Recupera fino a 1.000€ sul tuo trattamento

Ogni mese sorteggiamo un rimborso fino a 1.000 euro!

Partecipa

Dolore dopo 4 mesi da mastopessi

Giovyannina
18 gen 2024 · Ultima risposta: 23 gen 2024

Buonasera, scrivo per avere dei pareri sulla mia situazione. Mi sono ri-operata il 13/09/23 di mastopessi (dopo una prima operazione il 04/08/23, molto dolorosa, con comparsa di ematoma, forte reazione ai punti di sutura e contrattura al seno destro che teneva la protesi molto alta e deformava il seno) con protesi da 255 cc sul seno sinistro (inserita il 4/08) e da 360 cc sul seno destro (inserita il 13/09) (tipo protesi polytech meme mesmoMS). Anche con la seconda operazione, però, la protesi del seno destro continua a rimanere alta e rigida, così da rendere i due seni diversi tra loro, e da qualche settimana il dolore è aumentato, soprattutto vicino al capezzolo e il capezzolo stesso. Ho fatto controlli ravvicinati dal mio chirurgo le prime settimane, l'ultimo dei quali a novembre e secondo lui è necessario aspettare che la protesi scenda, ma visto l'aumento del dolore che avverto ho fissato un nuovo appuntamento per verificare la situazione. È corretto verificare con lui il motivo del dolore che avverto in aumento o può essere causato dalle due operazioni così ravvicinate e dalle complicazioni verificatesi e quindi basta solo aspettare che i tessuti si stabilizzino? Inoltre, confrontando le foto sembrerebbe esserci un abbassamento e "allungamento" dei seni rispetto a settembre. È il normale andamento della guarigione o è passato troppo poco tempo per verificarsi questo abbassamento? Vi ringrazio.

Annuncio

Risposte (4)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Premium
4 sedi di Milano, Novara... . 22 gen 2024
Miglior risposta
Buongiorno, sicuramente è giusto farsi vedere dal suo chirurgo, l'unico in grado di valutare bene il suo caso. Le posso dire che certi dolori, fastidi ad un seno operato è assolutamente nella norma entro un anno dall'intervento, se il dolore invece è continuo ed è in crescendo potrebbe essere necessario una ecografia. Che il seno è un può sceso rispetto al primo momento postoperatorio è nella norma, la pelle che sostiene un peso (le protesi) si adatta al nuovo contenuto. Per conservare più a lungo possibile il risultato ottenuto è molto importante portare reggiseni contenitivi e non stare a lungo senza reggiseno.
Premium
3 sedi di Catania, Pescara, Roma... . 23 gen 2024
Visto il quadro clinico e la sua storia eseguirei prima un'ecografia e poi eventualmente una RMN per valutare in dettaglio lo stato dei tessuti. Quindi si decide come procedere.
Cordiali saluti.
WhatsApp
Premium
5 sedi di Bergamo, Milano, Monza e Brianza... . 20 gen 2024
Buongiorno Dalle foto che mostra si direbbe una mastopessi verticale con un ottimo
risultato; deve avere pazienza Per i dolori e i fastidi ci vorrà del tempo. Un giorno non si sveglierà e non si ricorderà più del averli avuti.
WhatsApp
Premium
11 sedi di Belluno, La Spezia, Lucca... . 19 gen 2024
salve, sicuramente la situa
WhatsApp
Annuncio

Cerca più domande

Domande simili:

Mastopessi
9 Risposte, Ultima risposta: 5 ago 2022
Liposuzione
10 Risposte, Ultima risposta: 3 dic 2019
Mastopessi
13 Risposte, Ultima risposta: 1 mar 2022
Mastoplastica additiva
6 Risposte, Ultima risposta: 10 ott 2023
Mastoplastica additiva
8 Risposte, Ultima risposta: 1 nov 2023
Mastopessi
13 Risposte, Ultima risposta: 30 lug 2020
Botulino
18 Risposte, Ultima risposta: 17 nov 2021
Rinoplastica
9 Risposte, Ultima risposta: 5 feb 2021
Acido ialuronico
9 Risposte, Ultima risposta: 12 mag 2022
Mastoplastica additiva
12 Risposte, Ultima risposta: 28 gen 2020

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.

Consiglia il paziente