Buonasera a tutti, avrei una domanda. A settembre dell’anno scorso sono stata operata al naso per rinosettoplastica.. a distanza di 6 mesi (quasi 7) il naso risulta ancora gonfio.. pochi giorni fa ho avuto l’influenza e la parte sinistra del naso si è gonfiata notevolmente.. al tatto si sente come un bernoccolo. È possibile che soffiandolo abbia creato dei problemi? Sono preoccupata perché mi fa un bel po’ male .. attendo risposte grazie mille

SI FACCIA VEDERE PER ELIMINARE I SUOI DUBBI SALUTI NICOLA CATANIA

4 Risposte leggi di più

Salve, Ho fatto un primo intervento nel 2017 Per eliminare il gibbo e restringere la punta globosa. Funzionalmente il mio naso era perfetto nonostante la leggera deviazione del setto. Faccio un secondo intervento a distanza di un anno nel 2018 per correggere la asimmetria delle narici e restringere ancora di più la punta. Adesso mi ritrovo, a seguito della tac, sempre la deviazione del setto (nonostante i due interventi!!!!)e ipertrofia dei turbinati. Ho difficoltà respiratoria, naso che spesso gocciola, mal di testa e dulcis in fondo acufene. Mi hanno visitato diversi otorini. Devo fare terzo intervento. Il mio problema è a chi affidarmi adesso. Cerco un buon chirurgo/otorino che sappia sistemare il mio naso sia esteticamente che funzionalmenteIo. Io sono di Palermo.

La chirurgia estetico/funzionale del naso è,nella stragrande maggioranza dei casi,una chirurgia di tipo “riduttivo “. Si passa,in parole povere,da un naso “più grande” ad un naso “più piccolo”. Ciò comporta conseguentemente una riduzione della volumetria interna che si traduce inevitabilmente, in caso di non perfetta correzione settale intra operat ... leggi di più

1 Risposta leggi di più
Consigli intervento rinoplastica Kelosbo · 21 mar 2019

Ciao a tutti, vi scrivo per avere dei consigli sulla data dell'intervento. Praticamente ho fatto la visita inizio marzo e ho deciso di sottopormi all'operazione. Data prevista, per quest'ultima, 6 giugno oppure spostare tutto nel mese di settembre. Operarsi a giugno comporta delle complicanze? Lo consigliereste? Il mio dottore mi ha spiegato che dopo un mese starò bene e che l'unica pecca é che il gonfiore ci metterà più tempo ad andare via a causa del caldo e ovviamente dovrò mettere protezione solare anche nei mesi successivi. Ho paura di scegliere il periodo sbagliato! Attendo vs risposte. Grazie in anticipo 😊

Dott. Stefano Malloggi

Miglior risposta

Buongiorno non ci sono controindicazioni specifiche ma il gonfiore si manterrà più a lungo a causa del caldo e dovrà proteggersi per tutta l’estate, cordiali saluti Dr Malloggi

4 Risposte leggi di più

Salve, volevo sapere dopo la correzione di una piccola gobba sul dorso è possibile che il naso diventi più largo, soprattutto nelle narici, che risultano più ampie frontalmente rispetto a prima. Inoltre il contorno delle narici è diventato più rigido e serve più forza per chiuderle con le dita. A cosa puo essere dovuto ciò? Grazie in anticipo.

Salve, quando si riduce una zona il resto sembra più grande sempre Salute

3 Risposte leggi di più

Ho da poco effettuato una secondaria per limare due calli sulle due parti laterali del naso Ad oggi mi si ripresentano due rigonfiamento duri sempre sii due lati del naso È possibile? Può essere di nuovo callo osseo o è solo gonfiore? Sono preoccupata 😭 il gonfiore e duro!!

Massaggi e segua le indicazioni del suo chirurgo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

4 Risposte leggi di più
Problema post ritocco naso Sidar78 · 19 mar 2019

Gentili Dottori, Poche settimane fa ho effettuato un ritocco alla punta del naso (narici asimmetriche e columella non proprio centrale) una correzione in anestesia locale per un asimmetria residua di una rinoplastica di diversi anni prima. L'asimmetria è stata ridotta notevolmente ma ho notato uno spostamento del setto cartilagineo da un lato..come se fosse tornato alla posizione pre - rinoplastica di anni prima. Il chirurgo che mi ha fatto questo ritocco è lo stesso della rinoplastica e ha detto che in questo ritocco non è stato toccato il setto. Può veramente spostarsi la parte di setto cartilagineo con qualche manovra sul naso? Tenderà a peggiorare ulteriormente con il tempo? Dall'esterno si nota poco ma al tatto sento che la punta del setto tocca su una narice rispetto all'altra e ho paura che questa deviazione si accentui con il tempo. E se con la mano tocco la parte di setto cartilaginea noto che su un lato si flette mentre dall'altro no.

