Informazioni sul trattamento

La tecnica chirurgica utilizzata oggi per migliorare il volume e la forma del seno prevede l'impianto di protesi mammarie. Nel corso del tempo le protesi possono dover essere sostituite. È possibile sostituire le protesi mammarie se la paziente per ragioni personali desidera cambiare il tipo o le dimensioni delle protesi. È invece necessario sostituire le protesi se insorgono complicanze, come ad esempio una rottura della protesi o una contrattura capsulare e se le protesi presentano deformazioni dovute a usura del materiale che le compone. Le protesi di ultima generazione e delle migliori marche, realizzate con materiali e tecnologie migliorate, non vanno sostituite ma controllate periodicamente.

Durata intervento
1-2 ore
Anestesia
Generale
Ospedalizzazione
24 ore
Recupero
7 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Protesi
  • Operazione
  • Medicazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Aumento dell’autostima
  • Mmigliora l’aspetto della zona trattata
  • Elimina i fastidi e i problemi causati dall’incapsulamento o rottura della protesi

Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati. Rispetto ai rischi, questo intervento presenta gli stessi rischi di una mastoplastica. Perdita di sangue, ematomi, dolori, problemi di cicatrizzazione, contrattura capsulare, etc..

L'intervento

Il chirurgo valuterà il tipo di tecnica più adatta per accedere alla sacca che contiene la protesi e cambiarla. Alcune volte si utilizza lo stesso tipo di protesi, altre volte si cambia. L’accesso alla zona si svolge normalmente nello stesso punto, approfittando della cicatrice già esistente.

Dopo l'intervento

Dopo l’intervento e secondo parare medico alla paziente viene messa una benda compressiva che verrà tolta approssimativamente dopo 24 ore. La paziente dovrà indossare un reggiseno postoperatorio per circa un mese, un mese e mezzo. La parte non potrà essere bagnata per le prime 48 ore e le cicatrici dovranno ricevere un’attenzione particolare. Dopo una settimana la paziente potrà tornare alla sua routine sempre proteggendo la zona da colpi, evitando movimenti bruschi e sollevamento di oggetti pesanti. Non si consiglia l’esposizione solare del seno e attività fisica sostenuta per tutto il primo mese.

Controindicazioni

Il cambio delle protesi mammarie è controindicato in donne che stanno allattando o in stato interessante.

Il contenuto pubblicato in Guidaestetica.it (sito web e App) in nessun caso può, né pretende sostituire l'informazione fornita individualmente da uno specialista della chirurgia e medicina estetica o aree relazionate. Questo contenuto è puramente orientativo e non è un suggerimento medico né un servizio medico di riferimento. Realizziamo un lavoro e sforzo costante per mantenere un alto standard e precisione nell'informazione offerta, nonostante questo non si garantisce la esattezza e adeguatezza dell'informazione contenuta o collegata.

Esperienze

Vedi tutte

Mi sono operata di mastoplstica additiva 18 anni fa oggi ho 42 anni e ho avuto nel frattempo tre figli... il mio seno era svuotato da una parte aveva una strozzatura e presentava come un solco sulla parte del pettorale alto a destra... ho conosciuto tramite guida estetica la dottoressa Brafa... una persona eccezionale per competenza e per umanità... mi sono affidata a lei ad occhi chiusi per la sostituzione delle protesi anche per le dimensioni protesi e oggi a distanza di 10 giorni dall intervento la ringrazio immensamente per il risultato naturale e bellissimo che ha saputo dare... avevo prima delle protesi rotonde sottomuscolo 250 cc adesso mi ha messo 385 gr allergan sempre sotto muscolo vi posto le foto ... e vi raccomando la mia dottoressa e tutta l’equipe della clinica San Paolo di Pistoia

