Sono al quinto mese di Kyminasi diet… e sono felice! Ho perso 27 chili e devo ringraziare la mia dottoressa, Elena Paglia, perché il suo aiuto è stato fondamentale. All'inizio del percorso ero reticente sull'iniziare o meno la dieta, sapevo che sarebbe stato un momento di grande sacrificio... Lei è sempre stata disponibile a rispondere a ogni dubbio, a ogni domanda, anche il sabato e la domenica e per me questo è stato fondamentale. Nei momenti in cui ero in crisi mi ha aiutato a non sgarrare! Ovviamente la dieta richiede sacrifici e organizzazione, ma non è detto che si debba azzerare la propria vita sociale e le uscite serali: al ristorante prendevo zuppe di vongole, cappesante al limone, branzino, polipo, e con mio marito non ho rinunciato neanche al nostro amato giapponese, in cui mangiavo sashimi scondito, ma almeno ho continuato a uscire e a cercare di fare la mia vita di sempre. Ora sono a meno 27 chili e non ho affanno nel fare le scale, mi sento più agile, ho dovuto far stringere i vestiti e ho potuto rimettere dei capi che usavo tanto tempo e tanti chili fa... Mi sento bene con me stessa e ho visto che anche l'atteggiamento degli altri nei miei confronti è cambiato. Sono all'ultima fase della Kyminasi, sto reintroducendo quasi tutti gli alimenti e sono orgogliosa del risultato che ho raggiunto, anche se voglio ancora andare avanti! Vorrei dire a tutti che si può fare, credendoci! Bisogna credere nel proprio obiettivo, impegnarsi e rispettare le regole e trovare mese dopo mese la motivazione per andare avanti nella soddisfazione che si prova a vedere i chili scendere!

Buongiorno a tutti. Vorrei raccontare la mia esperienza con la dieta kyminasi. Secondo i calcoli della dieta avrei dovuto perdere 27 chili… ora sto per incominciare l’ultima fase di dieta e sono a -25! Non potete capire la gioia. Ciò che mi ha spinto a tentare questo percorso sono stati non solo i chili in eccesso, che stavano diventando sempre più un problema di salute, con ripercussioni anche sulle articolazioni e sul ginocchio in particolare, ma anche un senso di frustrazione psicologica, di depressione, che mi accompagnavano da quando ero diventata così sovrappeso. Avevo sentito parlare di questa dieta ma ad essere sinceri non mi aspettavo niente quando l’ho incominciata… la vera svolta è stato arrivare alla fine della prima fase, in cui avrei dovuto perdere 8 chili. Salita sulla bilancia pesavo davvero 8 chili in meno! Quasi non potevo crederci, in un solo mese di pesare in quel modo! Questo mi ha dato una grande fiducia nella dieta e una gran forza per continuare con ancora più motivazione di prima. Ovviamente nelle prime fasi mi ha accompagnato il timore di non riuscire ad essere costante, e di riacquistare peso anche perché nella dieta kyminasi a uno sgarro anche piccolo corrisponde un incremento del peso e un non mantenimento della tabella di perdita di chili. Invece ce l’ho fatta e non mi sembra vero! Ho recuperato dall’armadio abiti che non mettevo più da una vita e ho ritrovato il piacere di indossare la taglia small! Una sensazione incredibile. Quello che voglio dire a chi è indeciso se intraprendere lo stesso percorso è che il sistema di questa dieta funziona; se la dieta non ha successo è colpa di chi la sta facendo, che ha sgarrato e non ha seguito le indicazioni. Bisogna avere fiducia e seguire le indicazioni. Per me è stato un investimento in salute e anche per il mio aspetto, ora quando faccio le foto non mi nascondo più dietro vasi o tavoli etc etc come facevo prima!

Dopo aver perso 60 kg ho avuto la necessità e la possibilità di fare della chirurgia estetica . Sono soddisfatta dei risultati ottenuti

L'anno scorso, stufa del mio aspetto fisico, decisi di mettermi a dieta e di frequentare costantemente la palestra. I primi mesi i risultati erano mediocri, così con il tempo decisi di rendere più restrittivo il mio stile di vita. Il risultato è che ero entrata in uno dei periodi più bui ma allo stesso tempo più felici di sempre. Finalmente ero magra e avevo il fisico dei miei sogni, avevo però dovuto sacrificare quasi completamente la mia alimentazione (che si era ridotta a poco e niente) e tanto del mio tempo, che era ormai solamente impegnato in attività fisiche. Ad agosto ero poco più di 50 kg, massa grassa bassissima e una bella taglia 34. Purtroppo il 'sogno' s'e trasformato in un incubo. La pressione di chi mi stava accanto preoccupati del mio cambiamento e in arrivò una vita del tutto diversa per via dell'Università mi hanno portato ad abbandonare il mio regime estremo e a trovarmi dall'altra parte. Ora peso 64 kg e non riesco assolutamente ad apprezzarmi. Lo sconcerto di essere così ingrassata per assurdo mi pone in una situazione di stallo, dove vorrei tanto cambiare, ma allo stesso tempo non riesco a far nulla per la bassa autostima che mi sono ritrovata. Vorrei perdere quei 15 kg che mi dividono dall'essere ancora sorridente, al poter uscire ancora. Consigli? Diete? Interventi? Trattanenti, etc.

