Mi Chiamo Giuseppe, ho scoperto Hair Clinic Grazie ad una ricerca in rete. Io ho avuto problemi di diradamento. Per circa 5 anni ho utilizzato prodotti a base di minoxidil 5%. Inizialmente pensavo che questo prodotto funzionasse, poi però si è rivelato totalmente inutile. Hair Clinic Grazie a Dio mi ha ridato quello che cercavo. Ottimissimi risultati ottenuti ed uno staff che ti segue in qualsiasi momento chiedi loro aiuto. Saluti da G.A.M.

Ciao io avevo problema presente da ormai parecchio tempo. Uso e Usavo propecia ma non vedevo capelli più sani, anzi su di me non dava ottimi risultati. Con Hair Clinic mi sono trovato bene fin dall’inizio, ho seguito e seguo il percorso studiato su di me e mi vedo più folto e con capelli più belli. Al momento mi ritengo ampiamente contento. Ciao

Prima io avevo una situazione del capelli e testa in generale non sana, un poco di dermatite e qualeche volta forfora , tanto sebo , e un assottiliamento ovunque . Sono rimasto contento dei risultati perchè ho migliorato anche nella quantità , sembra che ho più capelli , o forse ne ho di più . Insomma sono soddisfatto.

Quando mi sono rivolto ad HairClinic la mia situazione era abbastanza avanzata e secondo i medici era già un pochino tardi per la medicina rigenerativa ma comunque abbiamo provato ad iniziare un percorso per capire se ci sarebbero stati riscontri positivi. Il miglioramento più importante l’ho ottenuto nelle zone diradate che non erano del tutto glabre. Avessi conosciuto HairClinic molto tempo prima magari avrei potuto risolvere la situazione in modo più completo.

Da una ricerca su internet ho trovato il sito di Hair clinic e dopo aver letto le loro soluzioni per curare le calvizie ho chiesto di poter aver una prima consulenza tricologica per avere chiarimenti in merito al mio caso. Mi hanno consigliato una terapia di rigenerazione dei follicoli che ho voluto provare; ho cominciato a vedere i risultati dopo qualche mese che ha portato ad un miglioramento visivo e ho notato anche una ricrescita anche se non era la mia priorità ma comunque abbiamo iniziato un percorso che comunque ha portato dei risultati di miglioramenti visivo della qualità e forse c’è stata anche una ricrescita anche se non era la mia priorità. Il miglioramento importante l’ho ricevuto sulle zone diradate non glabre. Li davvero si è visto. Poi ho dovuto completare con autotrapianto

Ho da sempre avuto qualche problema ai capelli che spesso sentivo troppo fini e piuttosto grassi. Le cose poi erano peggiorate probabilmente per colpa dello stress e anche della gravidanza e mi stavo davvero preoccupando perché stavo cominciando a notare una perdita maggiore di capelli dopo la doccia. All’inizio ho provato alcuni trattamenti che però avevano un effetto temporaneo perché una volta interrotti tornavo in poco tempo alla situazione di prima. Dopo parecchi mesi la situazione non stava migliorando e ho cominciato a cercare soluzioni più efficaci e durature e a fare test più specifici, anche tricologici, per capire a cosa fosse dovuto il problema (mi ero rivolta anche ad una dietologa per l’alimentazione). Una volta capito che si trattava di alopecia femminile cercai subito di informarmi e dopo qualche ricerca online trovai il sito del Dottor Conti e decisi di contattarli. Da quel momento è iniziato il mio percorso con loro. Dopo alcuni mesi la mia situazione si è stabilizzata e non notavo più una perdita eccessiva di capelli come prima; è passato circa un anno e sono felice della scelta che ho fatto.

Ho provato il rimedio di Hair Clinic perchè iniziavo ad essere sempre più stempiato e anche con zone diradate sulla parte centrale della testa. Il trattamento ha avuto effetti molto positivi sulla mia capigliatura e ha fermato la stempiatura. E' passato più di un anno e mezzo e sono molto contento della situazione.

Adesso mi sento molto meglio dopo questa esperienza negativa.ringrazio i dottori che mi hanno seguito sempre e mi hanno fatto ritornare a sorridere. Brutta esperienza trovarsi senza capelli e non sapere come fare. Vergognarsi di uscire x la paura di essere presa in giro. Ora mi sento più forte di prima. Costo 150 euro

Ciao a tutti, volevo condividere la mia esperienza riguardo l'alopecia androgenetica che mi é stata diagnosticata circa 3 anni fa. Ho deciso di sottopormi ad un trapianto di capelli dopo aver raccolto informazioni e devo dire che sono rimasto soddisfatto del risultato. La tecnica che hanno usato é la Fue, che attualmente sembra la piú consigliata. Dopo aver fatto vari controlli, mi hanno trapiantato i bulbi dei capelli che avevo prendendoli dalla nuca e trapiantandoli nella zona diradata. La ricrescita é cominciata dopo circa 4 mesi ed é durata per un po'. Io sono rimasto soddisfatto di questa scelta...Ora posso dire di avere di nuovo i capelli e mi sento di nuovo bene con me stesso.

Ho subito un intervento per eliminare una zona in cui avevo sviluppato una chiazza alopecia cicatriziale, l'intervento si è svolto eliminando chirurgicamente la zona, ma data la tensione, data la dimensione della chiazza, il residuo di cicatrice è risultato pari (se non più grande) del problema iniziale.. fosse ora non lo farei più! Ora mi toccherà rivedere la cicatrice a fior di quattrini!

Sto valutando le nuove tecniche per rallentare la caduta dei capelli da alopecia androgenetica lieve. Sono consapevole che è un processo irreversibile ma favorire il rallentamento forse serve.. Mi piacerebbe trovare un centro MEDICO sincero, aggiornato e serio su cui appoggiarmi e condividere l'esperienza con la community. Sono abbastanza documentato sull'argomento (da profano ovviamente, non sono un medico) e non vorrei trovarmi nelle solite strutture che vogliono solo spillarti soldi o proporre i soliti farmaci dannosi. L'alopecia maschile è una malattia su cui c'è ancora troppa vergogna a parlarne, per non parlare della derisione sociale su un problema sentito nell'intimo delle persone. Recentemente ho eseguito due trattamenti PRP di cui sto valutando l'efficacia.

Un paio di settimane fa mi hanno diagnosticato l'alopecia androgenetica e a dire la veritá la cosa mi ha buttato un po' giú, vista la mia giovane etá. Ultimamente non faccio che cercare informazioni su internet per leggere esperienze e testimonianze di chi ha combattuto questo problema...so di farmaci di prossima uscita e di cure a base di PRP, plasma arricchito di piastrine, con cui ti prelevano del sangue, lo trattano e poi viene rimesso nel cuoio capelluto. Ma siceramente non so come gestire la cosa... grazie per il vostro sostegno...

Sinceramente ne ho sentite tante per la cura della caduta dei capelli che non ne posso piú. Ho iniziato col famoso bioscalin, facendo un ciclo di 3 mesi per poi continuare (dopo non aver visto risultati) con altri prodotti prescritti da ben due dermatologi diversi. Risultato nessuno (tranne quello di aver speso soldi per niente) e sinceramente sto cominciando a pensare seriamente ad un trapianto di capelli... qualcuno l'ha fatto? Esperienze al riguardo?