Dolore acido ialuronico Chiaramonsorno · 23 lug 2019

Buongiorno ho fatto il 21 giugno un trattamento acido ialuronico guance e botulino. Dopo gentalin e cortisone per tre giorni adesso sento un grande fastidio facciale e mi sono venute dei rigonfiamenti. Il dottore dice di aspettare che va via da solo ma io sono preoccupata in quanto ho continui fastidi.

Se Il suo medico l'ha rassicurata si fidi. Cordiali saluti

11 Risposte leggi di più
Tecnica acido ialuronico Mana · 28 lug 2019

Gentili dottori, Vorrei gentilmente un vostro parere. Sono una donna di 36 anni senza figli. Il 12 giugno 2019 ho eseguito il mio primo filler di acido ialuronico nella zona nasogeniena presso un chirurgo italiano a Parigi. Ha utilizzato il volift (due siringhe da quanto affermato da lui) in maniera superficiale. A distanza di qualche giorno i miei silloni erano come prima e addirittura ho notato che la zona si è anche inscurita. Dopo diverse ricerche scopro che si tratta dell’effetto Tyndal. Come posso trattare queste macchie ora? Il 09 luglio deciso di vedere un altro chirurgo anche lui molto rinomato, mi dice che potevamo cercare di sollevare gli zigomi (cosa che ho sempre avuto di natura anche se non molto pronunciati). Procede con 2 siringhe del Voluma, in maniera molto profonda e poi va sui lati del naso, proprio dove cominciano le pieghe nasogeniene e insiste più volte al punto da sentire male e soprattutto al punto che il prodotto mi esce dalla bocca (ma lui mi rassicura dicendo che sia normale). Ora, le pieghe nasolabiali sono sempre presenti, ho due palline fastidiose sotto le narici del naso e gli zigomi come prima, malgrado le due siringhe iniettate. Vorrei chiedervi se le tecniche utilizzate da entrambi i chirurghi sono errate visto che non vedo ancora miglioramenti e ho anche speso molto. Per migliorare le nasogeniene dovrei forse risollevare il grasso adiposo che sta proprio vicino, intendo quello delle guance che sembrano cadenti? Cosa potrei pretendere dai due chirurghi? Entrambi mi dicono di tornare per un controllo ma avendo speso molto non voglio regalare soldi a questi due. Spero in un vostro cortese riscontro. Grazie

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Senza vederla, senza foto cosa possiamo dire? Non sapendo poi com’era prima. Le tecniche sono corrette. Ricordi che con la medicina estetica più di tanto non si può. Dopo 4 fiale sicuramente avrà avuto un miglioramento. Se cerca un risultato di distensione e tiraggio deve ricorrere a un lifting chirurgico o non. Quanto dice del prodotto che cola da ... leggi di più

12 Risposte leggi di più
Rischio necrosi glabella belledigiorno · 16 lug 2019

Gentili dottori, per delle rughe marcate sulla fronte, il medico estetico mi ha proposto sia il botulino che il filler. Ho letto su questo sito che il rischio di necrosi è presente per la zona della glabella e ciò mi spaventa non poco. Vorrei quindi sapere cosa se è possibile azzerare tale rischio o se è un evento che può comunque capitare, in modo casuale per intenderci. E se dovesse verificarsi, se si può porre rimedio. Grazie in anticipo.

Anche se il rischio con il Filler , come correttamente detto dai colleghi e’ basso se in mano esperti credo sia corretto azzerare il rischio in questa zona e avere risultati con il solo botulino riservandosi in un secondo tempo se veramente necessario Filler . Cordiali saluti

22 Risposte leggi di più
Acido ialuronico e la gravidanza Anonimo · 15 lug 2019

Salve, volevo chiedere alcune info per i filler in gravidanza. Partendo dal presupposto che chi fa i filler oramai non riesce più a vedersi come prima, il fatto di avere una gravidanza di nove mesi dove tutto torna come prima è deprimente. Non ci sono alternative? Io vedo un sacco di gente anche famosa che dice di aver fatto punturine ma durante i nove mesi non cambia di una virgola e rimane perfetta. Com’è possibile? Se ci sono alternative ascolto volentieri. Immagino ci siano molte persone che si pongono questa domanda...

