Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

i cambiamenti dopo una rinoplastica

AnnaIovine · Casandrino · 17 apr 2012

Sono a un mese e venti giorni dall'intervento di rinoplastica, è normale avere le narici asimmetriche e la punta molto alta? si aggiusterà'? che cambiamenti avrà il naso dopo i mesi che richiede?

39 Risposta

39 Risposte

  • Dott. Marco Gerardi

    Miglior risposta
    20 gen 2018 ·

    2941 Risposte

    Gentilissima paziente Annalovine,
    Porti pazienza , il naso esterno compresa la punta impiega un anno di tempo nel rimodellarsi.
    Cordialmente
    Dott Marco Gerardi

  • Prof. Carlo Grassi

    10 mar 2019 ·

    31 Risposte

    cara Anna se le narici sono diverse probabilmente lo erano anche prima della rinoplastica, quanto alla punta stia tranquilla. nelle prossime settimane si assesterà in posizione meno rialzata.

  • La Clinica Dei Nasi

    16 ago 2018 ·

    1175 Risposte

    Le consiglio di aspettare almeno 8-12 mesi; se le irregolarità sono legate a gonfiore o edema da stasi o ematomi, miglioreranno gradualmente (a volte occorre anche più di un anno specie per la punta nasale); se, invece sono dovute a difetti strutturali, peggioreranno col tempo e si potrà rimediare con qualche piccolo ritocco.

  • La Clinica Dei Nasi

    16 ago 2018 ·

    1175 Risposte

    Stia tranquillo , da quello che lei riferisce non si desume nulla di preoccupante ; vada ai controlli con fiducia.

  • Anche noi le consigliamo di aspettare e massaggiare la zona.
    A distanza di 6-8 mesi dall'intervento dovrebbe poter notare i miglioramenti, faccia comunque sempre riferimento al suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    14 ago 2018 ·

    15587 Risposte

    È trascorso ancora poco tempo e le consiglio di continuare a massaggiare e di valutare a 6-8 mesi dall’intervento

  • Premesso che due mesi dall’intervento sono veramente pochi per trarre conclusioni affrettate, direi che l’asimmetria dei due lati del naso è dovuta alla diversa velocità di sgonfiamento dei due calli ossei post osteotomie . Per quanto riguarda il dorso, poi, deve trattarsi di un residuo ematoma . Stesso discorso: si aiuti con massaggini delicati ( un paio di minuti mattino e sera, non di più) e si armi di santa pazienza. Alla fine ( trascorsi i canonici quattro/sei mesi dall’intervento), i risultati arriveranno!
    Dott.Paolo Paccoi, Roma

  • Gentilissimo amico è possibile che insufflando aria troppo energicamente abbia prodotto un transitorio enfisema sottocutaneo che poi, fortunatamente, si è risolto da solo! Prudenza ( e delicatezza ) per l’avvenire...
    Dott Paolo Paccoi, Roma

  • La foto scattata in sala operatoria rende bene l’idea di quello che sarà l’aspetto definitivo del suo naso trascorsi almeno sei mesi dall’intervento...
    Abbia pazienza !
    Dott.Paolo Paccoi, Roma

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    22 dic 2017 ·

    9720 Risposte

    Ci vorranno mesi per arrivare a quel risultato. Dr.Peroni Ranchet

  • Gentile paziente,
    dopo una rinoplastica secondaria i tempi di assestamento e necessari al completo riassorbimento dell'edema sono ancora maggiori.
    Cerchi di aspettare con calma, segua le indicazioni del suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Gent.ma Giorgiamaria una lieve deviazione della punta può essere poco significativa se si trova nel contesto di un naso naturale. in altre parole se il tuo naso è regolare non fissare troppo l'attenzione sulla punta. Se fosse necessario, in accordo col chirurgo, puoi pensare di fare una piccola correzione dopo un anno dal precedente intervento.
    Dtt. Zanino Pusceddu

  • Studio medico BiospheraMed

    17 apr 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile utente, il quadro che ci riporta rientra nella normalità. Consigliato attendere 2-3 mesetti per il risultato definitivo. Se comunque volesse maggiori info la invitiamo a prenotare un appuntamento di controllo presso il collega che l'ha operata.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    21 gen 2016 ·

    15587 Risposte

    gentile signora è necessario che si sottoponga a visita per valutare meglio il suo caso.

  • Dott. Carmine Martino

    8 gen 2016 ·

    228 Risposte

    Gentile Giorgiomaria
    La deviazione può essere temporanea , legata all'edema o strutturale .
    Bisogna aspettare un anno almeno; se la deviazione della punta permane , allora è strutturale ; si valuta la sua entità e se ne vale pena si fa un piccolo ritocco dopo aver scoperto la causa . La Rinoplastica è un intervento che , a livello mondiale, ha una percentuale di ritocchi compresa fra l '8% ed il 10%.
    Cordiali saluti Dr. C. Martino

  • Studio medico BiospheraMed

    5 gen 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile Signora,
    le consigliamo una visita specialistica per valutare il problema.
    Cordiali Saluti
    Staff Medico BiospheraMed

  • Dott. Re Massimo

    4 gen 2016 ·

    1300 Risposte

    Gentilissima,
    è difficile dirlo senza visitarla. La punta storta potrebbe essere dovuta al gonfiore postoperatorio ancora presente. Certi nasi hanno bisogno di un anno per guarire totalmente. Le consiglio di pazientare ancora e se dopo un anno la situazione sarà la stessa, allora si dovrà pensare in un ritocco.
    Distinti saluti,

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    4 gen 2016 ·

    9720 Risposte

    Gent.Giorgiamaria,
    la sua descrizione mi lascia perplesso: potrei capirne di più con una visita.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Anonimo

    30 lug 2015

    Ciao a distanza di tempo com'è il tuo nasino?

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    12 nov 2013 ·

    15587 Risposte

    Se i solchetti non sono scomparsi in alcuni giorni, in effetti l'asportazione della gobba potrebbe aver reso visibili i profili antero superiori delle ossa nasali e del setto.

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    10 ott 2013 ·

    15587 Risposte

    infatti signora è verosimile che si possa trattare dell'edema a lato dei cerotti che generalmente in alcuni giorni scompare.

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    8 ott 2013 ·

    9720 Risposte

    Gent.signora,
    può essere che si vedano i profili antero superiori delle ossa nasali e del setto dove è stata asportata la gobba.
    Se non dovessero scomparire si può colmare i solchi con un filler tipo radiesse.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet.

  • Cara signora, stia tranquilla, niente di particolare: solo l'edema rimasto ai lati dei cerotti: qualche giorno, un lieve massaggio e vedrà che tutto scompare.
    Cordialmente
    Dott. Fabio Chemello
    CENTRO MEDICO GENESY

  • Anonimo

    7 ott 2013

    Non è seni, ma segni

  • Dottor Gianluca Campiglio

    9 set 2013 ·

    1237 Risposte

    Il periodo trascorso è troppo breve ed inoltre bisognerebbe vedere delle fotografie pre e post operatorie per darle una risposta appropriata

Temi più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.