Hai aggiornamenti? Racconta alla community i tuoi progressi!

5 giu 2020 · Aggiornamento: 3 set 2020

Mastoplastica additiva con seno tuberoso, un sogno che si avvera!

Vale la pena
Costo approssimativo: 8.000€
106987
106904
106896
106880
106881

Riguardo al Dottore

Punteggio:
Il Dr. Campiglio si è mostrato subito molto professionale e disponibile ad accogliere e chiarire ogni mio dubbio. Lui ha rispettato i miei desideri e io mi sono fidata della sua professionalità! Non potevo scegliere di meglio, il risultato parla da solo! 🤩
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Sono sempre stata a disagio col mio seno, piccolo e tuberoso, che dopo un lungo allattamento ha lasciato spazio a un vero disastro. Cercare un chirurgo plastico serio non è stato facile, ho letto svariati siti, forum, e cominciato a studiarmi i curriculum di vari chirurghi prima di cominciare a fare qualche prima visita.

14/5 - Il primo “incontro” con il dottor Campiglio è stato tramite visita online (a causa del mio lavoro a stretto contatto con pazienti con covid), e ammetto che dopo la prima perplessità per essermi vista annullare una visita, poi ho apprezzato molto l’attenzione anche al rischio infettivo che in questo periodo è molto importante. Il Dottore ha risposto in maniera chiara ed esaustiva a ogni mia domanda e chiarito ogni perplessità, anche se dietro a uno schermo; ha avuto la capacità di trasmettermi molta serenità e sicurezza, motivo per cui gli ho chiesto subito della prima data disponibile e la lista degli esami preoperatori. Molto gentile anche Monica che è stata sempre velocissima e precisa in ogni mia richiesta.

26/5 visita preoperatoria nel suo studio (dopo aver eseguito anche sierologico) dove abbiamo chiarito gli ultimi dubbi e provato le protesi piu adatte! Il dottore mi ha illustrato quale sarebbero le migliori protesi per me e il perché, mi ha illustrato le varie tecniche che avrebbe potuto/dovuto utilizzare e insieme abbiamo scelto ogni dettaglio analizzando il pro e contro di ogni cosa: lui rispettava i miei desideri, io la sua professionalità! Sono uscita dallo studio con le idee chiare e pronta ad affrontare l’intervento. 31/5 al mattino alle 9.15 mi sono presentata a Villa Letizia dove dopo un altro test sierologico sono stata accompagnata in camera e fatto colloqui con anestesista e dottoressa (credo) della clinica.

Indossato camice e mi hanno accompagnata in sala operatoria dove chirurgo e il team son stati super bravi a sdrammatizzare un momento così teso e pauroso per me. Al risveglio ricordo solo un gran freddo e nausea, credo sia abbastanza normale dopo una anestesia totale. Ho passato la notte li e son stata dimessa il giorno dopo, dopo la visita del mio chirurgo. Molto gentile e disponibile il personale della clinica. L’unica cosa che mi ha lasciata perplessa è stata l’uscire dal retro della clinica il giorno dopo, immagino che con i drenaggi e rallentata non fossi proprio un bello spettacolo, o forse per non incontrare persone potenzialmente infette nel post operatorio, ma pazienza! Il post operatorio non è proprio una passeggiata, la medicazione adesiva e compressiva fa proprio mancare il fiato e i primi giorni si ha bisogno di qualcuno per ogni cosina (dal bere alla normale igiene personale).

Ho trovato sollievo di notte a dormire con un cuscino piegato sotto le ginocchia, piegando una gamba per volta riuscivo a spostare il peso cambiando leggermente posizione anche alla schiena.

4/6 Visita post operatoria in studio dal chirurgo: aspettavo con ansia questo momento, non avrei sopportato un secondo di più i drenaggi 🙈 Ha tagliato la medicazione e sfilato i drenaggi (non ho sentito assolutamente niente, anzi, senso di liberazione!) e mentre lui mi liberava guardavo la faccia sbigottita di mio marito non capendo se fosse positiva o negativA😂 mi sono alzata e guardata allo specchio e, WHAO ragazze, lacrime di gioia! Un lavoro veramente impeccabile, splendido! Avevo una paura incredibile di “spacchettare” e vederle ma sono veramente sopra ogni aspettativa!

Il dottore mi ha fatto indossare il reggiseno sportivo acquistato in precedenza e si è raccomandato di non toglierlo per nessun motivo fino alla prossima settimana che togliamo anche i punti. Mio marito ha scattato una foto però mentre le spacchettava quindi ve la posto 😂

Alla fine il dottore ha inserito protesi tonde mentor lisce da 405, in dual plane, con ingresso periareorale (dopo l’intervento mi ha detto che è riuscito a non tagliare tutto intorno al capezzolo ma solo a metà), ha abbassato il solco mammario che era molto alto. Al momento so che sono ancora gonfie e alte e ci vorranno mesi prima di vedere il risultato definitivo, ma sono al settimo cielo comunque🥰

Vi aggiorno appena ho novità, intanto se siete indecise e avete paura vi consiglio di buttarvi! È splendida la sensazione di avere un sogno realizzato, è bellissimo sentirsi donna finalmente!

23

Commenti (23)

Ciao ele anche io sto pensando di inserire le protesi passando dall'areola. A te come sono rimaste le cicatrici perché vedendo altre esperienze e foto l'aureola non è più così tonda lineare, si sta schiarendo la zona taglio. Grazie.
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?
Rispondi
Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Ti è piaciuta l'esperienza? Raccontaci la tua qui!

Tutti i contenuti di questa pagina sono stati generati da utenti reali del portale e non da dottori o specialisti.

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.