Informazioni sul trattamento

Durata trattamento
10-60 minuti
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
6-8 mesi
Effetti
Immediati
Risultati
Permanenti

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • L'eliminazione del tatuaggio con laser non lascia segni sulla pelle
  • E'un trattamento poco invasivo
  • E'un metodo veloce e poco fastidioso
  • Non è prevista ospedalizzazione

Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati nel caso della chirurgia, non nel caso del laser, che ha bisogno di più sedute perché si veda l'evoluzione. Per quanto riguarda i rischi, se si per la chirurgia, possono sorgere problemi con la cicatrizzazione. Possiamo avere un rischio di iperpigmentazione e infezione. Nel caso del laser esiste il rischio di bruciature, se non viene usato correttamente. Un altro effetto secondario è la possibile comparsa di edemi o eritemi.

Il trattamento

Nell'eliminazione con laser, il dottore dopo aver impostato la lunghezza d'onda del raggio, applicherá il laser, che attraverso un effetto foto acustico distruggerá le particelle che compongono il disegno. Queste piccole parti si eliminano in modo naturale attraverso il sistema linfatico. L'eliminazione con chirurgia puó essere realizzata in un intervento o due, in base alla dimensione del tatuaggio. Il medico rimuove la parte di pelle che contiene il pigmento e sutura, lasciando una cicatrice. In caso di tatuaggi grandi il chirurgo puó fare un inserto di pelle del paziente o con materiali di bioingegneria per rendere più omogenea la pelle.

Dopo il trattamento

Nel caso avessimo optato per la chirurgia si dovrá prestare attenzione alla corretta cicatrizzazione della ferita. Il paziente dovrá usare bende elastiche e creme composte da gel di silicone per aiutare la ferita a cicatrizzare bene. Se invece abbiamo eliminato il tatuaggio con il laser si dovrá evitare l'esposizione al sole. Il medico consiglierá al paziente di non praticare attivitá fisica che implichi contatto o sfregamento della pelle, dato che la pelle sará molto sensibile dopo il trattamento.

Controindicazioni

L'uso del laser è controindicato nelle donne in gravidanza o che stanno allattando o nei casi di persone fotosensibili. Non si raccomanda neanche alle persone con problemi di cicatrizzazione e cutanei, nè ai diabetici. La chirurgia non si raccomanda alle donne in gravidanza o che stanno allattando, nè alle persone con problemi cardiovascolari, respiratori, circolatori, etc.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Rimozione tatuaggio

Anonimo · 18 lug 2016
Ho iniziato oggi la prima seduta laser !ci vorra' tempo e tanta pazienza ma spero di vedere presto i primi risultati !dopo un attenta valutazione della dermatologa (meravigliosa ,sensibile e professionalmente molto preparata ) ,premetto che oggi avrei dovuto fare la consulenza e mi sono ritrovata con la prima seduta laser già fatta con mio enorme piacere .sia chiaro che non sono una sprovveduta ,ho valutato altri centri di medicina estetica e il centro Bestwell di Cagliari è stata la mia scelta finale !ora mi affido a loro con tanta speranza !il trattamento non è particolarmente doloroso (e costoso)e se devo essere sincera a parte un leggero ,ma leggero fastidio si sopporta tranquillamente (fare un tattoo e' più doloroso)fine trattamento un lieve senso di calore che è svanito in breve tempo !ora dovrò applicare un unguento per una decina di giorni e il 2 settembre ho la seconda seduta !consiglio vivamente a chi come me stava vivendo una condizione di disagio ,per un tatuaggio mal riuscito o ormai privo di significato ,di intraprendere questa strada (laser),il benessere mentale ne gioverà !!!!ps sto rimuovendo due tatuaggi sulla schiena ,uno nero e uno colorato!la seduta oggi e' durata 15 minuti circa tra una chiacchiera e l altra :) i timori maggiori erano costo del laser e fastidiosi esiti negativi (aloni cicatrici o effetto ghost),il primo timore è svanito quasi subito perché vengono molto incontro alle possibilità economiche (mi ha fatto un discorso troppo convincente e sincero che ho apprezzato enotmemente) ,il secondo timore sarà il tempo a stabilire se era infondato !in ogni caso consiglio a chiunque di intraprendere questa strada e invito chi volesse a contattarmi anche privatamente se volesse maggiori informazioni! Per ora grazie guida estetica e centro Bestwell!metto foto del prima :) ora dopo il laser ho le garze a coprire l area e sinceramente sono stanca e faccio un pisolino ma posterò questi giorni foto del primo trattamento !grazie per lo spazio concesso mi exinviyo ancora a contattarmi per avere più informazioni !dimenticavo ho fatto un pacchetto rimozione tattoo di 8 sedute che a mio parere è molto vantaggioso ,anche se ogni singola seduta non era una spesa poi così alta ,poi se a giocare è il mio benessere e autostima ,è un buon investimento !
62 commenti

