Ilaria Berselli
Ilaria Berselli
Giornalista laureata presso l’Universidad Ramon Llull specializzata in redazione di articoli su Salute e Medicina Estetica dal 2014, esperta in tematiche relative alla chirurgia plastica.

Navigazione

  • L'invecchiamento di viso e collo
  • Le cause
  • Trattamenti chirurgici e non chirurgici
  • Trattamenti iniettivi
  • Bibliografia

L'invecchiamento di viso e collo

A partire da una certa età, la pelle del collo diventa meno elastica e tonica, anche perché spesso ci dimentichiamo di lui nella nostra routine di cura della pelle, dove il collo è importante quanto il viso.

I segni dell’invecchiamento cutaneo sul collo possono essere minimi o molto accentuati, con diversi gradi di cedimento, che possono a volte diventare una grande fonte di complessi.

rughe del collo

Le cause

I fattori responsabili del cedimento cutaneo sono diversi:

  • Età: questa è la causa principale, con il tempo la pelle perde elasticità e si assottiglia. Il muscolo del collo sottostante si indebolisce e le strutture ossee di supporto vengono assorbite.
  • Genetica: alcune persone sono più predisposte di altre, perché sono geneticamente inclini a un invecchiamento più rapido.
  • Cambiamento di peso: l’aumento di peso così come la perdita di peso creano spesso situazioni difficili per la pelle, che si ritrae o si rilassa per adattarsi a queste oscillazioni.
  • Stile di vita: fumo, mancanza di sport, cattiva alimentazione o anche una prolungata esposizione al sole sono tutti elementi del nostro stile di vita che si riflettono sulla nostra pelle e sul suo invecchiamento.
  • Ormoni: dopo la gravidanza o l'inizio della menopausa, la pelle si distende e i cambiamenti nel nostro organismo e nel nostro sistema endocrino sono talmente tanti da poter accellerare o accentuare la comparsa delle rughe.

Per prevenire l'invecchiamento precoce del collo è necessario tenere in considerazione alcuni suggerimenti: in primo luogo, bisogna proteggere il collo dal sole, applicare una crema solare ad alto indice SPF è la cosa più importante che puoi fare per la tua pelle e proteggerla dai raggi UV che danneggiano e provocano l'invecchiamento della pelle e la comparsa di macchie. In secondo luogo, non dimenticare il collo nella tua routine di cura quotidiana della pelle, è importante estendere la nostra pulizia e cura oltre il viso, prestando attenzione a questa zona e applicando prodotti adatti e specificatamente formulati sia per il viso che per il collo. Infine, è possibile eseguire alcuni semplici esercizi di ginnastica facciale per mantenere attivi anche i muscoli di questa regione.

lifting collo

Trattamenti chirurgici e non chirurgici

Esistono soluzioni sia mediche che chirurgiche per rendere il collo più sodo e tonico:

