Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Reggiseni 3 mesi post mastoplastica

Danilamassara · 9 mar 2013

Sono stata operata 3 mesi fa.(protesi anatomiche, dual plane) mi sembra di aver capito che non tutti hanno la stessa idea su quando e se si possano usare ferretti e push up, e quanto tempo dopo la mastoplastica. Li dovrò evitare ancora per molto,e se la risposta è si, qual è il motivo? Vorrei usarli perché nonostante l'aumento di taglia, il risultato non è soddisfacente visto che i seni sono distanti... Grazie

27 Risposta

27 Risposte

  • Dott. Marco Gerardi

    Miglior risposta
    20 gen 2018 ·

    2814 Risposte

    Al bando i Ferretti con effetti push up è un non senso... capisco il fatto che sia insoddisfatta... allora meglio che si rioperi.
    Cordialmente
    Dott Marco Gerardi

  • Dr. Vincenzo Nunziata

    28 gen 2019 ·

    86 Risposte

    Personalmente faccio portare il reggiseno medicale alla paziente per un mese, poi reggiseni senza ferretto per altri 2 mesi, poi può' indossare reggiseni di altra specie.

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    28 ago 2018 ·

    405 Risposte

    Gentilissima,
    dopo due mesi dall'intervento è possibile utilizzare reggiseni "normali", in grado comunque di sostenere e non dare fastidio con cuciture o ferretti troppo rigidi. Si consulti col suo chirurgo.
    Cordialità
    dott.ssa Arianna Tinti

  • Può sicuramente passare a reggiseni più femminili, ma segua in ogni caso le indicazioni del suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    24 ago 2018 ·

    1001 Risposte

    Chieda al suo chirurgo come comportarsi, DI solito dopo 2 mesi si può tornare alla ... normalità. Dott Rodolfo Eccellente - Napoli

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    24 ago 2018 ·

    14989 Risposte

    Già può Indossare reggiseni normali, ma consulti sempre il suo chirurgo

  • Dott.ssa Gilda Santillo

    24 ago 2018 ·

    292 Risposte

    A due mesi dall’intervento può passare a reggiseni “ normali”, della misura giusta e di buona fattura!

  • Dr. Luca Grassetti

    30 lug 2018 ·

    46 Risposte

    Cara Daniela,
    dipende dove è posizionata la cicatrice.
    In ogni caso due mesi sono sufficienti; per quanto riguarda la distanza tra i due seni, è un problema o chirurgico o della sua anatomia dei muscoli pettorali (sinus).
    Cordialmente

  • Studio medico BiospheraMed

    20 feb 2017 ·

    5677 Risposte

    Gentile utente, concordo con quanto rispostole dai colleghi, è consigliato.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Studio medico BiospheraMed

    17 apr 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile utente, sarebbe consigliabile attendere almeno 3-4 mesi prima dell'utilizzo di reggiseni con ferretti. Consigliata poi rivalutazione dal collega che l'ha operata se il risultato non la soddisfa.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Dott. Vito Contreas

    1 apr 2015 ·

    28 Risposte

    La cicatrizzazione si completa biologicamente in 20 giorni e diviene solida in 45- 60. Considerando che il solco sottomammario è spesso sede di scollamenti e vari traumatismi in corso di intervento, ci si può aspettare che lei possa avvertire fastidio, se non addirittura dolore nell'indossare un indumento rigido. Vorrà dire che, se questo accadesse, sarebbe meglio rinviare ancora di qualche settimana.

  • Prof. Franco Bassetto

    16 lug 2014 ·

    609 Risposte

    Gent.ma le sconsiglierei il reggiseno con ferretto preferendo un reggiseno sportivo.Cordialità

  • Dott_ssa_Maria_Paris
    3 giu 2014

    Ciao Giò , per i primi tempi sconsiglierei un reggiseno push up perchè stringe un po ed essendoci edema viene esacerbato il dolore.

  • Dottor Gianluca Campiglio

    28 mag 2014 ·

    1178 Risposte

    Buongiorno Gio, dipende da come si è assestato il suo seno dopo la ricostruzione mammaria. In alcuni casi quando la protesi tende a rimanere un po alta e bisogna cercare di spingerla in basso è meglio attendere in altri casi invece non cè nessun problema ad indossare il push up

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    28 mag 2014 ·

    14989 Risposte

    Gentile signora non esiste una controindicazione a portare il reggiseno ed anch'io le consiglio quello sportivo.