Mi sono operata per la prima volta di mastoplastica additiva nel 2005 a Palermo, ma purtroppo ho avuto una contrattura capsulare al seno sinistro e quando è diventata insopportabile e dolorosa ho trovato il Dott. Sergio Delfino su google e mi sono affidata a lui. A primo impatto mi avevo trasmesso di essere un professionista sicuro del suo lavoro e questo ti mette in una condizione mentale favorevole, poi anche dal viso mi ha fatto subito simpatia, quindi sono andata ad istinto e ho fissato la data immediatamente. All’appuntamento mi aveva spiegato tutto, che avrebbe tolto l’impianto sottomuscolo e che lo avrebbe messo sottoghiandola, mi aveva raccomandato di non fumare assolutamente in prossimità dell’intervento, di evitare l’aspirina e di non mangiare la sera prima; poi mi aveva mandato per email anche tutte le indicazioni sul reggiseno post operatorio. Il dottore è di un’umanità incredibile, non ama il dolore e non vuole far soffrire le sue pazienti, infatti anche durante l’intervento ha cercato di ridurre la sofferenza al minimo, è riuscito ad entrare nel solco periareolare, sul capezzolo, e adesso sfido anche chiunque a notare che è stato inciso perché non si nota assolutamente. Poiché fumo moltissimo e nei giorni precedenti ero stata influenzata e respiravo male, mi hanno fatto l’anestesia generale, ma è andato tutto bene e ho inserito le protesi anatomiche a goccia polytech, una da 425 ml a sinistra e una da 380 ml a destra. Al risveglio avevo il reggiseno e sopra la fasciatura con le bende e l’ovatta che ho tolto alla prima visita, poi per un mese ho portato solo il reggiseno. Il seno era morbidissimo da subito, nessun ematoma, tutto era sopportabile con l’analgesico e non ho usato nemmeno il toradol, solo antibiotico e brufen, e comunque non era niente di insopportabile. Al primo controllo ci ero andata persino con la macchina… Inoltre alla NCL ho ricevuto un’ottima accoglienza da parte dello staff, mi hanno dato il kit operatorio e accompagnato in stanza; dall'infermiere all'anestesista, nulla da dire, tutta gente carina e simpatica. Rispetto al primo intervento posso dire che è stata una passeggiata e che sono davvero soddisfatta! Costo 6.500 euro

Salve 16 anni fa mi sono rifatto il seno con una taglia piu' grossa , purtroppo dopo una risonanza magnetica si sono accorti che le due protesi erano rotte, ca. 3 settimane fa mi hanno operato al seno sostituendomi le protesi mammarie, l'intervento e riuscito molto bene e senza ulteriori cicatrici, sono davvero contenta.

Nel giro di breve tempo ho dovuto fare un secondo intervento per sostituzione protesi. Non volevo più andare dallo stesso medico visto la brutta esperienza e mi sono rivolta al dottore Delfino perché me ne aveva parlato una mia amica. Mi sono informata su facebook, ho visto le recensioni e preso un appuntamento con lui. Ho visto la differenza sin dalla visita, con lui mi sono sentita a mio agio, è una persona in gamba e sempre disponibile. Ho quindi cambiato protesi con lui, sia modello che volume: mentre con quelle di prima avevo una terza, ora ho una quarta tonda. La prima volta che mi sono operata sono stata 2 settimane a casa a soffrire, non riuscivo nemmeno a mangiare da sola. A questo giro, invece, dal secondo giorno stavo già bene, veramente una passeggiata. Tra l’altro la prima operazione (a febbraio) mi aveva trattenuto in ospedale per una notte, invece questa volta ad aprile sono stata dimessa in giornata e la sera stessa sono stata in grado di raggiungere i miei amici che erano tutti preoccupati. Al secondo giorno ho davvero ripreso a fare tutte le mie cose. Ho chiesto al mio ex che è medico da cosa potesse dipendere la differenza e forse può essere stato dall’anestesia e dalla mano del chirurgo. Ora le cose grazie a dio vanno bene. La prima volta non ero soddisfatta, adesso, grazie al dottore Delfino, ho visto i miglioramenti e sono felice. Il seno si è pure ammorbidito e non ho avuto perdite di sensibilità, noto proprio la differenza che rispetto a prima era duro e gonfio. Mi dispiace solo per le vecchie cicatrici sotto il seno che mi ha lasciato il primo chirurgo perché il dottore Delfino, per non farmene delle nuove, ha dovuto riprendere quelle, anche se mi ha tranquillizzato che nell’arco di 12 mesi dovrebbero farsi meno evidenti. Del dottore Delfino posso dire proprio che è una persona affidabile e non è facile trovare in giro un medico così in gamba oggigiorno. Sa fare il suo lavoro e l’unica cosa che posso dire è che è bravo.

E stato un sogno, non mi sono immaginato mai che verra quello giorno, che posso fare questo cambiamento, pero è avvenuto, lavoravo presso una famiglia, come badante, mi amavano tanto e, alla fine, mi hanno regalato questo sogno, altrimenti, quando mai potevo permettermi magari di sognare??? Mai, così è successo che adesso sono finalmente un' altra persona. Costo 4.500 euro ...

