Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Rinofiller problemi dolore e rossore

Clotilde80 · Milano (Città) · Creazione: 12 ott 2020 · Aggiornamento: 16 ott 2020

Buongiorno, vi scrivo perché 17 giorni fa ho eseguito un rinofiller per sollevare leggermente la punta del naso. Da quando ho effettuato il trattamento, la punta è rossa, gonfia e dolente al tatto. Su consiglio del medico che ha effettuato il lavoro, ho preso Cortisone per 3 giorni e antibiotico (ancora in corso, sono al quarto giorno) e la situazione è invariata, ieri è stata effettuata una breve iniezione di ialuronidasi. Ma il naso permane dolente e rosso. Inoltre, esteticamente, la situazione è peggiorativa rispetto al pre trattamento. Vorrei capire prima di tutto di che cosa si tratta, mi è stato detto un eccesso di acqua richiamata dal filler, ma ho paura che la situazioni non migliori.

17 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Dott.Di Molfetta Pasquale

    Miglior risposta
    13 ott 2020 ·

    21 Risposte

    L’importante è escludere un infezione ed una occlusione vascolare.
    Una volta escluse queste due insidiose complicanze, il resto si autolimiterà da se.
    Si faccia valutare spesso dal collega che ha effettuato il trattamento

  • Dott. Sergio Delfino

    16 ott 2020 ·

    726 Risposte

    Gentile signora,
    anche il rinofiller, sebbene sia considerato un trattamento poco invasivo, può complicarsi con fenomeni di tipo infiammatorio e/o infettivo dando luogo a situazioni quale quella che lei ha vissuto. Non si preoccupi, con le opportune terapie e soprattutto con il passare del tempo tutto si risolverà.
    Cordiali saluti
    Dott. Sergio Delfino

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    14 ott 2020 ·

    2379 Risposte

    Il rischio del rinofiller, spesso sottavalutato e non chiarito ai pazienti è quello della necrosi tissutale e degli ematomi.
    Segua i consigli del suo chirurgo che avendo fatto la ialuronidasi ha effettuato tutto il possibile per far regredire la situazione. PEr ora non resta che attendere e valutare evoluzione

  • Prof. Angela Faga

    13 ott 2020 ·

    357 Risposte

    A questo punto non può fare altro che aspettare e seguire scrupolosamente le indicazioni del Suo chirurgo.

  • Dr Benoit Menye

    13 ott 2020 ·

    45 Risposte

    Buongiorno,
    allora diciamo che quando vengono fatte delle iniezioni sulla punta del naso si gonfia sempre un po’, anche solo per il trauma dell ago.
    Gli acidi ialuronici che si usano per il rinofiller in realtà sono quelli un po’ più corposi, difficile che richiamino liquidi.
    Detto ciò, credo che aspettando un po' più di tempo, tipo 1 settimane o 10 giorni, il gonfiore regredirà. Ora facendo la Ialuronidasi, si scioglie il prodotto ma non il trauma, anzi ed una altra puntura con ago.
    Le consiglio ghiaccio, pomata tipo arnica, Reparil cortisone solo 3 giorni come ha fatto, antibiotico già preso e un po’ di pazienza è tutto riversibile.
    Si fidi del suo medico.

  • Dott. Nicola Catania

    13 ott 2020 ·

    3936 Risposte

    l'unico che le potrà' dare delle risposte è il medico che le ha fatto la prestazione, noi senza vederla non possiamo esserle d'aiuto.
    saluti
    nicola catania

  • Dott.ssa Laura Maria Ceriotti

    13 ott 2020 ·

    152 Risposte

    Una visita specialistica è di fondamentale importanza per poter dare dei consigli.
    Dovrebbe rivolgersi al suo medico, che sa cosa le ha iniettato e monitorerà la situazione.

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    13 ott 2020 ·

    1244 Risposte

    Senza vederla non è possibile risponderle. Continui a confrontarsi col medico che l'ha trattata finora

  • Dott. Massimo Laurenza

    13 ott 2020 ·

    8857 Risposte

    Senza una visita non si può dire nulla di serio forse tre giorni di cortisone sono pochi

  • Studio Medico Estetico Dott. R. Sinigaglia

    13 ott 2020 ·

    258 Risposte

    Impossibile darle un consiglio senza visitarla.

  • Prof. Michele Roberto

    13 ott 2020 ·

    1061 Risposte

    È uno dei problemi che può dare il rinofiller! Si faccia vedere dal medico che la ha trattata .

  • Dott.ssa Marina Rizzo

    13 ott 2020 ·

    148 Risposte

    Si faccia controllare bene dal suo medico

  • Dott.ssa Gabriela Stelian

    13 ott 2020 ·

    195 Risposte

    Difficile dare un pare senza foto, occorre una visita.

  • Salve. E’ necessario visitarla, sapere che tipo di filler e’ stato usato e se c’e’ un’infezione in atto. Segua attentamente i consigli del suo medico e si faccia monitorare. Cordiali saluti, drssa Stefania Martinelli Athena Laser Medical Center

  • Dott. Stefano Andrea Karoschitz

    13 ott 2020 ·

    1208 Risposte

    Probabile infezione .....

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    12 ott 2020 ·

    11539 Risposte

    occorre una visita: dr.Peroni Ranchet

  • Dr. Luca Zattoni

    12 ott 2020 ·

    2369 Risposte

    senza visitarla impossibile dare una risposta. continui la terapia indicata .

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.