Salve, ho effettuato una rinoplastica 2 mesi fa, ad oggi noto un arco del naso troppo insellato, mentre da progetto iniziale, fatto dal mio dottore, era dritto, inoltre la punta appare molto tonda e a palla, mentre il mio desiderio era qualcosa di leggermente più appuntito, consapevole che la punta cambierà in 6 mesi, volevo chiedere se sei mesi è anche il periodo entro il quale posso effettuare un filler al naso per sistemarlo momentaneamente e, nel caso, successivamente procedere con una rinoplastica secondaria, grazie. (Il rinofiller è per fare capire al mio chirurgo cosa voglio, essendo che, a quanto pare, dal progetto iniziale diverge totalmente per ora).

aspetti i 6 mesi canonici. chieda al suo chirurgo il filler per fargli comprendere le sue esigenze e sappia che per ottimizzare il dorso dovrà ripristinare il profilo con una striscia di setto, quanto alla punta un buon rimodellamento sono sicuro che ottimizzerà verso quanto desidera. ;)

6 Risposte leggi di più

Un anno fa mi sono operato al naso, il dottore mi ha tolto la gobba ma mi sono accorto poi che insomma lo vedo storto! Vi rimetto la foto perché mi avete detto che non si capiva spero inviando ora la mia foto capiate meglio e anche a darmi qualche dettaglio in più! Il dottore mi ha detto che questo è il mio naso ma non lo voglio così, mi ha detto che forse si potrebbe spostare vi prego sono molto giù! Non ce la faccio più!

in effetti dalla foto si vede che il naso deve essere rioperato per raddrizzarlo. Dr.Peroni Ranchet

8 Risposte leggi di più

Buongiorno, 4 giorni fa ho fatto un rinofiller per correggere una cartilagine leggermente storta e una leggera gobba visibile di profilo. Il dottore non ha iniettato il filler sul dorso del naso ma nella punta, ora ho dolore e un gonfiore che io reputo anormale, avendo prima un naso molto sottile. Vorrei sapere da voi se è un gonfiore normale o c’è stato un errore e questo potrà essere il naso definitivo. Grazie

Faccia un controllo dal suo chirurgo, potrebbe essere edema o altro, va controllata di presenza. PS. il filler in punte già globose credo abbia scarsa indicazione. Dr. Leonardo M. Ioppolo Chirurigop Plastico EBOPRAS Calabria

17 Risposte leggi di più
Gonfiore dopo il Rinofiller Francesca0 · 7 ott 2019

Salve, ho effettuato il rinofiller ieri e ho gonfiore e poca sensibilità ho dolore e senso come una pressione specialmente in punta... vorrei sapere per quanto tempo circa avrò questi fastidì poiché per il gonfiore vedo il naso più grande di prima....

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

contatti il medico che ha effettuato il trattamento. eventualmente, non dovesse essere reperibile, può provare con nasonex spray per limitare l'edema.

14 Risposte leggi di più
Necrosi dovuta al filler Cls · 9 giu 2019

Buongiorno, un anno fa ho rotto il naso e in attesa dell'operazione, ad agosto ho effettuato un filler sul naso. Il naso dopo poche ore è diventato viola , il medico continuava a dirmi che era normale... dopo una settimana la pelle ha cominciato a rompersi facendo fuoriuscire del pus, provocando ad oggi delle cicatrici. A quel punto mi è stato iniettata della ialurodasi... sono stata trattata con cortisone, aspirina e varie pomate da mettere sul naso a base antibiotica ... fino a mettere del rifocin ( ovviamente prescritti dal medico che ha effettuato il filler) ...da allora la pelle del naso continua a diventare viola e non trovo pace... non so più cosa fare ... mi sento terribilmente a disagio... cosa posso fare ? La rinoplastica risolverebbe il problema ?

Situazione non semplice . Terapia locale e sistemica con antibiotici e cortisonici per cominciare e dispiace ammetterlo molta pazienza

6 Risposte leggi di più
Informazioni per rinofiller LauraVilmercati · 3 nov 2019

Salve, ho effettuato il rinofiller per la prima volta circa a marzo, ottenendo un buon risultato e senza avere nessun fastidio. Purtroppo sì e assorbito in fretta ed ho fatto già due ritocchi. già dalla seconda volta, la parte alta del setto la sento indolenzita ed ho iniziato ad avere problemi come croste nel naso, è possibile che i due fenomeni siano collegati? Grazie in anticipo

Dott. Dario D'angelo

Miglior risposta

Le croste all’interno del naso non hanno nulla a che fare con un rinofiller. L’indolenzimento potrebbe essere correlato ad una transitoria infiammazione. Quello che mi meraviglia in quello che riferisce è la durata limitata della correzione. Solitamente in questo distretto i filler tendono a riassorbirsi più lentamente.

16 Risposte leggi di più

Salve vorrei sapere se è possibile fare due volte il rinofiller in poco tempo! Mi spiego meglio, ho fatto una seduta di rinofiller un mese fa con risultati pessimi!! Vorrei farne un’altra però non con lo stesso dottore ma con un medico diverso( che tra l’altro me lo aveva già fatto L’anno scorso con buoni risultati). Quindi vorrei sapere se a distanza di un mese si può iniettare un’altra fiala di acido ialuronico!!

Se non è soddisfatta basta , in sede di visita , una valutazione del secondo Medico . Cordiali saluti

12 Risposte leggi di più

Buongiorno, sono una ragazza che vorrebbe sistemare una piccola imperfezione al naso riguardante la parte in alto (una curva) e la parte finale del naso molto aquilina. Vorrei gentilmente sapere quali sono i pareri di voi specialisti. Grazie mille in anticipo!

Salve direi che si potrebbe provare con del filler per correggere la curva e la punta.Io ho ottenuto dei buoni risultati .Poi al termine si possono unire dei fili di correzione.Un saluto!

8 Risposte leggi di più

Salve Ho sempre avuto problemi con il mio naso. È acquilino e tende ad andare verso il basso. Potrebbe il rinofiller correggere quei punti critici così da risolvere il mio problema senza dovermi operare? Grazie

Potrebbe , ma bisogna poterlo valutare in sede di visita . Potrebbe essere indicata la chirurgia . Senza valutazione clinica rimaniamo nel campo del potrebbe. Cordiali saluti

11 Risposte leggi di più