Informazioni sul trattamento

Durata intervento
1-2 ore
Anestesia
Locale con sedazione
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
2-3 giorni
Effetti
20 giorni
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Medicazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Ringiovanisce lo sguardo
  • Riduce l'aspetto stanco
  • Aumenta l'armonia degli occhi rispetto al viso
  • Rende il viso più proporzionato

Risultati attesi e rischi

I risultati non sono immediati, ma iniziano a notarsi dopo 20 giorni dall'intervento. Riguardo alle complicazioni, oltre a quelle di ogni operazione, dobbiamo segnalare il rischio che venga eliminata troppa pelle e il paziente non riesca a chiudere gli occhi completamente. Dopo l'intervento possono comparire ematomi, infezioni, cisti e occhiaie. In alcuni casi possono esserci problemi di cicatrizzazione. Si puó anche verificare la caduta della palpebra superiore (ptosi) o che il margine della palpebra si rovesci esternamente (ectropion). Puó inoltre manifestarsi vista sfocata.

L'intervento

Il chirurgo effettua due incisioni: una nella piega della palpebra superiore e l'altra nella zona delle ciglia inferiori. Attreverso queste il medico estrarrá l'eccesso di grasso e eliminerá la pelle in eccesso. Viene stirata la parte laterale delle palpebre inferiori affinchè il risultato sia naturale. Dopo i punti di sutura generalmente si mette collirio e una crema lubrificante.

Dopo l'intervento

Il medico consiglierá al paziente 7- 10 giorni di riposo e che stia coricato con la testa leggermente alzata. Il paziente dovrá usare collirio per 3 - 4 settimane. E' normale che i primi giorni gli occhi siano gonfi e compaiano ematomi. Il chirurgo puó raccomandare l'applicazione di impacchi freddi. Si deve evitare l'esposizione al sole per 1 mese, in seguito bisognerá proteggere le cicatrici con protezione solare per alcuni mesi.

Controindicazioni

La blefaroplastica è controindicata nei casi di persone che soffrono di ipertensione arteriosa, diabete e malattie coronariche. Non si raccomanda neanche ai pazienti che non producono lacrime (occhi secchi) o che soffrono di glaucoma, distacco della retina, etc.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

La conformazione dei miei occhi mi dava un aspetto più vecchio già a 20anni e verso i 50 e decisamente peggiorato. Mi sono rivolta al Dott. Maniglia del Poliambulatorio Specialistico Cittadella che dopo una prima visita ha immediatamente capito la mia necessità di una blefaroplastica. L' intervento è stato fatto nella loro sede dove avevo già fatto la visita , indicativamente le 2 ore sono passate molto in fretta perché l'equipe del Dott. Maniglia si è presa cura di me sia nel pre che nel post intervento. Sono stata felice di avere scelto questa struttura perché nonostante un po' di paura iniziale l'intervento non è stato doloroso e neanche i giorni dopo.

4 commenti

Le borse sotto gli occhi sono sempre state un mio cruccio, essendo praticamente un tratto caratteristico di famiglia. così, al traguardo dei 50 anni ho preso coraggio e ho deciso di prendere il toro per le corna ed eliminarle. ho approfittato dell'occasione per intervenire anche sulle palpebre superiori che, con l'età, cominciavano a scendere un poco. Il mio timore principale era la possibile alterazione dei tratti somatici, volevo correggere un inestetismo e non modificare la mia espressione ed in questo senso l'intervento è andato molto bene: in una settimana sono ritornata come nuova e a parte un paio di persone particolarmente attente nessuno ha notato cambiamenti radicali nel mio viso, se non che "avevo un'aria molto meno stanca.".

21 commenti
Mi sono sottoposta a questo tipo di trattamento perché non è eccessivamente invasivo avevo voglia di vedermi un pochino diversa. Le mie paure prima dell'intervento erano: la paura di sentire dolore e la paura di non vedermi come mi aspettavo. Invece tutto e ' andato per il meglio niente dolore solo un po' di gonfiore i primi tre giorni ma poi a 10 gg di distanza sono pienamente soddisfatta del risultato anche se il massimo del risultato si vedrà dopo circa 2 mesi. Io mi sono trovata benissimo il mio medico e' stato cordiale e mi ha spiegato ogni minimo dettaglio che mi faceva. La spesa direi ottima.
21 commenti

Video

Vedi tutto
Blefaroplastica, partiamo dagli occhi 5 giu 2015

La Blefaroplastica è un intervento che serve a illuminare lo sguardo a cui associare altre tecniche chirurgiche o di medicina estetica per risultati globali. L’intervento non è doloroso e dopo qualche giorno si può tornare alla propria quotidianità.

Dott.ssa Simona Gallo

Promozioni

Vedi tutte

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
33 27 apr 2017
6 7 apr 2017
10 29 mar 2017
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Ho letto di una persona che ha fatto l'intervento chirurgico di blefaroplastica e dopo due anni, aveva di nuovo lo stesso problema... è possibile? Io pensavo che il trattamento chirurgico durasse per tutta la vita! E' poi possibile ripeterlo a distanza di tempo? Oppure è sconsigliato? E' veramente meglio a questo punto fare l'intervento non chirurgico così si può fare periodicamente? Sono ancora indecisa se fare l'uno o l'altro.. ho paura che con quello non chirurgico non risolvo perché ho parecchia pelle in eccesso!!!

