Ciao a tutti, oggi, dopo qualche mese ho deciso di raccontare la mia esperienza, esperienza che mi ha cambiato davvero la vita. Sono stata operata, a maggio 2019, dal Dott. Manuel De Giovanni (Studio Medico SCEB) e quello che vedete in foto è stato il suo “regalo”. La foto è dopo un mese dall’intervento, ho inserito protesi tonda, motiva ergonomica 400 cc, dual plane con cicatrice periareolare. Tutto è partito da un “ricordo” di Facebook dell’estate 2017, una mia foto al mare. Ho sempre fatto attenzione al mio corpo, seguo una corretta alimentazione e faccio sport, ma quel giorno ho capito che avrei potuto fare qualsiasi cosa per star bene, ma non sarei mai riuscita a superare il disagio di mettere un costume da bagno. È un peccato fare tanti sacrifici, ma non sentirsi mai abbastanza. Lo stesso pomeriggio ho fatto una ricerca su internet ed ho trovato loro. La prima visita, gratuita, è stato il motore di tutto. Ho conosciuto Carolina, la sua assistente, che sembrava mi leggesse nel pensiero e ad ogni sua parola ero più tranquilla. Siamo state circa un’ora a parlare, ha soddisfatto ogni dubbio, lasciandomi tutto il tempo di cui avevo bisogno. Il Dottore, un sorriso dolce e rassicurante. Da subito ha mostrato un gran rispetto verso i colleghi, non si è perso in chiacchere o pettegolezzi solo per screditare i suoi colleghi (cosa che purtroppo è successa durante alcune visite che ho fatto con altri chirurghi). Lui si è concentrato su di me ed io ho potuto concentrami su di lui. Si percepisce subito che oltre ad essere un bravo chirurgo è una brava persona, ma soprattutto un uomo umile. In tutto lo studio si respirava gentilezza ed armonia nonostante l’equipe fosse composta da un certo numero di persone. Mi hanno seguita passo dopo passo senza mettermi mai ansia, lasciandomi tutto il tempo per decidere, alla fine però mi sono decisa, specialmente quando ho visto che c’erano 2 mesi d’attesa...ahah! Vi garantisco che mi sembrava di conoscere tutti da sempre. Sono stata coccolata, amata e soddisfatta! Sono passati appena due mesi eppure sembrano già così naturali, così mie. Posso solo dirvi…Grazie ‼!

Dopo 3 allattamenti il mio seno era qualcosa che non potevo più accettare di me. Era completamente svuotato, ne rimaneva proprio solo il ricordo. Così parlai con un'amica che anni prima l'aveva fatto e che mi consigliò il suo chirurgo. Una persona meravigliosa che mi ha fatto un capolavoro. Professionale cordiale paziente gentile disponibile.... non potevo trovare di meglio in questo percorso di rinascita.

Prima di sottopormi all'intervento avevo un seno più grande dell’altro, in più le areole erano posizionate una più alta dell'altra con la differenza di c.a. 2 cm se non di più. Dopo l'intervento il mio seno è a dir poco PERFETTO!!!! Sono davvero super soddisfata del risultato ottenuto. Finalmente ho il seno davvero bello!

Avevo il seno svuotato dopo l'allattamento di mia figlia. Ora mi sento molto meglio, anche se per vedere bene il risultato dovrà passare ancora qualche mese. Sono passate solo tre settimane. Per ora sono soddisfatta e mi pento di non aver fatto l'intervento molto prima. Adesso non vedo l'ora di poterlo vedere con un reggiseno normale

A distanza di 2 mesi
Lena71
Membro Plus

Vi tengo aggiornate sul mio percorso con nuove foto. Purtroppo il mio seno non é ancora come vorrei, spero che diventi più naturale, e....la cosa che mi affligge sono i capezzoli, cioè l'areola: si é ingrandita troppo ed è sporgente...gonfia. Non mi piace per niente, avevo questo problema anche prima dell'operazione, penso sia proprio conformazione, ma era più piccola e si notava meno. Non ho ancora capito se si può correggere chirurgicamente.