Sono una donna di 67 anni dopo un ingrossamento dei linfonodi asellari ho dovuto sostituire le vecchie protesi per perdite. Premetto che il chirurgo operante, gode di buon nome. Il chirurgo che ha fatto l'intervento ha effettuato un inserimento di nuove protesi sottomuscolari, una misura leggermente più grande per evtare una mastopessi con taglio verticale del seno sotto il capezzolo. Dopo due mesi dall'intervento ora soffro di un fastidioso senzo di costrizione dei muscoli pettorali ad ogni movimento, oltre un antiestetico spostamento dei seni. Disturbi che non mi sono mai stati prospettati. Ho esposto al chirurgo queste perplessità , mi ha risposto che non gli era mai successa una cosa simile, e che si sarebbe informato !!!!! possibile? E' normale sentire questi fastidi, sono temporanei o durerannno sempre? Posso sopportare lo spostamento dei seni , ma non quello delle costrizioni. Vi prego datemi un consiglio

Decisione presa. Ho valutato abbastanza attentamente tutto. In queste cose prendersi troppo tempo, se già sei convinta di voler fare quella determinata cosa, non serve. Serve solo a coltivare le indecisioni e la paura. Voler vedere chissà quanti medici è inutile se non dannoso. Va bene sì valutare e confrontare varie possibilità, ma senza entrare in un circolo vizioso senza fine. Una volta che hai trovato chi ti ispira più fiducia tra tutti in una rosa di vari dottori consultati, se senti che quel medico è serio e onesto e affidabile, allora vale la pena fermarsi ed effettuare la scelta. Ho deciso che mi opereró di mastopessi con sostituzione delle vecchie protesi scegliendo qualcosa di un pochino più grande e proiettato. La mia scelta è ricaduta sul dottor Franco Lauro. Mi opereró con lui a Bologna il 22 giugno

Temi del forum

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
prezzo intervento rimozione protesi al seno
Simo1306 · Grosseto (Città)
Simo1306 62 Ieri 21:22
62 Ieri 21:22
Sostituzione protesi al seno dopo 8 anni
Tany_a · Padova (Città)
Tany_a 23 22 nov 2018
23 22 nov 2018
Protesi al seno: vanno sostituite?
Alba_Guidaestetica · Roma (Città)
Alba_Guidaestetica
Membro Plus
84 17 nov 2018
84 17 nov 2018

Pubblicità

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte
Rimozione protesi ssn Francescac1982 · 5 dic 2018

Sono appena stata ad una visita tramite ssn con richiesta del medico e mi è stato detto che non si possono togliere le protesi con il servizio sanitario se l'intervento di mastoplastica era per fini estetici. Mi potete dare indicazioni al riguardo? Una protesi si è lesionata. Grazie mille a chi vorrà aiutarmi. Sono della provincia di Bologna

Potrei sbagliare ma credo che la sola rimozione legata alla rottura è possibile eseguirla in SSN. Alcune strutture private anche se convenzionate non hanno però contrattualizzata questa prestazione. Quindi il consiglio è di rivolgersi a un reparto ospedaliero di una struttura pubblico per poter essere inserita in lista. Cordialmente Dr. Leon ... leggi di più

6 Risposte leggi di più
Lipofilling o cambiare protesi? Cocheta · 26 lug 2018

Ho già le protesi al seno per u'operazione di mastoplastica fatta anni fa, ora vorrei aumentarlo ulteriormente, posso fare un lipofilling o è meglio cambiarele protesi?

Dott.ssa Arianna Tinti

Miglior risposta

Gentilissima, un buon risultato si ha più spesso inserendo nuove protesi. Cordialità dott.ssa Arianna Tinti ... leggi di più

4 Risposte leggi di più
Protesi B-lite per sostituzione SaraFabel · 3 mag 2018

Buongiorno, io sono di Genova, vorrei sapere chi utilizza le protesi leggere B-lite Grazie per le vostre risposte

Dott. Carlo Pellegrini

Miglior risposta

si io utilizzo anche le b-lite soprattutto quando si deve posizionare una protesi grande e quindi molto pesante. Dott. Carlo Pellegrini ... leggi di più