Rimozione tattoo

Anonimo · 27 lug 2016
Risultato Prima seduta laser ,paure dissipate e mi sembra un leggero sbiadimento ma aspetto che passi il rossore per una valutazione più obbiettiva!leggera vescica in uno dei due tattoo .Dolore o fastidio sopportabilissimo!!!
14 commenti

Buongiorno a tutti ! Vorrei raccontare la mia esperienza . Tanti anni fa ho fatto un tatuaggio che mi sono pentita subito appena fatto è tutto questi anni lo odiato proprio . Sinceramente non sapevo ne anche che si può togliere senza rimanere alcun segno . Ho trovato in internet il sito guidaestetia con qui mi sono trovata bene e ho avuto subito diverse risposte da tantissimi medici, ma ho scelto il Dottor Iacoponi!

12 commenti

Da giovane, avevo 14 anni, ho deciso di fare il mio primo tatuaggio e dopo mille preghiere mia madre ha acconsentito: Una farfalla sul gluteo. Felicissima, andiamo dal tatuatore , soffro come neanche durante il parto , per due ore ed il tatuaggio è fatto. Da subito si presenta gonfio e poco definito, ma "l'esperto" tatuatore disse che era normale.... invece dopo la guarigione, il tatuaggio è rimasto in rilievo ( si sentiva attraverso i pantaloni) e poco definito . Ho lasciato passare del tempo in quanto mi era stato detto che il corpo comunque un po riassorbe il colore ....e alla fine ? Dopo anni HO PRESO LA DECISIONE GIUSTA!!! Mi sono recata presso una dottoressa per rimuoverlo, ora sono alla terza seduta , ed il risultato è grandioso!!! Non è più in rilievo e si è gia schiarito notevolmente. Io? Felicissima!!!! Sia per me, che per il mio sedere che per il mio portafoglio che pensavo venisse svuotato notevolmente di piu :)