Vedevo il mio seno un po’ più piccolo e desideravo riconquistare un po’ di fiducia. Ho 45 anni e ho visto il mio corpo cambiare negli anni, avevo voglia di una rinascita. Onestamente all’inizio mi ero rivolta al Dottor Delfino per il sedere e lui mi aveva rispedito a casa perché non lo riteneva necessario e questa cosa l’ho tanto apprezzata, tant'è che, visto che avevo il pallino per il seno, gli ho poi espresso che mi sarebbe piaciuto aumentarlo di un pochino. Mi aveva dato le sue indicazioni e mi sono fidata di lui rispetto alla forma e il volume, ma per il resto volevo una bella terza, ora ottenuta con protesi da 320 tonde in dual plane. E così, dopo essere stata rassicurata perché il mio timore era legato alla sicurezza dell’intervento, come qualità delle protesi e alla possibilità di rigetto, e ai rischi di un possibile carcinoma come avevo sentito, il 12 marzo mi sono fatta operare. Ero davvero tranquillissima, il personale era carinissimo e dopo qualche ora mi sono risvegliata in camera. Ero tutta fasciata, ma non sentivo dolore, non ne ho mai sentito, avevo solo mal di schiena per la posizione seduta a cui ero costretta i primi giorni per dormire, ma per il resto è stata una passeggiata, niente di così traumatico come descritto dalle mie amiche. Dopo una settimana guidavo e dopo 10 giorni ero già a lavoro. Ho seguito tutte le indicazioni che mi aveva dato il dottore e, previa approvazione, sto mettendo del bio oil anche per ammorbidire la pelle. In seno è già morbido e la sensibilità ai capezzoli è tornata normale in circa 3 settimane. Ricordo che la prima reazione quando mi sono vista era stata strana, era come se quel seno ci fosse sempre stato, era mio ed era una bella sensazione. Adesso è ancora più bello, i segni a mezzaluna attorno all'areola si vedono appena appena, e ora capisco finalmente la passione degli uomini per il seno, perché è proprio bello e quello che ho ottenuto è assolutamente naturale. Mi sento quindi di stra consigliare il Dottor Delfino, è una persona molto affidabile, seria, umana, simpatica e quel che promette fa, davvero un grande professionista. E, come dicevo prima, il fatto che sia stato onesto in merito al mio desiderio di fare qualcosa per i glutei l’ho tanto apprezzato perché non so quanti medici sarebbero stati così onesti. Per me è stato il suo biglietto da visita. Purtroppo al momento non ho fotografie del mio seno prima dell’operazione, attendo che mi vengano inviate, ma quella che potete vedere l’ho scattata circa 10 giorni fa, quindi a distanza di 3 mesi. Un saluto.

Ho deciso di fare il seno e sono stata molto contenta della mia scelta. Sono stata consigliata da una amica che ha già fatto alcuni trattamenti da loro. Io sono andata nella nuova sede di locarno, per me più comoda. Molto bella e moderna. Organizzazione efficiente e medici preparati. Non c'e un solo medico ma vari a seconda di quello che devi fare. Sono molto contenta dei risultati e di come mi hanno trattato.

ho aspettato ben 10 anni per effettuare l'intervento di mastoplastica additiva, e come tutte, mi pento solo di non averlo fatto prima, ho effettuato ben 5 consulti con altri medici prima di incontrare il Dott. Vincenzo Nunziata e non posso far altro che ringraziarlo. Sono stata operata il 16 Marzo e ad oggi Sono a tre mesi post operazione e sto benissimo.. La mattina dell'intervento ero agitatissima, quando desideri una cosa per tanto tempo alla fine non ci credi neppure che stai per realizzarlo.. devo ringraziare non solo il dottore, ma tutti i suoi collaboratori che scherzando m'hanno fatto dimenticare dell'ansia e in un batter d'occhio al risveglio mi sono ritrovata tetta-munita dopo 28 anni! l'intervento non è durato molto e fortunatamente subito iniettano antidolorifici.. La soglia del dolore è soggettiva, ma posso solo consigliare a tutte le persone che vogliono farlo, di non fare assolutamente di testa propria (come ho fatto io) facendo movimenti sbagliati i primi giorni.. per i primi 15 giorni davvero non dovete far nulla altrimenti le complicanze sono dietro l'angolo.. scegliete un periodo di ferie almeno di 10-15 gg e state a riposo piu che potete senza muovere troppo le braccia. un altra raccomandazione è quella di non guardarvi il seno il primo mese! ad alcune ragazze il seno è già bello i primi giorni, a me c'è voluto un po per avere il risultato che vedete ora.. da premettere che quando vidi il Dott la prima volta chiesi se era fattibile avere un seno grosso e alto che ho sempre invidiato a tutte, quindi sono state inserite protesi in base al MIO GUSTO PERSONALE.. e non protesi dall'effetto naturale... lo rifarei? SI.. sceglierei lo stesso chirurgo? SIII Tante mie amiche si sono affidate a lui dopo aver visto il mio seno, e ancora oggi mi ringraziano perchè lui non è solo un chirurgo, ma un uomo paziente, dolce e professionale allo stesso tempo. UN MILIONE DI GRAZIE DOTTORE!!

