Ustione facciale da laser

Trattamento eseguito Non vale la pena
ader
12 set 2019

11 anni fa mio figlio, ora 38enne, su consiglio del suo dermatologo è stato mandato in un centro estetico per trattare una piccola ciccatrice al naso, da dermatite, acne, dicendogli che gli sarebbe stato fatto un drill ??. Li invece il titolare gli ha detto che andava fatto tutto il volto, senza alcun trattamento analgesico locale, lo ha sottoposto a trattamento laser co2 frazionato. Il dolore era forte, ma uno in camice bianco, Dottore, saprà cosa sta facendo. A fine trattamento il volto era completamento arrossato e dopo poco tempo si staccavano pezzi di pelle, tipo ustione, bruciava molto. Ha subito notato un cambiamento dei lineamenti, con abbassamento degli zigomi. Stupidamente, pensando che il tipo di laser usato non era quello giusto si è rivolto ad un'altro studio estetico dopo 2 settimane, che lo ha sottoposto ad un'altro trattamento con macchina Fracsel. Risultato finale da allora al volto soffre di bruciori variamente localizzati, sensazione di pelle cadente, cretosa, e attaccata al teschio, dolori facciali, e attacchi di panico ultimamente. Per sopportare il dolore non riesce piu' a concentrarsi, non lavora, è continuamente in tensione. Abbiamo contattato vari dermatologi, ma nessuno riscontra cio' che lui descrive come sensazioni e dolori facciali. Attualmente è in cura con psichiatra per lenire il dolore e contenere lo stress. Dice che non ce la fa piu'. Mi potete aiutare, a chi mi posso rivolgere?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

debora_guidaestetica

· Roma (Città)

· 13 set 2019

Ciao Ader e benvento tra noi 😊.
Mi dispiace molto per la situazione che sta vivendo tuo figlio e posso immaginare come ti possa sentire tu sapendo che non sta bene.
Ti consiglio di chiedere una consulenza ai nostri medici, sono certa che sapranno darvi la soluzione più adatta al vostro tipo di problematica, ti passo il link:
https://www.guidaestetica.it/centri/laser-co2-frazionato
Puoi anche contattare i nostri dottori per una consulenza online, per farlo clicca qui:
https://www.guidaestetica.it/domande.
Ti passo anche il link con le storie di chi si è sottoposto a questo trattamento:
https://www.guidaestetica.it/laser-co2-frazionato/esperienze/il-laser-co2-frazionato-ha-migliorato-laspetto-della-mia-pelle-6400
https://www.guidaestetica.it/laser-co2-frazionato/esperienze
Spero ti sia utile e che tuo figlio possa risolvere questa brutta situazione.
Un saluto
ader

·

· 15 set 2019

Gazi per le info.
debora_guidaestetica

· Roma (Città)

· 16 set 2019

Figurati, grazie a te per averci raccontato la tua storia!
È un piacere poterti aiutare.
Hai chiesto info ai medici del portale?
adertordi

· Siziano

· 9 ott 2019

Si, tutti dicono di rimanere in cura psichiatrica.
Ma siamo sicuri che non ci siano stati effetti collaterali tali da generare le sensazioni da lui descritte?
debora_guidaestetica

· Roma (Città)

· 10 ott 2019

Ciao Adertordi,
come va? Come sta tuo figlio?
Il vostro medico cosa vi ha suggerito di fare?
ader

·

· 11 ott 2019

Cioa, Debora,
i medici del portale e quello di faglia dicono tutti di rimanere in cura psichiatrica.
A metà settembre gli è stata aumentata del 50% la dose dei farmaci e sembra migliorata la situazione.
Il suo disagio ricorrente è che deve combattere continuamente contro questi dolori e sensazioni facciali (ultimamente migliorate) che gli rendono difficile il concentrarsi in altre attività.
Il suo pensiero ricorrente è che ormai la situazione è irreparabile, il danno è fatto, e dovrà vivere per sempre cosi, odia chi lo ha sottoposto al trattamento laser la 1° volta senza informarlo, senza alcun trattamento analgesico locale.
Io mi sono fatta un'opinione in merito, lui ha sicuramente subito un trauma fisico nell'occasione dei 2 laser, ma anche un trauma psichico, soffriva probabilmente di dismorfofobia facciale all'epoca e vedersi stravolto i lineamenti facciali lo ha mandato in crisi.
Continua ad asserire che gli hanno sciolto il grasso sottocutaneo, si sente la pelle aderente, ecc.
Al momento rimaniamo in cura psichiatrica, lo è da 3,5 mesi, spero sia solo un problema psichiatrico, sul quale si puo lavorare anche a livello psicologico, ma se fosse a livello del derma offeso dal laser la cosa non sarebbe recuperabile, ma solo mitigabile.
Ti ringrazio per l'interesse.
Ciao
debora_guidaestetica

· Roma (Città)

· 11 ott 2019

Ciao Ader!
Siamo qui per aiutare e dare appoggio, devo ringraziare te per esserti aperta e per la confidenza che riponi in noi ❤
Sono contenta che la situazione (anche se poco) sia migliorata, deve essere terribile dover vivere con questi fastidi e dolori.
Tu credi che dipenda molto da questo trauma psicologico?
Tienimi aggiornata mi raccomando!
Ti abbraccio 😘

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiorna la tua esperienza

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.