Informazioni sul trattamento

La Rinoplastica è la procedura chirurgica per modificare la forma, la dimensione e a volte anche la funzione del naso. L’ intervento permette di rimodellare completamente il profilo di un volto e renderlo più morbido ed armonioso. Esistono diversi programmi che permettono di simulare il risultato finale e così decidere se e come affrontare l'intervento. Le tecniche aperte o chiuse dipendono dalla conformazione del vostro naso però entrambe garantiscono ottimi risultati. Una settimana dopo l'intervento potrete notare i risultati che andranno a concretarsi ancora di più nei mesi.

Durata intervento
1-2 ore
Anestesia
Locale o generale
Ospedalizzazione
DH - 1 giorno
Recupero
3-7 giorni
Effetti
2-3 settimane
Risultati
Permanenti

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Migliora l'aspetto del naso
  • Risolve problemi nasali, come deviazione del setto
  • Aumenta l'autostima del paziente
  • Normalmente le cicatrici non sono visibili

Risultati attesi e rischi

I risultati ottenuti con una rinoplastica sono permanenti e definitivi anche se in realtà il naso operato è destinato a invecchiare negli anni come qualsiasi altra parte del corpo. Le principali complicazioni di una rinoplastica o di una rino-settoplastica sono la epistassi, l'ematoma del setto, la perforazione del setto nasale e le alterazioni del normale processo di guarigione con formazioni di deposizione eccessiva di tessuto cicatriziale ad esempio a livello della punta nasale o delle pareti laterali del dorso nasale. La recidiva della deviazione della piramide nasale e del setto nasale può imputarsi alla cosiddetta 'memoria cartilaginea', che a distanza di qualche mese in alcuni casi può essere responsabile di una recidiva parziale.

L'intervento

Le incisioni sono tutte contenute all'interno delle narici e quindi sono praticamente invisibili. Soltanto in casi particolarmente complessi, che presentano problemi specifici a livello della punta nasale, può essere necessario eseguire la cosiddetta 'tecnica aperta' che lascia una piccola cicatrice esterna. Nella rino-settoplastica l'operazione in genere prevede prima la correzione del disturbo respiratorio (deviazione del setto nasale) e poi in un secondo momento, sempre durante la stessa operazione, viene trattato il problema estetico. La rinoplastica può essere eseguita sia in anestesia locale con sedazione che in anestesia generale. La scelta del tipo di anestesia da effettuare dipende in parte dalla preferenze del paziente ed in parte dal tipo di operazione che deve essere eseguita. La rinoplastica tradizionale ha in genere una durata di circa 1 ora e mezza.

Dopo l'intervento

Indipendentemente dal tipo di anestesia prescelto il ricovero in clinica è in genere di una giornata. I tamponi nasali, quando applicati sono rimossi dopo 24-48 ore mentre il tutore termoplastico dopo 5 giorni. Generalmente si pongono altri cerotti esterni ancora per qualche giorno oltre la prima settimana. E' sempre presente un leggero gonfiore degli occhi, spesso associato a delle ecchimosi periorbitarie che scompaiono in entrambi i casi nell'arco di una settimana. Molto utili sono i massaggi che il paziente deve fare al mattino quando il gonfiore è maggiore e l'esecuzione di lavaggi con soluzione fisiologica.

Controindicazioni

La rinoplastica è sconsigliata alle donne in gravidanza e ai pazienti che non possono affrontare in sicurezza un intervento chirurgico.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte
Sono circa due mesi e mezzo da quando ho effettuato una rinoplastica, e, anche se è ancora presto posso iniziare a vedere già degli ottimi risultati! Il mio naso è molto naturale e armonioso! Sono soddisfattissima e non ho sofferto minimamente il post! Mi rivolgo a tutte le persone che sono intente a fare una rinoplastica che non c'è cosa più bella e semplice di questa! Giuro che con le tecniche e gli aggiornamenti a riguardo tutto sta diventando più semplice è raccomandato! Fatelo,fatelo e fatelo! Io ho acquistato tantissima autostima! Per qualsiasi informazione o cuoriosità sono a vostra completa disposizione! Ciao a tutti!!!'
142 commenti
A un anno di distanza dall'evento più atteso e desiderato della mia vita (sembrerebbe eccessiva un'affermazione del genere ma, credetemi, non lo è!), e cioè la rinoplastica, posso con assoluta sicurezza parlare del risultato. Dall'età di 12 anni ho sempre odiato il mio aspetto per colpa di una gobba sul naso. Non mancavano gli insulti dai miei compagni di scuola, cosa che ha fatto aumentare il mio complesso, fino a farlo diventare un pensiero fisso. A 16 anni ho cominciato a pensare all'intervento, ma come ben sapete non si potrebbe fare prima dei 21 anni... quindi ho passato altri 7 anni della mia vita a piangere davanti allo specchio. Per un anno intero ho lavorato per potermi permettere l'intervento, che per fortuna ho pagato solo 1150 euro (sono di nazionalità Ucraina, e ho i miei nonni lì, che mi hanno aiutato a trovare questa clinica privata, tra le migliori del paese). L'intervento è stato interno, cioè non mi hanno fatto un taglio della pelle, è durato 2 ore. Mi sono svegliata con un leggero mal di testa, ma niente più. Non ho provato alcun dolore, non ho dovuto assumere alcun farmaco. Dopo una settimana ho tolto da sola il gesso... il risultato mi ha stupida. La gobba non c'era più, ma il naso era gonfio e sembrava più grosso di prima. Ma già dopo 2 settimane di terapie e pomate è diventano perfetto! Una volta ritornata in Italia, ho ricevuto tantissimi complimenti, una gioia indescrivibile! Il complesso non c'è più, mi sento bella, riesco a relazionarmi meglio con le persone, non piango più davanti allo specchio, ma sorrido! Grazie alla chirurgia estetica che rende migliore la qualità della vita delle persone!
1 commento

