Informazioni sul trattamento

La vitiligine é una malattia che provoca macchie bianche sulla pelle, generata dalla distruzione o insufficienza di melanociti, ovvero le cellule che si occupano di pigmentare la pelle. La vitiligine può essere ereditaria o dipendere da un mal funzionamento del sistema immunitario. La comparsa di queste macchie bianche può essere controllata grazie a trattamenti con farmaci orali o raggi ultravioletti. La durata dei trattamenti sarà decisa direttamente dallo specialista in base alle caratteristiche individuali del paziente.

Durata intervento
20-60 minuti
Anestesia
Topica
Ospedalizzazione
Non richiesta
Recupero
2-6 giorni
Effetti
2-4 settimane
Risultati
Permanenti

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Migliora l´aspetto della pelle
  • Elimina le macchie della vitiligine
  • Incrementa l´autostima

Risultati attesi e rischi

I risultati normalmente sono permanenti. I rischi variano a seconda del procedimento, peró il piú comune é l´invecchiamento prematuro della pelle.

Il trattamento

Esistono diversi tipi di trattamenti non invasivi per trattare la vitiligine: Luce UVB e Laser a eccimeri. Luce UVB: L´applicazione ripigmenta alcune macchie, ottenendo risultati molto buoni. Laser a eccimeri: Il medico applica il laser sulla zona per un tempo di 5 minuti, il laser emette una luce monocromatica e ripigmenta la pelle del paziente.

Dopo il trattamento

É importante mantenere una buona cura della zona trattata e seguire i consigli dello specialista; che includono evitare l´esposizione al sole e non irritare la zona.

Controindicazioni

Le donne in gravidanze o durante l´allattamento devono evitare durante questo periodo il trattamento contro la vitiligine. Non si consiglia a persone con problemi di pelle, di coagulazione o cicatrizzazione.

Il contenuto pubblicato in Guidaestetica.it (sito web e App) in nessun caso può, né pretende sostituire l'informazione fornita individualmente da uno specialista della chirurgia e medicina estetica o aree relazionate. Questo contenuto è puramente orientativo e non è un suggerimento medico né un servizio medico di riferimento. Realizziamo un lavoro e sforzo costante per mantenere un alto standard e precisione nell'informazione offerta, nonostante questo non si garantisce la esattezza e adeguatezza dell'informazione contenuta o collegata.
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buon pomeriggio.. l'anno scorso mi hanno diagnosticato la vitiligine, ho realizzato trattamenti in crema però non si vedono i risultati... vorrei sapere che altri trattamenti esistono?..

Gent.Pazza, le creme sono inutili come chi le ha consigliate. Deve rivolgarsi ad un dermatologo esperto, ma potrà solo ottenere dei miglioramenti. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

8 Risposte leggi di più
La vitiligine può peggiorare? Santissima · 19 ott 2019

Salve, ho la vitiligine, per fortuna in zone poco visibili e le macchie non sono molto grandi. Mi chiedevo però le macchie aumenteranno nel corso degli anni e cosa si può fare per non farla peggiorare.

Buonasera, l’aum delle macchie è legata a traumi, ponga attenzione!! Cordialmente Monica Gabetta BB Clinique

4 Risposte leggi di più

Come si distingue una macchia di vitiligine da una voglia o una macchia innocua? che accorgimenti bisonga prendere per il sole durante l'estate?

La vitiligine é considerata una patologia autoimmune. Di per se stessa ha prettamente significato estetico, tuttavia, essendovi in genere una predisposizione genetica alla base delle patologie autoimmuni ed essendo tale predisposizione genetica alla base spesso di più patologie autoimmuni, é prudente fare eseguire al. Paziente con vitiligine degli ... leggi di più