Il mio seno era praticamente 0 e per una questione mia personale ho deciso di rifarlo come ho sempre sognato. Dopo aver visto vari chirurghi, alla fine ho trovato il Dottor Delfino a cui avevo chiesto una cosa il più possibile naturale e adesso sono soddisfattissima perché fino ad ora nessuno se n’è accorto. Abbiamo fatto una terza anatomica da 330 cc, quindi niente di esagerato. Le cicatrici sono sparite e cadute subito, guarigione più veloce del previsto, ne era rimasto sorpreso persino lui. Non ho avuto alcun tipo di problema... Il dottore era stato chiarissimo e mi aveva spiegato bene la fase dell’operazione, rimanendo molto sincero sui dolori post operatori. Io, invece, sono stata ferma nemmeno due giorni, già dal secondo mi muovevo, ricordo che stendevo i panni perché mi sentivo proprio bene. La prima notte non avevo chiuso occhio perché ero indolenzita e bloccata dalle fasce, poi è andato tutto una meraviglia! Anche dei segni non si vede praticamente niente… tanti dottori fanno il taglio dall’ascella o da sotto il seno, invece lui attorno all’areola in cui, essendo marrone, la cicatrice si nasconde molto bene. Non l’ho nemmeno trattata in nessun modo particolare a parte un po’ di mercuro cromo per qualche giorno… Poi avrei dovuto prendere montelucast per 120 giorni, ma non essendo stata costante il dottore alla fine ha detto che potevo interromperlo perché il seno era già abbastanza morbido e comunque era solo per prevenire. Su di me è stato fatto davvero un lavorone, sono molto soddisfatta. Devo ancora recuperare del tutto la sensibilità ad un seno ma tornerà! Sicuramente un’esperienza positiva, infatti vorrei rifarmi pure il naso con il dottore. La prima volta che l’ho contattato infatti era per quello, ma poi alla fine ho preferito partire dal seno… Alle mamme come me (io lo sono a tempo pieno) posso dire che non ho preso mio figlio in braccio per una settimana, ma le cose leggere le facevo, senza alzare troppo i pesi, più per precauzione che altro perché mi sentivo in grado di fare tutto.

Ho deciso di fare l'operazione dopo aver avuto 4 gravidanze e relativi allattamenti perchè il mio seno gia piccolo era quasi sparito. Mi sono affidata al Dott Todde che avevo trovato su questo sito in base alle recensioni. Il primo mese post operatorio è stato difficile per il dolore e il fastidio ma dopo è andato tutto a posto ed ora sono molto contenta del risultato. Forse adesso lo vorrei un po' piu grande, ma ho avuto paura di osare troppo.

