Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Tetralysal e peggioramento.

SirenaDicolombi · Bolzano (Città) · Creazione: 16 lug 2021 · Aggiornamento: 24 lug 2021

Buongiorno, Ho 24 anni e soffro di acne dalla età adolescenziale. Ho provato vari tipo di trattamenti, ma con scarsa successo. Ho sprecato tantissimi soldi con tantissimi prodotti per il viso, senza mai avere il risultato che desideravo. La mia acne varia a periodi. Soffro di acne anche sulla schiera, sul petto e sul collo. L’anno scorso sono stata dalla dermatologa e mi aveva prescritto Isotretinoina e la sera l’antibiotico epiduo gel. Ho interrotto il trattamento dopo 1 mese, perché era troppo un farmaco forte per me. Quest’anno ad aprire sono stata dal dermatologo dove mi ha prescritto Tetralysal 300mg, assumendolo per 2 mesi con epiduo gel alla sera. Mi ha prescritto un bagno schiuma pitern per il corpo. Inizialmente stavo notando che l’antibiotico stava funzionando, alcuni brufoltetti erano scomparsi. Sulla schiena e sul petto erano andati completamente andati via. Ero contenta, stavo al settimo cielo, pensavo che forse questa, era la volta buona che avevo vinto io. Uso i prodotti per il viso della rocheposay e mi trovo benissimo. Finito il trattamento a giugno, mi sono ritrovata come prima se non peggio. Sono stufa di guardarmi allo specchio e di vedermi così. Non so più che cure fare. Ho provato anche in passato la pillola anticoncezionale Rubidelle, ma senza nessun risultato. Sono stanca. Vorrei una cura che per una volta ne valga la pena e che finalmente curi il mio problema che mi perseguita da anni.

6 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Clinica KEIT

    Clinica KEIT

    Miglior risposta
    20 lug 2021 ·

    159 Risposte

    Buondì, io ti consiglio di continuare con il tuo dermatologo per il trattamento delle acne che a volte sono difficili e hanno bisogno di lunghi trattamenti e a cicli. Abbi fiducia e non ti arrendere. Le cicatrici da acne si possono trattare con laser o peeling. 🙏🙌🙏💪💪

  • Dott. Nicola Catania

    Dott. Nicola Catania

    24 lug 2021 ·

    4699 Risposte

    se non cura la causa che è di origine ormonale sara' sempre cosi'
    saluti
    nicola catania

  • Dott.ssa Sonia Petruzzo-Medical Beauty Clinic

    Dott.ssa Sonia Petruzzo-Medical Beauty Clinic

    21 lug 2021 ·

    191 Risposte

    Salve!Ma,mi scusi,nessuno degli specialisti interpellati,le hanno consigliato una consulenza con il ginecologo/endocrinologo?Solo con la collaborazione di questo specialista e ovviamente del dermatologo, potrà godere di notevoli benefici e la completa guarigione!Per le cicatrici post-acne, può provvedere in un secondo momento!

  • Dott. Ruggero Sinigaglia

    Dott. Ruggero Sinigaglia

    21 lug 2021 ·

    599 Risposte

    NON SEMPRE L'ACNE E' UNA PATOLOGIA DI FACILE RISOLUZIONE IL MODO PIU' CORRETTO DI AFFRONTARLA E QUELLO DI AFFIDARSI AD UN BRAVO DERMATOLOGO CHE COLLABORI CON ENDOCRINOLOGO E GINECOLOGO

  • Dott. Massimo Laurenza

    Dott. Massimo Laurenza

    20 lug 2021 ·

    9621 Risposte

    L’acne è una malattia complessa su base ormonale che va curata da un dermatologo in collaborazione con un ginecologo/ endocrinologo Deve fare delle indagini ormonali approfondite in vari momenti del ciclo, ecografia pelvica e studio dell’insù Line mia questi esami dovranno essere valutati dal ginecologo/endocrinologo che provvederà alla terapia. Non è cosa da medicina estetica ne soltanto da dermatologo

  • Dott. Stefano Veglio

    Dott. Stefano Veglio

    20 lug 2021 ·

    121 Risposte

    Indagherei sulla situazione ormonale con un’ecografia ovarica. Potrebbero essere di aiuto cure specifiche con pillole che bloccano la produzione di androgeni ma il tutto deve essere gestito da un bravo dermatologo

Topic più popolari

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.