Ho avuto 2 gravidanze e ho allattato il mio secondo bambino per 4 anni e 2 giorni. Dopo l'allattamento ho iniziato a rendermi conto di quanto stavano diventando brutte le mie gambe. Non ho potuto far nulla per curarmi perché prima non c'era il tempo e poi costano troppo. Sono alta 1,65 cm e peso 53 kg ma tra liquido e capillari ho le gambe davvero brutte. Probabilmente non potrò mai vedere le mie gambe belle e le coprirò per sempre.

non vorrei stravolgere niente di me vorrei solo sentirmi bene con me stessa e sopprattutto stare bene. con questo intervento darei modo alle mie gambe di tornare a respirare,visto che l'inestetismo mi porta a coprirle con gonnelloni e pantaloni,poi cosa c'e' di piu bello in una donna che mostra le sue gambe,sempre nei limiti naturalmente. grazie

Sono venuto a conoscenza di varie terapie per eliminare i capillari rotti dal viso, tra i quali il laser , trattamento a luce pulsante ed elettrocoagulazione, ho sentito parlar molto bene di quest'ultima e avendo solo 20 anni desidererei una terapia che SICURAMENTE non lasci cicatrici o qualche effetto collaterale su di me. Voi che cosa mi consigliate? Sapete darmi qualche info in più sul trattamento più adatto al mio caso? Un saluto a tutti!

Avevo da diversi anni vari capillari sulla coscia destra e interno coscia sinistro. Dopo diverse consultazioni con amiche che mi comunicavano che non servivano a nulla le punture sclerosanti e sfilare delle piccole vene perché sarebbero riapparse, devo confermare invece che il Dr. Melandri mi ha risolto il problema e trascorsi ormai più di 2 anni non si sono più formati, quindi probabilmente dipende dalla professionalità del medico. Io ringrazio il Dr. Melandri.

Personale medico molto preparato, molto cordiale e professionale le sedute di sclerosanti a cui mi sono sottoposta hanno risolto la problematica dei capillari

Ciao a tutte sono una donna di 40 anni ho sempre curato le mie gambe e sono belle,ho iniziato vado avere qualche capillare sparso alle gambe a 20 anni ogni anno o 2 massimo vado a fare qualche seduta di sclerosanti quelli che vai riescono a fare i mie capillari sono piccoli come un ago perché li prendo in tempo e così ho sempre mantenuto gambe belle ho anche avuto 3 gravidanze consiglio soprattutto calze elastiche sempre nel periodo invernale e in gravidanza,per poi toglierli in primavera dopo le sedute e prendere capsula vasoprotetivi per i periodi caldi ,io inizio a maggio fino a settembre, ovviamente bisogna trovare un medico bravo in questo settore,, avendo cura di può mantenere una costanza quindi belle, anche se a volte è una questione ereditaria preciso i miei vedono piccoli capillari che sono normali in tutte le donne,un altro consiglio che di a noi donne non usate la pillola e micidiale per le gambe io non ho mai fatto uso perché vengo molto all'estetica

Avevo una macchia formata da capillari in evidenza sulla tibia che rovinavano una gamba altrimenti bella. Per cui ho optato per l'intervento laser ed è stato praticamteno indolore. Con tre sedute i capillari si sono molto attenuali e a breve farò altri tre trattamenti per completare l'opera. Temevo il trattametneo non sarebbe stato efficace e invece posso ritenermi soddisfatta, anche per il buon rapporto qualità prezzo. Consiglio di effettuare il trattamento

Finalmente, dopo anni di titubanza, mi sono decisa a sottopormi al trattamento di clerosanti per i capillari delle gambe. Ho sempre rimandato per pigrizia... Ho fatto al momento un solo trattamento perché era già primavera inoltrata ma, l'effetto è immediato e sorprendente! A ottobre finirò il trattamento. La dottoressa mi ha ispirato subito fiducia in occasione della prima visita. Lo consiglio vivamente.

Ho deciso di fare la scleroterapia perché avevo moltissimi capillari sulle gambe. Poiché avevo già provato, con scarsi risultati, ad opera di un angiologo, la seconda volta mi sono rivolta a un chirurgo estetico. Devo dire che dopo la prima seduta il medico mi ha dato la certezza che, nonostante la situazione disperata, le mie gambe sarebbero tornare bianche. Ero scettica ma anche piena di speranze. Sono stata costante per diverse settimane fino a che ho ottenuto il risultato che mi era stato promesso... Mi emoziono mentre lo racconto...

Ho un problema estetico dei capillari sulle gambe. Non ho avevo nessun dolore né fastidio ma in prossimità d'estate avevo deciso di eliminarle. Ho fatto le sclerosanti, 4 o 5 sedute, togliendo così quelli più evidenti ma comunque devo dire la verità, non sono poi così efficaci. Quando si soffre di questo problema, si toglie da una parte ma ne escono di nuovi da altre parti. Ho deciso di eseguire il trattamento di sclerosante per comodità anche per una questione economica e di fiducia verso il dott. Il trattamento non è doloroso ma fastidioso e sopportabile. Ripeterei volentieri il trattamento però se me lo regalassero. Purtroppo questi trattamenti estetitici sono troppo cari ele iniezioni sono troppo piccoli e si fa solo pezzo per pezzo.

Ho voluto fare il trattamento laser per rimuovere i capillari dalle gambe e cosce perché li trovavo troppo antiestetici. Avevo già fatto le sclerosanti l'anno prima però era stato troppo poco. In tutto ho fatto 3 sedute di laser. Ognuno durava dalla quantità di capillari e io non avendone troppi non ho perso + di 15 minuti a seduta. Dopo le sedute avevo un leggere formicolio però nessun fastidio o bruciore che comunque passava già il giorno dopo. Ho messo crema sulle zone trattate per 2, 3 gg e integratori per via orale per la fragilità capillare. Risultato buono, sono contenta. Se ce ne fosse bisogno lo ripeterei anche se il costo è più elevato della scleroterapia. Un'altra seduta sarebbe stata utile ma le condizioni climatiche hanno influito sull'interruzione del trattamento.

Ho 20 anni, e ho un problema di rossori e capillari evidenti sul viso che mi porta ad odiare la mia pelle, non mi ricordo nemmeno più quando è stato l’ultimo giorno che ho osato uscire di casa senza trucco. È avvilente perché non posso permettermi di essere me stessa con nessuno. Se sono con altre persone a dormire (ad es. amici, fidanzato) sono costretta ad andare a letto senza struccarmi pur di non mostrare la mia pelle agli altri, per paura di farli schifare. Magari sarò esagerata, ma chiunque non si senta a suo agio con una parte di sè penso possa benissimo capirmi. La soluzione a questo problema ovviamente esiste, ma nelle mie condizioni economiche attuali non posso permettermi nessun tipo di trattamento, e quindi devo continuare a convivere con la mia pelle.