Recupera fino a 1.000€ sul tuo trattamento

Ogni mese sorteggiamo un rimborso fino a 1.000 euro!

Partecipa

Effetti filler labbra

Nonsochi
5 gen 2023 · Ultima risposta: 14 gen 2023

Gentili dottori, a settembre 2020 mi sono sottoposta ad un intervento di filler labbra. La prima settimana ho avuto molta paura, mi si era gonfiato molto il labbro sulla parte inferiore a sinistra e ho temuto di avere danni estetici permanenti. Per fortuna, si è sgonfiato sebbene, a distanza di due anni, siano ancora presenti delle palline in vari punti. Nella zona in basso a sinistra, persiste un accumulo di materiale. Il medico che mi ha fatto l'intervento (dove, comprensibilmente, non ho avuto voglia di tornare), mi aveva proposto dei trattamenti di ialuronidasi. Speravo guarisse, col passare del tempo, ma non mi sembra di aver riscontrato grossi miglioramenti. A cosa vado incontro se non trattato adeguatamente? Il dottore mi aveva assicurato che si trattava di un prodotto riassorbibile naturalmente. A volte pizzica, ma spesso avverto dolore, soprattutto nell'area con maggiore accumulo, che confesso mi desta preoccupazione. Confidando in un vostro gentile riscontro, ringrazio anticipatamente.