2 commenti
I tatuaggi mi son sempre piaciuti , a quanto pare solo sulle altre persone, ho fatto il primo a 15 anni, grazie a genitori molto permissivi (adesso rimpiango di non averne piu severi), una rondine di ca 10 cm sull avambraccio dx... onestamente non mi è mai piaciuta più di tanto ma non è questo il problema. Ero un ragazzo contento e sempre sorridente, che sarà mai pensavo... è solo un tatuaggio. Una cosa tira l altra e credo l anno dopo me ne sono fatti altri 2 piu piccoli sempre su quel braccio... per cercare un pò piu di armonia direi ed ero abbastanza felice del risultato. Poi sono arrivate le prime grandi amicizie e verso i 17 anni io e il mio miglior amico decidemmo di marchiarci indelebilmente in onore del nostro rapporto, ecco , qua ha inizio il mio disagio... stupidi ragazzini com eravamo decidemmo di tatuarci la scritta enfant sul petto, andammo dal nostro tatuatore di "fiducia", dopo scoprimmo che aveva fama di essere il peggiore di Milano , a cosa fatta sotto sotto gia iniziavo a detestarmi, oltre tutto la scritta l aveva fatta pure storta....ma dico io una cosa dovevi fare capra di un tatuatore che non sei altro!! ;( ... ovviamente non potevi dirgli niente perchè avevamo falsificato la firma... amen... Non potevo vederlo il nuovo tatuaggio. e questo mi ha portato a odiare anche i 3 che avevo gia sul braccio. Il mio disagio cresceva giorno dopo giorno e per quasi 10 anni mi sono tenuto tutto dentro... credendo fosse solo una fase adolescenziale che , ovviamente, non è mai passata. Ogni volta che andavo al mare per me era un incubo, in famiglia o con amici mi sentivo sempre osservato, giudicato, d altronde se questi tattoo non piacciono a me come possono piacere ad altri, non troverò mai una ragazza, e chi piu ne ha piu ne metta... Dal sentirmi male in pubblico ho inziato a sentirmi a disagio anche quando stavo da solo... credo di essere stato mediamente depresso da allora fino ad adesso che di anni ne ho 26. ho smesso di fare piscina, ho quasi smesso di ridere e divertirmi... In questi anni ho iniziato a informarmi per la rimozione ma poi mi dicevo che ero forte , che solo gli sfigati si pentono, non volevo essere uno sfigato. Fast forward 3 mesi fa, mi decido a coprire la scritta sul petto con un aquila, un aquila enorme.... 35 cm per 15 circa con una coccarda sotto con scritto "segui il tuo istinto" in inglese. Inutile dire che questo tentato aggiustamento non ha migliorato le cose , è veramente enorme , e colorato, ugh, tutti i miei amici dicono che è bello , che spacca, ma d altronde cosa potrebbero dire, "fa schifo vatti a sparare" .... non credo. Io lo vedo come una grande patacca, ed è li ogni volta che mi guardo allo specchio, non riesco più ad essere me stesso. Poi c è questa sensazione di "nervosismo fisico" nella zone dei tattoo, è come se i tenessi i muscoli nelle zone tatuate inconsciamente tesi, non è piacevole. Non sono mai rilassato. Qualcuno che si è pentito dei tatto può confermare questa cosa o sono pazzo io ? Ovviamente è tutto psicologico Anche in questo caso non pensai subito alla rimozione, mi dicevo di fare un po di palestra che le cose sarebbero migliorate, e cosi feci... ma sentivo sempre il disagio in me. forse anche peggio di prima dato che non era piu una scritta piccola e nera ma un disegno colorato e grande. Quest estate ho rifiutato di andare al mare con amici solo per il nuovo tatuaggio , mi sento male solo al pensiero di stare a torso nudo in spiaggia. Nell ultimo mese è successa una cosa che mi ha deciso al 100% a iniziare la rimozione di tutti i tattoo, ho inziato ad avere dei sogni ricorrenti strani, o meglio incubi... Sono in bagno, luogo non molto felice per me in generale dato che mi vedo i tattoo, c è un altra persona li con me ma non riesco a capire chi sia, io sono in pantaloncini e me ne voglio andare , voglio uscire dal bagno , non voglio essere giudicato, fuori c è una gran luce che passa attraverso porta e finestre ma non riesco ad uscire.. la porta è bloccata... mi agito e solitamente mi sveglio in quel momento. La prima volta che lo feci mi sono svegliato piangendo e sono riuscito a riaddormentarmi solo grazie ai miei cani che stranamente mi sono saltati sul letto... non lo fanno mai. Nell ultimo mese l ho fatto 4 volte, ormai mi ci sto abituando. Questa è la mia storia. Domani vado in uno studio in centro a Milano a informarmi per la rimozione di tutti e 4 i tattoo, e inizierò prima possibile. Sara un processo lungo ma il mio obiettivo è godermi a pieno la mia vita , cosa che non sto riuscendo a fare, perchè a quanto pare sono un debole. Peace
6 commenti

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
5 24 apr 2017
Tatoo orribile...e ora?
Lu30 · Roma (Città)
Lu30 6 5 apr 2017
6 5 apr 2017
13 1 apr 2017
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buonasera! Vorrei gentilmente sapere le modalità di rimozione di un trucco semi permanente alle sopracciglia. Non ho eseguito il ritocco dopo i 30/40 gg in quanto non soddisfatta già inizialmente del lavoro eseguito. Il laser lascerà delle croste? Immagino serviranno più sedute,che potranno definitivamente eliminare il mio problema?? Grazie

Buongiorno, per la rimozione di questi trattamenti il nostro Centro utilizza un Laser Q-Switched, normalmente utilizzato per i tatuaggi. Il numero di sedute dipende dal tatuaggio stesso. Normalmente sono sufficienti 3 sedute, ma il numero potrà essere definito dopo la prima seduta di prova, nella quale viene effettuato un test di rimozione che v ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Salve. Vorrei eliminare un tatoo piccolo dal mio anulare sinistro vorrei sapere se si può fare.. Mando un allegato con il tatoo

Gentile paziente, è tranquillamente fattibile. Individui uno specialista od un centro medico qualificati nell'uso del solo laser in grado di rimuovere i pigmenti del tatuaggio: laser Nd: YAG Q-Switched. Ci vorranno diverse sedute. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Articolo