Non mi piaceva il mio profilo!

Anonimo · 9 feb 2016

La mia paura prima dell'intervento era che dopo non mi sarei riconosciuta più dopo avere fatto il trattamento... la cosa più bella è stata che finalmente non avevo più la gobba! quella più brutta che ci ho messo un po di tempo e fatica per abituarmi al naso nuovo, ma se tornassi indietro lo rifarei perché è sempre stato il mio sogno e consiglio a chi ha grossi complessi con il naso di migliorarsi e sentirsi belle

6 commenti
Mi sono sottoposto ad un intervento di rinosettoplastica il 10/01/17, tutto è andato bene, il mio naso si è trasformato, mi ero fratturato le ossa nasali quando avevo 18 anni e si era creato un callo osseo. Ora, a quasi tre mesi dall'intervento, ho ancora il naso gonfio (la punta in particolare), ma i risultato è già evidente, devo ringraziare in primis l'assistente, Raffaella per la sua cortesia e disponibilità a qualsiasi domanda o dubbio, l'equipe che si è dimostrata umana e professionale e soprattutto il prof.re Gabriele Borghini, per il risultato conseguito. Raccomando il Cice a chiunque volesse operarsi, perché è una struttura seria e professionale. Le prime tre foto sono prima dell'intervento le altre sono post intervento (circa 3 mesi dopo, anche se il naso è ancora gonfio sopratutto la punta).
12 commenti
Sono un medico. Mi sono operata 2 volte di chirurgia plastica, dal Prof. Marco Gallucci: Mastoplastica additiva e Rinoplastica. Voglio raccontare la storia dei miei 2 interventi di chirurgia plastica, e quella dei pazienti, sempre operati dal Prof. Gallucci, che ho seguito lungo tutto il percorso chirurgico: dalle visite e la fase decisionale pre-intervento, all'intervento stesso, alla fase post-intervento, con la convalescenza e le visite di controllo. Come medico, mi propongo di accompagnare i pazienti che intendono operarsi di chirurgia plastica, lungo tutto il percorso chirurgico. Un accompagnamento fatto di informazioni, consigli medici, e sostegno, non solo fisico (durante le visite, l'intervento e i controlli), ma soprattutto psicologico.
26 commenti

Ho sempre avuto problemi a conoscere nuove persone per la mia insicurezza, data dal mio naso troppo grande. Grazie alla Dott.sa Giuditta per come mi ha tranquillizzato. Il post operatorio non è stato doloroso come me lo aspettavo e sono proprio contento del risultato. Se lo avessi saputo lo avrei fatto molto prima.... Grazie ancora!!!

5 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
20 Ieri 15:55
7 Ieri 11:35
42 17 ago 2017

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Salve, Volevo sapere dopo quanto tempo da un'intervento di rinoplastica il naso riacquista la resistenza di un naso non operato e dopo quanto la forma definitiva. Grazie.

Dott. Cristiano Biagi

Miglior risposta

Buongiorno Matteo, la rinoplastica è l'intervento con la guarigione più lunga, in quanto il naso impiega vari mesi per l'assestamento e soprattutto per il gonfiore nella zona della punta. Il periodo va dai 6 mesi a un anno, per la guarigione completa. Cordialmente Dott. Cristiano Biagi ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Per un naso come quello in allegato che tipo di rinoplastica può essere sufficiente ? Totale o solo punta?

