Recupera fino a 1.000€ sul tuo trattamento

Ogni mese sorteggiamo un rimborso fino a 1.000 euro!

Partecipa

Sieroma addominoplastica

FrancescaCaliento
12 nov 2022 · Ultima risposta: 20 nov 2022

Salve, mi sono operata di addominoplastica un mese fa, ho tolto i drenaggi dopo 7 giorni. Dopo circa 15 giorni dall'intervento mi si è iniziato a formare un sieroma, che ho aspirato (circa 500 ml) ma si è di nuovo riformato. Voi consigliereste di continuare ad aspirare o inserire un drenaggio? È davvero abbondante, inoltre volevo sapere se quando si aspira bisogna aspirarlo tutto o lasciarne sempre un po'. Grazie

Annuncio

Risposte (9)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Dott. Fabio Michelini
Senza opinioni
Rapallo . 20 nov 2022
Miglior risposta
Buongiorno Francesca, al momento terrei una medicazione compressiva e una terapia antibiotica. Proseguirei ad aspirare, il siero dopo qualche tempo smette di riprodursi.
Si affidi al suo chirurgo.
Cordiali saluti
Contatta i centri Verificati che possono offrirti il trattamento.
Premium
4 sedi di Padova, Treviso, Venezia... . 18 nov 2022
Gentile Francesca, intanto le consiglierei di eseguire una ecografia dell’addome per capire se la parete addominale è a posto. Poi direi senz’altro di parlarne con il suo chirurgo che la conosce e sa cosa ha fatto. È probabile che inserire un drenaggio sia la soluzione migliore. Buona serata
WhatsApp
Premium
3 sedi di Como, Milano, Varese... . 18 nov 2022
si deve aspirare tutto e indossare una guaina compressiva fino alla soluzione. dr.Peroni Ranchet
WhatsApp
Premium
11 sedi di Belluno, La Spezia, Lucca... . 16 nov 2022
salve, deve essere il suo chirurgo a decidere, se il siero è abbondante potrebbe anche servire un drenaggio. La situazione va seguita ogni 2-3 giorni.
Un saluto
WhatsApp
Premium
2 sedi di Roma . 16 nov 2022
Salve Francesca , una volta che si forma Il sieroma va aspirato rientra tra le possibili complicanze legate all'intervento chirurgico
Stia tranquilla a breve si risolverà e continui ad indossare la guaina
Premium
9 sedi di Avellino, Catanzaro, Cosenza... . 15 nov 2022
Gentilissima Francesca si affidi al medico che la sta trattando perché ovviamente soltanto lui può valutare al meglio la sua situazione. Tenga stretta la fascia contenitiva e faccia meno sforzi possibili.
WhatsApp
Dott. Andrea Giurdanella
Senza opinioni
2 sedi di Ragusa . 15 nov 2022
Buongiorno
Il sieroma rientra le possibili complicanze legate all'intervento chirurgico
Va aspirato, se possibile, eseguire una compressione con guaine elastocompressive, eventuale terapia antibiotica se necessario.
Contatta i centri Verificati che possono offrirti il trattamento.
Premium
2 sedi di Bergamo, Brescia... . 14 nov 2022
io personalmente, vista l'entità del versamento, metterei un drenaggio, ne parli col suo medico, che conosce meglio il caso
saluti
nicola catania
WhatsApp
Premium
3 sedi di Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna... . 13 nov 2022
Il siero va aspirato finché si riesce e finché non tende a formarsene solo una minima quantità, dal momento che poi gradualmente la quantità di siero prodotta diminuisce. Naturalmente è importante, nel frattempo, tra una seduta di medicazione e l'altra, indossare costantemente una pancera e limitare i movimenti dell'addome.
Annuncio

Cerca più domande

Domande simili:

Addominoplastica
7 Risposte, Ultima risposta: 20 set 2023
Addominoplastica
7 Risposte, Ultima risposta: 6 apr 2022
Addominoplastica
3 Risposte, Ultima risposta: 18 mar 2024
Addominoplastica
4 Risposte, Ultima risposta: 22 lug 2021
Addominoplastica
8 Risposte, Ultima risposta: 9 gen 2023
Addominoplastica
9 Risposte, Ultima risposta: 18 nov 2019
Addominoplastica
6 Risposte, Ultima risposta: 11 feb 2021

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.

Consiglia il paziente