Non ci sono rischi accertati ma la prudenza durante la gravidanza deve essere massima . Dopo la gravidanza avrà modo di recuperare in tempi brevi . Cordiali saluti

19 Risposte leggi di più
Filler labbra finito sul naso??? VeroniqueMoni · 3 lug 2019

Buonasera, il 21 giugno mi sono sottoposta per la prima volta al filler labbra.... Non ho riscontrato alcun problema fino al secondo giorno.... Il 23 torno da lavoro, mangio, mi strucco e mi viene uno strano prurito al naso, la parte destra in particolare.... Mi gratto 5 secondi e puffff....come un incubo mi si gonfia tutto il naso.... Sembravo un avatar! Io poi ho la fissa del naso..... Non riuscivo a capire cosa diavolo mi fosse successo.... Non c era alcun segno se non un lieve micro puntino che poteva parere quello di un insetto ma non saprei.... Mi sembrava un punto bianco della pelle.... Io nn sapendo cosa pensare ho collegato subito potesse essere causato dal filler questo assurdo rigonfiamento.... Chiamo la dottoressa che mi ha fatto il filler, mi dice che non è possibile sia colpa del filler... Vado in pronto soccorso.... Non mi sanno dire cosa può essere stato e mi garantiscono che il filler alle labbra non c'entra nulla con il naso, e che sicuramente sarà stato un insetto.... Anche perché sono passati due giorni e la reazione si vedrebbe subito in ogni caso.... Vabe mi sottomistrano la terapia di antistaminico e ghiaccio... Il giorno dopo si è lievemente sgonfiato ma il puntino che prima si vedeva a fatica ora si vede di più e ha il contorno un po' rosso.... Non ho fastiti ne prurito ne rossori esagerati, ma il mio naso è immenso senza alcuna spiegazione certa... Quindi decido di recarmi dalla mia dottoressa di base alla quale non dico dell'acido, perché ormai questa opzione non l'avevo più presa in considerazione.... Mi dice che sicuramente è una puntura di un insetto e che passerà in questi giorni... Mi prescrive una crema.... Una mia amica, che si è sottoposta al filler ma da un'altra dottoressa (dalla quale sarei dovuta andare anche io dopo una visita, ma ne ho scelta un'altra) mi dice che ha girato le foto alla sua dottoressa e mi chiama impanicata dicendomi che questa dottoressa le ha detto di farmi urgentemente passare in studio da lei perché ha risolto un caso simile a quello che stavo avendo io.... E per non rischiare una possibile necrosi avrebbe voluto visitarmi.... Mi reco dalla dottoressa della mia amica, mi dice che non è grave come il caso che ha risolto tempo fa e che comunque mi si è molto sgonfiato rispetto al primo giorno.... Ma sostiene che quasi sicuramente quel micropuntino sia una pallina di acido... Infatti oltretutto avevo anche una lieve gobbetta sul naso.... Mi guarda bene e nota che i "condotti" sulle arcate del labbro superiore sono una che va verso l'esterno e l'altra che va verso la narice.... Collega che evidentemente quando dal labbro mi inietta a l'acido verso su, probabilmente ha per sbaglio preso un punto collegato al naso (non ricordo il termine) e quindi ha causato tutto ciò.... Mi ha fatto un'iniezione di una sostanza che scioglie l'acido (non ricordo il nome) e mi ha prescritto una crema la Iruxol.... Mi ha chiesto ovviamente dei soldi per quello che mi ha fatto.... Adesso non ho più particolari rigonfiamenti... ho solo il rossore dove c'era la gobbetta... Ora io vorrei capire, secondo voi cosa potrebbe essermi successo, e se quest'ultima dottoressa se ne è approfittata o no di me.... Grazie mille per l'attenzione

La necrosi e’ rarissima, mentre può accadere che ci sia una leggera compressione da acido Ialuronico su qualche vaso che va indirettamente ad interessare la regione nasale provocando quindi gonfiore . Che fosse insetto o che fosse Ialuronico ( raro ) tutto e’ bene ciò che finisce bene . Cordiali saluti

16 Risposte leggi di più

Buongiorno a tutti, ero solita andare da un dermatologo donna molto famosa qui a Roma e mi sono sempre fidata ciecamente di lei. Ora però, ha alzato talmente tanto i prezzi che non posso più permettermelo. Non riesco più a stargli dietro. Ho sofferto di acne che ha lasciato ai tempi molti segni e così feci due sedute di laser ERBIUM per eliminare i segni. La pelle però è rimasta frastagliata e sembra che io sia tempestata di rughe nei punti cruciali. L'effetto è terribile e ci convivo da anni ormai provandole tutte. Ha eliminato i buchi ma l'effetto è terribile di pelle che tira e segnata da rughe. Nulla ha mai funzionato oltre i laser ho provato a esfoliare ed idratare. Retinoico (tretinoina same crema) peeling e idranti di ogni tipo. Ora leggo di queste biorivitalizzazioni ma ripeto il prezzo propostomi (di 900 euro a seduta) non posso permettermelo ma vorrei comunque fare un tentativo. La dottoressa in questione mi suggeriva acido ialuronico puro, dicendomi che non mi posso fidare di altri poichè può essere pericoloso se chi la esegue non è espertissimo e il prodotto eccellente. Io conosco un bravo medico estetico da cui effettuo altri trattamenti super preparato e vorrei fare da lui questo genere di trattamento alla modica cifra di 200 euro. Ora vi chiedo quindi, sapreste dirmi qualche brand di acido ialuronico puro (non filler ma solo "idratante") molto molto di qualità? una lista di modo da poter essere sicura che il brand che userà questo medico estetico sia buono. Perchè la mia dottoressa di prima usava cose eccellenti quindi mi fidavo ciecamente ma ora ripeto è diventata insostenibile e vorrei approcciare altri specialisti ma non so che parametro usare non conoscendo i prodotti in oggetto. Grazie mille a chiunque mi risponderà Albina

