Hai aggiornamenti? Racconta alla community i tuoi progressi!

8 nov 2019 · Aggiornamento: 5 mar 2020

Terza sostituzione protesi

Vale la pena
Costo approssimativo: 8.000€

Riguardo al Dottore

3 sedi di Napoli, Roma...
Punteggio:
Una persona umana, vicina; un chirurgo bravissimo che ti segue.
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Ciao a tutte! Io ho fatto questo intervento più per dovere che per volere, avevo una protesi rotta, proprio spaccata, e ho temporeggiato finché la mia dottoressa ecografista non mi ha detto che era giunto il momento di organizzarmi per la sostituzione. Certo, il seno era un po’ sceso, ma aveva l’aspetto naturale, quindi non mi ero fatta troppi problemi, anche perché monitoravo periodicamente la situazione. La salute per me rimane un tormento, quindi ho iniziato a girare su internet alla ricerca del chirurgo giusto. Premetto che questo è stato il mio quarto intervento perché ho avuto altre complicanze in passato. Il primo chirurgo mi aveva rovinato mentre dopo la seconda operazione ho dovuto fare la sostituzione a distanza di anni perché erano ormai vecchie. La rottura delle terze protesi è stato poi un imprevisto, una cosa che può sempre capitare, ma quando sono andata a visita dal mio solito chirurgo non mi sono sentita seguita bene, troppo sbrigativo e freddo, lasciandomi un senso di amarezza. Così ho chiesto un secondo parere al Dottor Delfino che si è invece dimostrata una persona più umana e vicina, ti ascolta, ti spiega e dal fatto che la prima visita è gratuita capisci che è una persona altruista. Adesso spero che vada tutto bene, anche perché basta con questi interventi, nonostante abbia raggiunto solo ora la migliore forma del seno in assoluto. Ho messo sempre le anatomiche, ma quelle in poliuretano che aderiscono maggiormente, hanno solo l’1% di probabilità di possibile rotazione e meno rischi che si sviluppi una contrattura. Per questo il dottore mi ha dato pure delle pasticche da prendere e il Dermatix per la cicatrice appena cadranno le ultime croste. Oggi è passato un mese esatto e pian piano si ammorbidiranno, ma una cosa è certa: a questo turno non ho sentito alcun dolore a differenza delle volte precedenti, forse perché ormai sono abituata… chissà! Ho avuto solo mal di schiena per la posizione e ho ancora un leggero indolenzimento al seno destro dove avevo la protesi rotta che il dottore ha dovuto raschiare, ma niente che mi impedisca di fare tutto. Dopo la prima visita ho ripreso pure a passare il folletto e a lavare a terra e dopo 20 giorni a fare un po’ di nuoto. Comincerò oggi anche con qualche pesetto da 1 kg per tonificare braccia e spalle, niente di eccessivo. La cosa che mi piace di più è che non si nota che è rifatto, anche perché, tranne che nello spogliatoio, da vestita non si nota che è anche un pochino più grande. Non ricordo di preciso la misura delle protesi (intorno alle 440 cc), ma la taglia del reggiseno è la 36D che dovrebbe corrispondere a una quarta. Sono comunque molto contenta, mi piaccio quando mi specchio e un pensiero positivo va sempre al dottore.

3

Commenti (3)

Ciao True_eli!
Come stai?
Come procede?
Aggiornaci ❤
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?
Rispondi
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Ti è piaciuta l'esperienza? Raccontaci la tua qui!

Tutti i contenuti di questa pagina sono stati generati da utenti reali del portale e non da dottori o specialisti.

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.