Buchi nelle incisioni ValentinaPetruzziell · 8 ott 2019

Salve, il 16 settembre ho avuto un intervento di mastopessi con protesi e sollevamento verticale (cicatrice corta a c rovesciata). Alle estremità delle cicatrici ho delle crosticine, alcune di queste sono cadute rivelando piccoli buchetti (2 ai capezzoli e 1 sotto il seno) come mostrato in foto. Tutto questo è normale? Io sono terrorizzata dal fatto che possano restare così senza appianarsi, non so neanche se possa farmi la doccia in queste condizioni. Se potesse essere una possibilità, vi prego datemi dei consigli su come evitarlo il più possibile. Grazie mille per qualsiasi aiuto potrete darmi.

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

metta uno steri strip in modo da avvicinare i bordi delle ferite e non si preoccupi

12 Risposte leggi di più

Buongiorno dottori. Dopo una visita con il mio chirurgo mi è stata suggerita una mastopessi con protesi per correzione di un seno tuberoso molto cadente e con areola molto ampia. La mia taglia attuale è una terza scarsa, con grande componente adiposa. La protesi sarebbe necessaria a detta del chirurgo per “aprire” la ghiandola e ottenere una forma rotonda. Mi chiedevo però se fosse possibile non utilizzare la protesi ma un’altra tecnica che correggesse questa tuberosità. Ho sentito del lipofilling ma so che il grasso viene riassorbito in grandi percentuali. Ringrazio in anticipo

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Il seno tuberoso è già delicato da correggere chirurgicamente. Con lipofilling la correzione non sarebbe ottimale

9 Risposte leggi di più

Dopo accurate visite con il mio chirurgo eravamo d’accordo per una mastopessi per un seno tuberoso. Alla visita di oggi per le misure mi sono sentita di avvisarla - senza aspettarmi chissà quale problematica - che sono un soggetto predisposto a infezioni da streptococco a causa di tonsille molto grandi e che mi hanno dato molti problemi da piccola. Il rischio è che da una tonsillite mi si infetti anche la tasca anche dopo anni. Dovrei stare sempre sotto controllo e prendere spesso antibiotici per prevenire. Attualmente le placche alla gola mi vengono una volta all’anno. In attesa del Titolo Antistreptolisinico, voi altri medici che cosa mi consigliereste? È un rischio effettivamente alto, o è abbastanza trascurabile? Considerate che la situazione streptococco non è assolutamente gravissima perché sono sana come un pesce (tutte le analisi sono perfette) ma una volta all’anno mi viene.

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Basta che non si operi con tonsillite in atto....

6 Risposte leggi di più
Intervento di mastopessi addittiva BarbaraRaco · 5 ott 2019

Vorrei sapere se esistono delle tecniche per ottenere ottimi risultati senza cicatrici verticali. Inoltre quanto tempo per il recupero totale e per il completo assorbimento delle cicatrici.

Senza vederla e visitarla... È Come rispondere a un quesito matematico senza numeri a disposizione. Deve effettuare una visita (le. Consiglio più di una per valutare diversi pareri) Cordialmente Dr Leonardo Ioppolo Chirurgo plastico EBOPRAS CALABRIA

9 Risposte leggi di più

Salve, ho da circa 4 mesi effettuato un intervento di mastopessi con inserimento di protesi allergan natrelle, tonde 415. Durante la notte ho avvertito come una sorta di strappo al seno sinistro e l'indomani mattina ho notato che il seno era notevolmente svuotato perdendo la sua caratteristica forma tondeggiante. Inoltre è molto più evidente il bordo della protesi nella parte inferiore interna del petto e visivamente sembra come se il seno venisse schiacciato. Ho già provveduto a contattare il chirurgo ma in attesa della visita vorrei un vostro parere. Ringrazio infinitamente

si faccia visitare, qualcosa non va. Dr.Peroni Ranchet

13 Risposte leggi di più
Necrosi post mastopessi? Forchetta87 · 5 ott 2019

Mi sono operata da 3 mesi, mastopessi con protesi sottoghoandolare, e il seno destro è infiammato e le cicatrici sembrano in rilievo e alcuni punti scuri, il chirurgo ha detto di aspettare e che a parte il fatto che si è cicatrizzata un po' male l'aureola non vede nulla. Io non sono tranquilla, vorrei un parere, ho paura si tratti di necrosi.

Buonasera non si tratta assolutamente di necrosi. Attendo che la cicatrice si stabilizzi ed eventualmente potrà ritoccarla con il suo chirurgo Cordiali saluti

12 Risposte leggi di più

Buonasera, Ho eseguito da 1 mese un intervento di mastopessi. Dopo 1 settimana dall’intervento é iniziato a presentarsi un’infezione. Ho cercato di curarla in tutti i modi : acqua ossigenata, gentalyin,iniezioni di ossigeno ma nulla sembra farla guarire. non nascondo che sono molto preoccupata che possa estendersi. Devo andare in ospedale ? Consigli? Vedo sempre il mio chirurgo ma iniziò a essere molto preoccupata.

Sono state posizionate delle protesi? Segua le indicazioni del suo chirurgo e se ha dei dubbi sul suo operato si rivolga ad un reparto di chirurgia plastica ospedaliero. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

6 Risposte leggi di più

Buona sera dottori, io avrei una domanda. Mi sono sottoposta all'intervento di mastopessi lo scorso settembre; tutt'ora per dormire indosso il reggiseno sportivo che mi è stato dato dopo l'intervento ma è necessario che io lo indossi sempre dormendo?

Dopo il primo mese è possibile cominciare a eliminarlo di notte. Ne parli col suo chirurgo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

6 Risposte leggi di più