Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

i cambiamenti dopo una rinoplastica

AnnaIovine · Casandrino · 17 apr 2012

Sono a un mese e venti giorni dall'intervento di rinoplastica, è normale avere le narici asimmetriche e la punta molto alta? si aggiusterà'? che cambiamenti avrà il naso dopo i mesi che richiede?

30 Risposte

  • Dott. Marco Gerardi

    Miglior risposta
    20 gen 2018 ·

    3104 Risposte

    Gentilissima paziente Annalovine,
    Porti pazienza , il naso esterno compresa la punta impiega un anno di tempo nel rimodellarsi.
    Cordialmente
    Dott Marco Gerardi

  • Prof. Carlo Grassi

    10 mar 2019 ·

    35 Risposte

    cara Anna se le narici sono diverse probabilmente lo erano anche prima della rinoplastica, quanto alla punta stia tranquilla. nelle prossime settimane si assesterà in posizione meno rialzata.

  • La Clinica Dei Nasi

    16 ago 2018 ·

    1186 Risposte

    Le consiglio di aspettare almeno 8-12 mesi; se le irregolarità sono legate a gonfiore o edema da stasi o ematomi, miglioreranno gradualmente (a volte occorre anche più di un anno specie per la punta nasale); se, invece sono dovute a difetti strutturali, peggioreranno col tempo e si potrà rimediare con qualche piccolo ritocco.

  • La Clinica Dei Nasi

    16 ago 2018 ·

    1186 Risposte

    Stia tranquillo , da quello che lei riferisce non si desume nulla di preoccupante ; vada ai controlli con fiducia.

  • Anche noi le consigliamo di aspettare e massaggiare la zona.
    A distanza di 6-8 mesi dall'intervento dovrebbe poter notare i miglioramenti, faccia comunque sempre riferimento al suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    14 ago 2018 ·

    15771 Risposte

    È trascorso ancora poco tempo e le consiglio di continuare a massaggiare e di valutare a 6-8 mesi dall’intervento

  • Premesso che due mesi dall’intervento sono veramente pochi per trarre conclusioni affrettate, direi che l’asimmetria dei due lati del naso è dovuta alla diversa velocità di sgonfiamento dei due calli ossei post osteotomie . Per quanto riguarda il dorso, poi, deve trattarsi di un residuo ematoma . Stesso discorso: si aiuti con massaggini delicati ( un paio di minuti mattino e sera, non di più) e si armi di santa pazienza. Alla fine ( trascorsi i canonici quattro/sei mesi dall’intervento), i risultati arriveranno!
    Dott.Paolo Paccoi, Roma

  • Gentilissimo amico è possibile che insufflando aria troppo energicamente abbia prodotto un transitorio enfisema sottocutaneo che poi, fortunatamente, si è risolto da solo! Prudenza ( e delicatezza ) per l’avvenire...
    Dott Paolo Paccoi, Roma

  • La foto scattata in sala operatoria rende bene l’idea di quello che sarà l’aspetto definitivo del suo naso trascorsi almeno sei mesi dall’intervento...
    Abbia pazienza !
    Dott.Paolo Paccoi, Roma

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    22 dic 2017 ·

    9837 Risposte

    Ci vorranno mesi per arrivare a quel risultato. Dr.Peroni Ranchet

  • Gentile paziente,
    dopo una rinoplastica secondaria i tempi di assestamento e necessari al completo riassorbimento dell'edema sono ancora maggiori.
    Cerchi di aspettare con calma, segua le indicazioni del suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Gent.ma Giorgiamaria una lieve deviazione della punta può essere poco significativa se si trova nel contesto di un naso naturale. in altre parole se il tuo naso è regolare non fissare troppo l'attenzione sulla punta. Se fosse necessario, in accordo col chirurgo, puoi pensare di fare una piccola correzione dopo un anno dal precedente intervento.
    Dtt. Zanino Pusceddu

  • Studio medico BiospheraMed

    17 apr 2016 ·

    5676 Risposte

    Gentile utente, il quadro che ci riporta rientra nella normalità. Consigliato attendere 2-3 mesetti per il risultato definitivo. Se comunque volesse maggiori info la invitiamo a prenotare un appuntamento di controllo presso il collega che l'ha operata.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    21 gen 2016 ·

    15771 Risposte

    gentile signora è necessario che si sottoponga a visita per valutare meglio il suo caso.

