switzerland®

    23 ago 2018 ·

    251 Risposte

    Buongiorno, normalmente sono sufficienti 45gg. Per tornare ad una attività di allenamento.
    Per gli atleti professionisti, però, già da un paio di anni, utilizziamo protesi superleggere che oltre a consentire dei movimenti più facili ed agevoli, limitano moltissimo il rischio smagliature e lassita'del seno.
    Il nostro è un B-Lite Breast Center e l'utilizzo di questa protesi innovativa riduce molto anche i tempi di recupero.
    Restiamo a sua disposizione se desidera ulteriori informazioni.
    Cordiali saluti
    Assistenza Clienti LaCLINIQUE of Switzerland

  • Dott. Marco Gerardi

    23 ago 2018 ·

    2814 Risposte

    Tre mesi minimo... aspetti ancora u. Po.
    Cordialmente grazie
    Dr Marco Gerardi

  • Dott. Marco Gerardi

    23 ago 2018 ·

    2814 Risposte

    Tre mesi minimo... aspetti ancora u. Po.
    Cordialmente grazie
    Dr Marco Gerardi

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    21 ago 2018 ·

    1003 Risposte

    Nessuno più del suo chirurgo la potrà consigliare

  • Studio medico BiospheraMed

    21 ago 2018 ·

    5677 Risposte

    Buongiorno,
    deve affrontare questo argomanto con il suo chirurgo che verosimilmente sconsiglierà la ripresa di un'attività fisica così importante dopo solo due mesi dall'inervento di mastoplastica additiva.
    Drssa Giovanna Ongaro-Studio Medico Biosphera Med

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    21 ago 2018 ·

    413 Risposte

    Gentilissima,
    per riprendere un'attività fisica normale 6 settimane di riposo sono sufficienti, ma, purtroppo, per allenamenti faticosi in vista di attività agonistica assolutamente no.
    Cordialità
    dott.ssa Arianna Tinti

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    20 ago 2018 ·

    15067 Risposte

    Due mesi a mio avviso non sono sufficienti visto le attività che dovrà svolgere

  • Dott. Carlo Magliocca

    18 ago 2018 ·

    377 Risposte

    Mi spiace! Assolutamente no! Due mesi sono del tutto insufficienti per poter riprendere attività agonistica professionale.

  • Dottor Gianluca Campiglio

    18 ago 2018 ·

    1186 Risposte

    Per qualsiasi persona il tempo sarebbe sufficiente non per chi invece come lei deve fare una attività agonistica che comporta movimenti o sforzi che potrebbero essere troppo precoci

  • Dott. Cesare Brandi

    18 ago 2018 ·

    251 Risposte

    Purtroppo non credo sia opportuno avere così poco tempo per la stabilizzazione dell'intervento di mastoplastica. Sono sempre corpi estranei e, anche se tipo di protesi o loro posizionamento possono influenzare una ripresa più veloce, lei fa riferimento ad una attività fisica di tale entità che non può, in alcun modo, essere garantita come priva di rischi in così breve tempo.
    dott Cesare Brandi, Toscana

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    17 ago 2018 ·

    2025 Risposte

    Se un aumento con protesi rotonde 6 settimane sono quasi sempre sufficienti.
    In caso di protesi anatomiche a volte non sono ancora fissate ai tessuti... Questo comporta un Rischio elevato di rotazione...
    Dr. Leonardo Ioppolo
    Chirurgo plastico EBOPRAS
    CALABRIA

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.