Informazioni sul prezzo: ginecomastia

4.490 €
Prezzo medio
10
pazienti
Il costo di questo trattamento è orientativo: è la media dei prezzi che appaiono nelle storie e nelle esperienze reali pubblicate dalle persone in Guidaestetica.it. Questi prezzi possono variare a seconda della reputazione e dell'esperienza della clinica, le caratteristiche del paziente, la complessità dell'intervento, etc
Prezzo basso 3000 - 3.366 €
1 Esperienza
Prezzo medio 3.367 € - 5.612 €
5 Esperienze
Prezzo alto 5.613 € - 6.000 €
1 Esperienza

Indice dei prezzi

Mappa dei prezzi

Nella mappa puoi vedere i prezzi di ogni provincia
Prezzo basso 25% più economico della media
Prezzo medio Media di tutti i prezzi
Prezzo alto 25% più caro della media

Cosa è incluso nel prezzo della ginecomastia?

  • Chirurgo e staff chirurgico: 1.500€-3.500€
  • Anestesista e anestesia: 500€-1.000€
  • Sala operatoria: 300€-600€
  • Valutazione iniziale: 50€-100€
  • Analisi: 60€-90€
  • Fascia pettorale: 50-70€
  • Visita di controllo: 50-100€
  • Medicinali prescritti: 5€-25€

Cosa può far aumentare il prezzo della ginecomastia?

  • La diagnosi del paziente
  • La tecnica dell'intervento
  • Il tempo e la complessità dell'operazione
  • L'esperienza del dottore
  • La reputazione della clinica
  • La città

Prezzi di trattamenti simili in Italia

  • Liposuzione: Tecnica che corregge le zone in cui si accumulano i grassi: 1.000€-5.000€

Il Servizio Sanitario Nazionale copre le spese della ginecomastia??

Array

Raccomandazioni generali

Array

Contatta i nostri medici
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte
Ginecomastia e isoria marcodabene · 24 mag 2020

Salve, sono un ragazzo di 24 anni e voglio fare un intervento per ginecomastia, non so ancora se consisterà nell’asportazione del grasso o della ghiandola ammesso che ci sia. Temo di avere una ginecomastia vera con la presenza di una ghiandola mammaria. Attualmente sono in terapia da 4 mesi, prendo isoriac isotretinoina 40 mg al giorno, e dovrò prenderlo per altri 2 mesi. Posso sottopormi all’'intervento sotto terapia?

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

prima bisogna capire da quando è insorta la ginecomastia e da cosa è causata. la liposuzione se c'è eccesso di grasso da buoni risultati, altrimenti si fa l'intervento. ma senza vederla non c'è una risposta definitiva

10 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho 55 anni e una eco mammaria fatta recentemente ha evidenziato una minima ginecomastia con presenza di tessuto adiposo nella zona mammaria. Pur essendo magro e praticando attività sportiva, non sono in grado di ridurre questo inestetismo. Ho consultato un chirurgo che mi ha sconsigliato di effettuare una liposcultura in area pettorale perché potrebbe esserci un cedimento della cute a causa dello svuotamento, evenienza poi irreparabile e impredicibile. Ha aggiunto che il rischio è alto e connesso alla diminuita elasticità cutanea dipendente dall’età. Vorrei sapere se ci sono altre metodiche chirurgiche in grado di intervenire anche in casi come il mio. Grazie

Dott.ssa Arianna Tinti

Miglior risposta

Trattandosi di una ginecomastia mista, quindi con presenza di grasso e di ghiandola in eccesso, per avere un buon risultato occorre rimuovere la ghiandola con una mastectomia e contemporaneamente rimodellare il grasso circostante mediante una lipoaspirazione. Se la pelle non è perfettamente elastica è possibile che si formi qualche piega cutanea, p ... leggi di più

7 Risposte leggi di più
Nolvadex per la ginecomastia Santin · 6 mag 2020

Salve a tutti, volevo sapere se potevo curare la ginecomastia con il farmaco nolvadex.1 anno fa, l'avevo utilizzato e mi era passata e a distanza di un anno, la ghiandola è di nuovo ingrossata. Posso utilizzare il Nolvadex? Grazie in anticipo.

Dott. Nicola Catania

Miglior risposta

l'unico rimedio è chirurgico saluti nicola catania

10 Risposte leggi di più
Post operazione ginecomastia Mariocastaldi · 5 mag 2020

Salve sono Mario Castaldi, due mesi fa, sono stato operato per la seconda volta di ginecomastia bilaterale. Ho notato, già dopo l'operazione, una pallina al capezzolo dx ed ho pensato che, molto probabilmente, sia o grasso o ghiandola. Andai dal chirurgo per la visita medica, non gli ho fatto presente della pallina che avevo notato, mi ha semplicemente detto che le ferite stanno guarendo, continua a mettere la pomata. Il giorno 28 Aprile mi sottopongo a un ecografia bilaterale mammaria, ricevo il referto con una conferma di entrambe i lati di ghiandola .A questo punto mi domando: il chirurgo ad oggi che cosa mi ha levato? Dato che mi ha anche mostrato la foto delle due ghiandole che mi ha asportato? Mi disse che mi avrebbe fatto una mastectomia bilaterale. Sto valutando di fare una visita da un altro chirurgo, per poi comportarmi di conseguenza.