2 Risposte leggi di più
Sertralina ed anestesia generale? ElenaFalsetti · 3 apr 2018

Ho iniziato a prendere Sertralina 50 mg da 3 giorni e tra una decina dovrei operarmi x sostituire le protesi al seno. Inoltre per cercare di dormire prendo meno di 10 gocce di lexotan. E’ un problema per l’intervento?questa operazione mi ha messo tanta ansia. Grazie per consigli

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Gentilissima Signora non prenda farmaci antidepressivi e seritinergici se prima non l’ho concordato con l’anestesista perché molte fate di testa vostra ??? Non è mica un’aspirina??? Mi scusi il tono ma serve sempre e solo prudenza qnd si affronta un int chirurgico . Cordialmente grazie Dr Marco Gerardi ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto
Dott.ssa Arianna Tinti

Dott.ssa Arianna Tinti

49 raccomandazioni

La Dott.ssa Arianna Tinti è specializzata in Chirurgia Plastica e svolge la sua attività principalmente a Bologna, Forlì e Ravenna.La dott.ssa interviene specificamente in quei casi in cui la genetica, il tempo, i traumi o le malattie creano inestetismi che generano disagi o problematiche funzionali anche ad altri livelli. Opera con serietà e professionalità al fine di soddisfare e interpretare a pieno le aspettative del paziente.L'aspetto esteriore condiziona l'immagine che ogni persona rivela di sé agli altri. L'aspetto estetico costituisce il fondamentale modo di interpretare l'immagine che ognuno ha di sé. La Chirurgia Plastica interviene laddove la genetica, il tempo, i traumi o le malattie creano un insopportabile inestetismo per se stessi e per la propria vita di relazione. L'intervento chirurgico plastico-estetico rappresenta un trattamento terapeutico mirato e basato su un corpo dottrinario consolidato.La Dott.ssa Arianna Tinti si occupa di:Microautotrapianto di capelli,Chirurgia della calvizie,Blefaroplastica,Chirurgia estetica delle palpebre,Otoplastica,Chirurgia estetica dell'orecchio,Lifting completo del volto e del collo,Lifting distrettuale del volto: il "lifting invisibile",Chirurgia estetica del volto,Mastoplastica Additiva,Mastoplastica Riduttiva,Mastopessi, Ginecomastia,Chirurgia estetica della mammella femminile e maschileAddominoplastica,Chirurgia estetica dell'addome,Liposuzione e rimodellamento del profilo corporeo,Chirurgia intimaImpianti per ringiovanimento del volto rughe, labbra e tossina botulinica,Chirurgia ricostruttiva dopo eventi traumatici e dopo asportazione tumorali,Chirurgia dei tumori cutanei,Dermochirurgia, nevi, fibromi, cicatrici,Correzione dell'ipersudorazione di ascelle, mani e piedi con tossina botulinica.