  • Lifting del collo: il lifting cervicale o platismoplastica è una soluzione molto efficace per modificare l'aspetto del collo. Questo lifting chirurgico è destinato a persone che desiderano intervenire solo sulla zona del collo, se questo intervento è associato a un lifting del viso, parleremo di lifting cervico-facciale. L'obiettivo dell'operazione è ripristinare l'angolo tra il collo e il mento rimuovendo la pelle in eccesso per poi rimettere i muscoli in tensione, se è presente anche del grasso in eccesso è possibile associare l’intervento a una piccola liposuzione del collo. Le suture sono discrete, perció la cicatrice sarà minima e nascosta sotto il mento. L'operazione viene solitamente eseguita in anestesia generale e dura circa 1 ora e mezza. È possibile che il paziente venga dimesso lo stesso giorno dall'ospedale. I risultati saranno apprezzabili da 1 a 3 mesi dopo l'intervento. I pazienti sono soddisfatti di questa operazione perché ha una lunga durata (tra i 5 ei 10 anni). Tuttavia, a prescindere dai buoni risultati, questa operazione non ferma passare del tempo, l'invecchiamento continuerà a fare il suo corso sebbene l'operazione sia stata efficace.
  • Fili tensoriè una tecnica non invasiva ed efficace per il trattamento del rilassamento cutaneo di varie zone. Chiamato anche lifting medico, i fili tensori consentono di tendere la pelle del corpo e del viso. Esistono due tipi di fili, quelli riassorbibili e quelli permanenti, i primi hanno una durata massima di 2 anni, mentre quelli permanenti durano un massimo di 10 anni. Dopo un’anestesia locale, i fili vengono posizionati sotto la pelle in punti strategici del collo. I fili vengono inseriti attraverso un punto di ingresso e fatti scorrere fino a un punto di uscita utilizzando aghi o cannule molto sottili, la procedura dura 1 ora e i risultati sono immediati e molto soddisfacenti. Questa tecnica può essere impiegata sia per lassità lievi che significative. 
  • Radiofrequenza: è una tecnica di medicina estetica che permette di rassodare il rilassamento cutaneo, di rallentare l'invecchiamento cutaneo e di eliminare le cellule adipose. Questo metodo si basa sull'emissione di onde elettromagnetiche ad alta frequenza. Le onde riscaldano i tessuti sottocutanei che inducono le fibre di collagene a ritrarsi e stimolano la produzione di nuovo collagene. Grazie ad un manipolo, l'operatore arriva a mirare all'area prescelta, la seduta dura mezz'ora. Il tuo specialista prescriverà un numero di sessioni adattate al tuo caso, di solito ci vogliono 6 sessioni distanziate di 3 settimane l'una dall'altra. Quindi saranno necessarie alcune sessioni di mantenimento. La pelle sarà visibilmente più soda e tonica.
  • HIFU: ovvero “ultrasuoni focalizzati ad alta intensità”. Questo metodo di medicina estetica mira a correggere il rilassamento cutaneo e all'eliminazione delle cellule adipose. HIFU consiste nel riscaldare i tessuti per attivare la produzione di collagene e distruggere le cellule adipose. Lo specialista può scegliere la profondità degli ultrasuoni a seconda delle necessità del paziente, questa tecnica inoltre permette anche di rimuovere il doppio mento. Dovrai aspettare minimo 1 mese per vedere i risultati (il tempo necessario per creare nuovo collagene) e a seconda del paziente sono necessarie una o più sedute. Il collo dopo il trattamento avrà un aspetto più sodo e teso. Questa tecnica è indolore e non invasiva, come le precedenti.
  • Laser CO2 frazionato: questo trattamento di medicina estetica consiste nel creare una sorta di abrasione meccanica della pelle senza danneggiarla. Attraverso la guarigione delle piccole lesioni create dal laser vengono rigenerate nuove cellule cutanee e vengono stimolati i fibroblasti così da formare nuovo tessuto cutaneo. Il laser CO2 viene utilizzato per trattare rughe, rilassamento cutaneo e anche acne, iperpigmentazioni e pori dilatati. Questa tecnica non è dolorosa, grazie anche all'applicazione di una crema anestetica, può tuttavia essere leggermente sgradevole. Sono necessarie diverse sessioni, il tuo specialista ti dirà il programma più adatto al tuo caso, bisognerà attendere un mese tra ogni sessione, e una volta terminato il primo ciclo potrebbero servire alcune sessioni di mantenimento.
invecchiamento collo

Trattamenti iniettivi

Le iniezioni sono la tecnica di punta della medicina estetica, perché consentono di rimpolpare e allo stesso tempo donare luminosità e turgore alla pelle.

  • Acido ialuronico: questa sostanza è adatta non solo ai trattamenti per il viso. Dopo un’attenta valutazione il medico determinerà i vari punti di iniezione sul collo del paziente, in genere questi punti sono circa dieci, quindi procederà con l’iniezione del filler antirughe. Questo trattamento è non invasivo e indolore, il risultato sarà visibile dopo un mese e durerà fino a 1 anno. È possibile fare dei ritocchi il secondo mese e ripetere l'operazione una volta che il prodotto è stato riassorbito. I risultati sono soddisfacenti, la pelle è visibilmente idratata, rimpolpata e soda.
  • Botulino: le iniezioni di tossina botulinica sono largamente utilizzate per la parte superiore del viso, ma può essere un metodo valido anche per altri trattamenti. La procedura consiste nel creare una sorta di paralisi muscolare, agendo quindi contemporaneamente sia sulla tensione del muscolo che della pelle in moda da distendere le rughe. Il risultato non è definitivo e sarà necessario effettuare dei ritocchi ogni 6 mesi per mantenere l’effetto, poi si potrà effettuare una volta all’anno. Il trattamento è non invasivo ed è indolore, se però il rilassamento cutaneo è troppo evidente sarà necessario impiegare un altra tecnica.
  • Mesoterapia: chiamata anche mesolift questa tecnica viene utilizzata per viso, collo e décolleté, consiste nell'iniettare un cocktail vitamine nella pelle (acido ialuronico non reticolato, vitamine, minerali). Grazie a questo trattamento le linee sottili si attenuano, la pelle è idratata e ritrova un colorito luminoso. È un trattamento indolore, ci vorranno 3 sedute con intervalli di 15 giorni per vedere i risultati, per poi proseguire ogni 6 settimane. Questo trattamento è efficace se la pelle non è troppo tesa.

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."