Probabilmente, gentilissimo amico,la columella era deviata perché agganciata al margine caudale del setto cartilagineo ( storto). Con quest’ultimo intervento il chirurgo ha deconnesso la columella dal setto : il risultato è stato che la columella si è raddrizzata mentre il setto è rimasto come prima (storto). Dott.Paolo Paccoi,Roma

6 Risposte leggi di più
Rinoplastica sbagliata?? Technolove98 · 18 mar 2019

Salve dottore. Ho effettuato una rinoplastica 15 giorni fa. Il naso risulta molto differente da come lo volevo e la base del naso in mezzo le sopracciglia risulta più larga rispetto al mio naso precedente alla rinoplastica. Volevo un naso alla francese, sottile, ma adesso mi ritrovo con la columella in mezzo le narici che va verso l'ingiù e in questo modo frontalmente il mio naso sembra una freccia e in più i profili sono differenti, quello di sinistra è carino anche se si nota molto il difetto della columella, e quello di destra presenta un bozzo,una gobba, non so neanche come chiamarlo e si trova proprio sulla punta e si nota mettendomi di profilo..da proprio l'effetto di un naso che cade all'ingiù. Ho visto molte foto dopo rinoplastiche e anche dopo 15 giorni non ho trovato nessun naso che presenti queste problematiche...anche una mia amica ha fatto una Rino due mesi fa e il suo risultato dopo 15 giorni era molto bello...il mio naso adesso non è bello come tutti gli altri dopo 15 giorni dopo l'operazione...lo avrà sbagliato? Vi lascio la foto del mio naso allegata

sicuramente il naso è gonfio: massaggi. dr.Peroni Ranchet

6 Risposte leggi di più

Salve a tutti, Ho fatto una rinoplastica 2 anni e mezzo fa ormai. Avevo un naso molto grande e con una leggera deviazione. Ad oggi il naso non è come avrei voluto: sembra che si sia sgonfiato più da un lato che dall’altro e questo provoca nella parte finale, quindi sulla punta come una curvatura che lo fa apparire storto. In più ho notato che una narice è più piccola dell’altra e nella parte dove sembrerebbe essersi sgonfiato meglio un pezzo di pelle vicino l’occhio non è tornato più uguale prima, ma si è creata come una piccola piega palpebrale che prima non c’era. Sono già tornata un anno fa dal chirurgo presso il quale sono stata operata a causa del fatto che l’osso dove c’era prima la gobbetta, per intenderci, appariva in evidenza sotto pelle, lui mi ha liquidato facendo un’iniezione di cortisone. Inizialmente ha funzionato ma dopo alcuni mesi la situazione è tornata pressoché simile. Ad oggi alcuni giorni si vede di più l’ossetto E alcuni giorni di meno. Come mi dovrei comportare? Volendo aggiustare le narici e il fatto che pende da un lato (si nota soprattutto nelle foto frontali, così come per la piega palpebrale che mi è uscita ) . Attendo vostre risposte, grazie

Gentilissima Signora, in mancanza di un riscontro “diretto” mi fornisca quanto meno qualche reperto fotografico, così che io possa esprimere un parere che le sia di aiuto! Dott.Paolo Paccoi,Roma

3 Risposte leggi di più

Salve, 11 giorni fa mi sono sottoposto ad un intervento di rinosettoplastica. Il dottore mi ha detto che è intervenuto sul muscolo depressore del setto e, senza avvisarmi prima, mi ha tagliato il frenulo del labbro superiore. Oggi le labbra non vanno su completamente come prima, specie quando sorrido. Ciò e dovuto al taglio del frenulo oppure ai muscoli tagliati? La distanza labbro superiore - naso è aumentata. Il mio sorriso tornerà come prima? E il frenulo si può ricostruire in futuro per far alzare di nuovo le labbra, oppure la causa sono i muscoli tagliati? Grazie.

Deve attendere che si riprenda il movimento della regione labiale... ci vorrà qualche mesetto. Chieda consiglio anche al suo chirrugo Dr. Leonardo M. Ioppolo Chirurgo Plastico EBOPRAS Calabria

5 Risposte leggi di più