Dott. Cristiano Biagi

Miglior risposta

Gentilissimo, le consiglierei la rinoplastica, così va a rimodellare tutta la struttura del nado, cosa che non succederebbe con la rinoplastica della punta, che porterebbe ad evidenziare maggiormente la parte superiore del naso. I prezzi della rinoplastica partono da 5000€. Cordialmente Dott. Cristiano Biagi ... leggi di più

1 Risposta leggi di più

Vorrei modellare il dorso del mio naso che presenta delle piccole gobette sopra la. Punta dopo rinoplastica secondaria eseguita circa 10 anni fa. Sicuramente su tratta di tessuto fibroso. Volevo fare tre domande. 1 se dopo tutto questo tempo le infiltrazioni di cortisone possono servire. 2 Se raschiandoli possono rispuntare 3 se si deve esportare può essere fatto ambulatoriamente o devo essere intubation.

Per il momento nessuna risposta

Buonasera Dottori, Mi sono sottoposta ad un intervento di rinosettoplastica un anno e mezzo fa circa. Non ho mai avuto problemi di epistassi prima dell'intervento. Ora invece mi capita spesso di perdere sangue dal naso ( poco) e mi sveglio ogni mattina con il naso pieno di croste di sangue. Mi chiedevo se è normale dopo quasi 2 anni dall'intervento e a cosa può essere dovuto. Grazie Cordiali saluti

Per il momento nessuna risposta

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte
ikenna rinoplastica tecnica chiusa 2.jpg
ikenna rinoplastica tecnica chiusa 2.jpg 9 ago 2017

La rinoplastica “chiusa” (closed technique) si pratica con incisioni esclusivamente all’interno del naso. Pertanto i benefici legati a questo approccio sono l’assenza di cicatrici esterne.Questo permette un risultato naturale ed una rapida ripresa.

Clinica Estetica Europa

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Stefano Sansevero

37 raccomandazioni

Il Dott. Stefano Sansevero è un medico chirurgo specializzato nella realizzazione di interventi di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica. Si tratta di un esperto professionista che ha pubblicato oltre trenta studi su pubblicazioni scientifiche del settore. Il Dott. Stefano Sansevero si mantiene costantemente aggiornato, partecipando a corsi e congressi specialistici sia in Italia che all'estero.Il Dott. Stefano Sansevero esercita la professione presso strutture moderne in Toscana e a Parigi, in cui opera grazie al ricorso delle migliori tecnologie a disposizione che garantiscono risultati naturali.Il Dott. Stefano Sansevero vanta oltre dieci anni di esperienza nel settore della Chirurgia e Medicina estetica nel corso dei quali ha costantemente aggiornato la sua formazione per garantire un servizio sempre all'avanguardia ai suoi clienti.Le innovazioni nel campo della medicina estetica e le moderne tecniche chirurgiche consentono di eseguire interventi minimamente invasivi e quasi privi di cicatrici.

Pisa (Città) Pisa

Dott. Alessandro Morelli Coghi

4 raccomandazioni

Sono il Dott. Alessandro Morelli Coghi, e sono Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, ed ho conseguito successivamente il Master in Microchirurgia e Chirurgia della Mano. Con la consapevolezza della necessità di offrire ai miei pazienti l'informazione neccessaria di quali sono le potenzialità e i limiti di un intervento chirurgico specializzato, mi adopero per fornire soluzioni ottimali a problemi di natura estetica. Attraverso esaustivi colloqui preliminari, spesso due o tre, cerco di guidare i pazienti nella scelta dell'intervento piú addatto alle proprie caratteristiche psicofisiche.La mia opinione è che la chirurgia plastica non è per pochi, ma è per tutti coloro che ritengono piacevole curarsi nell'aspetto, per stare meglio con se stessi e con gli altri.Negli anni ho partecipato a numerosi Congressi e workshop, che mi hanno consentito di specializzarmi nella chirurgia del viso, la chirurgia del seno, la chirurgia del rimodellamento corporeo e la chirurgia della mano. Esercito a Mestre.

Mestre Venezia

Dr. Giorgio Giovannelli

10 raccomandazioni

Il Dr. Giorgio Giovannelli, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, è un libero professionista che svolge i suoi servizi professionali in provincia di Roma.Sin dall'inizio della sua carriera ha collaborato con grandi nomi della Chirurgia Plastica ed Estetica di calibro internazionale, potendo mettere a frutto le competenze accumulate tra esperienze in ospedale e studi recenti sul campo.Ha frequentato diversi corsi di aggiornamento, congressi specialistici nazionali ed internazionali, e collabora con numerose riviste scientifiche in qualità di consulente specialistico in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica.Il suo impegno si è profuso ampliamente in diversi aspetti della Chirugia Estetica, anche per la cura chirurgica dei tumori cutanei, e della Medicina Estetica e dedica i suoi servizi a donne e uomini.Il Dott. Giovannelli esegue in prima persona i trattamenti ed interventi più moderni ed adatti alle vostre esigenze nel suo studio medico privato di Roma.

Roma (Città) Roma