  • Salve, non solo non esiste una controindicazione al suo utilizzo, ma lo ritengo anzi consigliato anche per evitare che i tessuti (cutaneo e sottocutaneo), in fase di stabilizzazione, vadano incontro ad un progressivo cedimento. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY

  • Dott. Re Massimo

    27 mag 2014 ·

    1300 Risposte

    Io consiglio sempre portare il reggiseno sportivo per almeno 3 mesi, dopo di che può utilizzare il push-up senza ferretto.
    Un saluto,

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    27 mag 2014 ·

    9256 Risposte

    Gent.Gio,
    personalmente dopo un'additiva sconsiglio reggiseni con il ferretto, perché lasciano l'impronta, essendoci ancora edema, ed il pushup perché rischia di spostare la protesi in alto.
    I doloretti sono tipici del postintervento.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Guido Dalla Costa

    18 mar 2013 ·

    59 Risposte

    Gentile GI,
    non faccio indossare reggiseni con ferretti o troppo conformanti per almeno 3 mesi se non eccezionalmente e poi sono occasionalmente per altri 2-3 mesi ciò per evitare incongrue impronte, talora anche permanenti, sui tessuti in fase di cicatrizzazione (le cicatrici continuano a rimaneggiarsi per oltre un anno!), usi piuttosto un reggiseno con una buona e morbida fascetta di sostegno inferiormente come quelli sportivi. Senta per ogni chiarimento o dubbio il chirurgo che l'ha operata e che in funzione della sua situazione specifica le darà i suggerimenti più corretti.
    Per quanto riguarda i seni distanti, se il capezzolo è al centro del cono mammario, significa che le protesi sono state collocate correttamente e che le due mammelle erano in origine distanti fra loro.
    Un cordiale saluto
    Dott. Guido Dalla Costa

  • Dott. Mauro D'arcangelo

    18 mar 2013 ·

    7 Risposte

    Gentile GI,
    Concordo in pieno con le risposte finora datele dai miei colleghi.
    Anche io sconsiglio alle mie pazienti di utilizzare reggiseni con il ferretto prima dei 3 mesi post intervento e successivamente di utilizzarli solo occasionalmente almeno per altri 3-6 mesi per evitare irritazione ed interferenze con la cicatrice e impronte sul solco sottomammario.
    Per quanto riguarda la distanza fra le mammelle, dipende da come era la conformazione del torace, delle mammelle e dello spazio intermammario prima dell'intervento....
    Comunque le consiglio di rivolgersi per chiarimenti e dubbi al chirurgo che l'ha operata.
    Spero di esserle stato utile.
    Cordiali saluti

    Dott. Mauro d'Arcangelo

  • Prof. Antonio Montone

    18 mar 2013 ·

    10 Risposte

    Gent.ma Gi,
    generalmente è buona regola astenersi dall'indossare reggiseni con ferretti e affini, per almeno tre mesi dopo un intervento di mastoplastica additiva; dopo si, ma ancora per un po' in modo saltuario. Il seno ha bisogno di assestarsi senza possibili impedimenti. E' tuttavia ovvio che non si può generalizzare, perché ogni mastoplastica additiva ha una sua storia, le sue protesi, un suo corpo con la sua vita e le sue abitudini, un suo operatore!
    Cordialmente
    Antonio Montone

  • Dott. Tommaso Battistella

    18 mar 2013 ·

    22 Risposte

    Gentile signora, la motivazione per la quale è fatto divieto di utilizzare reggiseni push up e/o con ferretto deriva dal fatto che la capsula che normalmente fissa la protesi ha una consolidazione definitiva dopo un anno. Reggiseni che dislochino le protesi, quindi sono molto pericolosi per il rischio di alterazione del risultato. Distinti saluti

  • Salve, considerando che la fase di cicatrizzazione si "completa" dopo 6-8 mesi, il consiglio è quello di protrarre l'utilizzo di questo tipo di reggiseno ad almeno 4-6 mesi dall'intervento.
    Cordialmente

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    13 mar 2013 ·

    14989 Risposte

    Le consiglio di rivolgersi a chi ha effettuato l'intervento.

  • Dott. Nicola Catania

    12 mar 2013 ·

    1008 Risposte

    ti consiglerei di rivolgere i tuoi dubbi a chi ti ha operato, perché noi senza visitarti non possiamo dare nessun giudizio o consiglio

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.