8 Risposte leggi di più
Diagnosi ipocromie: vitiligine o no? soupbowler · 12 giu 2019

Salve dottori, mi sono recata dal dermatologo in seguito alla scoperta di piccole macchie lenticolari molto ipocromiche e del tutto simili a minuscole cicatrici. Le ho su braccia, avambracci, lato delle caviglie, dorso delle mani (rispettivamente una sul destro e una sul sinistro), nella piega mediana delle falangi e una anche sul polso; in tutto saranno una decina o poco più. In volto, presento invece una macchia leggermente più ampia (penso sia comunque meno di 1 cm) nell'incavo tra occhio destro e naso, e un'altra sulla fronte con leggera atrofia. Premetto che non è mia intenzione mettere in discussione la diagnosi dello specialista, ma dopo aver esaminato soltanto a vista le lesioni mi è stato detto che si tratta di ipopigmentazioni post-infiammatorie dovute a probabili microtraumi, ma io non ne ho memoria e anche la ceretta la faccio a cadenza di 3-4 mesi e non utilizzo altri metodi di epilazione. E' possibile che siano venute fuori nell'arco di una settimana? Non dico tutte, magari alcune già le avevo e non ci avevo fatto caso, e tra l'altro molte somigliano proprio a quelle dell'ipomelanosi guttata, ma quella ad esempio vicino all'occhio? Non prendo praticamente mai il sole, sono un soggetto iperreattivo con leggera dermografia e spesso mi vengono fuori pomfi pruriginosi dal nulla, causati secondo il dottore da troppa istamina prodotta. Durante la visita non è stata utilizzata la luce di Wood. Posso fidarmi di questa diagnosi di ipercromie dovute a microtraumi che non ho mai avuto prima in 25 anni di vita o devo rivolgermi ad un altro specialista? Ho davvero il terrore che possa essere vitiligine e di lasciare che si espanda sottovalutando le lesioni. La terapia che mi è stata assegnata include Lumage capsule e Cromovit crema per tentare di attenuarne il colore. L'ansia viene soprattutto dal fatto che il dottore ha detto che secondo lui al 95% non si tratta vitiligine, ma la terapia è adatta anche per la vitiligine in caso; insomma, non è stato specifico al 100% perché "la vitiligine è imprevedibile" (cito testualmente). Ce l'ho o non ce l'ho? Scusate la prolissità, ma sono disperata PS. Non invio immagini perchè essendo un soggetto dalla pelle chiara le lesioni praticamente non si vedono nelle foto ma purtroppo soltanto a occhio nudo.

Se da visita più approfondita la diagnosi fosse vitiligine,non assuma farmaci ma cerchi nella sua città un centro medico che utilizzi la cabina a raggi uvb a banda stretta,l'unica che dà risultati,cordialità

4 Risposte leggi di più

Foto

Vedi tutte
www.kizoa.com_collage_2018-12-10_14-18-03
10 dic 2018

Centri in primo piano

Vedi tutto
Dott. Leonardo Michele Ioppolo

Dott. Leonardo Michele Ioppolo

29 raccomandazioni

La felicità del paziente è al centro dell'attività clinica del Dott. Leonardo M. Ioppolo, medico estetico e chirurgo plastico. Ogni trattamento è finalizzato al raggiungimento di questo obiettivo. Per il Dott. Ioppolo, la collaborazione e l'intesa tra chirurgo e paziente è fondamentale per raggiungere un risultato ottimale.SpecializzazioniIl Dott. Leonardo M. Ioppolo è specializzato con il massimo dei voti in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Ha trascorso durante il suo percorso formativo circa due anni presso i migliori centri chirurgici del mondo per perfezionarsi sulle tecniche più recenti in campo estetico e ricostruttivo.Fellow DAFPRSAssociazione Olandese chirurgia facciale - Perfezionamento chirurgia del voltoGubisch (rinoplastica) - Van Der Mullen (chirurgia volto) - Stevens (chirurgia volto)Fellow EBOPRASAssociazione europea di certificazione eccellenza in chirurgia estetica - solo 60 chirurgi plastici in Italia possiedono questa certificazioneFellow IEOIstituto Europeo di oncologia - perfezionamento in chirurgia mammaria ricostruttiva ed esteticaIl Dott. Leonardo M. Ioppolo ha inoltre effettuato stage di almeno tre mesi di frequenza consecutiva a Taiwan ( con il prof. Fu Chan Wei), in Belgio ( con il prof. Nellissen), in Francia ( con il Prod. Casoli) ed in India ( con il prof. Raya Sabapathy).Attenzione ai dettagli, completa disponibilità nei confronti del paziente sono le sue caratteristiche principali. Dedica molto tempo a chiarire l'intervento che andrà ad effettuare per far comprendere al paziente il risultato atteso, con simulazioni tridimensionali nei casi più complessi. Armonia è la parola chiave del suo lavoro, ogni cambiamento deve migliorare il paziente evitando di stravolgere la sua fisionomia.Massima professionalità, aggiornamento continuo sulle migliori tecniche attualmente disponibili, esperienza operatoria molto vasta.UbicazioneIl Dott. Leonardo M. Ioppolo esercita la professione in Calabria, nelle province di Reggio Calabria, Crotone, Cosenza, Catanzaro e Vibo Valentia.