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Antonio Pacella

5 raccomandazioni

La forma fisica non è soltanto sinonimo di bellezza ma anche e soprattutto di buona salute. Il centro medico di dietologia del Dott. Antonio Pacella offre consulenza e trattamenti per la cura dell'obesità e per l'eliminazione degli inestetismi provocati dalla cattiva alimentazione e da postumi di dimagrimento.SpecializzazioniSpecializzato con Lode in Scienza dell'Alimentazione con indirizzo Nutrizione Clinica, il Dott. Antonio Pacella ha conseguito un Master Universitario di II Livello in Medicina Estetica, e e successivamente il Master Avanzato in Mesoterapia Estetica, Antalgica e Viscerale.Oltre a collaborare con il Coni, il Dott. Antonio Pacella ricopre diversi ruoli importanti tra cui quello di Medico del settore tecnico della Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) e Consulente esterno presso il Comando Interregionale Carabinieri Lazio.Responsabile della Academy Come Mangi®, il Dott. Antonio Pacella si pone come obbiettivo quello di favorire una vera educazione alimentare inquadrata in uno stile di vita sano. Non più diete rigide che falliscono puntualmente nel loro intento, ma una vera e approfondita conoscenza della persona e delle sue esigenze, abitudini e bisogni.UbicazioneIl Dott. Antonio Pacella riceve nei suoi studi di Bologna e Sulmona.Dott. Antonio Pacella con N. d'Iscrizione all'Ordine dei Medici di L'Aquila 3162

Bologna (Città) Bologna

Dr. Adilardi Pasquale (Hesperia Medical Mantova)

2 raccomandazioni

Il Dr Adilardi Pasquale esercita la sua attività nella disciplina "Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva" a Mantova presso un Poliambulatorio specialistico Hesperia Medical Service di Mantova rivolto a soddisfare le aspettative di un'utenza sempre più attenta ed esigente.Riceve inoltre su appuntamento a Verona e Legnago " Casa di Cura Domus Salutis" Iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi di Mantova ,Consulente di Chirurgia Plastica e Dermatochirurgia Oncologica all'Ospedale San Camillo di Trento, esercita la sua attività medico chirurgica solo in Strutture Sanitarie protette ( Casa di Cura e Ospedali ). Già Dirigente Medico di Pronto soccorso e Medicina d'Urgenza di Ospedali Pubblici e Privati , consulente del Giudice e Perito del Tribunale Civile e Penale di Verona.Chirurgia Estetica del CorpoChirurgia Dermatologica OncologicaPrevenzione & Terapia dei Tumori della Pelle e loro complicazioniChirurgia Plastica e Ricostruttiva il Centro Unico Prenotazioni è attivo dal Lunedì al Venerdì 9.00 alle 19.00

Mantova (Città) Mantova

StudioMed Medicina Estetica

41 raccomandazioni

Lo StudioMed è specializzato in tre aree:Cellulite: siamo il primo centro CelluClinic in Italia, la Clinica della Cellulite. Il sistema completo che integra alimentazione, trattamenti medici, ed esercizi fisici, per combattere la cellulite in modo efficace e con risultati che durano nel tempo, senza chirurgia.Ringiovanimento viso, senza chirurgia. Il nostro obiettivo è riportare il tuo viso indietro negli anni, con risultati al 100% naturali.Epilazione laser definitiva di tipo medico. Siamo i primi in Italia ad offire la garanzia scritta dei risultati. Siamo certi di quello che promettiamo, grazie all'uso di un laser ad uso esclusivamente medico, con certificazione FDA, e all'esperienza dei nostri medici laseristi.- NON utilizziamo, in nessun modo, la chirurgia- NON utlizziamo prodotti di qualità inferiore, che potrebbero comportare rischi- NON scegliamo i trattamenti in base alle "mode" del momentoStudioMed si trova ad Asti.I Medici di StudioMed sono il Dr. Andrea Delemont (esperto cellulite), il Dr. Alberto Delemont (esperto viso) e il Dr. Michele Bonino (laser epilazione). Complessivamente, ti garantiscono oltre 30 anni di esperienza specifica in Medicina Estetica.Principali problemi curati presso StudioMed:CelluliteInvecchiamento della pelle e rughePeli superfluiPrincipali trattamenti eseguiti presso StudioMed:CarbossiterapiaFillerLaser DepilazioneLaser Macchie e TatuaggiLipodissolveMesoterapiaPeelingRadiofrequenzaRivitalizzazione cutaneaSkin NeedlingScleroterapiaTossina botulinica

Asti (Città) Asti