Rinofiller Video in evidenza

Salve vorrei gentilmente sapere quali sono i sintomi di una necrosi dopo rinofiller? Si può verificare dopo 2 settimane ? Può colpire l’interno del naso quindi le mucose???

Gentile utente la necrosi si manifesta molto prima di due settimane. E interessa la cute. Non le mucose. Se ha dubbi chieda al professionista che ha eseguito l' impianto. Cordialmente Dottoressa Serafina Ghianda

6 Risposte leggi di più
Quale sarebbe la soluzione migliore? luigi_9_6_____ · 19 apr 2021

Salve sono un ragazzo di 25 anni, premetto che il mio naso da diverse angolazioni mi piace ma vorrei rendere più lineare il suo profilo. Provando a sistemarlo con le varie app esistenti, mi dà l’impressione di essere più bello con l’effetto rinofiller “riempimento del vuoto creato dalla gobbetta, ma mi piacerebbe sentire qualche consiglio valido e onesto su quale trattamento potrebbe andar meglio. Grazie in anticipo.

Dr. Luca Zattoni

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

lasci stare le app la porteranno semplicemente ad ambire ad un risultato che non sarà mai lo stesso chirurgicamente o non

12 Risposte leggi di più

Vorrei fare il rinofiller per camuffare un pochino la gobba e alzare la punta. Ho escluso la rinoplastica per vari motivi. Si potrebbe ottenere un buon risultato col rinofiller per armonizzare il profilo?

Dr. Luca Zattoni

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

servirebbe vederla dal vivo, quello che le posso dire da questa foto è che la punta si può alzare ed il dorso raddrizzare. ricordi che se ha un naso grosso il filler lo può far sembrare più grosso ancora e la correzione alla punta può durare poco per il peso dei tessuti stessi

12 Risposte leggi di più
Rinofiller e mal di occhi ELEA · 10 feb 2021

Buonasera, ho effettuato martedì un rinofiller presso un rinomato chirurgo plastico. Il giorno dopo mi sono svegliata con forte mal di testa, tipo sinusite / congestione (soprattutto dentro gli occhi), dolore alle orecchie, forte cervicale, occhi gonfi ed occhiaie molto marcate con aloni giallognoli, fastidio alla luce, sensazione di formicolio in tutto il viso che ora si è alleggerita un po’. Se tocco forte gli occhi, si scatena nuovamente il mal di testa anche se più leggero. Il naso è rimasto perfetto, mai gonfiato mai arrossato. Ad oggi c’è un miglioramento, ma la sintomatologia persiste. Il medico ha usato l’acido ialuronico SkinFill. Sono molto preoccupata , passerà? Da cosa può essere provocato e cosa potrei fare per migliorarlo?

Gentilissima chieda al medico che ha effettuato l' impianto. Non credo ci sia relazione con il Rinofiller ma è prudente una verifica dal vivo con una visita di controllo. Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda.

12 Risposte leggi di più

Salve a tutti, mercoledì scorso ho praticato un rinofiller per correggere una piccola gobbetta e risollevare un po’ la punta del mio naso. Nelle ore e nei giorni appena successivi, era tutto perfetto, ieri sera, quindi dopo 4 giorni, mi ritrovo il naso gonfissimo e con fuoriuscita di pus. Com’è possibile tutto questo?

Dr. Luca Zattoni

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

chiami il suo medico! sarà una infezione

18 Risposte leggi di più
Rinofiller piccolo problema Anonimo · 12 gen 2021

Buona sera, mi sono sottoposta circa 3 settimane fa a un intervento di Rinofiller e il risultato è stato soddisfacente. In questi ultimi giorni mi sto interfacciando però con un problema, ovvero si è creato una sorta di solco vicino alla punta del naso. Ho già contattato il medico, il quale mi ha detto che potrebbe essere colpa della mascherina e di attendere ancora qualche giorno. Vorrei assicurarmi però che la vera ragione sia davvero questa, perché temo che sia stato messo troppo filler nella punta. Allego foto frontale. Saluti e grazie a coloro che risponderanno.

Dr. Rodolfo Eccellente

Dr. Rodolfo Eccellente

Miglior risposta

Dalla foto non si capisce granchè

13 Risposte leggi di più
Risultato rinofiller peggiore del primo Alessandro1149 · 29 dic 2020

Buonasera a tutti, ho effettuato un primo rinofiller a febbraio del 2020, ottenendo un risultato eccellente (infatti io ho un naso abbastanza piccolo sul dorso e con la punta lievemente in giù, quindi si presta benissimo, non potevo credere ai miei occhi, molto meglio del 90% delle rinoplastiche che ho visto). Ora, a distanza di 10 mesi, ho dovuto naturalmente rinnovarlo presso lo stesso chirurgo, ma ho ottenuto un risultato mediocre, quasi peggiorativo. Nel senso che a mio parere ha iniettato troppo filler sulla punta, alzandola in un modo da crea un inestetismo, dal momento che sul dorso ha iniettato molto meno filler. Basterebbe un ritocchino nella zona centrale del dorso per ottimizzare il risultato. Per questo filler e per questo lavoro, ho già pagato, anche se sbagliato, cosa posso fare? Sono costretto a dover pagare un secondo rinofiller, nonostante basti una piccola iniezione o è compito del chirurgo sistemare questa situazione senza farmi pagare nuovamente?

Gentilissimo dopo l' inoculo del filler il medico l'ha fatta guardare allo specchio? Era l' occasione per esporre i suoi dubbi. E comunque le consiglio di parlare col professionista e chiedere a lui. Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda

12 Risposte leggi di più
Problemi con Rinofiller manut18 · 28 dic 2020

Salve, ho effettuato 2 giorni fa un Rinofiller per una piccola gobbetta e per alzare la punta del naso. Per quanto riguarda la gobbetta non ho nessun tipo di dolore, invece sono in una situazione drastica per quanto riguarda la punta del naso, la quale mi fa molto male e provo dolore anche nella zona tra la punta del naso e il labbro superiore. Sento queste 2 zone quasi come se fossero addormentate non riesco bene a muovere il labbro superiore e non riesco nemmeno a sorridere perché la parte superiore è come se fosse addormentata. Per favore aiutatemi. Emanuele,18 anni.

Dott. Francesco Lino

Dott. Francesco Lino

Miglior risposta

Salve Emanuele, Ha contattato il medico che ha eseguito il trattamento? A distanza di 5 giorni ha risolto? Saluti Francesco Lino Chirurgo plastico

15 Risposte leggi di più

Ho appena scoperto di avere un artrite reumatoide sieronegativa. Prima di iniziare i farmaci per curare l'artrite reumatoide sieronegativa, posso sottopormi a una seduta di acido ialuronico al setto nasale?

Gentilissima le sconsiglio ogni terapia non necessaria. Una malattia autoimmune merita molta attenzione e non è da sottovalutare. Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda

11 Risposte leggi di più