Crotone (Città) Crotone

Dott. Carlo Mattozzi

Dott. Carlo Mattozzi

22 raccomandazioni

Il Dott. Carlo Mattozzi, giovane specialista in Dermatologia e Venerologia offre i suoi servizi per venire incontro a tutti quei pazienti che vogliono occuparsi del benessere della proprio pelle, intervenire in maniera medica su problematiche genetiche o causate dalla crescita e l'invecchiamento, migliorarne l'aspetto e ritrovare un equilibrio psicofisico ottimale. Il Dott. Carlo Mattozzi consegue la laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università “Campus Biomedico” di Roma. È stata studente della University of Massachussets Medica School of Worchester, Chirurgia dei Trapianti e Generale. Nel 2011 arriva la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nonostante la giovane età il Dott. Carlo Mattozzi vanta di una lunga e interessante carriera, colma di esperienze di grande valore sia come dottore che come ricercatore. Numerose sono le pubblicazioni a suo nome e le partecipazione, in veste di relatore, in congressi e corsi di aggiornamento che valorizzano il suo lavoro e la sua professionalità. Attualmente ci si rivolge a un Dermovenereologo non solo per chiedere le consuete e classiche richieste di interventi nel campo delle malattie cutanee ,venereologiche e sessualmente trasmissibili, ma più frequentemente per avere pareri e diagnosi precise in campo estetico.Consapevole di ciò, il Dott. Carlo Mattozzi si è perfezionato in medicina estetica, provvedendo ad un'assistenza globale e precisa per la cura della pelle dei suoi pazienti. A seguito di una prima visita medica sarà effettuato un quadro clinico dettagliato per scegliere l'intervento più idoneo a risolvere le problematiche del paziente. Presso lo studio del Dott. Carlo Mattozzi vengono effettuati i seguenti trattamenti dermatologici ed estetici: diagnostica cutanea, diagnositca venereologica, diatermocoagulazione, crioterapia, laserterapia, peeling, needling, iniezioni di acido ialuronico, iniezione tossina botulinica, chirurgia cutanea. Ubicazione Il Dott. Carlo Mattozzi riceve i suoi pazienti presso gli studio di Roma, e quelli di Castelvetrano e Marsala in provincia di Trapani.

Castelvetrano Trapani

Dr. Giuseppe Liardo

Dr. Giuseppe Liardo

11 raccomandazioni

Il Dr. Giuseppe Liardo è uno specialista di chirurgia estetica, plastica e ricostruttiva che da oltre vent'anni esercita con successo, passione e competenza la professione medica.SpecializzazioniIl curriculum formativo del Dr. Giuseppe Liardo comprende:1988 laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Catania col massimo dei voti (110 e lode/110), discutendo la tesi: "La sindrome ipocalcemica nella chirurgia della tiroide: aspetti fisiopatologici e preventivi".1989 iscrizione all'Ordine dei Medici della provincia di Catania 1991 Specializzazione in Endocrinochirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Catania col massimo dei voti (50 e lode/50), discutendo la tesi: "Il carcinoma midollare della tiroide: dinamica diagnostica".2000 Specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Catania col massimo dei voti (70 e lode/70), discutendo la tesi: " I traumi della faccia: epidemiologia, diagnostica, criteri di trattamento".Il Dr. Giuseppe Liardo è un medico chirurgo plastico specializzato nell'esecuzione di trattamenti ed interventi chirurgo estetici per viso e corpo.UbicazioneIl Dr. Giuseppe Liardo riceve a Catania.Dr. Giuseppe Liardo con N. d'Iscrizione all'Ordine dei Medici di Catania 9223

Acireale Catania

Informazione addizionale