Annuncio

Risposte (21)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Premium
3 sedi di Como, Milano, Varese... . 14 gen 2023
per prima cosa sarebbe da fare iniezione di ialuronidasi. Se non si ha il riassorbimento si può optare per una rimozione. dr.Peroni Ranchet
WhatsApp
Dott.ssa Melania Giannoni
Senza opinioni
Maiolati Spontini . 10 gen 2023
Probabilmente si sono formati dei granulomi, una reazione del nostro organismo a certi filler ed in certe condizioni quali predisposizioni, infezioni su cliniche e patologie autoimmuni non controllate da terapia. Questo non significa che non sia stato usato un prodotto riassorbibile. La soluzione migliore rimane comunque l’utilizzo di ialuronidasi da iniettare nella sede del granuloma.
Contatta i centri Verificati che possono offrirti il trattamento.
Dott.ssa Daniela Cosma
Padova . 10 gen 2023
Buongiorno,
L'acido ialuronico è un materiale riassorbimento se pure con tempi diversi. Raramente può persistere in qualche zona un accumulo di prodotto che solitamente non dà problemi. Ancora più raramente può formarsi una leggera capsula che bisogna valutare in presenza ed eventualmente intervenire con piccole quantità di cortisone.
Cordialmente
Daniela Cosma
Contatta i centri Verificati che possono offrirti il trattamento.
Premium
Buongiorno, accade molto raramente ma può succedere che rimangano dei piccoli granuli. A me è accaduto due volte con due pazienti diversi. Sì dopo due anni dal trattamento l'acido ialuronico potrebbe incapsularsi. Ho eseguito due trattamenti diversi per ovviare a questo: in una paziente ho effettuato iniezioni di ialuronidasi e si è sciolto completamente. Nell'altra purtroppo non è bastato ed ho dovuto farlo fuoriuscire bucando con un piccolo ago, come se fosse un brufoletto, per farle capire. In genere nulla di grave ma capisco sia una scocciatura. Il filler che ho utilizzato è quello che uso con centinaia di pazienti, ma purtroppo vi sono sempre delle eccezioni in campo medico e bisogna essere preparati ad ogni evenienza. Ho ovviato successivamente, con quelle due pazienti, iniettando un filler più leggero anche se meno duraturo.
WhatsApp
Premium
Vicenza . 9 gen 2023
L'acido ialuronico dopo 2 anni deve essersi riassorbito se sono dei piccoli granulomi senza una visita è difficile consigliarla
WhatsApp
Premium
3 sedi di Padova, Venezia, Verona... . 9 gen 2023
Buongiorno, i filler a base di acido ialuronico sono sempre riassorbibili sebbene in tempi che possono variare considerevolmente da un paziente all'altro. In alcuni casi dopo il riassorbimento del filler possono rimanere dei piccoli addensamenti di collagene (tessuto connettivo) nelle aree di infiltrazione. Si tratta di reperti innocui che raramente sono visibili e danno fastidio e comunque nel tempo vanno incontro a risoluzione. Solo in casi eccezionali si possono valutare delle piccole infiltrazioni di cortisone.
WhatsApp
Premium
Gent.le, faccia innanzitutto un'ecografia per accertarsi dello stato del granuloma e si affidi alle cure dello specialista che l'ha precedentemente trattata.
Premium
5 sedi di Bergamo, Milano, Monza e Brianza... . 9 gen 2023
Gentilissima dopo 2 anni un Filker riassorbibile non dovrebbe più esserci. Può chiedere che filler ha usato. Se desidera contattarmi mi mandi delle foto su whatsapp
cordiali saluti Massimo Re
WhatsApp
Premium
5 sedi di Catania, Fermo, Ragusa... . 8 gen 2023
Cordiali Saluti,
Drs Eliana Lanza.
WhatsApp
Premium
5 sedi di Catania, Fermo, Ragusa... . 8 gen 2023
Salve,
Si sono formati dei granulomi,quindi non è questione di riassorbimento del materiale, ma in realtà non si riassorbe la capsula del materiale dell'infiammazione che ha intorno.
Va fatta un'ecografia per capire se si può rimuovere con la ialuronidasi o c'è bisogno di intervento chirurgico.
WhatsApp
Premium
Salve, intanto quello che è successo è normale, nel senso che se inietto un filler di acido ialuronico è normale che richiami acqua, si gonfi e si formi un ematoma, magari avrebbe dovuto massaggiare le labbra per evitare l'addensamento del prodotto, ha fatto benissimo il collega a proporle la ialuronidasi. Il mio consiglio è ritorni dal collega che ha eseguito la prima volta il trattamento e ne parli con lui.
Cordialmente,
Dottoressa Maria Franca Marceddu
WhatsApp
Premium
Salve è normale che quando si faccia un filler di acido ialuronico nelle labbra, si verificano gonfiore più o meno importanti, dovuti alla qualità del prodotto alla reattività del cliente. Si può verificare un ematoma responsabile della asimmetria, le labbra vanno massaggiare spesso per evitare che si formino addensamenti. Quindi credo che il collega il primo che ha fatto il trattamento abbia lavorato bene ,se persistono gli addensamenti di prodotto si possono sciogliere con la ialuronidasi .
Cordialmente Dottoressa Maria Franca Marceddu
WhatsApp
Premium
3 sedi di Bolzano, Trento... . 7 gen 2023
Buongiorno,va eseguita una visita,ma generalmente la jaluronidasi,correttamente iniettata,offre risultati soddisfacenti.
WhatsApp
Premium
4 sedi di Como, Lecco, Milano... . 7 gen 2023
la Jaluronidasi è efficace pr rimuovere il filler che le da preoccupazione
WhatsApp
Premium
3 sedi di Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna... . 6 gen 2023
Solo con una visita è possibile dire qualcosa di serio
Premium
2 sedi di Bergamo, Brescia... . 6 gen 2023
buonasera,
con i filler,anche se sono riassorbibili, a volte capita che si formino dei granulomi che non vanno via, occorre una visita in presenza per valutare il da farsi
saluti
nicola catania
WhatsApp
Premium
Roma . 6 gen 2023
A parte che senza una visita non si può dire nulla di serio comunque bisognerebbe essere certi della natura di queste “palline” perché non è detto che siano accumuli di jaluronico e quindi sensibili alla jaluronidasi, possono essere dei granulomi che vanno trattati con modalità diverse. Ogni individuo reagisce all’introduzione di sostanze estranee come i filler secondo la propria genetica e di questo sarebbe dovuta essere informata prima del trattamento. Si rivolga ad un centro universitario od ospedaliero dove trattano danni da filler
Premium
2 sedi di Palermo . 6 gen 2023
Salve, il medico che le ha proposto la ialuronidasi le ha proposto la cosa giusta. Da un punto di vista patologico non andrà incontro a nulla, ma può stare certa che quelle palline non andranno mai via perché sono fibrotiche. Quindi è meglio che si sottoponga a sedute di ialuronidasi. Anche il mondo delle ialuronidasi è comunque un mondo complesso e spesso se il prodotto non è più che valido non ci sono risultati. Può comunque stare certa che col giusto prodotto le palline andranno via, anche se vecchie di anni.
Premium
Dottoressa Serafina Ghianda
Seregno . 6 gen 2023
carissima, , si rivolga subito a uno specialista di sua fiducia e si faccia visitare. Non sottovaluti la situazione o potrebbe aggravarsi dando infiammazione e complicazioni.
Buona giornata
Dottoressa Serafina Ghianda
WhatsApp
Premium
6 sedi di Locarno, Lugano, Milano... . 5 gen 2023
Buongiorno,
premesso che è indispensabile una consultazione specialistica per verificare la situazione oggettiva, probabilmente si sono create delle piccoli cisti o granulomi che possono essere eliminati quasi sicuramente con la ialuronidasi.
Il non intervenire può comportare, al di là della parte puramente estetica, periodicamente del fastidio, delle infiammazioni e quindi dolore nella parte interessata.
restiamo a sua disposizione se desidera maggiori informazioni.
Cordiali saluti.
Assistenza Clienti LaCLINIQUE of Switzerland
WhatsApp
Premium
3 sedi di Benevento, Caserta, Salerno... . 5 gen 2023
Salve,
è necessaria una visita per una valutazione clinica.
Cordialmente,
WhatsApp
Annuncio

Cerca più domande

Domande simili:

Acido ialuronico
46 Risposte, Ultima risposta: 27 dic 2018
Acido ialuronico
12 Risposte, Ultima risposta: 2 mar 2021
Filler labbra
16 Risposte, Ultima risposta: 4 lug 2018
Filler labbra
11 Risposte, Ultima risposta: 25 dic 2021
Filler labbra
13 Risposte, Ultima risposta: 10 dic 2020
Acido ialuronico
14 Risposte, Ultima risposta: 18 mar 2021
Filler labbra
11 Risposte, Ultima risposta: 9 lug 2019
Filler
17 Risposte, Ultima risposta: 9 ago 2022
Acido ialuronico
14 Risposte, Ultima risposta: 12 mag 2021
Mentoplastica
7 Risposte, Ultima risposta: 13 feb 2019

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.

Consiglia il paziente