Smettere di usare fascia Utente123 · 3 dic 2018

Salve, ieri ho fatto un controllo col chirurgo, dopo essere stato operato di ginecomastia vera, il 12 settembre 2018, e mi ha detto che non ho più bisogno della fascia contenitiva anche se ho gonfiore, perchè dice che serve solo per non far formare siero, secondo voi è giusto così? o dovrei continuare ad usarla?

A distantanza non possiamo che confermare un parere diretto dato dal chirurgo che l'ha operata... Cordialmente Dr Leonardo Ioppolo Chirurgo plastico EBOPRAS CALABRIA ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Salve, sono passati 2 mesi e mezzo, e il gonfiore post intervento di ginecomastia vera, risulta sempre uguale, a eccezione che usando la fascia contenitiva dopo che la tolgo, c'è meno gonfiore ma dopo che non la uso per qualche oretta (per esempio per la doccia), ritorna di nuovo il gonfiore di prima, faccio anche dei massaggi con olio ogni giorno, i capezzoli sono migliorati, ma il gonfiore persiste.Come è possibile che ancora rimane uguale a prima se non peggiorato...

per avere un complesto assestamento occorrono anche sei mesi. Dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Salve, il mio ragazzo soffre di ginecomastia di tipo ghiandolare e vorremmo sapere se è possibile intervenire chirurgicamente, tempi di recupero e costi. Grazie in anticipo

Gentile signora, per valutare la presenza della ghiandola va fatta un'ecografia. L'intervento per ginecomastia ha un costo compreso tra i 4.000 e i 5.500 euro, con tempi di recupero immediati; meglio attendere un paio di settimane prima di riprendere l'attività sportiva e fare sforzi particolari. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti. ... leggi di più

5 Risposte leggi di più
Grandezza ghiandole e gonfiore Utente123 · 14 nov 2018

Salve, sono stato operato di ginecomastia il 12 settembre e praticamente nella zona sinistra del petto, la ghiandola era più piccola, e infatti c'è meno gonfiore, mentre nella zona destra era più grande la ghiandola, e anche il gonfiore persiste ed è più grande, il gonfiore può dipendere anche da quanto era grande la ghiandola?

può essere che, essendo più grande, ci sia stato un trauma chirurgico maggiore e quindi un gonfiore maggiore e più persistente. Dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Salve dottore, stavo leggendo la conversazione qui sul sito Guidaestetica e mi son unito... Io son stato operato il 12 settembre 2018 presso l'ospedale Niguarda. Ad oggi dopo poco più di un mese e mezzo, la parte destra è perfetta, mentre la sinistra, dove ho avuto la ghiandola un po' più grande, avverto il durone, e ancora nonostante molto edema se ne sia andato, noto ancora una strana forma "conica" quasi come prima. Anche io ero affetto da Ginecomastia vera, ma non mi hanno fatto l'incisione come da prassi, perchè non "l'hanno ritenuto necessario", visto che avevo a malapena 40 gr d ghiandola, quindi hanno optato per la lipo, attraverso cannula di grosso calibro, deframmentando ed aspirando la ghiandola, non credo tutta, ma quasi... Ovviamente sta cosa, che credo sia una cicatrice, fa anche un po' male al tatto, ed esteticamente non è il massimo e, il servizio post operatorio mi spiace dirlo nel mio caso, ma lascia molto a desiderare... Non ti seguono come dovrebbero, forse perchè non stato operato tramite mutua e no privatamente... E se fosse davvero così sarebbe veramente poco professionale. Farò a breve una eco, per vedere se non è rimasto un po' di tessuto adiposo o cos'altro... Poi saranno paranoie mie... Ma a pelle, io difficilmente m sbaglio... Spero si riassorba tutto e di tornare come prima, secondo Lei sarà possibile? Cosa mi consiglia d fare? La prego mi aiuti perché son un po' preoccupato. Grazie 1000

è passato poco tempo dall'intervento e la cicatrizzazione interna necessita di qualche mese prima di riassorbirsi. Per accelerare dovrebbe portare una fascia elastica e massaggiarsi dove sente i "duroni". dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

2 Risposte leggi di più
Pettorale e areola fastidio Laura_1994 · 8 nov 2018

Salve... Mio padre da qualche mese ha un fastidio presso la zona del pettorale destro... l'areola si presenta uguale all'altra ma diventa più scura dell'altra nel momento in cui si "raccapezzola", mi si passi il termine, per il freddo... In più sente un fastidio anche sotto l'ascella destra... In tutto ciò il medico lo ha rassicurato dicendo che al tatto non ha riscontrato nulla ma gli ha consigliato un'ecografia per maggiore certezza, che effettuerà martedì... è il caso di preoccuparsi? Cordialmente...

Esegua l'ecografia e attenda la rivalutazione del suo medico. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

2 Risposte leggi di più
Ginecomastia gonfiore Utente123 · 29 ott 2018

Salve, sto usando sempre la fascia contenitiva, però comunque, vedo sempre gonfiore, mi hanno operato il 12 di settembre, e ancora persiste il gonfiore? cosa mi consigliate per accelerare il processo?

Attenda almeno sei mesi e si faccia controllare periodicamente dal suo chirurgo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Salve, mi sono operato il 12/09/2018 di ginecomastia, e il dottore mi ha detto di usare le garze, che fin ora sto usando, ma non mi ha ancora parlato della fascia elastica da usare... secondo voi quando dovrei cominciare a metterla e non usare più le garze?

Dr. Rodolfo Eccellente

Miglior risposta

E' il suo chirurgo che sa cosa ha fatto e decide ... leggi di più

4 Risposte leggi di più