Dott.ssa Rita Solinas

Miglior risposta

Gentile Signora la blefaroplastica,ben eseguita,è un intervento duraturo e spesso definitivo. L'esecuzione,però,di un intervento di chirurgia plastica non pone al riparo dal fisiologico invecchiamento nei tempi e nei modi che tutti conosciamo. Cordiali saluti ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Salve, sono un ragazzo di 26 anni ed ho un problema di borse evidenti sotto gli occhi da qualche anno. Il problema è molto evidente quando sorrido, ma anche in condizioni normali tali borse si fanno abbastanza notare ed a volte sembra addirittura che un occhio appaia più piccolo dell'altro (cosa che mi è stata anche fatta notare). Questo mi causa un po' di insicurezze in quanto il mio sguardo risulta sempre stanco, per questo mi sono deciso ad intervenire. Leggendo un po' in rete, ho visto che esiste una soluzione meno invasiva rispetto alla tradizionale blefaroplastica, ossia il trattamento col plexer. Si tratta di una reale alternativa, in termini di risultati? Ringrazio anticipatamente.

Egr.Gianluca, se è una vera borsa, ovvero un'ernia di grasso, solo la blefaroplastica può darle un risultato soddisfacente e duraturo. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Articolo

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte
Blefaroplastica Superiore e Inferiore - Dott. Cordovana
Blefaroplastica Superiore e Inferiore - Dott. Cordovana 18 gen 2017

Intervento di chirurgia estetica: Blefaroplastica Superiore + Blefaroplastica Inferiore Transcongiuntivale eseguite dal Dott. Andrea Cordovana. Età della paziente: 45 anni Foto frontali pre-post intervento a distanza di 8 settimane.

Dott. Andrea Cordovana

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Pardo Alfonso

42 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.Il Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Per maggiori dettagli consulti il C.V in calce.Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteGluteoplastica, protesi gluteeTrattamento della cellulite e cuscinettiLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo….Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.

Catania (Città) Catania

Centro Italiano Chirurgia Estetica

4 raccomandazioni

Centro Italiano di Chirurgia Estetica è una clinica con proprie sale operatorie presente a Reggio Emilia, Milano e Roma e si occupa di tutti i principali inestetismi curabili con interventi di chirurgia estetica.Nello specifico i punti di forza del Centro Italiano di Chirurgia Estetica sono:mastoplastica additiva con protesi e con cellule staminali, la liposuzione la rinoplastica.Si è disponibili a venire incontro alle esigenze di tutti i clienti, anche di quelli che desiderano essere visitati e si trovano al di fuori della region attraverso un servizio navetta da stazione e aeroporto.Il centro è molto attento alle esigenze dei clienti e per questo si prevedono differenti modalità di pagamento, nonchè promozioni ed offerte creando dei pacchetti ad hoc.Infatti, ogni mese il Centro Italiano di Chirurgia Estetica crea delle giornate nelle quali alcuni trattamenti sono scontati mantenedo sempre alto lo standar qualitativo delle cure e dei materiali. La cosa fondamentale in queste giornate da sapere è che il costo cosi contenuto è realmente applicabile proprio perchè esistono degli spazi in cui non essendoci stati degli altri interventi prenotati, la spazio risulta disponibile e a costi completamente diversi.Lo staff medico è composto da oltre 10 chirurghi estetici, ogni paziente avrà la propria assistente personale che lo seguirà per tutto il percorso chirurgico.

Reggio Emilia (Città) Reggio Emilia

Dott. Stefano Bezzi

19 raccomandazioni

Il Dott. Stefano Bezzi è un medico chirurgo plastico che ama stabilire un rapporto di fiducia con i propri pazienti.SpecializzazioniSpecializzato in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica e dermatologia, ha studiato e lavorato in Italia e all'estero, specializzandosi negli interventi di chirurgia estetica del viso, di liposcultura e di mastoplastica additiva. È membro di diverse associazioni scientifiche, è stato relatore a numerosi congressi ed è autore di pubblicazioni scientifiche di rilievo. Il Dott. Stefano Bezzi esegue interventi ambulatoriali e trattamenti di medicina estetica in strutture del Veneto e dell'Emilia Romagna. Le sale operatorie dove vengono realizzati gli interventi sono dotate di macchinari tecnologicamente avanzati e dei migliori sistemi relativi all'igiene e alla sicurezza.Il Dott. Stefano Bezzi esegue interventi a Padova (sede principale), Pordenone, Rovigo, Rimini, Ravenna, Pesaro, Venezia, Ferrara e Cesena.Si occupa di:Chirurgia del volto: autotrapianto dei capelli, blefaroplastica, otoplastica, rinoplastica, liftingChirurgia del corpo: addominoplastica, lifting di braccia e gambe, liposcultura, mastoplastica additiva e riduttiva, mastopessiChirurgia ambulatoriale: correzione di cicatrici, rimozione di tatuaggi, asportazione di neoformazioni cutanee mediante laser, dermoabrasione e radiocoagulazione ad alta frequenzaMedicina Estetica: tossina botulinica, fillers, peelingUbicazioneLo studio medico del Dott. Stefano Bezzi si trova a Padova.Dott. Stefano Bezzi ​ con N. d'iscrizione all'Ordine dei Medici di Padova 70767076

Padova (Città) Padova