Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Vene e capillari in giovane età

Anna03 · Trento (Città) · Creazione: 26 lug 2021 · Aggiornamento: 6 ago 2021

Ho 18 anni e già da 2 anni ho cominciato a notare vene e capillare evidenti sulle gambe. Le mie vene sono sempre state abbastanza visibili, ma quest’anno la situazione é peggiorata visibilmente, nonostante prenda tutte le precauzioni ( come dormire con le gambe sollevate, indossare calze elastiche d’inverno e non espormi al sole troppo a lungo). Ho effettuato un ecodoppler e sembra essere tutto apposto, ho anche deciso di interrompere l’assunzione della pillola anticoncezionale per evitare un peggioramento. Sono consapevole che, trattandosi solo di estetica, non é un problema così grave. Tuttavia, essendo molto giovane, mi sento molto a disagio ad indossare indumenti che scoprono le gambe e ciò ha un grade impatto sulla mia autostima e salute psicologica, soprattutto perché la situazione sembra peggiorare velocemente. Volevo chiedere se i trattamenti indicati per questo problema si possano eseguire già in giovane età o se é consigliato aspettare qualche anno.

8 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Dr. Luca Zattoni

    Dr. Luca Zattoni

    Miglior risposta
    28 lug 2021 ·

    3059 Risposte

    si può eseguire laser yag oppure sclerosanti. si faccia seguire da un medico

  • Hippokrates Centro Medico Estetico

    Hippokrates Centro Medico Estetico

    6 ago 2021 ·

    72 Risposte

    Le consiglio di rivolgersi ad un medico, in maniera tale che può sia fornirle una terapia adeguata e successivamente effettuare dei trattamenti con il laser Nd Yag.

  • Dott.ssa Eliana Lanza

    Dott.ssa Eliana Lanza

    2 ago 2021 ·

    148 Risposte

    Può eseguire i trattamenti, nonostante la sua giovane età, ma le consiglio di curare le gambe anche con carbossiterapia e integratori, le sclerosanti non risolvono il problema, camuffano solo l'inestetismo
    Drs Eliana Lanza

  • Rivolgere ad un Angiologo ( si trovano in tutti ospedali e sono ticket o gratis la visita ) , nei reparti angiologia e cardiovascolare . saluti cordiali

  • Rivolgere ad un Angiologo ( si trovano in tutti ospedali e sono ticket o gratis la visita ) , nei reparti angiologia e cardiovascolare . saluti cordiali

  • Dott.ssa Sonia Petruzzo-Medical Beauty Clinic

    Dott.ssa Sonia Petruzzo-Medical Beauty Clinic

    28 lug 2021 ·

    175 Risposte

    Salve!La prevenzione ,nel suo caso, è importantissima.Le regole da lei seguite sono efficaci,ma è necessario che si faccia seguire ,contestualmente,da un chirurgo vascolare e da un dermatologo estetico che utilizza il laser vascolare per le teleangiectasie!Il laser arriva dove la sclero non può!

  • Dott. Cesare Brandi

    Dott. Cesare Brandi

    28 lug 2021 ·

    535 Risposte

    Buongiorno, l'insufficienza venosa e' un problema sia funzionale che estetico.. il consiglio che le posso dare e' quello di farsi seguire da professionisti. Terapia fisica, terapia elastocompressiva ed anche trattamenti come ad es la carbossiterapia possono essere fatti alla sua eta'.. la cosa piu' importante sara' scegliere i professionisti e sara' con loro che gestira' al meglio il suo problema che deve trattare senza ansie ma essendo informata... con assoluta tranquillita'..

  • Dott. Massimo Laurenza

    Dott. Massimo Laurenza

    28 lug 2021 ·

    5596 Risposte

    Il problema delle telangectasie degli arti inferiori non è mai un problema solo estetico e, anche se l'ecodoppler è negativo va trattato da un angiologo/chirurgo vascolare con le iniezioni sclerosanti che, a tutt'oggi, sono il trattamento scientificamente più accreditato. Anni fa acquistai un laser per coagulare i vasi ma dopo un'anno l'ho abbandonato perché i risultati erano modesti, le recidive molto frequenti e il dolore non trascurabile. Riprenda pure la pillola altrimenti rovina anche la serenità di una vita sessuale tanto cambia poco.

Cerca più domande

Domande simili:

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.