Non è normale che dopo due interventi uno dopo altro il seno e così 😞😩 vorrei solo sapere posso avere un seno normale, posso sentirmi donna anche io, ho 31 anni però guardando il seno non pare... Mi vergogno anche di me stessa tante volte 😭

Gentile signora, dalla foto sembrerebbe che, nonostante i due interventi già subiti, il suo seno sia ancora troppo grande e ptosico, quindi è probabile che per risolvere il problema sia necessario un ulteriore intervento chirurgico. Cordiali saluti, Dr. Sergio Delfino

2 Risposte leggi di più
Grazie per la risposta Vania87 · Oggi

Il fatto è che ogni giorno la protesi cambia la posizione e proprio strano, la sento muovere e ogni tanto fa male... Il dolore è forte posso discriverlo come un coltello che hai dentro di te e si muove di continuo, dopo un minuto passa.

Gentile signora, non specifica la data dell'intervento. Ad ogni modo, tenga presente che per alcuni mesi dopo l'operazione è possibile avere occasionalmente sintomi pari a quelli che ha descritto. Salvo complicazioni, col passare del tempo andranno attenuandosi fino a scomparire. Nel frattempo, quando il fastidio è più forte, può prendere degli an ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Cari dottori, ho fatto intervento in febbraio per correzione di asimmetria seno, diversa posizione, forma, volume. protesi sebbin 205ml, alta proiezione, su entrambi seni, sotto ghiandolare. altezza 160cm, peso 50kg, sotto seno 67cm, non grassi e ghiandola. sono a 43 gg dopo intervento, asimmetria non corretto ma accentuato. Vorrei chiedere mio caso viene considerato un fallimento di correzione? Nel mio caso, con mastoplastica additiva non si corregge l'asimmetria?

il suo tipo di asimmetria, dovuta probabilmente alla conformazione della cassa toracica, non è correggibile con una mastoplastica additiva, che può solo ad aumentare il volume del seno, seguendo le caratteristiche preesistenti.. Il risultato direi che è comunque buono. dr.Peroni Ranchet

1 Risposta leggi di più

Salve , sono una transgenderdi Milano non medicalizzata per cui no seguo al momento una terapia ormonale e non ho purtroppo un seno di ormoni. Detto questo ho anni 49 sono in buona salute alta 175 peso 64 kg, vorrei fare l’intervento appunto di mastoplastica additiva ma considerata l’altezza vorrei un seno inportante e che fosse veramente il seno dei miei sogni , pensavo ad una 5 misura protesi tonda. È quindi possibile effettuare l’intervento e se si mi piacerebbe affidarmi ad un professionista che ha già operato su trans! Ringrazio anticipatamente quanti vorranno rispondere! Distinti Saluti. Angelica

il problema è principalmente vedere se è possibile mettere delle protesi della misura desiderata. dr.Peroni Ranchet

1 Risposta leggi di più

Buonasera dottori. Volevo cortesemente un vostro prezioso parere. 8 mesi fa mi sono operata per una mastoplastica additiva con tecnica dual plane, inserendo protesi ergonomiche 380cc. Premetto che al capezzolo destro ho perso totalmente la sensibilità, inoltre ho denotato un’abbassamento visibile delle cicatrici (come si può vedere in foto). Potrei avere qualche vostro parere per favore? Vi ringrazio per l’attenzione

Dott. Massimo Corso

Miglior risposta

La perdita di sensibilità rientra tra le possibili sequele di questo tipo di intervento. Le cicatrici non sono scese, ma le protesi risalite. I motivi possono essere 2 o 3. Si rivolga al suo chirurgo per ogni chiarimento.

4 Risposte leggi di più

cari dottori, avrei bisogno del vostro.gentile riscontro per valutare il mio caso. sono a 40gg dopo intervento. avevo l'asimmetria iniziale. sono alta 160cm, peso 50kg, sotto seno 67cm. avevo chiesto di una correzione asimmetria. il dottore mi ha messo sebbin, alta proiezione, 205ml su emtrambi seni, sotto ghiandolare. l'asimmetria non e stato corretto, anziche e accentuato. questo caso viene considerato come.un fallimento? per correggere la mia asimmetria, con secondo eventuale intervento, cosa si dovrebbe fare? quando tempo.dovrei aspettare per il secondo intervento? che tipo di protesi e tecnica vengono.usate? come potrei scegliere il chirurgo estetico giusto? non vorrei un seno grande, ora con 205ml, mi trovo grande il seno. grazie anticipatamente

Gentile signora, è passato ancora troppo poco tempo dall'intervento, nei prossimi mesi il gonfiore diminuirà e il seno le sembrerà molto più naturale. Riguardo l'asimmetria, è necessario visitarla dal vivo perché l'immagine allegata non è molto chiara. Ad ogni modo, non è possibile raggiungere una simmetria perfetta poiché, anche per natura, i due ... leggi di più

6 Risposte leggi di più
Brividi di freddo dopo mastoplastica Perzecakekka · 22 mar 2019

Buona sera , il 21 febbraio ho fatto una mastoplastica additiva in dual plane con accesso aureola, dopo 28 giorni ho sempre dei brividi con sensazione strana ai seni , da cosa dipende? Sono.stata operata in anestesia totale

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

Necessita una visita.

6 Risposte leggi di più

Ho molti dubbi “tecnici” riguardanti a questa operazione poiché mi sono trovata male la prima volta e mi trovo scontenta e ora voglio chiarirmi bene le idee qui su alcune cose per non essere “ingannata” e farmi raccontare storie per non re intervenire come si deve. Nella stessa clinica dove mi hanno “rovinato” cercano scuse di ogni tipo. È vero che sul mio petto non è possibile avvicinare le protesi per ridurre la distanza inframammaria con protesi più grandi? Mi è stato detto che la distanza tra i miei seni non si colmerà mai e nessuno riesce a farlo per la mia conformazione dello sterno.....pareri????? Grazie Nelle foto non rende bene ma praticamente ho un autostrada tra un seno e l’altro...

Cara paziente come nell'altro post il consiglio è uno, rivolgersi a un chirurgo plastico con esperienza comprovata in chirurgia della mammella. Il suo caso di correzione non è affatto semplice, la mammella destra ha un areola molto bassa rispetto alla sinistra, i solchi e la distanza solco areola sono diversi... Per quanto riguarda la distanza t ... leggi di più

5 Risposte leggi di più
Correzione asimmetria seni piccoli Susu
Membro Plus
· 22 mar 2019

Cari dottori, Ho un’asimmetria seni iniziali, il Seno sx non è sviluppato, il capezzolo sx è più alto di circa 1-2cm di quello dx, la forma del Seno sx è diverso da quello dx. Seno dx sviluppato poco, scende verso giù, capezzolo giù e verso il lato. Il solco di dx è più basso del sx. La posizione dei due seni sono diversi. Seno dx è una A meno meno. Petto piatto come quello di maschi. Vorrei chiedere, nel mio caso, se possibile correggere l’asimmetria? Far diventare i Seno simili come possibile? Grazie in anticipo

Prof. Michele Roberto

Miglior risposta

Un bravo chirurgo farà in modo di far diventare i due seni più simili tra loro, ma una piccola differenza ci potrebbe essere. Saluti

6 Risposte leggi di più