Vorrei sottopormi ad un trattamento per dimagrire perché ho provato dei trattamenti estetici ma non sono mai riuscita ad a perdere nemmeno mezzo centimetro

Salve, ho 27 anni e purtroppo sono una ragazza robusta. Fino a quando avevo 7 anni ero una bambina bella e magra. poi crescendo mi sono ingrassata, poi avendo dei figli ho provato a dimagrire ma non ce l'ho fatta. Fino a qualche mese fa ero decisa a dimagrire. Compravo anche delle complesse per aiutarmi..un pó di risultati li ho trovati, peró con le pillale mi si é bloccato il ciclo e ho smesso di fare la dieta e ora mi trovo nello stesso stato. Io vorrei dimagrire almeno 30 40 chili. Grazie e ciao

Dopo 5 mesi di chemioterapia, il problema salute l'ho risolto, ma ho accumulato 50 kg dappertutto..!! Mi sono data da fare controllando l'alimentazione e andando nei centri estetici settimanalmente per un anno. Ho fatto pressoterapie,lipocavitazioni,massaggi linfodrenanti. Grazie a ciò ho perso 40 kg . Ancora ne ho 10 da perdere. Ma non mi arrendo per così poco !

Sono troppo contenta del risultato ottenuto con la dieta Penta: è una dieta comoda, si utilizzano dei preparati e quindi questo ti facilita la vita! I preparati sono snack proteici buonissimi, sia dolci che salati. Temevo fossero le classiche bustine da sciogliere in acqua delle diete proteiche ma non è così. Quindi fare la dieta non mi è pesato rispetto ad altre diete che ho provato in passato, in cui dovevo cucinare solo certe tipologie di alimenti. Certo bisogna prendersi un momento per sé stessi, quando fai la dieta non puoi andare a casa di altri a mangiare, quindi socialmente la cosa può essere un po’ penalizzante. Dipende dal sacrificio che si è disposti a fare, io sono dimagrita 14 chili e sono veramente contenta! Per chi come me lavora e ha una famiglia per cui non riesce a diversificare i menù e non sempre riesce in pausa pranzo a trovare cose compatibili con la dieta, i preparati penta sono favolosi! Con i chili persi mi sento davvero meglio con me stessa, ho più energia e finalmente ho fatto pace con lo specchio... non ritornerò al fisico dei 20, ma per avere 44 anni e un figlio sono felice così e mi sento di nuovo io.

Mi sono affidata al dottore per perdere peso dopo molti percorsi fallimentari. Mi ha saputo consigliare bene e motivare. Con la dieta chetogenica ho ottenuto davvero risultati super. Sempre cortese e disponibile. Valuterò adesso di fare i trattamenti per l'addome che mi ha consigliato visto il molto peso perso.

Ho deciso di iniziare questa dieta perché non ero fiera del mio aspetto fisico, ma anche per evitare eventuali problemi di salute. Ho perso i kg molto velocemente nonostante il mio metabolismo sia molto lento. Mi sono data da fare e ho ottenuto grandissimi risultati. La dieta era ben impostata e non digiunavo.

La dottoressa Elena è una persona veramente fantastica, mi sono rivolta a lei per un problema abbastanza serio per me. Per anni quasi ogni giorno dopo pranzo qualsiasi cosa mangiassi, mi veniva sempre un mal di pancia, da correre immediatamente in bagno. Giorni che mi passava, giorni invece da passare i pomeriggi in bagno, e questo mi condizionava molto uscire di casa. In questi anni ho girato un bel po' di medici (gastroenterologo, all'ergologa, nutrizionista) spendendo anche un sacco di soldi! Ma nessuno capiva il mio problema. Da quando ho conosciuto la dottoressa Elena in un paio di mesi ho risolto il tutto, e di questo ne sono molto contenta,la consiglio vivamente.

Otto mesi fa ho iniziato questo percorso, bellissimo e impegnativo, con che mi ha portato a perdere 32 chili di sovrappeso. Per me è stato cambiare vita, letteralmente. Ho sentito parlare di questa dieta adatta anche a chi come me aveva un importante sovrappeso da perdere e mi ci sono accostata con tantissima speranza, dopo tanti anni di tentativi falliti che mi avevano disilluso. Mi sono rivolta alla dottoressa Paglia e lei mi ha accompagnato con tantissimo cuore e professionalità in questo percorso, duro all'inizio ma ampiamente ripagato dai risultati ottenuti. Per me è stata una vera RINASCITA! Il primo mese è stato particolarmente duro e anche dal punto di vista economico la dieta non è stata economicissima, ma considerando ciò che ho guadagnato in salute e in autostima... non solo vale tutti i soldi investiti, ma ne avrei spesi anche di piu, davvero! Vorrei dire a tutti coloro che hanno molti chili in eccesso di non perdere un minuto... ce la si può fare e bisogna cercare gli strumenti giusti e la persona giusta.