Gonfiore post liposuzione Lilo33
Beauty Influencer
· Oggi

Buongiorno sono al 4 giorno post intervento, ho fatto un intervento combinato masto e lipo ho trattato da ginocchia a schiena, mi sono stati tolti circa 3,5 lt. I primi 2 giorni sono stati davvero duri ma ero gonfia in modo accettabile, da ieri sera il gonfiore è decisamente aumentato, sembro anche più grossa di prima, la cosa peggiore anche come fastidio è la schiena che sembra abbia uno strato di qualche cm di gel al posto della pelle, poi avendo fatto anche la masto posso stare solo di schiena. Vorrei capire se il livello massimo di gonfiore è più o meno raggiunto e se ci si continua a gonfiare anche dopo. Dal secondo giorno mi sono alzata ogni 2 ore per camminare un po’ anche solo qualche giro nella stanza. Oggi sono uscita per camminare un po’, nulla di esagerato avrò fatto 5/600 mt ma mi sembra che abbia peggiorato e non migliorato la situazione. Grazie mille

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Avrà gonfiori per due settimane. Senta il suo chirurgo potrebbe darle qualcosa per alleviare un pochino i sintomi

2 Risposte leggi di più

Salve, Ho avuto un intervento di lipo all'addome circa un mese e mezzo fa. Adesso mi ritrovo con l'addome pieno di buchini sembra quasi cellulite e per quanto ne so io sembra proprio causa di una liposuzione non eseguita correttamente! Inoltre, nella parte bassa vicino la vescica ho queste fasce di fibrosi durissime. Andranno via o avrò bisogno di un ritocco? Grazie in anticipo

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Deve massaggiare la zona per scogliere le parti dure.

7 Risposte leggi di più
Collant o guaina post lipo Freschezza · 12 feb 2020

Buonasera, ho effettuato una lipo del sottogluteo interno cosce e fianchi (i difetti erano minimi) mi è stato detto di portare calze elastiche 140 den, volevo sapere se non sarebbe più opportuno mettere una guaina che peraltro ho paura che all'altezza dei glutei la compressione delle calze è minore. La scelta della calze può pregiudicare La riuscita? Ed è vero che le calze possono favorire infezioni alle ferite? Grazie per la vostra attenzione un saluto

mi scusi ma da chi è andata a farsi operare? da un chirurgo o da un pizzicagnolo? da un chirurgo mi sembra di intuire ! ebbene perché ne metterebbe in dubbio l'attendibilità ? pensa che qui possa trovare risposte più attendibili non conoscendola nessuno? si è chiesto quanto sia strampalata la sua impostazione? Le calze se ne munisca di più paia! Le ... leggi di più

7 Risposte leggi di più
Due lipoaspirazioni ravvicinate Silvia1870 · 9 feb 2020

Vorrei fare due interventi di lipoaspirazione (braccia e interno coscia). Sarebbero due dottori diversi ad operarmi, quindi non posso farle nella stessa giornata. Entrambi i dottori, per via del modesto accumulo che devo eliminare, mi hanno detto che verrà fatta solo anestesia locale con un poco di sedazione. Mi chiedo: quanto tempo di attesa è prudente far intercorrere fra un'operazione e l'altra? Sono interventi che si possono fare vicini, subito terminata la convalescenza del primo intervento, cioè, per fare un esempio, a distanza di un mese uno dall'altra? Parlo per questioni di salute e benessere generale del corpo.

