Ernia ombelicale dopo la gravidanza

Elena501
5 giu 2014 · Ultima risposta: 15 ago 2018

Salve, sto avendo problemi con un ernia ombelicale dopo la gravidanza, mi vedo la pancia sempre gonfia. Come posso risolvere?

Risposte (25)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Premium
3 sedi di Milano, Novara, Vercelli... · 10 giu 2014
Miglior risposta
gentile Elena, quanto tempo dopo la gravidanza?
Premium
Le consigliamo una valutazione diretta, con un chirurgo generale e/o plastico.
Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY
Premium
11 sedi di Belluno, La Spezia, Lucca... · 10 ago 2018
salve potrebbe essere indicata una addominoplastica con sintesi sintesi delle fasce dei muscoli retti. saluti!
2 sedi di Verona · 8 ago 2018
Le consiglio visita specialistica chirurgica.
Premium
4 sedi di Napoli, Roma, Salerno... · 2 mag 2018
gentile amica è lei a dover decidere e non può demandare ad altri ; se vuole riservarsi la possibilità di una futura gravidanza deve posticipare ad essa questa operazione ; in caso contrario proceda . Riguardo alla tecnica operatoria ella può affidarsi al chirurgo generale per l'ernia e la diastasi dei retti ed in tal caso avrà una cicatrice verticale mediana sopra e sottoombelicale ; in alternativa al chirurgo plastico se desidera una addominoplastica con cicatrice orizzontale sovrapubica ; comunque il trattamento dell'ernia ombelicale è prevalentemente compito del chirurgo generale e del SSN.
Premium
8 sedi di Bergamo, Como, Lecco... · 2 mag 2018
Le consiglio di correggere sia l’ernia sia la distasi con una addominoplastica ( incisione tipo cesareo ) pet rimettete in tensione la parete muscolare addominale Se la diastasi supera i 5cm può rivolgersi al SSN
Premium
Gentile paziente,
a sei mesi dal termine del periodo di allattamento potrà valutare con uno specialista se si tratta di diastasi dei muscoli retti o di ernia e dunque capire quale possa essere l'approccio chirurgico più corretto.
Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY
Premium
3 sedi di Como, Milano, Varese... · 4 gen 2018
Gent, deve aspettare almeno sei mesi dalla fine dell'allattamento. Normalmente durante l'addominoplastica è sufficiente fare una sutura dei muscoli retti addominali e l'intervento di fa con l'anestesia spinale associata alla locale. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet
4 sedi di Caserta, Napoli... · 4 gen 2018
Gentile signora, aspetti almeno 6 mesi per un intervento, poi si valuterà se è una diastasi dei muscoli retti o un’ernia ombelicale! L anestesia è sempre l’epiduralela stessa del tc! Per ora si goda la maternità auguri! Dott. Antonio Savanelli
2 sedi di Catania, Roma... · 3 gen 2018
Gentilmente Signora buonasera,
Auguri per il suo 3 figlio, deve aspettare almeno 1 anno per la cicatrizzazione del tessuto e allattamento. Dopo visita specialistica di può stabilire se un intervento di addominoplastica con rete in titanio o con plucatira dei muscoli retti dekk’adfome Può essere adeguata al trattamento chirurgico della sua ernia. Cordialmente
Dott Marco Gerardi
Premium
2 sedi di Brescia · 31 gen 2017
Gentile utente, occorre una valutazione chirurgia, molto probabilmente dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico.
Cordiali saluti
Staff medico Biosphera Med
2 sedi di Verona · 11 giu 2014
gentile signora le consiglio l'effettuazione di un ecografia della parete addominale al fine di valutare correttamente il suo caso.
Milano · 11 giu 2014
Cara,
le procedure da farsi sono l'addominoplastica chirurgica oppure, come si effettuano nel mio centro estetico, trattamenti co Carbossiterapia oppure con Radiofrequenza diatermica bipolare, che forniscono adeguati miglioramenti, evitando la chirurgia, visiti il mio sito per avere maggiori dettagli tecnici, cordiali saluti !