Non avere seno o appena una prima scarsa era un disagio per me, così ho deciso di fare qualcosa. Volevo una terza e una terza ho ottenuto. Ho visto un po’ di recensioni e i lavori dei dottori e ho scelto Del Gaudio perché mi sembrava giusto per me, nonostante le mie amiche di Verona mi avessero suggerito il loro chirurgo. Non conoscevo il settore e non ho fatto domande, mi sono lasciata totalmente consigliare dal Professore in base al mio fisico in merito alla forma e tutto. In 3 settimane ho fatto tutto, le visite e l’intervento. Ci tengo a ribadire l’accoglienza e assistenza ricevuta. Sono stata accolta benissimo, l’anestesista era simpaticissima e anche le altre dello staff, troppo gentili, come l’infermiera che mi ha seguito dopo l’intervento. Mi sono sentita assistita dall’inizio alla fine e anche la sera stessa mi hanno chiamato per sapere come mi sentissi. Nonostante abbia fatto l’intervento in anestesia generale sono stata bene al risveglio, non ho vomito e ho mangiato, non accusavo nessun fastidio o malessere, perciò ci tengo a ribadire che sono stati davvero bravi, complimenti all’anestesista. Mi è stato fatto un taglio di 3 centimetri e mezzo sotto il seno che è già quasi guarito (mi sono operata l’8 maggio), secondo me tra un mesetto non si vedrà già più. Ho fatto l’intervento sottomuscolo, quindi ammetto che all’inizio il seno mi era sembrato piccolo, invece adesso, a distanza di un mese, ha raggiunto il volume e la forma che mi aspettavo e sono molto contenta. La scorsa settimana ho fatto il controllo a distanza di un mese e Del Gaudio mi ha spiegato come fare un massaggio e mi ha dato delle pastiglie, le Singulair, per evitare la contrattura. Non posso dire che non sia stato doloroso perché all’inizio lo è stato e tanto, soprattutto i primi due giorni, poi giorno dopo giorno il dolore si attenua, dopo una settimana e mezzo ho ripreso a lavorare e fare tutto. Il dolore si supera, per questo è un intervento che consiglio e che rifarei. Purtroppo non ho immagini di come era il mio seno prima dell’intervento, ma vi posso mostrare il risultato a distanza di una settimana e a distanza di un mese. In bocca al lupo alle future operande! Gina

Buonasera a tutte, il 20 maggio scorso mi sono operata a Torino dal dott. Maggi.Ho passato mesi nella paura e nel dubbio ma adesso queste brutte sensazioni sono soltanto un ricordo e adesso sono felicissima del risultato! Partivo da una seconda scarsa e dopo due allattamenti il seno era tanto svuotato, adesso ho raggiunto una terza piena. Non mi interessava avere un seno grande ma bello e naturale e il chirurgo ha esaudito il mio desiderio perfettamente!!Ho inserito le b-lite con tecnica dual plain. I primi 3/4 giorni sono stati i più difficili ma me la sono cavata con il paracetamolo al bisogno, dopo 12 giorni ho ripreso a guidare e a lavorare (faccio la commessa) e adesso dopo 3 sett e 3 giorni ho ripreso a fare tutto, sono mamma di due figli! Ovviamente facendo attenzione a non fare troppo sforzo o a sollevare pesi eccessivi.. il seno è ancora rigido e un po’ dolorante, le cicatrici prudono un po’ ma credo che sia tutto normale...condivido con voi il risultato!

Buonasera. Ho fatto una mastoplastica additiva perché volevo proporzionarmi, mi sono informata su internet e sono andata da un po’ di dottori e alla fine mi sono fatta operare dal Dottor Delfino perché mi aveva convinto e dato fiducia, rispondendo sempre alle mie richieste in modo molto chiaro. Sapevo cosa volevo, ma mi ha aiutato nell’arrivare nella forma e nel volume. Pur avendo una seconda piena, il mio seno era troppo piccolo rispetto alle misure del torace, perciò ho inserito delle protesi anatomiche a goccia, non ricordo se da 420 o 425, sottoghiandola e adesso ho una quinta. Avevo letto tutto il protocollo da seguire e il consenso informato con calma, ma il giorno dell’intervento ero agitata, anche se sono stati in grado di tranquillizzarmi, tant’è che anche il risveglio è stato abbastanza tranquillo, sono stata da subito bene anche se sono rimasta in clinica fino a sera. Il dolore l’ho sentito soltanto il secondo giorno, non riuscivo a muovermi, ma già dal terzo giorno poi sono stata subito bene e ho ripreso subito a fare le mie cose. Il risultato l’ho visto dopo una settimana e mi è subito piaciuto, anche se col tempo è migliorato perché all’inizio erano immobili. Adesso, dal 26 ottobre che mi sono operata, è molto più naturale e morbido, si è sgonfiato e i segni si vedono poco e niente. Vi faccio vedere il risultato di adesso, purtroppo non ho foto di come ero prima…

Ragazze c'è qualcuna che non è pienamente soddisfatta del risultato del proprio seno? Vi va di raccontare le vostre esperienze? Io mi sono operata ad ottobre 2018 e a febbraio ho fatto un rintocco con il lipofilling .. Ma non sono pienamente soddisfatta.. Non tanto della misura, ma più della forma, che sembrano diverse e a volte uno più grande e l' altro più piccolo.. La foto che posterò riguarda il mio seno allo stato attuale