  • Dott. Carmine Martino

    8 gen 2016 ·

    233 Risposte

    Gentile Giorgiomaria
    La deviazione può essere temporanea , legata all'edema o strutturale .
    Bisogna aspettare un anno almeno; se la deviazione della punta permane , allora è strutturale ; si valuta la sua entità e se ne vale pena si fa un piccolo ritocco dopo aver scoperto la causa . La Rinoplastica è un intervento che , a livello mondiale, ha una percentuale di ritocchi compresa fra l '8% ed il 10%.
    Cordiali saluti Dr. C. Martino

  • Studio medico BiospheraMed

    5 gen 2016 ·

    5676 Risposte

    Gentile Signora,
    le consigliamo una visita specialistica per valutare il problema.
    Cordiali Saluti
    Staff Medico BiospheraMed

  • Dott. Re Massimo

    4 gen 2016 ·

    1331 Risposte

    Gentilissima,
    è difficile dirlo senza visitarla. La punta storta potrebbe essere dovuta al gonfiore postoperatorio ancora presente. Certi nasi hanno bisogno di un anno per guarire totalmente. Le consiglio di pazientare ancora e se dopo un anno la situazione sarà la stessa, allora si dovrà pensare in un ritocco.
    Distinti saluti,

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    4 gen 2016 ·

    9837 Risposte

    Gent.Giorgiamaria,
    la sua descrizione mi lascia perplesso: potrei capirne di più con una visita.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    12 nov 2013 ·

    15771 Risposte

    Se i solchetti non sono scomparsi in alcuni giorni, in effetti l'asportazione della gobba potrebbe aver reso visibili i profili antero superiori delle ossa nasali e del setto.

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    10 ott 2013 ·

    15771 Risposte

    infatti signora è verosimile che si possa trattare dell'edema a lato dei cerotti che generalmente in alcuni giorni scompare.

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    8 ott 2013 ·

    9837 Risposte

    Gent.signora,
    può essere che si vedano i profili antero superiori delle ossa nasali e del setto dove è stata asportata la gobba.
    Se non dovessero scomparire si può colmare i solchi con un filler tipo radiesse.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet.

  • Cara signora, stia tranquilla, niente di particolare: solo l'edema rimasto ai lati dei cerotti: qualche giorno, un lieve massaggio e vedrà che tutto scompare.
    Cordialmente
    Dott. Fabio Chemello
    CENTRO MEDICO GENESY

  • Dottor Gianluca Campiglio

    9 set 2013 ·

    1297 Risposte

    Il periodo trascorso è troppo breve ed inoltre bisognerebbe vedere delle fotografie pre e post operatorie per darle una risposta appropriata

  • La Clinica Dei Nasi

    16 nov 2012 ·

    1186 Risposte

    Gentile paziente, il naso dopo la Rinoplastica si gonfia; l'edema spinge il alto la punta e mette le narici in primo piano; successivamente, in maniera lenta e progressiva si sgonfia (2-3 mesi), la punta ruota in basso e le narici diventano meno evidenti nella visione frontale. Riguardo alla asimmetria delle narici, se non era preesistente, può dipendere da una diversa distribuzione dell'edema. ma anche da un problema strutturale causato da alcuni passaggi tecnici dell'intervento, come il rimodellamento delle cartilagini della punta o del setto.
    Dr Carmine Martino Clinica dei Nasi

Temi più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.