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Non vedo perché chiedere a due chirurghi diversi... se uno sa fare interno coscia saprà fare anche braccia. Se lo fa in tecnica tumescente la sedazione consta di una pastiglietta per bocca che le farà superare serenamente l’intervento. Se invece vuole farsi operare da due persone diverse necessariamente sarà importante aspettare la completa ripresa ... leggi di più

12 Risposte leggi di più

Buonasera, ho 42 anni e mi sono appena sottoposta ad una liposuzione di addome e fianchi in anestesia locale con tecnica tumescente. Premetto che sono in sovrappeso, lo sono sempre stata sin da piccola, peso circa 77 kg e sono alta 1,74 cm quindi il mio intervento non era volto a "limare" le parti trattate bensì ad eliminare una discreta quantità di grasso presente, concentrato per la maggior parte proprio nell'area addominale vista la mia conformazione androgina. In totale mi sono stati aspirati 800 millilitri di cui 500 di puro grasso. Leggendo vari articoli, questa quantità mi è sembrata veramente minima... Posso sperare di vedere risultati apprezzabili nei prossimi mesi? Non è stato aspirato troppo poco grasso? Temo di rimanere delusa e questo mi fa paura! Grazie anticipatamente per la risposta.

si possono levare volumi molto più importanti ma in condizione di gestione operatoria molto complessa. Del resto già di mio non amando la liposuzione dell'addome perché residua sempre un'immagine da pavé (sampietrini) sgradevole alla vista, devo ricordarle che il suo sovrappeso ed i suoi anni non troverebbero una cute compiacentemente elastica, che ... leggi di più

8 Risposte leggi di più
Pancia molle post liposuzione Anonimo · 22 gen 2020

Buongiorno due mesi fa ho fatto una lipo addome pancia fianchi seguita per togliere il grasso accumulato che negli anni né dieta né sport avrebbero rimosso. La mia pelle della pancia ora risulta molto molle anche i fianchi sembrano un palloncino pieno d'acqua (non che prima fosse soda ma aveva quel tono che non la faceva apparire mollina) Se mi chino o saltello sembra la pelle di un nonno di 90 anni tutta molle Nel tempo si asciugherà? Forse troppo presto!?

troppo presto per una valutazione: si massaggi. dr.Peroni Ranchet

10 Risposte leggi di più

Buonasera, Ormai da più di un anno sto pensando di sottopormi ad un intervento di liposuzione alle caviglie. Sono alta 1.65 e peso 50 kg. Le mie gambe sono abbastanza magre ma è come se non ci fosse un visibile distacco tra la caviglia e il polpaccio, in quanto le caviglie sono abbastanza doppie soprattutto se faccio riferimento al fatto che sono magra e quindi il difetto risulta molto evidente. Scrivo sperando che possiate darmi alcune delucidazioni. Ho letto che non sempre è possibile intervenire, in quanto nel caso non si trattasse di adipe ma di conformazione genetica o di cattiva circolazione un intervento chirurgico sarebbe inutile. Vorrei sapere che tipo di esami potrei fare per capire da cosa possa dipendere il mio problema? Nel caso si trattasse di conformazione ossea o cattiva circolazione ci sarebbe comunque qualche altro tipo di intervento a cui potrei sottopormi? Grazie

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Deve farsi visitare avrà la risposta che desidera senza degli inutili esami

6 Risposte leggi di più

Nel 2015 ho fatto una liposuzione addominale con mini addominoplastica. Non ho avuto alcun risultato se non che prima avevo il grasso localizzato nella parte bassa dell'addome mentre dopo, l'avevo tra addome basso e circolare all'ombelico. In più se mi guardo lateralmente,da una parte mi è stato tolto più grasso e dall'altra meno. In tutto mi è stato tolto circa 500 ml di grasso. Pochissimo. Adesso a distanza di anni, la soluzione continua a rimanere invariata anche se seguo un'alimentazione sana data da una nutrizionista e faccio tanto sport. Mi domando: dopo questa operazione, sarà impossibile perdere grasso nell'addome? Che trattamenti posso fare? Ho letto della criolipolisi ma ho paura di buttare altri soldi. So solo che non sono felice del mio corpo e che dopo mesi di dieta la pancia è sempre identica. Sono sconfortata e frustrata. Che posso fare?

Nn butti soldi in trattamenti. Cambi medico per un buon professionista e nn lesini di pagarle il prezzo che chiede per porre rimedio alla stramberia che le è residuata.

9 Risposte leggi di più