Nel trattamento della ginecomastia vera occorre sempre lasciare un po’ di tessuto ghiandolare nella regione retroareolare per evitare L ‘infossamento della stessa. Rivaluti il tutto a distanza di 6-9 mesi tramite una nuova ecografia

9 Risposte leggi di più

Temi del forum

Vedi tutto

TUTTI GLI ARGOMENTI SU GINECOMASTIA

Adipomastia criolipolisi
Salve ho un problema di adipomastia nkn grave, stavo pensando di provare la criolipolisi. Cosa mi...
Luca80so
Ultimo commento: 27 mag 2020 ·
1
Dubbio Ginecomastia vera
Buongiorno a tutti. Avrei un dubbio inerente la rimozione della ghiandola mammaria in caso di ginecomastia...
Piero1993
Ultimo commento: 17 apr 2020 ·
1
Ginecomastia vera o falsa
Buongiorno, Vorrei sapere se effettuando un intervento di asportazione della ghiandola mammaria causa VERA...
Roberto617
Ultimo commento: 15 apr 2020 ·
4 2

Espererienze con prezzo

In guidaestetica.it abbiamo tantissimi centri per il trattamento di Ginecomastia. Per incontrare l'opzione più adatta alle tue esigenze mettiamo a tua disposizione un'ampia selezione di medici e centri estetici. Trova quello che fa per te!

Ho deciso tardi (52 anni) di sottopormi ad un intervento per correggere una ginecomastia mista (tessuto ghiandolare e adiposo) che mi creava problemi sopratutto dal punto di vista estetico. L’intervento effettuato in sedazione profonda non mi ha creato nessun problema con dolore sopportabilissimo anche dopo l’effetto dell’anestesia. Un po’ più noioso il periodo post operatorio a causa sia della fascia elastica da indossare abbastanza fastidiosa, sia nel mio caso per la comparsa di un gonfiore che è sparito dopo 5/6 mesi dall’intervento anche grazie ad alcune sedute di massaggi linfo drenanti. Comunque nel complesso posso dire di essermi pentito solo di non essermi sottoposto all’intervento molti anni prima !

Prezzo 4.000 €

Avevo un problema di ginecomastia e questo mi portava un grosso disagio. Ne ho parlato con mia moglie e grazie anche al Suo sostegno ho iniziato ad informarmi. Dopo essermi fatto un'idea sul prezzo e sul percorso da intraprendere ho deciso di rivolgermi al Dt. Caboni che mi aveva dato subito l'impressione di essere un grande Medico e una bella persona. Non mi sono sbagliato, è stato davvero un regalo della vita. IlMedico e il Suo staf sono stati davvero eccellenti.

Prezzo 4.500 €

Dopo una prima visita il Dott. Campiglio ha esposto l'intera procedura che da lì a breve (dalla suddetta visita all'intervento sono passate all'incirca due settimane) sarebbe stata effettuata per correggere il mio caso di ginecomastia vera. Nel mio caso si è optato per la rimozione della ghiandola mammaria in eccesso attraverso incisione periareolare e l'aspirazione del tessuto adiposo depositatosi nell'area interessata attraverso una lipoaspirazione. L'intera operazione si è svolta presso una clinica privata, "Villa Letizia", nel cuore di Milano; mi sono dovuto presentare alla mattina presto e, dopo aver compilato alcuni moduli, ho effettuato un colloquio con l'anestesista che ha esposto chiaramente la procedura anestetica (nel mio caso un'anestesia locale con sedazione profonda). Mi sono poi recato nella camera a me riservata, dove mi sono svestito e ho indossato il camicie, sono stato poi chiamato per fare l'intervento dopo una breve attesa. Posto su di un lettino sono stato portato presso la sala operatoria dove sono stato accolto dal sorriso del Dott. Campiglio e dall'equipe medica. Dopo qualche minuto ero già nel sonno e, ad intervento finito, mi sono risvegliato in camera. Da lì a poche ore sono stato dimesso con una medicazione particolarmente comprimente che, almeno per il primo periodo, dava fastidio ma assolutamente non arrecava alcuna forma di dolore. Per il primo periodo di pochi giorni sono dovuto stare a riposo sotto antibiotico, dopo circa una settimana il Dott. Campiglio mi ha visitato e ha sostituito la medicazione con un'altra più "leggera", successivamente ho dovuto tenere una fascia comprimente per circa un mese. L'intervento ha portato a risultati estremamente soddisfacenti sia dal lato estetico che psicologico migliorando anche in maniera considerevole la mia autostima. Il postoperatorio è quasi indolore. Non posso quindi che consigliare il Dott. Campiglio, sia come persona che come medico.

Prezzo 6.000 €

Ero arrivato a vivere molto male questo tipo di problema, ma avevo paura di una non riuscita dell'intervento o un risultato inestetico. Fortunatamente il disagio era talmente forte che ho iniziato ad informarmi. Una volta incontrato il Dottor Caboni non ho più avuto alcun dubbio, mi sono rilassato e deciso. Sono stato seguito in ogni momento del percorso intrapreso, prima, durante e dopo l'intervento. Grazie di cuore a tutti.

Prezzo 4.000 €

Come tanti, sono stato grasso da giovane, perdendo peso poi intorno ai 20 anni. Nonostente la palestra le tette sono rimaste... e le odiavo. Ho fatto interevento poco prima dell'emergenza del virus, quindi super fortunato perchè ho anche avuto la convalescenza a casa senza dover prendere malattia o ferie :D Tutto perfetto, la struttura, il chirurgo, gli infermieri, anestesista.. tutto è andato per il meglio. Im pratica mi sono addormetntato e mi sono svegliato con il mio nuovo torace

Prezzo 4.800 €