Forlì Forlì-Cesena

Dott. Giulio Maria Maggi

Dott. Giulio Maria Maggi

158 raccomandazioni

Il Dott. Giulio Maria Maggi può vantare una notevole esperienza maturata all'estero nei più prestigiosi istituti internazionali ed attualmente, dopo aver esercitato 12 anni come Chirurgo presso Villa Maria Pia Hospital, divisione di Chirurgia Generale Mininvasiva, Laparoscopica e Chirurgia Plastica, diretta dal Prof. Mario De Michelis, si è dedicato esclusivamente alla libera professione.Il Dott. Giulio Maria Maggi svolge anche attività didattica, in qualità di docente incaricato per l'utilizzo dei fillers in corsi teorico-pratici nel nord d'Italia; consulente in internet per le tematiche di senologia, medicina e chirurgia estetica in diversi siti italiani.Unico Centro Medico di Eccellenza Filler Radiesse in Piemonte !( http://www.centrimediciradiesse.it/trova-il-medico )Il percorso formativo del Dott. Giulio Maria Maggi:Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Torino.Master Universitario di II livello in Medicina e Chirurgia Estetica presso l'università di Genova, Scuola di Specialità in Chirurgia Plastica ed Estetica diretta dal Prof. Luigi Santi.Master Universitario in Vulnologia conseguito presso l'Università degli studi di Torino.Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Planas di Barcellona (Spagna).Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Prof. Guerrerosantos di Guadalajara (Messico).Stage presso l'Hospital General Dr. Manuel Gea Gonzales – Prof. F. Ortiz Monasterio di Citta' del Messico (Messico)Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Prof. Liacyr Ribeiro di Niteroi – Rio de Janeiro (Brasile).Fellowship Dipartimento di Chirurgia Plastica presso la New York University (USA) - Prof J. Mc Carthy;Fellowship Dipartimento di Chirurgia Plastica presso la Los Angeles University (USA) - Prof Kawamoto;Dal 2002 al 2009 ha collaborato con il Prof. Marten Perolino ad un progetto torinese per la chirurgia plastica e ricostruttiva urologica del cambio di sesso (conversioni androginoiche).Membro dell'A.S.S.E.C.E. (Associazione Europea di Chirurgia Estetica).Perito del giudice presso il Tribunale ordinario di Torino per le tematiche di medicina e chirurgia estetica.Trattamenti svolti dal Dott. Giulio Maria Maggi:Medicina estetica:BotulinoBiostimolazione e biorivitalizzazioneCavitazioneCheck up cutaneoCriolipolisiFillers (Acido ialuronico)Flebologia estetica Laser CO2 frazionaleLaserlipolisiLaser Q-switchLipolisi ultrasonicaMesoterapiaOssigenoterapia con percorso terapeutico (a base di vitamine)PeelingRadiofrequenza monopolare, bipolare e tripolareRisonanza quantica molecolareRimozione dei tatuaggiT.R.A.P (Fleboterapia Rigenerativa Tridimensionale)Trattamenti dietologiciTrattamenti laserTerapie sclerosantiTerapia dell'acneTerapia della celluliteTerapia dell'iperidrosiTrattamento dell'alopeciaTrattamento delle adiposità localizzateTrattamento degli esiti cicatrizialiTrattamento delle macchie della pelleTrattamento delle smagliatureTrattamento dell'iperidrosi (palmare, plantare, ascellare)Ossigeno-ozono terapiaMicrobotulinoMicroliposculturaMicroterapiaLipofillingPRP – plasma arricchito in piastrineBiostimolazione con radiofrequenzaDermochirurgia laserDermochirurgia a risonanza quantica molecolareChirurgia Estetica:Asportazione di xantelasmi palpebraliAddominoplasticaMiniaddominoplastica endoscopicaLifting del viso e del colloLifting delle braccia (brachioplastica)Lifting cosceLifting ombelicoLifting del sopracciglioLiposculturaLipostrutturaLiposuzioneMastoplastica additiva videoendoscopicaMastoplastica ridutivaMastoplastica per ginecomastiaMastopessiOtoplasticaRicostruzione del lobo fissuratoRimodellamento dell'alluce valgoRinoplasticaRinosettoplasticaRingiovanimento dei genitali esterniRiduzione piccole labbra (labioplastica)Rimodellamento delle grandi labbraRimodellamento del pubeVaginal tightening (correzione estetica dopo il parto)Trattamento della fimosi (plastica del prepuzio)Trattamento del frenulo breve (plastica in allungamento)Onicectomia semplice/radicaleTrattamento della sindrome del tunnel carpaleTrattamento del dito a scattoRimozione cisti sinovialiTrattamento del morbo di De QuervainTrattamento del morbo di DupuytrenTrattamento delle vene varicoseAsportazione di neviAsportazione laser di verrucheAsportazione laser di papillomiAsportazione laser di condilomiAsportazione ldi neoformazione sebaceeAsportazione di lipomiAsportazione di cistiAsportazione di epiteliomi.

Torino (Città) Torino

Dott. Vincenzo Perchinunno

Dott. Vincenzo Perchinunno

15 raccomandazioni

Il Dott. Vincenzo Perchinunno, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, svolge la funzione di Dirigente medico di I livello presso l'Asl di Bari e offre le sue prestazioni professionali anche all'interno del reparto di Chirurgia Ricostruttiva dell'Ospedale San Paolo di Bari.Lavorando in sinergia con il reparto di Senologia, il Dott. Perchinunno effettua interventi volti alla ricostruzione mammaria post intervento chirurgico o post trauma per tumore alla mammella.La sua grande esperienza unita alla profonda sensibilità lo rendono un professionista affidabile per ripristinare l'equilibrio della propria immagine.Alcuni degli interventi eseguiti dal dottor Perchiununno:BlefaroplasticaOtoplasticaRinoplasticaMentoplasticaLifting Cervico FaccialeMastoplastica AdditivaMastoplastica RiduttivaMastopessiLaserlipolisiAddominoplasticaGinecomastiaLipofillingLifting delle Braccia e delle Cosce

Bari (Città) Bari

Pubblicità