La finalità e’ solo quello di idratare in modo profondo la cute. I maggiori e più conosciuti produttori propongono biorivitalizzanti con caratteristiche similari ma spetta poi al medico anche se personalmente ad un certo livello ( quello alto) sono equivalenti .

16 Risposte leggi di più

Salve dottori volevo chiedere una cosa: ho fatto botox sulle rughe della fronte circa un mese fa ma il dottore (e anche altri prima di lui) mi avevano avvertito che per eliminarle uno non sarebbe servito. Ho 30 anni sono rughe di espressione ma profonde, la situazione è sicuramente migliorata ma sono ancora evidenti. Il dottore mi ha così proposto di fare un filler di ialuronico sulla fronte nell'immediato e poi di continuare in futuro con il botox che mano a mano spianeranno sempre di piu... Ha detto comunque che con il filler adesso risolverei quasi del tutto nell'immediato. Vorrei altri pareri prima: il filler sulla fronte dopo un botox si fa? Non l'avevo mai sentita questa cosa. Inoltre vorrebbe farmelo anche nella zona glabelare ossia in quel solco che si forma tra le sopracciglia perchè ha detto che con il botox li quel solco non sarebbe riempito e serve filler. Quindi altra domanda che volevo chiedere: la tanto temuta necrosi da filler, può verificarsi anche sulla fronte e zona glabellare o sono zone dove la necrosi concretamente non può avvenire? Sono titubante sui filler solo per la necrosi non per altro... Il botox l'ho fatto con molta piu tranquillità. Grazie mille

Il Filler nelle rughe glabellari non è universalmente considerato il Gold Standard ma Associare botulino e Ialuronico spesso da ottimi risultati . Cordiali saluti

19 Risposte leggi di più

Buongiorno a giugno del 2014 mi sono sottoposta ad una mastopessi senza protesi perché avevo abbastanza tessuto ghiandolare avendo una 3c seppur cadente; dopo soli due anni però dall'intervento ho notato piano piano cadere nuovamente il seno e nel 2016 mi sono separata e questo mi ha portato a perdere quasi 10 kg, quindi sicuramente ad oggi questo può aver contribuito notevolmente ad un peggioramento della ptosi ma in ogni caso dal 2014 al 2016 il seno era già di nuovo caduto quindi questo prima che dimagrissi e quindi mi chiedevo se questo fosse normale e da che cosa poteva dipendere! Potrebbe essere che non sia stata tirata abbastanza la pelle? Aggiungo un particolare io ho la pelle molto sottile questo puo aver contribuito? Ad oggi vorrei capire se dato questo trascorso mi converrebbe risottopormi nuovamente ad una mastopessi senza protesi con il rischio di incorrere nello stesso problema o con una protesi? la logica mi dice che le protesi hanno comunque un peso e quindi forse sarebbe peggio! Mi potete consigliare? Grazie grazie tante a chi vorrà rispondermi

Dal suo scritto si potrebbe valutare una ripresa della pessi con aggiunta di protesi

15 Risposte leggi di più
Acido ialuronico corpo LauraBin · 9 giu 2019

Buonasera ormai due mesi fa ho effettuato da una dottoressa ormai che conosco da molto l'acido ialuronico per migliorare l'aspetto dei glutei, ovvero per migliorare i buchetti che crea la buccia d'arancia, ma nella parte alta del gluteo ancora ad oggi mi ritrovo delle bozzettine sporgenti che non si sono ancora assorbite rendendo l'aspetto ancora più peggiorativo rispetto a prima! Lei mi ha detto che si deve assorbire ma sono già passati due mesi! Aiutatemi perché non so davvero come fare visto che fra un mese e mezzo andrò in ferie!!!!!!

Passerà tutto con in consigli già forniti dagli eccellenti colleghi . Cordiali saluti

21 Risposte leggi di più