Dopo gli studi in giornalismo digitale si è specializzata nella redazione di articoli su Salute e Medicina, dal 2014 scrive di moda, bellezza e chirurgia plastica.

Navigazione

  • Cosa sono i pori della pelle?
  • Cause della dilatazione dei pori
  • Una routine appropriata per prevenire i pori dilatati
  • Trattamenti per i pori dilatati
  • Bibliografia

Cosa sono i pori della pelle?

I pori sono delle piccole aperture presenti sulla superficie cutanea e al loro interno troviamo sia i bulbi piliferi che le ghiandole sebacee. I pori rivestono un ruolo importante per la traspirazione della pelle, infatti comportandosi come dei canalicoli, consentono la fuoriuscita sia del sudore che del sebo. Si presentano più o meno evidenti a seconda del tipo di pelle.

pori dilatati cosa sono

Cause della dilatazione dei pori

La conseguente dilatazione dei pori, può favorire la formazione di punti neri e brufoli. Come mai però, in alcuni tipi di pelle, riscontriamo pori più dilatati rispetto che in altri? Le cause possono essere molteplici:

  • Genetica: i pori dilatati possono essere un carattere ereditario.
  • Mancanza di idratazione: la disidratazione favorisce la dilatazione dei pori.
  • Età: i pori si dilatano maggiormente con l’avanzare dell'età.
  • Stile di vita: una grande responsabilità nella dilatazione dei pori è da attribuirsi all’assunzione di cibi poco sani, alcol e tabacco.
  • Esposizione prolungata ai raggi solari senza protezione adeguata.

Ormoni: variazioni ormonali possono favorire un’aumentata produzione di sebo e quindi, conseguentemente, una dilatazione dei pori.

pori dilatati creme

Una routine appropriata per prevenire i pori dilatati

Per prendervi cura della vostra pelle, sarà necessario l’adozione di un trattamento specifico per il vostro tipo di pelle, infatti un trattamento non adatto, si potrebbe dimostrare controproducente.

1 - Rimozione del trucco e pulizia: il primo passo fondamentale è la rimozione completa del trucco, successivamente un’attenta pulizia che ti permetterà di rimuovere anche i residui di crema, per esempio la crema solare.

2 - Esfoliazione: l’esfoliazione è un passaggio che si dovrebbe eseguire regolarmente, infatti il trattamento con un esfoliante delicato, stimola il restringimento dei pori e prepara la pelle per essere idratata.

3 - Idratazione: è sempre consigliato l'utilizzo di creme idratanti adatte per la propria tipologia di pelle e ricordarsi che anche le pelli grasse necessitano di idratazione. Puoi combinare alla crema idratante anche un siero specifico per completare il trattamento.

4 - Protezione solare: utilizza sempre dei trucchi e delle creme che presentano un alto fattore di protezione solare.

Si consiglia inoltre, l’utilizzo di maschere per esempio a base d’argilla, almeno 1 o 2 volte la settimana.

pori dilatati laser

Trattamenti per i pori dilatati

Peeling

Il peeling è un trattamento a base di varie sostanze chimiche ed arricchito con diversi principi attivi, specifico per i diversi tipi di pelle, che agisce rimuovendo lo strato superficiale dell’epidermide, stimolando la produzione di collagene ed elastina, favorendone la rigenerazione. Una volta rimosse le cellule morte, i principi attivi penetreranno in profondità nel derma favorendo il restringimento dei pori e riducendo rughe, occhiaie, punti neri, cicatrici e pelle grassa. Prima di sottoporsi ad un peeling, sarà necessario preparare la vostra pelle con una crema specifica, che vi sarà fornita dallo specialista e che permetterà una profonda detersione. Nel secondo passaggio si applica il pre-peeling che consiste in una speciale crema che verrà risciacquata dopo un minuto. Dopodiché, lo specialista vi applicherà il peeling specifico per la vostra pelle che verrà rimosso dopo circa 2 minuti. Normalmente si avverte una sensazione di formicolio e di calore. Il trattamento permetterà un rassodamento significativo della vostra pelle e per qualche giorno, la pelle si presenterà arrossata e con una lieve desquamazione. È importante non esporsi al sole e seguire accuratamente le indicazioni che vi fornirà il vostro specialista. In base al problema che si vuole risolvere, saranno necessarie diverse sedute.

pori dilatati laserterapia

Laser

Il laser fraxel è una tipologia di laser non ablativo che permette il resurfacing della pelle. Viene applicato nel trattamento dei pori dilatati, nella levigazione delle rughe del contorno occhi, per l’iperpigmentazione e le cicatrici. Il laser fraxel dispone di due diverse intensità di potenza (1927 nm o 1550 nm) e viene praticato per favorire la rigenerazione cutanea. È un trattamento indolore e, dopo il trattamento, la vostra pelle apparirà arrossata e sarà necessario l’applicazione di una crema specifica ad alto fattore di protezione solare. I risultati saranno evidenti e la pelle si mostrerà più liscia ed elastica, ma, a seconda del problema da trattare, sarà necessario sottoporsi a diverse sedute.

chiudere pori dilatati

Microdermoabrasione

Come suggerisce il nome, la microdermoabrasione, consiste nell’abrasione degli strati superficiali della pelle, favorendo la rigenerazione cellulare. A differenza del peeling sopra citato, la microdermoabrasione consiste in un’abrasione meccanica ad opera di microcristalli e quindi in maniera più delicata rispetto agli agenti chimici. È indicata per il trattamento dei pori dilatati, per le rughe superficiali, per le cicatrici e per l’iperpigmentazione. La seduta dura circa 20 minuti, non è dolorosa ma potreste avvertire un leggero fastidio.

pori dilatati soluzioni

Microneedling

Il microneedling consiste nel praticare dei micro fori nella pelle ad opera di 12-18 microaghi, favorendo la penetrazione dei principi attivi e stimolando così la produzione di acido ialuronico e collagene e quindi la rigenerazione cellulare. Dopo aver deterso la pelle, lo specialista passerà il dispositivo dotato di micro aghi che penetreranno nella vostra pelle a diverse profondità, successivamente vi sarà applicata una maschera arricchita con i principi attivi più adatti alle vostre necessità. In base al vostro problema, sarà necessario ripetere il trattamento per ottenere dei risultati soddisfacenti. Il trattamento non è doloroso ma potrà farvi avvertire qualche fastidio, in questo caso potrete chiedere allo specialista di applicarvi una crema anestetica. È indicato per restringere i pori, per contrastare i segni dell’invecchiamento, per unificare il vostro incarnato ed anche per il diradamento dei capelli.

"Le informazioni contenute in questa pagina sono solo orientative e in nessun caso possono sostituire le informazioni fornite individualmente dal tuo chirurgo plastico, medico estetico o specialista. Se stai valutando la possibilità di sottoporti a un trattamento o a un’operazione di Chirurgia Plastica o Estetica (anche in caso di dubbi o domande) rivolgiti direttamente a un medico specializzato che ti fornirà tutti i chiarimenti opportuni. Guidaestetica non supporta né raccomanda alcun contenuto, prodotto, opinone, professionista medico né nessun altro tipo di materiale o di informazione contenuta in questa pagina o in altre parti del sito."