Riduzione seno con mitua FabianaNesci · 18 apr 2019

Salve mi chiamo fabiana e ho 33 anni. Sono stata operata lo scorso anno all'ernia del disco e mi hanno appena diagnosticato una necrosi della testa del femore di 4 cm... Ora stanno tentando di salvare l'osso e non ricorrere alla protesi vista la mia giovande etá. Siccome ho una quinta abbondante di seno pensate possa usufruire dell'intervento passato dalla mutua?

La valutazione va fatta in un reparto ospedaliero pubblico di chirurgia plastica. Se le condizioni locali sono tali da alterare la funzinalità ppuò richiedere intervento in convenzione al sistema sanitario. Cordialmene Dr. Leonardo M. Ioppolo Chirurgo Plastico EBOPRAS Calabria

8 Risposte leggi di più
Riduzione seno e spondilolistesi Alessandra1691 · 26 mar 2019

Sono una ragazza di 28 anni. 10 anni fa ho subito un intervento per spondilolistesi grave L5-S1. Da poco ho saputo che il SSN convenziona l'intervento di riduzione al seno in determinati casi. Vorrei sapere se questi casi riguardano solo la gigantomastia o se vengono presi in considerazione anche seni che possono essere troppo pesanti da sopportare da una persona che ha problemi di schiena, anche se non si tratta di una vera e propria gigantomastia. Io porto una 5 coppa E, sono alta 1.73.

Si rivolga ad un centro ospedaliero universitario presso una struttura complessa di chirurgia plastica e ricostruttiva. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

4 Risposte leggi di più
Riduzione del seno in età adolescenziale brigantefernanda · 6 mar 2019

Mia figlia ha 15 anni e ha una 9 abbondante di seno, è ancora piccola e spero che il seno non continui a crescere con lo sviluppo. Inizia ad accusare dolori alla spalla, affaticamento fisico durante l'esercizio fisico, sia a scuola che a casa. Ha smesso anche di ballare perché durante ogni gara o esibizione si sentiva male e doveva essere soccorsa dal 118. Avendo 15 anni può sottoporsi all'intervento di diminuzione del seno?

Salve. Ha consultato il medico curante? Le consiglerei di farlo per avere prescritti una serie di esami di laboratorio per un corretto inquadramento della gigantomastia di cui è affetta sua figlia.. Un volta escluse patologie endocrine o metaboliche eventualmente responsabili della gigantomastia, sarà possibile operare la ragazza al compimento del ... leggi di più

10 Risposte leggi di più
Seni molto asimmetrici DanielaDonnarumma · 4 mar 2019

Sono una ragazza di 18 anni e da anni ormai convivo con un forte disagio: il mio seno sinistro è di 2/3 taglie più grande del destro. Facendo numerose visite mi hanno assicurato che questa forte asimmetria non è dovuta a problemi di salute. A quale intervento dovrei sottopormi? È necessario operare entrambi i seni per ottenere un risultato simmetrico?E l’intervento è mutuabile? grazie mille per i chiarimenti.

Salve purtroppo senza visitarla non è possibile sapere cosa bisogna fare sull'uno o l'altro seno per ottimizzarne la simmetria. Ad ogni modo, verosimilmente bisogna intervenire su entrambi. Cordiali saluti. Dr. Michele Antoancci

5 Risposte leggi di più
MASTOPLASTICA RIDUTTIVA ANNI Giuli27 · 22 feb 2019

Salve a tutti, ho 17 anni,peso 51,ho una quinta abbondante e sono alta 1.54. Fatta questa premessa, penso sia evidente che un seno così sia eccessivo per la mia persona, questo inoltre mi sta recando diversi problemi: dolore alla schiena,irritazioni sotto la mammella e difficoltà a svolgere certe attività motorie che richiedono scatti e movimenti fisici particolari. Ovviamente non sarei credibile se chiedessi di fare l'intervento meramente per queste ragioni, il seno così grande mi rende anche psicologicamente insicura; essendo una persona che tiene particolarmente alla sua forma fisica questa spoporzione mi pesa ulteriormente. Quindi volevo chiedere se fosse necessario aspettare il compimento della maggiore età o se si possa fare a 17 anni inoltrati (17 anni e mezzo o quasi 18).

A partire dai 18 anni è possibile eseguire l'intervento di mastoplastica riduttiva. Ancora un pochino di pazienza :)

8 Risposte leggi di più
Riduzione seno SSN Fuma · 21 feb 2019

Buon giorno volevo una info, ho 37 anni,e dall'età di 14 ho un seno imponente, che mi ha sempre dato problemi psicologici, ma avevo anche un problema di sovrappeso, ero arrivata a 90kg ora ne peso 76kg e conto di perderne ancora una decina per la mia altezza 1.68m. Il problema è il peso e la decadenza del seno, che mi causano dolore alle spalle anche se sostenuto con un reggiseno idoneo,e segni sulla schiena dovuti al peso, cosa posso fare per un intervento di mastoplastica riduttiva tramite ssn? È possibile? Grazie mille dell'attenzione

Matteo Stocco

Miglior risposta

Buongiorno, deve rivolgersi al suo medico di base e farsi prescrivere una consulenza chirurgica plastica. A quel punto se verranno riconosciute alcune caratteristiche potrà essere messa in lista d’attesa per un intervento di mastoplastica riduttiva a carico del SSN. In alternativa, se vorrà,dovrà ricorrere ad una struttura privata.

4 Risposte leggi di più

Soffro di fibromialgia ed il reggiseno mi porta dolore maggiore. Ho una 5 coppa D. Il servizio sanitario nazionale prevede un intervento di riduzione? Grazie

Il SSN prevede la riduzione in caso di gigantomastia, deve fare una visita di presenza presso un reparto pubblico di chirurgia plastica per avere una valutazione diretta. Cordialmente Dr. Leonardo M. Ioppolo Chirurgo Plastico EBOPRAS Calabria

8 Risposte leggi di più