Dott.Fasano.Alessandro
Premium
8 sedi di Bergamo, Como, Lecco... · 11 giu 2014
Gentile Elena,
Innanzitutto le consiglio di fare un ecografia per una valutazione corretta. In seguito si può risolvere con una mini addominoplastica e la riparazione dell'ernia e rinforzare la parete addominale. Il SSN normalmente convenziona questo tipo di intervento, si rivolga alla sua ASL di zona.
Distinti saluti,
Premium
Milano · 10 giu 2014
Può effettuare un'operazione di ernioplastica eventualmente combinandola con una addominoplastica nel caso volesse anche correggere un eccesso di pelle
Premium
7 sedi di Caserta, Firenze, Milano... · 10 giu 2014
Se dovesse partorire con taglio cesareo può farsela riparare durante l'intervento. Altrimenti può fare l'intervento dopo 3 mesi dal parto in anestesia locale con sedazione.
Dott. Franco Bassetto
Padova · 10 giu 2014
Gentma le consiglio di effettuare una visita da un collega specialista in chirurgia generale al fine di valutare la situazione e, previo ad esempio esame strumentale tipo TAC addome per valutazione presenza ernie e laparoceli, decidere il tipo di intervento più idoneo. Cordialità
4 sedi di Caserta, Napoli... · 10 giu 2014
Gentile signora, l' ernia ombelicale è costituita da un ansa di intestino tenue che trovando spazio per un cedimento della parete dei muscoli retti dell'addome si apre una porta(porta erniaria) vicino l ombelico. Nei primi tempi le ernie ombelicali sono sempre riducibili (tornano dentro la cavità addominale alla digito pressione) ad ogni modo la invito a sottoporsi ad una visita specialistica. Saluti dr Antonio Savanelli
Premium
9 sedi di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi... · 10 giu 2014
Cara Elena,
il suo problema è molto frequente dopo la gravidanza quello che deve fare una addominoplastica con correzione dell'ernia ed il rilassamento dei muscoli oltre che dell'eventuale eccedenza di pelle. Personalmente eseguo questo intervento in anestesia locale e in day hospital.
A disposizione per ogni ulteriore chiarimento la saluto.
Dr. Manuel De Giovanni
Premium
Salve, l'unica possibilità per risolvere il problema è l'intervento di ernioplastica ombelicale. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY
Premium
Roma · 10 giu 2014
Faccia una ecografia della parete addominale
Se non c'è ernia può optare per molte possibilità: dalla idrocolon ai fermenti lattici
In caso contrario dovrà operarsi
Premium
3 sedi di Bari, Barletta-Andria-Trani... · 10 giu 2014
Buongiorno Elena, la comparsa di ernia ombelicale e certamente di una diastasi dei muscoli retti è un evento non raro dopo le gravidanze. Questa è la causa dell'aspetto di pancia gonfia che lei lamenta. La correzione richiede un intervento chirurgico, che attraverso una incisione tipo miniaddominoplastica ripristini la parete muscolare. Le consiglio di sottoporsi ad una visita specialistica per le corrette valutazioni del suo caso.
Cordiali saluti
Visoesorriso S.r.l.
Verona · 10 giu 2014
il solo trattamento utile per risolvere il suo problema e' un addominoplastica
Premium
2 sedi di Ferrara, Verona... · 10 giu 2014
Buongiorno Elena, il problema dell'ernia ombelicale può essere risolto solo chirurgicamente con chiusura del sacco erniario con o senza protesi (rete) ed è un intervento interamente a carico del Servizio Sanitario Nazionale. Le consiglio di contattare il reparto di Chirurgia a lei più vicino o di chiedere informazioni al reparto di Ginecologia che l'ha seguita durante la gravidanza, affinché possa indirizzarla al presidio chirurgico di competenza.
Cordiali saluti.
Dottoressa Linda Bui
Premium
3 sedi di Como, Milano, Varese... · 10 giu 2014
Gent.Elena,
se ha un'ernia ombelicale l'unica soluzione è un intervento per ricucire i muscoli retti addominali, che si sono allargati e allontanati tra di loro.
Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet.

Cerca più domande

Domande simili:

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.

Chiedi al dottore